Puerto Escondido

Film 1992 | Commedia 109 min.

Anno1992
GenereCommedia
ProduzioneItalia
Durata109 minuti
Regia diGabriele Salvatores
AttoriDiego Abatantuono, Valeria Golino, Claudio Bisio, Renato Carpentieri, Antonio Catania Elena Callegari, Leonardo Gajo, Corinna Agustoni, Nicky Mondellini, Son y la Rumba, Jorge Fegán, Francisco Mauri, Los Guajiros, Yolanda Orisaga, Yolo Lucio.
MYmonetro 2,96 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Gabriele Salvatores. Un film con Diego Abatantuono, Valeria Golino, Claudio Bisio, Renato Carpentieri, Antonio Catania. Cast completo Genere Commedia - Italia, 1992, durata 109 minuti. - MYmonetro 2,96 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Puerto Escondido tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Dopo il successo e l'Oscar di Mediterraneo, Salvatores dirige un film surreale, disimpegnato ma non troppo. Ha vinto 2 Nastri d'Argento.

Puerto Escondido è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,96/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,46
CONSIGLIATO NÌ
Un film surreale, disimpegnato ma non troppo.
Recensione di Tiziano Sossi
Recensione di Tiziano Sossi

Dopo il successo e l'Oscar di Mediterraneo Salvatores dirige un film surreale, disimpegnato ma non troppo. Più vicino a Turné, il suo film più riuscito, Puerto Escondido parte da un omicidio. La trama gialla è comunque solo un pretesto. Lo stile rimanda un po' al cinema di Aki Kaurismaki. Il protagonista conduce una vita da perfetto integrato nella società, conformista e apparentemente pieno di certezze. Deve però fuggire in Messico per colpa della morbosa amicizia di un poliziotto che ha commesso due delitti davanti a lui. Dopo aver conosciuto due disperati che si barcamenano tra combattimenti di galli e spaccio di droghe leggere trova una dimensione diversa rispetto alla sua esistenza precedente. Per un cambiamento reale però dovrà compiere un atto estremo, da fuorilegge, e assumerne la responsabilità. Il viaggio e la fuga nel cinema di Salvatores sono al capolinea. Buona prova di Abatantuono, un ruolo molto maschile per la Golino e uno azzeccato per Bisio. A coronare il tutto l'indiscutibile bravura di Antonio Catania e le musiche di Mauro Pagani.

Sei d'accordo con Tiziano Sossi?
PUERTO ESCONDIDO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
iTunes
-
-
-
-
TIMVISION

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€7,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 26 giugno 2017
Portiere Volante

Vero è che si poteva fare di più a livello doi sceneggiatura,sopratutto sulla faccenda del capo della polizia ed omicidi annessi ,a cui oggettivamente non crederebbe neanche un bambino di dieci anni. Tranne questa enorme macchia,la parte messicana è a tratti affascinante. Troppo bello starsene su una casa sulla spiaggia pensando a vivere alla giornata con rinnovata enfasi verso [...] Vai alla recensione »

domenica 23 gennaio 2011
Mister Q

Dopo il buon successo di "Mediterraneo", Salvatores torna un anno dopo con "Puerto escondido". Restano Abatantuono e Bisio, new entry Valeria Golino, Renato Carpentieri e Antonio Catania. Mario Tozzi (Abatantuono) è un impiegato di banca che ha causalmente assistito ad un omicidio da parte del capo di polizia, il commissario Viola (Carpentieri) e in seguito a delle minacce decide di cambiare aria, [...] Vai alla recensione »

martedì 28 luglio 2009
Abo93

Un film che ti prende e che non ti fa cambiar canale. Ma si poteva puntare maggiormente sul lato comico senza intaccare il significato. La trama e soprattutto gli attori lo consentivano.

sabato 6 maggio 2017
Portiere Volante

La sceneggiatura è alquanto bislacca. Troppi gli elementi narrativi da seguire e spesso non collegati in maniera doverosa. Capita dunque che si passi da efferati omicidi e da una sordida persecuzione a battaglie tra Galli, rapine,avventure che sfiorano il surreale. Nonostante questa miscela non sempre indovinata ci sono degli elementi interessanti.

sabato 18 dicembre 2010
sarax

A me il film è piaciuto molto. Tratta con una sottile ironia i problemi che ti possono capitare nella vita. Gli attori li ho trovati tutti bravi e non sono per niente d'accordo con chi dice che la recitazione della Golino è assente. Assolutamente non è vero.  Il problema di alcuni critici Italiani è che non riescono a togliere di dosso agli attori l'etichetta [...] Vai alla recensione »

giovedì 1 ottobre 2009
daily2

mitico diego come al solito giustamente straripante altrimenti non sarebbe piu' abatantuono. normale la golino,molto carina e decisamente nei tempi giusti gli altri. poco verosimile il finale ma film godibile

sabato 26 dicembre 2015
Portiere Volante

Appena sufficiente. L'inizio sembrava potere offrire un prodotto con più spessore e dal sapore giallo/thriller. Piano piano ci si perde fino in Messico,dove non convince nessuno "il Commissario Omicidi"diventato cuoco . L'unica nota "lieta" è la scelta di Mario Tozzi che perderà tutte le sue convinzioni,preferendo una  vita avventurosa con [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 ottobre 2011
tiamaster

film molto indeciso,sopratutto sulla strada da prendere.all'inizio il film parte bene,una sorta di giallo,poi prende la strada della commedia.il regista di mediterraneo con il suo nuovo film non raggiunge minimamente la bellezza del primo,rimanendo un film fallito e surreale,un buon cast ma la storia è veramente improponibile,molto lento.salvatores va dal 10 al 3,dalle stelle alle stalle,un film deludentiss [...] Vai alla recensione »

Frasi
Il Messico è una delle pattumiere degli Stati Uniti. Tutti i loro rifiuti, le cose che non gli servono più, vengono a finire qui. Allora, quando anche i messicani non li vogliono più, io li riprendo e li rivendo agli americani.
E loro non se ne accorgono, questa è la cosa bella. Hai capito? Questi li hanno comprati anni fa, li ricomprano al prezzo triplo, e sono contenti!
Dialogo tra Alex (Claudio Bisio) - Anita (Valeria Golino) - Mario Tozzi (Diego Abatantuono)
dal film Puerto Escondido
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luigi Paini
Il Sole-24 Ore

Mario (Diego Abatantuono) è un tranquillo impiegato di banca. Veste elegante, ha uno stipendio niente male, si sente abbastanza arrivato. Ma (c'è sempre un "ma" nelle vite troppo "borghesi", altrimenti dove andrebbero a finire la maggior parte di film e romanzi?) un granello di sabbia inceppa il meccanismo. In questura per ritirare il passaporto, assiste casualmente a un omicidio: il commissario Viola [...] Vai alla recensione »

Gian Luigi Rondi
Il Tempo

Un borghese piccolo piccolo, ma anche un po’ fatuo, un po’ fanfarone, che diventa ladro e spacciatore di droga solo perché coinvolto in circostanze avverse da cui, alla fine, uscirà totalmente (ma bonariamente) sconfitto. Questo il nuovo personaggio di Gabriele Salvatores che, sempre con la mediazione di Diego Abatantuono e sulla scorta di un romanzo di Pino Cacucci riscritto per lo schermo da Enzo [...] Vai alla recensione »

Roberto Escobar
Il Sole-24 Ore

C'è tutto il cinema di Gabriele Salvatores, in Puerto Escondido: c'è il meglio e c'è il peggio di Kamikazen, uItima notte a Milano (1987), Marrakech express (1988), Turné (1990) e Mediterraneo (1991). E in più, ossia in meno, c'è l'imbarazzante assenza di recitazione di Valeria Golino, eternamente identica a se stessa, eternamente imbronciata ed eternamente indecisa sul proprio ruolo nella vicenda [...] Vai alla recensione »

winner
miglior attore
Nastri d'Argento
1993
winner
miglior attore non protag.
Nastri d'Argento
1993
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati