Advertisement
Pesaro 2022, una Mostra che continua a guardare al futuro. Anche in streaming su MYmovies

Un festival sempre attento al cinema in tutte le sue forme che, insieme al vasto programma in presenza, sceglie anche quest’anno di regalare una selezione dei propri titoli anche al pubblico online a partire dal 19 giugno. SCOPRI IL PROGRAMA IN STREAMING »
di Paola Casella

giovedì 16 giugno 2022 - Festival

Uno sguardo verso il passato per vedere meglio anche il futuro”: così il Direttore Artistico Pedro Armocida definisce la 58esima edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, nella cittadina marchigiana dal 18 al 25 giugno. Insieme a molto cinema giovane e sperimentale ci sono infatti gli omaggi a illustri autori del passato come Jonas Mekas, il padre del New American Cinema di cui il festival propone in anteprima mondiale As I Was Moving Ahead Occasionally I Saw Brief Glimpses of Beauty in copia restaurata, ma anche “alcuni registi italiani un po’ dimenticati, come Luciano Salce e Damiano Damiani”. 

Armocida va fiero che Pesaro “cerchi di rimanere all’interno del mondo in cui vive” e di mantenere “uno sguardo sul mondo e un’attenzione a tutte le componenti della società”, e cita come esempi le Lezioni di storia per un cinema post-coloniale (e il collegamento che può essere fatto con l’attuale situazione in Ucraina), il “festival nel festival” dedicato ai bambini e il Progetto Eleanor dedicato al tema della disabilità.

Il movimento della Mostra del Nuovo Cinema pare contrario a quello del cinema attuale, che si allontana dalla sala per rifugiarsi in mille device. “Proietteremo i videoclip in piazza sul grande schermo come definizione alta di evento, di qualcosa che lo spettatore può vedere solo lì, gigante e tutti insieme”, afferma Armocida. “Anche portare alcuni autori poco conosciuti al grande pubblico, ad esempio attraverso i focus su due nomi come Riccardo Giacconi e Anna Marziano, significa dare attenzione ad un tipo di cinema che è difficile vedere altrove, soprattutto in maniera organica”.

Anche per questa edizione la Mostra esordisce con un classico da grande pubblico, E.T. l’extra-terrestre di Steven Spielberg, in occasione del 40° anniversario dell’uscita del film nelle sale, e come sempre al centro ci sarà la sezione di concorso internazionale: 16 titoli fra cui tre italiani, Natura morta di Fabrizio Bellomo, France di Philip Cartelli e Mariangela Ciccarello e G di Ignazio Fabio Mazzola, più tante nuove proposte da Francia, Perù, Argentina, Hong Kong, Tunisia, Svezia, Colombia, Olanda, Lituania, Stati Uniti. 

Ancora una volta MYmovies è media partner della Mostra e renderà accessibili gratuitamente in streaming per 72 ore dall'inizio della proiezione ufficiale la maggior parte dei titoli in concorso: i già citati France di Philip Cartelli e Mariangela Ciccarello e G di Ignazio Fabio Mazzolla, il franco-tunisino Festina Lente di Baya Medhaffar, l’olandese A Weave of Light di Bram Ruiter, il colombiano La nave di Carlos Maria Romero, l’austriaco Staging Death, i francesi Les Images Qsui Vont Suivre N’ont Jamais Existé di Noé Grenier e Language of Birds di Erik Bullot, il lituano Alizava di Andrius Zemaitis, lo svedese All of Our Heartbeats Are Connected Through Exploding Stars di Jennifer Rainsford, Interspecies Architecture del peruviano Mauricio Freyre, Lake Forest Park dello statunitense Kersti Jan Werdal e le due entry da Hong Kong Tugging Diary di Yan Wai Yin e End Time and the Trajectories of Ancestors di Edwin Lo Yun Ting. 

MYmovies renderà accessibili in streaming anche la proiezione speciale Pazzi di teatro di Giovanni Lani e il focus dedicato ad Anna Marziano con la proiezione dei suoi lavori Al di là dell’uno e Orizzonti orizzonti!


SCOPRI IL PROGRAMMA IN STREAMING CONTINUA A LEGGERE
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati