Advertisement
La Forza è con Star Wars: negli USA Gli ultimi Jedi incassa 220 milioni di $

Il film si piazza al 2° posto assoluto tra i migliori esordi della storia del box office americano.
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Daisy Ridley (28 anni) 10 aprile 1992, Londra (Gran Bretagna) - Ariete. Interpreta Rey nel film di Rian Johnson Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi.
lunedì 18 dicembre 2017 - Box Office

La Forza è con Star Wars: Episodio VIII - Gli Ultimi Jedi, specialmente negli Usa, dove il film raccoglie 220 milioni di dollari, piazzandosi al secondo posto assoluto tra i migliori esordi della storia del box office americano dietro a Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della forza. Il dato è impressionante, specie se si considera che il mercato americano ha coperto da solo metà dell'incasso globale del film, confermando che, come avevamo anticipato ieri, Guerre stellari e pubblico americano vanno a braccetto (da 40 anni).
L'esordio globale del film è ottimo, ma senza record. Senza la Cina Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi si porta a casa altri 230 milioni, un po' meno dei 281 milioni incassati dal predecessore, che aveva chiuso il suo primo weekend con 529 milioni di dollari, mentre questo si ferma a 450 (quinto miglior esordio di sempre dietro a Fast & Furious 8, Jurassic World, Star Wars: Episodio VII - Il risveglio della forza e l'ultimo Harry Potter).

Star Wars: Episodio VIII - Gli ultimi Jedi dovrebbe superare il miliardo di dollari prima della fine dell'anno e chiudere attorno al miliardo di mezzo di dollari.
Andrea Chirichelli

Come previsto, tutti gli altri film negli USA raccolgono le briciole, a cominciare da Ferdinand (guarda la video recensione), che incassa solo 14,2 milioni, ma che dovrebbe comunque migliorare una volta che la febbre per Star Wars si sarà attenuata. Coco, intanto, continua ad andare benissimo e aggiunge 10 milioni al suo totale di 150. Eccellente anche Wonder, che tocca i 110 milioni, un film "da controprogrammazione" perfetto per Warner.
Tra i "piccoli" perde quota The Disaster Artist, reggono bene La forma dell'acqua - The Shape of Water (guarda la video recensione), Lady Bird e L'ora più buia.
Va benissimo Chiamami col tuo nome di Guadagnino, che ha già incassato 2 milioni e viaggia con una media per sala di più di 15mila dollari su oltre 30 sale. La prossima settimana arrivano le altre strenne di Natale: The Greatest Showman, Jumanji: Benvenuti nella giungla, Downsizing (guarda la video recensione), Pitch Perfect 3, Tutti i soldi del mondo e in poche sale The Post di Spielberg.
A livello mondiale Thor: Ragnarok è arrivato a 821 milioni di dollari, a 20 milioni da Guardiani della Galassia Vol. 2, Justice League (guarda la video recensione) a 634 milioni, ma fuori dalla top 10, Coco a 448 milioni e capace di superare i 600 milioni. Assassinio sull'Orient Express (guarda la video recensione) viaggia per i 300 milioni. Star Wars: Episodio VIII - Gli Ultimi Jedi, col primo weekend, è già 18esimo. Domani analizzeremo i mercati principali uno per uno e daremo conto delle soprese dei mercati orientali.


SCOPRI IL FILM
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati