17 anni (e come uscirne vivi)

Film 2016 | Commedia +13 104 min.

Titolo originaleThe Edge of Seventeen
Anno2016
GenereCommedia
ProduzioneUSA
Durata104 minuti
Regia diKelly Fremon
AttoriHailee Steinfeld, Woody Harrelson, Kyra Sedgwick, Haley Lu Richardson, Blake Jenner Hayden Szeto, Katie Stuart, Alexander Calvert, Christian Michael Cooper, Nesta Cooper, Daniel Bacon, Eric Keenleyside.
Uscitagiovedì 30 marzo 2017
DistribuzioneWarner Bros Italia
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Regia di Kelly Fremon. Un film con Hailee Steinfeld, Woody Harrelson, Kyra Sedgwick, Haley Lu Richardson, Blake Jenner. Cast completo Titolo originale: The Edge of Seventeen. Genere Commedia - USA, 2016, durata 104 minuti. Uscita cinema giovedì 30 marzo 2017 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 3,00 Stelle, sulla base di 2 recensioni.

Condividi

Aggiungi
17 anni (e come uscirne vivi)
tra i tuoi film preferiti.




oppure

Due adolescenti sono amiche per la pelle ma quando una di loro comincia a frequentare il fratello dell'altra, le cose non saranno più come prima. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Golden Globes. Al Box Office Usa 17 anni (e come uscirne vivi) ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 14,2 milioni di dollari e 4,8 milioni di dollari nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 3,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO SÌ

Il tuo browser non supporta HTML5 video. Usa Google Chrome!

Un coming of age che guarda alla stagione dei film di John Hughes e descrive l'adolescenza con leggera profondità.
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 29 marzo 2017
Recensione di Marianna Cappi
mercoledì 29 marzo 2017

Crescere non è facile e certe stagioni sembrano non passare mai, specie quella attorno ai diciassette anni, età di confine e crogiolo di aspettative, delusioni e infiniti rilanci. In questo panorama, l'unico conforto della tormentata Nadine è la sua migliore amica, Krista, apparsa come un faro nella sua vita nel momento più buio e mai più abbandonata. Quando, però, Krista si fidanza con suo fratello, l'essere che Nadine più invidia e disprezza, anche quell'amicizia speciale sembra arrivata al capolinea. Nonostante la sofferenza e la solitudine, infatti, Nadine non sembra disposta a perdonarla.
C'è un bel coraggio in questo film, su vari piani. C'è il coraggio di partire come una storia che assomiglia a mille altre storie, di proporre scene che assomigliano ad altre scene di altri film, e poi invece continuare a pigiare il pedale, laddove altre storie e altri film avrebbero cominciato a rallentare e sarebbero rientrate rapidamente in garage felici e contenti.

E poi c'è il coraggio di Hailee Steinfeld, che dopo Il Grinta non ha più trovato un ruolo che la mettesse altrettanto in luce, e però è sempre brava e qui non ha paura di interpretare un personaggio che può apparire irritante.

Alla riuscita del film contribuisce più che mai la performance di Woody Harrelson nel ruolo del professor Bruner. Tra gli adulti, chi ha capito meglio Nadine è proprio lui: ha capito che è talmente offuscata da se stessa e dai propri timori da divenire una sorta di profezia che si autoavvera e da non vedere veramente nessun altro, nemmeno chi crede di conoscere bene. Pur volendole bene, Bruner gioca con questo problema di Nadine e si e ci diverte spacciandosi per chi non è.
Kelly Fremon racconta dunque l'adolescenza aggiungendo una prospettiva in più rispetto alla favola del brutto anatroccolo che supera il trauma dell'emarginazione finendo per scoprire di essere un bellissimo cigno: il cigno, qui, deve imparare a guardarsi dentro e ammettere di essere stato un po' un brutto anatroccolo, impulsivo e ingiusto, e a fare ammenda per poter finalmente (ri)entrare nel gruppo.

Sei d'accordo con Marianna Cappi?
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 21 marzo 2017
no_data

Film molto ben fatto, credibili gli attori, ritmo della narrazione piacevole. Offre diversi spunti di riflessione: uno su tutti il senso di solitudine ed egocentrismo che accomuna molti giovani -adolescenti e non- i quali sono spesso portati a sentirsi soli, 'strani', e pensando di non essere capiti tengono tutto dentro di sé, finendo così per accrescere la propria sofferenza. [...] Vai alla recensione »

Haley Lu Richardson nella parte di Krista
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati