The Possession

Film 2012 | Horror V.M. 14

Regia di Ole Bornedal. Un film con Jeffrey Dean Morgan, Kyra Sedgwick, Grant Show, Madison Davenport, Natasha Calis. Cast completo Titolo originale: The Possession. Genere Horror - USA, 2012, Uscita cinema giovedì 25 ottobre 2012 distribuito da M2 Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: V.M. 14 - MYmonetro 1,99 su 35 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi The Possession tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una coppia divorziata cerca di rifarsi una vita dopo la separazione. A soffrire più di tutti è la figlia più piccola che si comporta in modo strano. In Italia al Box Office The Possession ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 1,6 milioni di euro e 634 mila euro nel primo weekend.

The Possession è disponibile a Noleggio e in Digital Download su TROVASTREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
1,99/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 1,67
PUBBLICO 1,80
CONSIGLIATO NÌ
Poco inventivo a livello narrativo, un film demoniaco in parte riscattato da una buona scrittura registica.
Recensione di Marco Chiani
mercoledì 10 ottobre 2012
Recensione di Marco Chiani
mercoledì 10 ottobre 2012

Divorziati da poco, Clyde e Stephanie cercano di rendere la loro separazione meno dolorosa possibile per le figlie e, ugualmente, di rifarsi una vita, gettandosi nel lavoro, il primo, e cercando una nuova stabilità con un altro uomo, la seconda. In visita dal padre per un weekend, Em, la più piccola delle due ragazze, è attratta da una scatola di legno trovata in un improvvisato mercatino del quartiere; una volta portato in casa, quest'oggetto con iscrizioni in ebraico comincia ad avere una strana influenza sulla bambina fino a quando i segni di una possessione diabolica si faranno inequivocabili agli occhi di tutti.
Horror associabile al fortunato filone esorcistico già dal lampante titolo, The Possession comincia con un azzeccato incipit ad effetto per poi prendersi tutto il tempo necessario ad introdurre personaggi e intreccio principale. Ogni elemento è chiaro ed esposto con competenza in un disegno che promette minacce fino al momento in cui la storia di un nucleo famigliare in crisi entra in contatto con quel fattore soprannaturale messo in campo in maniera troppo scolastica. Nella trasformazione dai sussurri del primo terzo alle urla della parte centrale viene smarrito non poco mordente per via di un'amplificazione affidata solo alla perizia tecnica: nonostante la sapiente gestione degli spazi scenici e la cura davvero particolare riposta in tutto l'aspetto sonoro, la scrittura registica del danese Ole Bornedal non può riscattare del tutto le troppe ingenuità dello script di Juliet Snowden e Stiles White. Se la sorpresa non è la forza di una pellicola che percorre la tappe di mille altre (sconcerto iniziale, visite mediche, accettazione del soprannaturale, esorcismo vero e proprio), lo spettatore salta sulla sedia più volte grazie ad una messa in scena, ad ogni modo, ricca di sfumature cui vanno ad aggiungersi alcune buone sequenze strettamente visive, su tutte la stanza da letto infestata dalle falene. Non poco interessante la scelta di calare la vicenda strettamente demoniaca all'interno dell'ambiente della religione ebraica, con un aspirante rabbino a cacciare via dal corpo della piccola Em un dybbuk, nome col quale il folklore israelita identifica uno spirito maligno o un'anima in grado di possedere gli esseri viventi.
Secondo il pressbook, la prima idea alla base della sceneggiatura deriva da un articolo apparso sul Los Angeles Time nel 2004 in cui la giornalista Leslie Gornstein raccontava la storia di un uomo che, dopo esserne stato tormentato, aveva cercato di disfarsi di un’autentica “scatola per dybbuk” mettendola in vendita su e-bay. Prodotto dalla Lionsgate e dalla Ghost House Pictures di Sam Raimi.

Sei d'accordo con Marco Chiani?
THE POSSESSION
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Infinity
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 27 ottobre 2012
Francesco Cirelli

Clyde e Stephanie (Jeffrey Dean Morgan e Kyra Sedgwick) cercano dopo il divorzio di costruirsi una nuova vita, il primo gettandosi nell'attività lavorativa e la seconda affiancandosi a un nuovo compagno. Le giovani figlie Em e Hanna (Natasha Calis e Madison Davenport) che mal sopportano questa situazione trascorrono ogni week end in compagnia del padre.

sabato 24 novembre 2012
gianleo67

La figlia minore di un allenatore di basket in rotta con la moglie, rienviene in un mercatino dell'usato, una misteriosa scatola intarsiata senza serratura e la cui apertura sarà origine di sventure e di una subdola possessione demoniaca. La questione che lo spettatore medio si pone in questi casi è cosa vi possa essere di originale in una ennesima trasposizione filmica del mito (tra [...] Vai alla recensione »

sabato 27 ottobre 2012
Ashtray_Bliss

"The Possession" di Sam Raimi, rappresenta il tipico prodotto commerciale che a distanza di qualche tempo ci viene riproposto sullo schermo. Trattare ormai di demoni e spiriti maligni sembra essere una carta sempre vincente per i produttori cinematografici e i registi. Anche se purtroppo le idee innovative e originali iniziano ad essere scarse perche' tutti i luoghi comuni (o meno) del [...] Vai alla recensione »

martedì 29 gennaio 2013
ultimoboyscout

Produce Sam Raimi, un nome una garanzia in fatto di horror...o almeno dovrebbe. E' la storia di una ragazzina che compra una scatola di legno in un mercatino: dopo averla aperta non sarà più la stessa perchè qualcosa di malvagio si è impossessato di lei. Il racconto si basa su un articolo del Los Angeles Times di qualche anno fa che raccontava proprio di una scatoletta [...] Vai alla recensione »

mercoledì 24 agosto 2016
Luca Scialo

Che il genere Horror sia in crisi già dagli anni '90 è un dato di fatto. E purtroppo tanti film prodotti nell'ultimo quarto di secolo hanno peccato di scarsa originalità, eccessiva violenza e brutte rievocazioni di pellicole cult. Questo film rientra in pieno in questo handicap, dato che ricorda vagamente l'Esorcista, sebbene l'unica cosa in comune sia una bambina posseduta.

lunedì 25 maggio 2015
Barolo

Dall' "l'esorcista" in poi, molti cineasti si sono cimentati sul tema delle possessione diabolica  con esiti altalenanti.Questo film non mostra niente di nuovo,la prassi seguita nel  racconto è tipica del genere:stupore,orrore,incredulità, smarrimento,tentativo scientifico-medico di affrontare il problema,finalmente l'illuminazione,la strada dell'esorci [...] Vai alla recensione »

mercoledì 29 aprile 2015
toty bottalla

Una bambina compra ad un mercato dell'usato una vecchia scatola che non appena aperta sprigiona una forza malefica, the possession è un film praticamente inutile, dalla storia scialba, non aggiunge niente di originale al genere orrorifico per destinazione, quello che arriva, è un'ora e mezza di visione noiosa con qualche sussulto scenico tipico dell'horror a tutti i costi, [...] Vai alla recensione »

sabato 2 marzo 2013
purplerain

Possession è un film che racconta la storia, o meglio la disavventura, di una bambina indemoniata!! Detta così sembra la solita storia, e difatti lo è!! Il film è caratterizzato da una storia che già dall'inizio racconta di cose che abbiamo già visto e rivisto nei vari film di esorcismi, e anche in questo caso la protagonista è una malcapitata bambina, [...] Vai alla recensione »

domenica 28 ottobre 2012
uomoragno95

Inutile girarci intorno, THE POSSESSION è stata un'amara delusione. Ho visto il trailer quest'estate,ho continuato a seguire le news e finalmente pieno di aspettative sono andato a vederlo. Quello che mi sono trovato davanti è un prodotto incompleto, con una recitazione di basso livello,errori,scene senza senso e cadute nel comico involontario più volte.

lunedì 29 ottobre 2012
critichetti

Non guardate questo film,se ci tenete alla vita...il "film"è davvero inguardabile:noioso,assurdo,dai dialoghi improponibili,prevedibilissimo(i protagonisti sono i soli a non capire fin dall'inizio che tutto parte dalla scatola)anche piuttosto copiato da "The Amityville horror",con assolutamente nessuna scena che metta paura o senso di ribrezzo(se non le scene con le falene,ma [...] Vai alla recensione »

sabato 3 novembre 2012
giorgia81

un film nei limiti, per gli appassionati del genere horror è un film "tranquillo" anche originale in alcuni casi. consigliato!

lunedì 16 luglio 2012
angel23

chissà come sarà questo film, dopo aver visto il trailer ho capito che sarà una cosa buona. mi fido di raimi, come dice il titolo, si dovrà solo aspettare

lunedì 31 dicembre 2012
Johseph

Siamo nell' era del paranormale, si va avanti a preghiere, bibbie, spettri invisibili, porte che sbattono e pentole che volano via. Tutto sommato The Possession esce fuori dalla mischia, non sara' un capolavoo di sceneggiatura ma ci sono 3\4 tocchi di calsse degni di nota. Consigliato agli amanti del genere.

venerdì 2 novembre 2012
isidemilli

questo film è molto carino e ho dato 4 stelle per alzare la media ma comunque per me è un film da 3stelle e mezza non di meno!!!allora comincio col dire che i giudizi che avevo letto prima di vederlo mi avevano scoraggiata e non poco ma sentivo che non poteva essere brutto come descritto qui sotto e infatti non sono per niente rimasta delusa,ma che film avete visto per dare 1 stella?ma [...] Vai alla recensione »

domenica 28 ottobre 2012
andrea.9.6

Bruttissimo....non andatelo a vedere....orribile. Film assurdo causa sceneggiatura e prevedibile. Alla fine avevo mal di testa. La recensione di mymovies dice buona regia...io non sono d'accordo.

sabato 9 marzo 2013
Kyotrix

Lasciamo stare il fatto che non faccia paura, ma la cosa odiosa sono i vari comportamenti assurdi dei protagonisti. La figlia ti pianta una forchetta nella mano, la camera e' infestata di falene che ruotano attorno a lei e alla scatola...ed e' normale? Il viso della bambina inizialmente molto carina, lentamente sembra sempre piu' una tossicodipendente, e ancora per loro ha solo solo problemi [...] Vai alla recensione »

martedì 30 ottobre 2012
astromelia

fatevi 2 belle risate................assolutamente non credibile,lento.insipido, incolore,tema sorpassato,in simbiosi con halloween ihihih

martedì 1 agosto 2017
Francis Metal

ho visto questo film per errore, ne stavo cercando un altro con un nome simile. In breve, non tentate di fare altri film sulla possessione, perché L'Esorcista è stato un ottimo film e ha creato un enorme precedente, tentare di farne un altro significa farne uno che nella migliore delle ipotesi è una copia, altrimenti, cosa molto probabile, una bruttissima copia.

domenica 2 marzo 2014
SECOND IN COMMAND

A chi non piacciono gli horror, il film è ovviamente da sconsigliare... potevano applicarsi di più non è stato il massimo... si poteva fare meglio

martedì 12 novembre 2013
mrmarasma

A me è piaciuto abbastanza..sinceramente sono uno della vecchia scuola i nuovi fenomeni horror non mi spaventano..trovo che comunque qusto film sia fatto bene..molto meglio dei vari esp o paranormal che mi fanno addormentare..La ragazzina è stata molto brava e devo dire che come effetti sonori ti fa saltare 2 o tre volte!!! Il problema è che ormai le storie demoniache sono tutte [...] Vai alla recensione »

martedì 23 luglio 2013
Feather

Come definire questo "The Possession" se non come un film che si lascia seguire ma che purtroppo non riesce mai a soprendere? La regia lo salva alla grande ma i contenuti sono chiaramente al di sotto di quello che ci si poteva aspettare. Sufficiente nel complesso.

sabato 30 marzo 2013
Cenox

Se non si fosse mai visto un film horror con oggetto le possessioni demoniache, si potrebbe affermare che questo è davvero un bel film, ma siccome di film come questo ne hanno fatti davvero tanti, il film è solo poco più che sufficiente. E' proprio l'originalità la pecca del film: la storia (vera.....lasciamo perdere, ormai non c'è più un horror [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 dicembre 2013
scompaio

un film con trama gia vista , ma come fai ad inventarne di nuove nell horror ? tutto sommato a me  è piaciuto, molto di piu di tanti altri film che stanno girando. Ottima la regia, 3 stelle

domenica 10 marzo 2013
Nick Gordon

"The Possession" si è rivelato una innovazione del genere demoniaco. Sam Raimi esce dalle regole dell' horror satanico, la storia non si concentra più sul classico esorcista e sulla possessione del Demonio in persona, ma gira attorno alla possessione di una bambina da parte di un demone "qualsiasi" chiamato Dibbuk, intrappolato in una scatola.

venerdì 2 novembre 2012
jukkijukki19

Ancora una volta Sam Raimi ci ha stregato con il suo horror... La trama del film non è molto complessa e può rifarsi al classico horror costituito da un oggetto contenente una presenza demoniaca... tuttavia il vero trucco sono stati gli avvincenti dettagli, come sempre molto elaborati e non lasciati al caso. Conoscendo altri film di Raimi sono stata un po perplessa per quanto riguarda il finale.

domenica 28 ottobre 2012
flynetz

In questo horror non troverete - Scene forti, scene cult - Una trama originale - Nessun colpo di scena in più non so se è colpa del doppiaggio ma i dialoghi/testi fanno proprio pena..

giovedì 25 ottobre 2012
berserkg

Finito di vedere al cinema 20 minuti fa, questo film mi ha deluso sotto tutti i punti di vista. E' un minestrone di film come l'esorcista, the ring, x-files ma con la differenza che non mette MAI paura pur essendo un horror!!!E il finale poi .... non ve lo dico giusto per non fare spoiler ma ....... PIETà!

giovedì 1 novembre 2012
renato volpone

Il film è un continuo rimando ad horror famosi, troppi, forse, per avere una sceneggiatura lineare. Emily, classico nome da posseduta, viene in possesso di una scatola che contiene un demone riconosciuto dalla religione ebraica, unica nota originale in tutta la storia, che naturalmente si impossessa di lei. I genitori, un po' distratti, ci mettono parecchio per accorgersene e finiranno per [...] Vai alla recensione »

martedì 30 ottobre 2012
dydluca

La cosa che più mi ha sorpreso,sabato sera quando sono andato al cinema a vederlo,è stata la sala completamente piena!! Mi son detto:sarà un buon segnale. E invece... E invece mi devo accodare a quanto già letto nelle recensioni che mi hanno preceduto. Un biglietto buttato via. Film insulso,mediocre,senza ne arte ne parte. Non do una stelletta solo perchè mi sono piaciuti molto gli effetti speciali [...] Vai alla recensione »

mercoledì 31 ottobre 2012
ginger snaps

sono andata a vederlo,bhe mi sono ritrovata a fare battutacce con la mia compagnia perchè alcune scene oltre che a essere scontate erano veramente ridicole. Troppe scene ispirate ad altri film e non ritengo opportuno citarne nemmeno uno, anche se è di consuetudine nel genere Horror ispirarsi sempre ad altri film. Ma comunque a parte la musica e alcune scene azzeccate, il resto non è proprio da buttare [...] Vai alla recensione »

sabato 3 novembre 2012
angel23

dopo molto, SAM RAIMI, maestro dell'horror con LA CASA, ritorna con THE POSSESSION come produttore. Questo film merita proprio 5 stelle, fatto molto bene, inquietante e molto realistico, basti pensare che è tratto da una storia vera

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Lou Lumenick
New York Post

Il vero unico merito di The possession, cioè dell'Esorcista di questa stagione, è di introdurre per la prima volta nella storia del cinema quello che sembra un esorcista ebreo. Peccato che non compaia fino alla metà di quello che altrimenti è un film horror che non fa paura. Per troppo tempo Kyra Sedgwick e Jeffrey Dean Morgan attribuiscono al loro recente divorzio tutte le stranezze della loro figlioletta [...] Vai alla recensione »

Boris Sollazzo
Pubblico

Una legge dovrebbe limitare i film sugli esorcismi. Non per censurare le scene poco adatte ai deboli di cuore, ma piuttosto per evitarne l'uso inflazionato da parte delle produzioni. Cosa si può raccontare di più dopo il capolavoro L'esorcista di Friedkin? La risposta - tranne che per pochi gioielli come il tedesco Requiem - è quasi sempre «niente».

Francesco Alò
Il Messaggero

Quanti esorcismi abbiamo visto al cinema? Tanti. Ma nessuno ebraico. Come si ricordava sarcasticamente ne Il rito di Bergman, è uno spettacolo tutto cattolico. Fino a The Possession. Qui assistiamo al calvario di un padre allenatore di basket divorziato alle prese con un demone infiltratosi nella gola della figlioletta. Lo si vede anche facendo un banale esame clinico.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati