Dheepan - Una nuova vita

Acquista su Ibs.it   Dvd Dheepan - Una nuova vita   Blu-Ray Dheepan - Una nuova vita  
Un film di Jacques Audiard. Con Vincent Rottiers, Marc Zinga, Jesuthasan Antonythasan, Kalieaswari Srinivasan.
continua»
Titolo originale Dheepan. Thriller, Ratings: Kids+13, durata 109 min. - Francia 2015. - Bim Distribuzione uscita giovedì 22 ottobre 2015. MYMONETRO Dheepan - Una nuova vita * * * - - valutazione media: 3,24 su 25 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,24/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
Fuggiti dallo Sri Lanka e arrivati a Parigi tre indiani devo fingersi famiglia. La finzione forse diventerà realtà ma comunque deve sopravvivere alla violenza di periferia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Lo stile che mescola paura di morire a desiderio d'amare questa volta sembra meno incisivo del solito
Gabriele Niola     * * * - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Dheepan deve fuggire dalla guerra civile dello Sri Lanka e per farlo si associa con una donna e una bambina. I tre si fingono una famiglia e riescono così a scappare e rifugiarsi nella periferia di Parigi. Anche se non parlano francese nè hanno contatti. Trovati due lavori molto semplici (guardiano tuttofare e badante) i due scopriranno la vita da periferia, le bande e le regole criminali che vigono nel posto che abitano. Quando arriverà inevitabile lo scoppio della violenza e degli spari occorrerà prendere una decisione, se rimanere insieme o separarsi.
Qualsiasi storia nel cinema di Audiard per raggiungere il paradiso del sentimentalismo, quella punta emotiva che suscita nello spettatore l'irrazionale sensazione di partecipazione alle vicende dei personaggi, deve passare per l'inferno della violenza. Come se le due forze fossero inscindibili nei suoi film si attraggono a vicenda: gli atti violenti o criminali chiamano amore e ogni amore per concretizzarsi prima o poi richiede di essere legittimato dalla violenza, altrimenti sembra non poter essere davvero tale.
Destinato a mettere a confronto e a sovrapporre questi due estremi, questa volta Audiard decide di eliminare ancora più del suo solito il primo livello di comunicazione. I protagonisti di Dheepan fanno molta fatica a parlarsi, non solo spesso non si capiscono per problemi di lingua ma anche quando parlano lo stesso idioma è come se non riuscissero ad essere chiari gli uni con gli altri. In un cinema in cui l'unica legge che conta è quella dei corpi, strusciati o impattati, non sarà mai con le parole che si potrà risolvere qualcosa, in storie in cui l'unica verità è quella espressa dagli istinti non è con il ragionamento che si può cambiare la propria vita.
I protagonisti di Dheepan hanno solo i fatti e le azioni per spiegarsi ma per Audiard bastano e avanzano. Il regista non teme di scrivere una scena di dialogo, forse la più bella ed intensa del film, tra due persone che parlano ognuno una lingua che l'altro non conosce, eppure sembrano stranamente sulla stessa lunghezza d'onda. Si tratta forse dell'unico momento nel film in cui si intravede un lampo della capacità quasi ottocentesca che quest'autore ha di raccontare gli uomini attraverso lo stordimento.
Questa volta la riluttanza con cui il protagonista cerca di non farsi trascinare in un mare di efferatezza e di scegliere di costruire il suo opposto con una donna sembra però meno potente del solito. Coadiuvato da due interpreti decisamente meno abili e virtuosi di quelli cui Audiard ci ha abituato e caratterizzati con molta meno umanità del solito, il suo ultimo film appare come il più lieve, quello che con più difficoltà riesce ad accendere un fuoco sfregando i legnetti del suo arsenale.
Dall'altra parte però Dheepan involontariamente conferma cosa sia ad attirarci verso questa storia e questo stile di racconto, anche quando meno riuscito. Si tratta della continua esistenza di un rumore di fondo tetro, la netta sensazione che in ogni momento emotivo esista una sottile paura della morte, la consapevolezza che tutta la passione mostrata possa prendere la strada del sangue come quella dell'amplesso e forse non esiste differenza.
Del resto nell'inferno del palazzone grigio e indifferente in cui si svolge il film si consumano sparatorie e guerre fra bande nelle quali striscia la possibilità di tramutare una famiglia finta in famiglia vera. L'ultima possibile eredità del cuore pulsante del noir (inseguire un amore nei luoghi e nelle situazioni che rendono più difficile rimanere vivi) è forse davvero questa.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
DHEEPAN - UNA NUOVA VITA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
Wuaki.tv
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Google Play
Premi e nomination Dheepan - Una nuova vita

premi
nomination
Festival di Cannes
1
0
Cesar
0
9
* * * - -

Il limite maggiore del film

giovedì 3 settembre 2015 di maurizio d

Se non fosse per il finale zuccheroso e per una lunghissima e assurda sparatoria il film poteva davvero aver meritato la palme d'or. Che senso ha un lieto fine quando il resto del film ci mostra solo violenza degrado e morte ? Detto questo il film merita di essere visto almeno per tutta la sua prima parte in cui dominano un attenta analisi della realtà una splendida fotografia ed un acuto studio dell'animo umano.I temi abbordati sono due: l'accoglienza dei rifugiati politici in Europa continua »

* * * - -

Il finale ? fuori dalle righe, peccato

lunedì 26 ottobre 2015 di Zoom e Controzoom

Quello che conosciamo della vita degli emigrati, è sempre inferiore a quella che è la loro realtà. Questo potrebbe essere il messaggio, che pur per se stesso banale, è talmente ricco di impliciti sconosciuti, da riempirci sempre poi la mente degli orrori possibili quando come in questo caso, ci vengono presentati in una forma che rimane pur sempre distante dal nostro vissuto. Quest'opera inizialmente con maestria, riassume alcuni luoghi comuni, creando dei fluidi continua »

* * * - -

Anche tu cominci a credere a questa storia?

lunedì 26 ottobre 2015 di FabioFeli

Dheepan di Jacques Audiard /  Un guerriero Tamil (Jesuthasan Antonythasan) deve prendere il nuovo nome, Dheepan, per emigrare in Francia dallo Sri Lanka, abbandonando l'inferno della sua isola che ha distrutto la sua famiglia e il suo esercito. Con una donna, Yalini (Kalieaswari Srinivasan), e un'orfana di 9 anni, Illayal (Claudine Vinasithamby), scovata in un mercato ed affidatale dalla zia per salvarla da un futuro di fame, Dheepan forma una famiglia fittizia arrivando in un sobborgo continua »

* * * - -

Da una guerra all'altra

domenica 25 ottobre 2015 di brandokate

 Un film intenso, drammatico ma aperto alla speranza: accanto al rumore assordante della guerra in Sri Lanka e poi tra le bande della banlieue parigina, ci sono i sussurri, gli sguardi delicati, quasi rubati e le carezze accennate, il timido conoscersi tra un ex guerriero, una giovane donna e una bambina che devono fingere di essere una famiglia per fuggire dalla guerra civile. Una famiglia che da “finta” diventerà vera: un’intimità conquistata giorno per giorno, continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Dheepan - Una nuova vita adesso. »
Shop

DVD | Dheepan - Una nuova vita

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 24 marzo 2016

Cover Dvd Dheepan - Una nuova vita A partire da giovedì 24 marzo 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Dheepan - Una nuova vita di Jacques Audiard con Vincent Rottiers, Marc Zinga, Jesuthasan Antonythasan, Kalieaswari Srinivasan. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Dheepan. Una nuova vita (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Dheepan - Una nuova vita

Audiard l'illusionista

di Eugenio Renzi Il Manifesto

Esce in sala la Palma d'oro dell'ultimo festival di Cannes, la storia di tre cingalesi che, nel caos della guerra civile, si fingono padre, moglie e figlia per cercare miglior fortuna in Europa. Sulla carta, Dheepan è un progetto ambizioso. Il regista, Jacques Audiard ha dichiarato di voler fotografare un momento della Francia attuale e di aver preso a modello le Lettere persiane. Come in Montesquieu, l'idea, in effetti, è quella di auto-ritrarsi nello sguardo di un presunto osservatore esterno. »

Toh, una palma d'oro meritata

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Una storia di immigrazione. Per di più Palma d'oro all'ultimo Festival di Cannes. Due ottime ragioni per non entrare in sala. Questo dramma francese ha invece una forza che conquista. Protagonisti un uomo, una donna e una bambina, fuggiti dalla guerra civile in Sri Lanka, che si fingono una famiglia per poter entrare a Parigi. Nella più degradata periferia. Dove impazza la violenza, con la polizia che si tiene alla larga. Peccato solo per quel finale un po' stonato. Da Il Giornale, 22 ottobre 2 »

Così Dheepan profugo dello Sei Lanka inventa la sua nuova vita

di Roberto Nepoti La Repubblica

Ora che il film vincitore della 68ª edizione di Cannes arriva nelle nostre sale, anche lo spettatore italiano potrà dire la sua sulle polemiche che accompagnarono la Palma d'oro assegnatagli dalla giuria dei fratelli Coen. A legittimarle fu almeno in apparenza- il soggetto, che secondo alcuni rimanda ai film di giustizia privata in voga negli anni 70, con relativo sottofondo reazionario declinato in cinema di genere (la serie delGiustiziere della notte, per intendersi). Il protagonista si chiama Dheepan ed è un profugo dello Sri Lanka, dove è stato soldato nelle tigri Tamil durante la guerra civile. »

Una Tigre Tamil tra le gang nelle periferie parigine

di Valerio Caprara Il Mattino

Suona un po' come una beffa, ma «Dheepan» non è il più bel film di Audiard, riconosciuto autore di vari cult-movie tra cui «Il profeta». La Palma d'oro dell'ultimo Festival di Cannes, peraltro, è anche un signor film che non lesina pagine di grande stile e grande resa: in particolare il dono della sintesi avvincente risalta sin da quando racconta senza perdersi in ghirigori artistici la fuga dallo Sri lanka di un capo dei guerriglieri noti come «tigri tamil» e la sua oscura immersione nei bassifondi della banlieue parigina. »

Dheepan - Una nuova vita | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (1)
Cesar (13)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 22 ottobre 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità