Shadowhunters - Città di ossa

Acquista su Ibs.it   Dvd Shadowhunters - Città di ossa   Blu-Ray Shadowhunters - Città di ossa  
Un film di Harald Zwart. Con Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Jemima West, Kevin Durand, Robert Maillet.
continua»
Titolo originale The Mortal Instruments - City of Bones. Avventura, Ratings: Kids+13, durata 130 min. - USA 2013. - Eagle Pictures uscita mercoledì 28 agosto 2013. MYMONETRO Shadowhunters - Città di ossa * * 1/2 - - valutazione media: 2,69 su 29 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,69/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * - - -
   
   
   
Clary Fray è una normale teenager di Brooklyn fino alla notte in cui incontra il misteriosamente tatuato Jace.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un racconto di iniziazione giovanile in chiave postfemminista
Paola Casella     * * * - -

Clary Fray è una ragazza della Brooklyn contemporanea che vede ovunque simboli misteriosi e presenze inspiegabili. La madre non l'ha avvertita del suo imminente incontro con gli Shadowhunters, i cacciatori di demoni che popolano un mondo parallelo e con i quali Clary ha un legame ancestrale. Starà alla ragazza, accompagnata dall'amico nerd Simon, scoprire il proprio coinvolgimento nella battaglia contro il Male. E l'incontro con Jace, un affascinante Shadowhunter, darà un'ulteriore svolta alla sua esistenza.
Primo film dedicato alla saga letteraria firmata da Cassandra Clare, Shadowhunters - Città di ossa rientra a pieno titolo in un genere narrativo, e dunque anche cinematografico, a sé: il racconto di iniziazione giovanile che è anche un "viaggio dell'eroe" all'interno di un mondo popolato da creature solo parzialmente di fantasia poiché, come si dice in Shadowhunters, "tutte le favole sono vere".
Esattamente come le fiabe (soprattutto quelle nere), Shadowhunters costituisce contemporaneamente un esorcismo delle paure giovanili e una lusinga dell'aspirazione all'onnipotenza per una generazione che, nella realtà, si sente oppressa da quelle che l'hanno preceduta. Infatti, come già nella saga di Harry Potter, anche qui gli adulti sono infidi e pronti ad abdicare alle proprie responsabilità di protezione e guida dei giovani, i quali dunque decidono di proteggersi da soli, spesso difendendosi proprio dai "grandi" preposti alla loro tutela. Shadowhunters riserva particolare attenzione all'inaffidabilità dei padri: senza scendere in dettagli, Clary scoprirà che tanto il genitore biologico quanto il patrigno nascondono parecchi segreti, e dovrà decidere se e quando dare loro credito.
Come nella saga di Twilight, anche in Shadowhunters c'è un triangolo amoroso, esacerbato da una scoperta scottante che ha a che fare con i legami famigliari di Clary: da una parte il "mondano" (cioè umano) Simon, innamorato da sempre della sua "migliore amica", dall'altra il cacciatore Jace. Come in Twilight, uno dei pretendenti tiene ancorata Clary alle sue radici, l'altro la trascina verso il suo destino.
Il parallelo con la saga di Twilight si accentua grazie al casting, che vede Lily Collins (figlia del batterista e cantante Phil) nel ruolo della "ragazza qualunque" scelta per favorire l'identificazione delle spettatrici, e Jamie Campbell Bower, reduce sia daTwilight, dove era il volturo Caius, che da Harry Potter, dove era Gellert Grindelwald, nei panni del tenebroso Jace.
Il tono è stuzzicante ma mai esplicitamente sessuale, spaventoso ma sempre attento a non sconfinare nel divieto ai minori, con un'apertura a temi che riguardano i legami di sangue assai più perturbanti della presenza di streghe e vampiri.
Le scene di azione e gli effetti speciali, in mano al regista norvegese Harald Zwarth, seguono la falsariga della recente scuola europea che abbina la fiaba all'orrore (vedi Hansel e Gretel - Cacciatori di streghe del connazionale Tommy Wirkola) mantenendosi in equilibrio fra i confini riconoscibili e rassicuranti di New York e le passeggiate sull'orlo del baratro di universi atavici e tabù primordiali.
Anche il linguaggio si colloca a metà fra narrazione fantastica e cultura pop, con continui riferimenti all'attualità e all'immaginario collettivo che stemperano la tensione e colorano di autoironia una vicenda intenta a mettere alla prova la nostra capacità di sospensione dell'incredulità.
Shadowhunters fa inoltre parte del recente filone cinematografico dedicato all'empowerment femminile, concentrato soprattutto nei settori animazione (Ribelle) e teenage movie. La creazione di nuove eroine e la rivisitazione delle fiabe classiche in chiave postfemminista (vedi la Biancaneve di Tarsem Singh con protagonista proprio Lily Collins) insegnano alle ragazzine ad avere fiducia nei propri "poteri nascosti" e a diventare protagoniste della propria esistenza, senza aspettare il principe azzurro. Peccato per l'insistenza sul triangolo amoroso che certamente gratifica il lato romantico delle spettatrici, ma rende meno radicale la traiettoria cinematografica dell'emancipazione femminile.

Incassi Shadowhunters - Città di ossa
Primo Weekend Italia: € 723.000
Incasso Totale* Italia: € 1.973.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 15 settembre 2013
Primo Weekend Usa: $ 9.300.000
Incasso Totale* Usa: $ 31.046.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 settembre 2013
Sei d'accordo con la recensione di Paola Casella?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
61%
No
39%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Un mondo oscuro, ma terribilmente affascinante!

domenica 8 settembre 2013 di Monica Rosati

Oggi sono finalmente andata a vedere il film “Shadowhunters: Città di Ossa” e ne sono rimasta folgorata! Prima di cominciare la recensione, credo sia opportuno dividere il tutto in due parti. Una parte relativa ai fan dei libri, l’altra a chi entra in questo mondo per la prima volta. Rientrando fra il primo gruppo, ossia fra i lettori della saga, posso affermare che il film è molto differente dal libro. Pur seguendo in generale la trama dell’omonimo romanzo, continua »

* * * - -

Nuovo ma vecchio

martedì 10 settembre 2013 di fede9211

 "Shadow hunters , cittá di ossa " ; il genere è ormai consueto e cosí lo sono anche i temi e gli attori . Stiamo parlando infatti del genere fantasy adolescienziale che questa  volta si tinge di colori piú dark e gotici seguendo una moda che ormai imperversa da qualche anno ( Vedi Biancaneve e il cacciatore e Hansel e gretel cacciatori di streghe ) . La scelta di attori quali Jamie Campbell Bower , giá passato da Harry Potter a Twilight , e continua »

* * * - -

Film per adolescenti che non sfrutta il potenziale

lunedì 2 settembre 2013 di Mickey97

Clary Fray è una delle tante teenager di Brooklin ma l'incontro con il tatuato Jace le cambia la vita e scopre di essere una Shadowhunters proprio come la madre, la quale scompare improvvisamente in attesa di essere salvata dalla figlia. Così Jamie Campbell Bower dopo aver interpretato Caius nella saga di Twilight e Grindelwald in quella di Harry Potter, in questa pellicola veste i panni del cacciatore di Demoni facendo coppia con la bravissima Lily Collins che dopo Biancaneve continua »

* * * - -

Un bel fantasy che insiste sui mondi paralleli

sabato 7 settembre 2013 di Angelo Bottiroli - Giornalista

Il filone è quello buono, come quello di altri film del genere, peraltro molto belli come “Beautiful Creatures” ma in Italia, questo filo non riscuote lo stesso successo che ha negli Usa ed è un peccato perché stiamo parlando di film ben fatti, con bravi attori, buona trama e senza esagerazioni sia negli effetti speciali sia nello slancio della fantasia. “Shadowhunter – Città di ossa” rientra nel genere di film fantasy tratti da libri continua »

Jace Wayland
"Non sono infelice. Solo le persone che non hanno uno scopo sono infelici. Io ce l'ho."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Clary Fray
Clary: "Questo non è il momento in cui inizi a strapparti la camicia per fasciare le mie ferite?"
Jace: "Se volevi vedermi nudo, bastava chiedere..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Jamie Campbell Bower
"Il mondo é lo stesso, sei tu ad essere diversa..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Shadowhunters - Città di ossa

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 15 gennaio 2014

Cover Dvd Shadowhunters - Città di ossa A partire da mercoledì 15 gennaio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Shadowhunters - Città di ossa di Harald Zwart con Lily Collins, Jamie Campbell Bower, Jemima West, Kevin Durand. Distribuito da Eagle Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet Shadowhunters. Città di ossa (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 14,99 €
Risparmio: 8,00 €
Aquista on line il dvd del film Shadowhunters - Città di ossa

Shadowhunters - Città di ossa | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Paola Casella
Pubblico (per gradimento)
  1° | fede9211
  2° | monica rosati
  3° | mickey97
  4° | angelo bottiroli - giornalista
  5° | liuk!
  6° | lovely13
  7° | zipa83
  8° | eries
  9° | nedevil
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 28 agosto 2013
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità