Che bella giornata

Acquista su Ibs.it   Dvd Che bella giornata   Blu-Ray Che bella giornata  
Un film di Gennaro Nunziante. Con Checco Zalone, Nabiha Akkari, Rocco Papaleo, Tullio Solenghi, Annarita del Piano.
continua»
Comico, durata 97 min. - Italia 2011. - Medusa uscita mercoledì 5 gennaio 2011. MYMONETRO Che bella giornata * * * - - valutazione media: 3,09 su 199 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,09/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Grazie a una raccomandazione Checco ottiene lavoro come addetto alla sicurezza del Duomo di Milano.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Zalone ci costringe a ridere fino alle lacrime di noi stessi e bissa la sorpresa dell'esordio
Marianna Cappi     * * * - -

Checco, security di una discoteca della Brianza, sogna di fare il carabiniere ma viene respinto al colloquio. Grazie alla raccomandazione di uno zio presso il vescovo di Milano, si ritrova a lavorare come addetto alla sicurezza del Duomo. Qui conosce Farah, una ragazza araba che si finge studentessa di architettura per avvicinare la Madonnina, ai piedi della quale medita in realtà di depositare una bomba per vendicare l'uccisione della sua famiglia. Checco abbocca immediatamente all'amo di Farah -lui pugliese di madre tarantina e lei "francese di madre bina"- ma quel che la ragazza non può immaginare è che la maggior minaccia per il prossimo e per il patrimonio artistico italiano è rappresentata da Checco stesso: un esplosivo connubio di ignoranza e beata, razzista ingenuità.
Alla seconda prova cinematografica, Checco Zalone, il personaggio creato da Luca Medici per portare a galla il peggio del "buon uomo" italiano, conferma di possedere una scintilla di genialità, che gli permette di conquistare critica e pubblico, distraendoli persino dalle enormi debolezze di fattura dei suoi film. Più idiota di Clouseau, più ingenuo di Mr Bean, maschera poco italiana dell'italiano medio in soluzione concentrata, Zalone non conosce pudore né timore, nemmeno in fase di scrittura, e dunque si scaglia contro le missioni di pace così come contro Chiesa e clero (gli angeli e i demoni di "don Brown", insomma), come pochi altri oserebbero fare al di là di una battuta, così in grande stile.
Che Bella Giornata non prosegue Cado dalle nubi, il setting è stato azzerato e ripensato in toto, ma estingue per sempre il dubbio che il comico avesse un unico colpo in canna, fatto della somma delle sue sparate televisive, e ci permette di salutare davvero l'avvento di un talento così intelligente da prendere il proprio pubblico come target nel senso letterale di bersaglio (sviando minimamente le indagini quando seleziona l'Islam a pretesto, per impugnarlo in realtà come uno specchio impietoso).
La trovata dell'agente di sicurezza, versione italiota della spia che altrove ha combinato guai immensi (una per tutte, Johnny English), inserisce il nostro idiota del villaggio nel cuore delle relazioni istituzionali, alzando dunque il tiro rispetto all'ambientazione familiare del primo film, ma conservando perfettamente la portata disintegrante del protagonista in quanto elemento (la definizione è di Marescotti) "socialmente scorretto" prima e forse più che politically uncorrect.
Regia di Gennaro Nunziante, musiche diabolicamente indimenticabili di Checco Zalone.

Premi e nomination Che bella giornata MYmovies
il MORANDINI
Incassi Che bella giornata
Primo Weekend Italia: € 11.823.000
Incasso Totale* Italia: € 43.474.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 11 settembre 2011
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
76%
No
24%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Che bella giornata

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
3
David di Donatello
0
1
* * * * -

Zalone da paura

venerdì 7 gennaio 2011 di erne27

è un film dirompente, estremamente irriverente e assolutamente divertente. memorabile la famiglia capobianco. insomma..come i vecchi film della disney. se lo si guarda con atteggiamento superficiale si ride, se si è capaci o si ha voglia di andare un po' più in profondità si fanno tante tante risate (per la maggior parte amare) in più.  continua »

* * * - -

Buona anche la seconda

giovedì 6 gennaio 2011 di Nino Pell.

Dopo un esordio sorprendente e piacevole come "Cado dalle nubi" questa volta a Checco Zalone, nel cimentarsi nel suo secondo film, sarebbe toccato il compito più arduo: riuscire a bissare il successo, la simpatia e l'originalità che tanto hanno caratterizzato la sua opera prima. Vedendo "Che bella giornata" mi sento di affermare che l'impresa dell'attore pugliese pare essere andata in porto. Certo, rispetto a "Cado dalle nubi", questa volta è venuto a mancare un pò l'effetto sorpresa, ma del resto continua »

* * * * -

Dietro la risata un'amara verità

lunedì 10 gennaio 2011 di ValentinaMì

Luca Medici torna a farci ridere,e la sua è una comicità che non ha bisogno dei soliti  volgarismo a cui siamo ormai abituati e annoiati . Si ride di personaggi semplici, che sanno di terra pugliese e genuità. Nunziante dirige alla perfezione un cast che insieme lavora perfettamente,il tempo in sala vola tra una risata e l'altra. Caparezza,Facebook,l'universitaria,Milano,l'arte e in primo piano l'Italia dei raccomandati.   Papaleo geniale come continua »

* * * * -

Una bella storia

lunedì 10 gennaio 2011 di renato volpone

Una bella storia: Checco Zelone si ripropone con un film comico che, come nel primo film "Cado dalle nubi", tocca tematiche sociali importanti con garbo ed ironia. Simpaticamente affronta il tema dell'integrazione razziale e dei possibili rapporti affettivi  tra persone di religioni diverse, non manca di dare uno sguardo alle difficoltà nel mondo del lavoro e nelle pessime abituidini delle raccomandazioni nel nostro paese, bellissima la battuta: continua »

Checco
"Tu studi? Non serve a un cazzo qui (in Italia)"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Checco
"Se inventavo io facebook una regola avrei messa, niente foto sul profilo se si cessa"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Mo son cazzi nostri
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Che bella giornata

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 23 novembre 2012

Cover Dvd Che bella giornata A partire da venerdì 23 novembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Che bella giornata di Gennaro Nunziante con Checco Zalone, Tullio Solenghi, Ivano Marescotti, Rocco Papaleo. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Che bella giornata (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Che bella giornata

INTERVISTE | Presentato a Roma Che bella giornata.

Checco zalone di madre tarantina ama farah di madre bina

mercoledì 29 dicembre 2010 - Marianna Cappi

Checco Zalone di madre tarantina ama Farah di madre Bina Ci sono i furbi, che escono dai film di Checco Zalone storcendo il naso e plaudendo con sarcasmo alla bella trovata di fare un film sui luoghi comuni dell'italiano medio e razzista, e poi ci sono gli onesti che ammettono di essere morti del ridere e vedono nella comicità di Luca Medici alias Checco Zalone un ritratto assolutamente autentico e spietato delle magagne del nostro paese. Intanto, Medusa ha già pronte oltre le 600 copie di Che bella giornata, passibili di crescere ancora, da qui al 5 gennaio.

GALLERY | Il ritorno di Checco Zalone.

La fotogallery del film

lunedì 3 gennaio 2011 - Luca Volpe

La fotogallery del film Che bella giornata Milano. Checco, security di una misera discoteca della Brianza, a causa del pericolo di attentati che richiede misure straordinarie per i luoghi a rischio, si ritrova a lavorare come addetto alla sicurezza del Duomo di Milano. In poco tempo e grazie alle sue spiccate capacità intellettuali che provocano infiniti malintesi, Checco diventa la vera minaccia al patrimonio artistico italiano e presto ci si rende conto di non aver fatto un grande affare ad assumerlo. Ma un giorno Checco incontra Farah, una studentessa d’architettura che si finge francese e se ne innamora.

BIZ

di Fabio Canessa Il Tirreno

Le cifre del nuovo film scritto e interpretato da Checco Zalone, "Che bella giornata", parlano chiaro: superare in due giorni l'incasso di 7 milioni di euro significa non solo imporsi come fenomeno comico del momento, ma polverizzare ogni record di uscita nelle sale italiane, battendo di gran lunga "Avatar" e tutti gli "Harry Potter". E' la riprova che il pubblico ha fame di divertimento, e a confermarlo basterebbe il risultato del botteghino natalizio, che ha premiato la garbata ma esile commedia di Aldo, Giovanni e Giacomo, il ventottesimo cinepanettone di De Sica e Neri Parenti, sempre più sfiatato, e perfino l'imbarazzante clone del cinepanettone "A Natale mi sposo" con Massimo Boldi, per non parlare di "Benvenuti al sud", il remake nostrano di una fortunata pellicola francese, in testa alla classifica annuale con 30 milioni di euro. »

Zalone va giù scorretto tanto è un "figlio di mammà"

di Alessandra Levantesi La Stampa

Se il successo di Cado dalle nubi fu inaspettato, quello di Che bella giornata è ampiamente annunciato. Checco Zalone si è ritagliato un posto come stupidone ingenuo, con dietro di sé la forza della meridionale cultura/incultura della Puglia natìa. Di cui rispecchia il meglio e il peggio: attaccamento alla famiglia e nepotismo, senso dell’ospitalità e mentalità mafiosa. Stavolta a Milano per fare carriera nella sicurezza, Zalone messo a guardia della Madonnina si fa abbindolare dalla graziosa islamica Farah, intenzionata a fare esplodere una bomba sul Duomo. »

Ridere con Zalone è una 'Bella giornata'

di Curzio Maltese La Repubblica

Il secondo film di Checco Zalone è migliore del primo, più originale e spassoso. L' avvocato Luca Medici è assai meno naif del suo sosia Checco Zalone, prototipo di italiano senza qualità. Lui è pieno di talenti, sa leggere e scrivere, suonare, scegliersi bene i collaboratori. Tutto questo non spiega perché uno spettatore su due (in due giorni ha totalizzato 7 milioni di euro: un record storico), all' esordio in sala, si sia precipitato a vedere "Che bella giornata". Oltre al divertimento c' entra la gratitudine. »

Quel ciclone di Checco Zalone

di Enzo Natta Famiglia Cristiana

Con alle spalle la solida gavetta maturata in quel laboratorio di comicità che è Zelig, Checco Zalone (vero nome Luca Medici) è approdato al cinema nel 2009 con Cado dalle nubi. Una verifica ardua e difficile, perché un conto è tenere banco per pochi minuti sul piccolo schermo e un altro è reggere tutta l’impalcatura di un film. Checca Zalone ha superato brillantemente la prova e con Che bella giornata fa il bis, sempre spalleggiato da quel valido compagno di strada che è Gennaro Nunziante, regista e suo cosceneggiatore. »

Che bella giornata | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marianna Cappi
Pubblico (per gradimento)
  1° | erne27
  2° | nino pell.
  3° | valentinamì
  4° | renato volpone
  5° | navoce
  6° | angelo libranti
  7° | ciccioaffare
  8° | fragola
  9° | nick castle
10° | doni64
11° | everlong
12° | luca saponaro
13° | quieromirar
14° | mystyle.asso88
15° | max taylor
16° | sinkro
17° | catia p.
18° | pepito1948
19° | giascar
20° | gilmolm
21° | giacomogabrielli
22° | fabiooo12
23° | angelo umana
24° | elvis85
25° | alois 37
26° | brunus10480
27° | alexia62
28° | kronos
29° | natural
30° | ginger snaps
31° | alexcross
32° | alberto58
33° | ralphscott
34° | euronyaton
35° | pollyb
36° | almanu
37° | benmovie
38° | damiano81
39° | pjmix
40° | fabio2
41° | annalinagrasso
42° | fe_che
43° | flaneuse
44° | dano25
45° | emilio zampieri
46° | franco cesario
47° | torres
48° | epidemic
49° | emiliano83
50° | moniquette
51° | matteobaldan
52° | nicola.acinapura
Rassegna stampa
Enzo Natta
Nastri d'Argento (3)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 |
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 5 gennaio 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità