I Love Shopping

Acquista su Ibs.it   Soundtrack I Love Shopping  
Un film di P.J. Hogan. Con Isla Fisher, Hugh Dancy, Joan Cusack, John Goodman, John Lithgow.
continua»
Titolo originale Confessions of a Shopaholic. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 105 min. - USA 2009. - Walt Disney uscita venerdì 27 febbraio 2009. MYMONETRO I Love Shopping * * - - - valutazione media: 2,08 su 81 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato no!
2,08/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * 1/2 - - -
 critica * 1/2 - - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Rebecca Bloomwood è una simpatica quanto goffa giovane newyorkese drogata di shopping. Quando le si presenta l'occasione della sua vita, deve fare in modo di non rovinare tutto...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Apprendistato di una giornalista in erba ossessionata dallo shopping, incalzata dai debiti e calzata Manolo Blahnik
Marzia Gandolfi     * * - - -

In attesa di essere assunta dalla rivista di moda dei suoi sogni, Rebecca Bloomwood spende il suo tempo e il suo denaro nei negozi griffati della Fifth Avenue. Traumatizzata da un'infanzia dimessa e da una madre che la vestiva in saldo, Rebecca è decisa a scongiurare il trauma e a riempire l'armadio di abiti, gonne, biancheria, scarpe, borse, stivali e accessori di ogni genere. Compratrice compulsiva e bugiarda recidiva, Rebecca deve sopravvivere all'estratto conto della sua carta di credito e fare fronte ai suoi debiti. Assunta suo malgrado da una rivista finanziaria, finirà per innamorarsi del suo capo redattore e per inventarsi una rubrica che consiglia parsimonia e investimenti sicuri. Dietro l'angolo l'aspettano la terapia dell'acquisto, un impiegato del recupero crediti e naturalmente l'amore.
Nel 2000 esce a Londra un romanzo esile e gradevole di Madeleine Wickam, alias Sophie Kinsella, destinato all'affollata e denigrata riserva della chik lit (letteratura per ragazze). Trattato con condiscendenza dalla critica, "I love shopping" diventa un best-seller e quattro sequel dopo risponde entusiasta alla chiamata di Hollywood. Trasposto da Paul J. Hogan e traslocato a New York, I love shopping racconta l'irrefrenabile desiderio d'acquisto e il delirante apprendistato di una giornalista in erba che indossa abiti firmati e mises studiatissime.
Sullo sfondo ancora una volta c'è New York, la città dove le donne si affermano, vivono esistenze "alla moda", imparano a vestirsi come nessun'altra e affrontano la vita in equilibrio su un paio di Manolo Blahnik o di Jimmy Choo. Rebecca Bloomwood è l'incrocio abbagliante tra la brillante pubblicista Carrie Bradshaw (Sex and the City) e l'apprendista fresca di laurea Andy Sachs (Il Diavolo veste Prada). Della prima Rebecca condivide il ruolo di fashion victim, l'etica sentimentale e una rubrica giornalistica costruita sulla base di storie vissute, della seconda l'innocenza grottesca, il sogno del successo e il desiderio di scrivere per una rivista prestigiosa.
Il regista di una delle più belle commedie romantiche degli anni Novanta (Il matrimonio del mio migliore amico) non riesce a doppiare a New York il miracolo di Chicago e di una smagliante Julia Roberts che cedeva il passo e il fidanzato a un'acerba Cameron Diaz. Lo script, che nella malattia compulsiva di Rebecca individua il soggetto principale, fatica a tenere insieme l'inerte storia d'amore tra la giornalista e il suo capo redattore. La vera coppia romantica è quella formata da Rebecca e gli shops, tenuta insieme da un'attrazione fatale, a cui la ragazza finirà per sottrarsi rocambolescamente e dentro il suo abito peggiore.
Alle prese con una giornalista "di platino" che respinge il "diavolo" ma parla pradese e finlandese, Hogan lascia che sia proprio la sua voce a commentare la vicenda, fornendo alla fine una morale e una conclusione condivisibile, producendo un senso e un piacere che si risolvono però nella sola superficie visiva. Come una sciarpa (verde) I love shopping è impalpabile e (forse) durerà una stagione.

Premi e nomination I Love Shopping MYmovies
I Love Shopping recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi I Love Shopping
Primo Weekend Italia: € 1.624.000
Incasso Totale* Italia: € 4.596.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 aprile 2009
Primo Weekend Usa: $ 15.406.000
Incasso Totale* Usa: $ 43.787.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 aprile 2009
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
61%
No
39%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Vi faccio una confessione...

lunedì 2 marzo 2009 di ali ali

Mi dispiace dover paragonare il film al libro ma in questo caso il paragone è d'obbligo, perchè sono certa che quasi la totalità delle ragazze che sono andate a vedere il film, sono state della fan dei libri della Kinsella....Assolutamente un'altra storia viene messa in scena in questo film rispetto al romanzo da cui vengono presi in prestito soltanto i nomi dei personaggi e il titolo... Se non avete letto il libro e temete che ormai avete visto il film.. non preoccupatevi, il libro narra vicende continua »

* - - - -

Il totem delle banalità

venerdì 6 marzo 2009 di emanuela

Ma è un film, questo? Ma c'è forse un solo minuto di trama e di scene che non sia prevedibile, già visto, simile a qualcos'altro? E che dire delle vite interiori dei protagonisti per nulla analizzate? La svolta etica di Rebecca avviene così, da un momento all'altro, senza che lo spettatore possa tifare per questo traguardo personale. Le vicende della protagonista, poi, sembrano dire all'unisono: con un pò di bluff, tanta fortuna e qualche battutina da strapazzo, anche se non sai fare per niente continua »

* * * - -

I love - i love shopping !

lunedì 2 marzo 2009 di Carmen

Penso che bisogni finirla con il continuo paragone di un film al libro da cui è tratto. Per le amanti lettrici, sopratutto di una collana come quella di "I love shopping", è naturale che il prodotto cinematografico possa sembrare mediocre, se messo a paragone del libro. La trasposizione va valutata per quella che è: un film discreto ed esilarante, ottimo per una serata non troppo pretenziosa. Gli adattamenti sono dovuti e non si possono definire estremi o di dubbio gusto. Trovo molto carino l'accantonare continua »

* * - - -

Ma..... siamo sicuri che era i love shopping?

domenica 1 marzo 2009 di micaela

ieri ero così eccitata al sol pensiero di andare a vedere un film dal quale ho letto il libro tutto d'un fiato e non solo il primo....e poi..... :( non volevo crederci sembrava che la mia testa era nel pieno di una confusione mistica e quello che non capisco perchè tutto quell'intreccio...va bene che bisognava fare dei tagli ma perchè l'autore del film ha fatto incontrare in quel modo barbaro becky e luke....da non credere "lei" che ha come capo "lui".... e poi quell'intervista in "TV"? che squallore continua »

Rebecca Bloomwood
Tu parli il Pradese?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rebecca
Avete presente quando incrociate due bei occhi che vi sorridono,e il cuore vi si scioglie come una noce di burro sul pane tostato caldo??..Io mi sento così quando vedo un negozio..!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Rebecca Bloomwood
"Un uomo non ti tratterà mai meglio di un grande magazzino"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

SOUNDTRACK | I Love Shopping

La colonna sonora del film * - - - -

Disponibile on line da venerdì 27 febbraio 2009

Cover CD I Love Shopping A partire da venerdì 27 febbraio 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film I Love Shopping del regista. P.J. Hogan Distribuita da EMI, il cd è composto da musiche di genere Pop e Rock Internazionale.

APPROFONDIMENTI | Il film di P.J. Hogan è ambientato nella New York tutta lustrini e griffe di Carrie Bradshaw e Miranda Priestly.

Una commedia romantica dal taglio semplice

giovedì 26 febbraio 2009 - Tirza Bonifazi Tognazzi

I Love Shopping: una commedia romantica dal taglio semplice L'amore è l'unica griffe che non passerà mai di moda. Lo dichiarava Carrie Bradshaw alla fine di Sex and the City e lo ribadisce P.J. Hogan in I Love Shopping, libero adattamento dell'omonimo best seller di Sophie Kinsella. La commedia romantica del regista de Il matrimonio del mio migliore amico arriva sugli schermi in uno dei periodi storici più bui per l'economia mondiale. Eppure, anche con i portafogli vuoti, non è difficile ridere delle disavventure di una giovane shopaholic disposta a pagare centoventi dollari per una sciarpa verde solo perché le illumina il volto.

APPROFONDIMENTI | Impedire che il passato rovini il futuro.

Il film

lunedì 23 febbraio 2009 - Pressbook

I Love Shopping, il film Nell'affascinante mondo di New York, Rebecca Bloomwood è una ragazza che ama divertirsi e che è veramente brava nello shopping, forse anche troppo. Lei sogna di lavorare per la sua rivista di moda preferita, ma non riesce a ottenere un incarico, fino a quando, per uno scherzo del destino, le viene affidata la rubrica di una rivista economica dello stesso editore. Mentre i suoi sogni iniziano a realizzarsi, deve compiere degli sforzi ancora più esilaranti ed estremi per impedire che il suo passato le rovini il futuro.

LIBRI | Sophie Kinsella dà voce a un mondo dove lo shopping rappresenta uno degli svaghi (ossessivi) maggiormente praticati.

Il libro

mercoledì 4 marzo 2009 - Pierpaolo Simone

I Love Shopping, il libro Quando il termine "cick lit" entrò nel linguaggio comune, lo fece attraverso la porta principale, mescolando le migliori qualità del genere "rosa" con l'umorismo femminista degli anni '90. Letteralmente si traduce come "letteratura per pollastrelle", ironizzando sui gusti di un pubblico che si nutre di un modo sarcastico e originale per raccontare la condizione femminile a cavallo del ventesimo secolo. Sophie Kinsella sapeva sin dall'inizio che la sua serie "I love shopping" avrebbe creato un'importante cesura all'interno della letteratura di genere, ritagliandosi senza troppi sforzi un dignitosissimo spazietto dove cullare milioni di lettori e di lettrici in tutto il mondo.

GALLERY | Da I love shopping all'ultimo film di animazione The Princess and the Frog.

I film del 2009

giovedì 18 dicembre 2008 - Marlen Vazzoler

Walt Disney Pictures: i film del 2009 Una carrellata di immagini dei prossimi film prodotti dalla Walt Disney. Si comincia con I love shopping di Paul J. Hogan (Il matrimonio del mio migliore amico, Peter Pan) con Hugh Dancy e Isla Fisher, tratto dall'omonima serie di libri. Seguiranno le prime immagini dell'ultimo film di The Rock, Race to Witch Mountain, dei film di animazione Up e The Princess and the Frog, del documentario Earth e le ultime pellicole di John Travolta (Old Dogs), Sandra Bullock (The Proposal), Danny DeVito (When in Rome) e Bruce Willis (Surrogates).

   

VIDEO | Due video interviste ai realizzatori.

Un successo

mercoledì 4 marzo 2009 - a cura della redazione

I love shopping: un successo Per celebrare il successo nelle sale di I love shopping, uscito lo scorso weekend, ecco due video interviste. Nella prima Isla Fisher ci parla un po' del suo personaggio, mentre la costumista Patricia Field descrive le sue trovate più divertenti.

VIDEO | Qualche curiosità.

Una clip in anteprima

mercoledì 25 febbraio 2009 - a cura della redazione

I love shopping, una clip in anteprima Arriva questo weekend nelle sale I love shopping, il film tratto dai best seller di Sophie Kinsella che porta sul grande schermo la simpatica giovane newyorkese drogata di shopping . Per l'occasione vi mostriamo una clip in anteprima dove Rebecca Bloomwood (interpretata da Isla Fisher) è alle prese con il finlandese. A quanto pare la scrittrice dei fortunati romanzi è stata presente alle riprese praticamente ogni giorno, sia come produttrice associata che come consulente, per assicurarsi che la sua amata creazione di Becky Bloomwood venisse rappresentata perfettamente.

   

VIDEO | Una clip (Ansa Live).

Dal bestseller al film

lunedì 9 febbraio 2009 - a cura della redazione

I love shopping, dal bestseller al film Dopo Il diavolo veste Prada e Sex and the City, arriva anche in Italia il terzo capitolo di una trilogia immaginaria che lega le donne di New York alla moda e allo shopping: esce nelle nostre sale il 27 febbraio, I love shopping. Protagonista della pellicola è Isla Fisher, attrice di origine australiana che interpreta al meglio il personaggio nato dalla fantasia della scrittrice Sophie Kinsella, ovvero la spendacciona Rebecca Bloomwood.

   

VIDEO | L' irrefrenabile passione per lo shopping.

Arriva il trailer in italiano

lunedì 15 dicembre 2008 - a cura della redazione

I Love Shopping: arriva il trailer in italiano Ecco il trailer in italiano di I love shopping, il film diretto da P.J. Hogan in uscita nelle nostre sale a fine febbraio. Dopo il grande successo editoriale della collana di Sophie Kinsella la Walt Disney ha pensato bene di realizzare una trasposizione cinematografica delle avventure/disavventure di Rebecca Bloomwood, la giovane giornalista finanziaria alle prese con la sua irrefrenabile passione per lo shopping.

   

Questo shopping non è divertente

di Alessandra Levantesi La Stampa

Poiché la fantasia è latitante e i soggetti originali scarseggiano, Hollywood deve ricorrere di continuo alla letteratura. Però la maltratta. Vedi nei piani alti lo scempio recente del bellissimo racconto di Francis Scott Fitzgerald Il curioso caso di Benjamin Button, deformato al punto da renderlo irriconoscibile. E vedi, scendendo di qualche gradino, la pasticciata manomissione del best seller di Sophie Kinsella I Love Shopping (Mondadori), che dieci anni fa inaugurò tutta una serie legata alla ragazza Becky matta per gli acquisti. »

A charming Isla Fisher stars in a knockabout farce opposite Hugh Dancy

di Betsy Sharkey The Los Angeles Times

Confessions of a Shopaholic" is a cleverly constructed catwalk of a romantic comedy that's a lot like that perfect outfit -- the swirl of a skirt from Miu Miu, the Marc Jacobs jacket, the Louboutin slingbacks and the $3,000 Gucci bag, or in my case, the Gap jeans, Free People T-shirt and Uggs. Regardless, if the blend of colors and textures, designer or not, fits your mood, fits you, you feel fabulous. (Yes, I know it's what's inside that counts, but still. . . .) From the opening scenes, when we first meet Isla Fisher's Rebecca Bloomwood as a child, you can tell the film is feeling pretty fabulous about its frothy self; it just swaggers with confidence that everything is perfectly matched. »

Sotto lo shopping niente

di Valerio Caprara Il Mattino

Si capisce perché un film così digeribile (per usare un eufemismo) possa avere successo. Dispiace pertanto assumere il ruolo di cipiglioso guastafeste, ma «I love shopping» ci sembra irrimediabilmente brutto anche sposandone i legittimi intenti. Se pensiamo, cioé, alla geniale serie tv «Sex and the City» oppure all'ammiccante parabola di «Il diavolo veste Prada», possiamo misurare la distanza che corre tra intelligenza stilistica e approssimazione farsesca anche restando in ambito di glamour newyorkese e sfrenate frivolezze. »

Drogati da shopping, ecco il vostro regista: niente pudori e un'attrice che è la fidanzata di Borat

di Francesco Alò Il Messaggero

Gli americani amano sentirsi in debito. Rebecca Bloomwood (Isla Fisher) è così succube del canto dei manichini dei negozi di abbigliamento che presto parteciperà a riunioni con altri drogati di consumismo. Il suo debito arriva a tali vette che un perfido recuperatore di crediti si mette sulle sue tracce. E lei rischia di perdere un nuovo amore e il sogno di scrivere sulla rivista di moda Alette. Dai best-seller mondiali di Madeline Wickham, a una farsa romantica esagitata. Dall'Inghilterra della pagina scritta, alla New York di tanto cinema al femminile di moda oggi, con filiazione diretta da Sex and the City e Il diavolo veste Prada. »

I Love Shopping | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | ali ali
  2° | carmen
  3° | topkarol88
  4° | micaela
  5° | kiki
  6° | joeblack
  7° | ciccio capozzi
  8° | frank75
  9° | emanuela
10° | escifranco!
11° | sabinahscott
Rassegna stampa
Peter Travers
Trailer
1 | 2 |
Video
1| 2|
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità