Fantozzi

Acquista su Ibs.it   Dvd Fantozzi   Blu-Ray Fantozzi  
Un film di Luciano Salce. Con Paolo Villaggio, Anna Mazzamauro, Gigi Reder, Giuseppe Anatrelli, Liù Bosisio.
continua»
Comico, durata 100 min. - Italia 1975. - Eagle Pictures uscita lunedì 26 ottobre 2015. MYMONETRO Fantozzi * * * 1/2 - valutazione media: 3,91 su 60 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,91/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * - -
 critican.d.
 pubblico * * * * -
   
   
   
Arriva in DVD il ragionier Ugo Fantozzi, ineguagliata icona della sopravvivenza alla quotidiana ferocia della vita da impiegato. Passano gli anni, ma le risate continuano. E la Corazzata Potemkin resta quello che è...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Salce sa cogliere con ironia ma anche con pietas i tratti caratteriali di Fantozzi, facendoci ridere di noi stessi e della nostra ignavia
Giancarlo Zappoli     * * * 1/2 -

Il ragionier Ugo Fantozzi, dimenticato da molti giorni nei gabinetti murati della società ItalPetrolCemeTermoTessilFarmoMetalChimica viene ritrovato grazie a una 'rispettosa' telefonata della moglie Pina che ha osato finalmente chiedere sue notizie. Da quel momento veniamo a conoscenza della sua vita familiare (ha una figlia, Mariangela, dall'aspetto decisamente poco invitante), del suo segreto amore (la collega signorina Silvani) e soprattutto delle vessazioni a cui è sottoposto (e a cui talvolta si auto sottopone preventivamente) al lavoro.
Quarant'anni fa sullo schermo compariva un personaggio che, trasferendosi dalla letteratura al cinema, era destinato a rimanere nell'inconscio collettivo nonché nel linguaggio comune. Da allora lo stesso suo cognome diventava rappresentativo di una condizione non solo lavorativa ma anche mentale mentre termini come 'la nuvola fantozziana', il megadirettore galattico o la poltrona di pelle umana non avrebbero più perso il loro potere evocativo. Merito senza dubbio di Paolo Villaggio che, impiegato lo era stato davvero alla Cosider, una delle più importanti industrie impiantistiche italiane, ma anche di Luciano Salce succeduto a Salvatore Samperi a cui inizialmente si era pensato. Perché Salce sa cogliere con ironia ma anche con pietas i tratti caratteriali del personaggio che Villaggio incarna con studiata goffaggine.
Fantozzi è servile, non ha una 'coscienza politica' (come la si chiamava allora), è pronto a qualsiasi genuflessione pur di conservare il suo dolente status quo. Si può ridere di lui e delle sue 'tragiche' vicissitudini in tutti campi ma Salce è lì a ricordare a molti degli spettatori che in realtà stanno ridendo di se stessi e della propria ignavia. Allora, grazie anche alla presenza di due 'firme' della sceneggiatura italiana come Leo Benvenuti e Piero De Bernardi, non perde l'occasione per fermare al punto giusto la macchina delle risate facendoci sentire quasi sensorialmente l'umiliazione subita dal Fantozzi padre dinanzi al dileggio della figlia da parte dei dirigenti, al momento della consegna dei regali natali natalizi ai figli dei dipendenti.
L'uscita dall'azienda con Mariangela che gli chiede perché l'abbiano chiamata 'Cheeta' (la scimmia di Tarazan), con il ragionier Ugo che le risponde, affermando che è esistita una diva bellissima dal nome Cheeta Hayworth, è un momento struggente di cinema. Fantozzi poi non è il solo a vivere nella mediocrità di una vita fatta di più di velleità che di veri e propri sogni. Basta osservare i suoi colleghi alla festa di Capodanno per comprendere come lui sia solo la punta di un iceberg dalle dimensioni più che considerevoli.
L'ultimo film che lo ha visto protagonista risale al 1999. Altro secolo, altro millennio, altri tempi. Nel tempo presente in cui si vuole far credere che 'precario è bello' Fantozzi ragionier Ugo potrebbe ancora tornare a dire la sua.

Premi e nomination Fantozzi MYmovies
Sei d'accordo con la recensione di Giancarlo Zappoli?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
91%
No
9%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Geniale

martedì 20 giugno 2006 di Chilavert

Il rag. Fantozzi Ugo è lo specchio di un'epoca, di un periodo storico italiano fatto di soprusi, bustarelle, assenteismo sul lavoro, corruzione e chi più ne ha, ne metta. In questo quadro a dir poco negativo si delinea la figura del personaggio interpretato da Paolo Villaggio, ingenuo e bonario, attira la sfortuna fino all'inverosimile e diviene capro espiatorio e bersaglio delle ingiustizie della società. Ad accompagnarlo (nella sventura) sono la moglie Pina (Liù Bosisio), la figlia Mariangela, continua »

* * * * -

Fantozzi ragionier ugo, matricola 1008/bis

lunedì 10 settembre 2007 di Rick

Semplicemente geniale, Luciano Salce porta sul grande schermo il personaggio creato da Paolo Villagio e nasce così una delle maggiori maschere comiche italiane. Fantozzi è un impiegato medio, ha una moglie sfioita e una figlia orripilante, viene maltrattato e vessato dai colleghi e dai dirigenti, i crudeli mega-direttori naturali. Ma Fantozzi è molto più di questo, è un ritratto sull'uomo medio, senza qualità, vinto dalla vita, che altro non può fare se non subire dicendo perdipiù "com'è umano continua »

* * * * *

Un mito:punto.

venerdì 2 luglio 2010 di LorenzoMnt

Non si può descrivere un film del genere.é un film meraviglioso,che fa ridere e sorridere,e mi ha fatto sentire pure rivoltoso(come l'episodio del biliardo,il migliore della serie dopo quello della corazzata kotiomkin),altre volte mi ha fatto sul serio piangere(si veda l'episodio con sua figlia mariangela a natale),con tutte le ingiustizie che si deve sorbire(Calboni che è sempre in mezzo ai piedi,filini che rompe sempre le balle con le sue iniziative e la silvani presuntuosa continua »

* * * * -

Fantozzi il ragioniere immortale

venerdì 27 marzo 2009 di oscar77

Sono un grande appassionato della commedia italiana vecchia maniera e credo che Fantozzi sia da inserire con film del calibro di "la grande guerra" "in nome del papa re" e "una vita difficile" tanto per citarne alcuni.Molti critici tendono a sottovalutare questo film preferendo (a volte ingiustamente) mostri sacri del cinema senza invece approfondire come meriterebbe, un film e un personaggio di grande spessore. Fantozzi in realtà è l'icona dell'italiano medio di ieri,oggi e probabilmente domani, continua »

Gigi Reder/Filini e Paolo Villaggio/Fantozzi giocano a tennis
Allora ragioniere che fa, batti?
Ma, mi da del tu?
No no, dicevo: batti lei?
Ah, congiuntivo!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Gigi Reder/Filini e Paolo Villaggio/Fantozzi giocano a tennis
Allora ragioniere che fa, batti?
Ma, mi da del tu?
No no, dicevo: batti lei?
Ah, congiuntivo!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
La voce narrante su Fantozzi (Paolo Vilaggio)
Per arrivare a timbrare il cartellino d'entrata alle 8 e 30 precise, Fantozzi sedici anni fa cominciò col mettere la sveglia alle 6 e un quarto: oggi, a forza di esperimenti e perfezionamenti continui, è arrivato a metterla alle 7:51... vale a dire al limite delle possibilità umane! Tutto è calcolato sul filo dei secondi: cinque secondi per riprendere conoscenza, quattro secondi per superare il quotidiano impatto con la vista della moglie più sei per chiedersi come sempre senza risposta cosa mai lo spinse un giorno a sposare quella specie di curioso animale domestico, tre secondi per bere il maledetto caffè della signora Pina tremila gradi Fahrenheit! -, dagli otto ai dieci secondi per stemperare la lingua rovente sotto il rubinetto , due secondi e mezzo per il bacino a sua figlia Mariangela, caffellatte con pettinata incorporata, spazzolata dentifricio mentolato su sapore caffè, provocante funzioni fisiologiche che può così espletare nel tempo di valore europeo di sei secondi netti. Ha ancora un patrimonio di tre minuti per vestirsi e correre alla fermata del suo autobus che passa alle 8:01. Tutto questo naturalmente salvo tragici imprevisti...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Fantozzi oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Fantozzi

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 marzo 2013

Cover Dvd Fantozzi A partire da venerdì 8 marzo 2013 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Fantozzi di Luciano Salce con Paolo Villaggio, Anna Mazzamauro, Gigi Reder, Giuseppe Anatrelli. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 1.0 - mono. Su internet Fantozzi (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 7,59 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 0,40 €
Aquista on line il dvd del film Fantozzi

VIDEO | Fantozzi e Il secondo tragico Fantozzi restaurati a ottobre e novembre al cinema.

Torna al cinema

mercoledì 14 ottobre 2015 - a cura della redazione

Fantozzi torna al cinema Torna al cinema dopo 40 anni il mitico ragionier Ugo Fantozzi, icona della sopravvivenza alla quotidianità impiegatizia ideata e interpretata da Paolo Villaggio. Protagonista di continue gaffe, come quella che vediamo nella clip in esclusiva (tratta da Il secondo tragico Fantozzi), l'italiano medio per eccellenza trova nuova vita grazie al restauro in 2k dei primi due (dei 9) capitoli, in occasione del quarantesimo anniversario dall'uscita del primo Fantozzi (girato da Luciano Salce). Fantozzi e Il secondo tragico Fantozzi saranno presentati alla Festa del Cinema di Roma e distribuiti nelle sale da Eagle Pictures rispettivamente il 26, 27 e 28 ottobre e il 2, 3 e 4 novembre.

   

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Il personaggio “Fantozzi”, impiegatuccio anni Settanta, è stato inventato dall’attore Paolo Villaggio che, dopo averne descritte le imprese metà farsesche metà paradossali prima al cabaret e in televisione poi in alcuni raccontini pubblicati su un rotocalco milanese, ci ha ricavato due libri, Fantozzi e Il tragico libro di Fantozzi; accolti da facili - ma numerosi - consensi. In quei libri, la classica mitologia del “mezze maniche”, sulla scia di luoghi comuni ripresi alla lontana dal Castello di Kafka e, più da vicino, dal Monssù Travet di Bersezio e dai Messieurs les Ronds-de-cuir di Courteline, approdava alla beffa di una certa condizione impiegatizia mettendone alla berlina con una comicità sgangherata ed iperbolica soprattutto la vocazione all’obbedienza, frutto del tradizionale terrore del padrone. »

Fantozzi | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | chilavert
  2° | rick
  3° | lorenzomnt
  4° | oscar77
  5° | alex41
  6° | ultimoboyscout
  7° | paolomiki
  8° | cress95
  9° | stefano bruzzone
10° | camillo
11° | cenox
12° | great steven
13° | elgatoloco
14° | dario
Rassegna stampa
Gian Luigi Rondi
Video
1|
Shop
DVD
Uscita nelle sale
lunedì 26 ottobre 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità