Dizionari del cinema
Periodici (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 23 luglio 2017

Valentina Carnelutti

Tutta la carriera davanti

37 anni, 6 Febbraio 1980 (Acquario), Milano (Italia)
occhiello
Nessuno può fare niente per te se tu non decidi di fare, tu, qualcosa per te... per vederla la felicità... che c'è…
dal film Una notte blu cobalto (2009) Valentina Carnelutti è Lucia
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Valentina Carnelutti
David di Donatello 2017
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La pazza gioia di Paolo Virzì

Nastri d'Argento 2016
Nomination miglior attrice non protagonista per il film La pazza gioia di Paolo Virzì



Lasciati andare

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,92)
Un film di Francesco Amato. Con Toni Servillo, Verónica Echegui, Carla Signoris, Luca Marinelli, Pietro Sermonti.
continua»

Genere Commedia, - Italia 2017. Uscita 13/04/2017.

La pazza gioia

* * * 1/2 -
(mymonetro: 3,58)
Un film di Paolo Virzì. Con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti, Valentina Carnelutti, Tommaso Ragno, Bob Messini.
continua»

Genere Commedia drammatica, - Italia 2016. Uscita 17/05/2016.

Arianna

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,97)
Un film di Carlo Lavagna. Con Ondina Quadri, Massimo Popolizio, Valentina Carnelutti, Corrado Sassi, Blu Yoshimi.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2015. Uscita 24/09/2015.

Il paese delle spose infelici

* * * - -
(mymonetro: 3,05)
Un film di Pippo Mezzapesa. Con Aylin Prandi, Nicolas Orzella, Luca Schipani, Rolando Ravello, Antonio Gerardi.
continua»

Genere Drammatico, - Italia 2011. Uscita 11/11/2011.

La polvere del tempo

* * 1/2 - -
(mymonetro: 2,67)
Un film di Théo Angelopoulos. Con Willem Dafoe, Bruno Ganz, Michel Piccoli, Irène Jacob, Christiane Paul.
continua»

Genere Drammatico, - Grecia, Italia, Germania, Francia, Russia 2008. Uscita 01/06/2011.
Filmografia di Valentina Carnelutti »

venerdì 9 giugno 2017 - Avanguardia, sperimentalismo, innovazione: questi i criteri etici ed estetici in vetrina alla Mostra Internazionale del nuovo cinema di Pesaro dal 17 al 24 giugno.

53° Pesaro Film Festival, ecco il programma

Paola Casella cinemanews

53° Pesaro Film Festival, ecco il programma Radici e germogli: la 53esima edizione della Mostra Internazionale del nuovo cinema di Pesaro si propone di raccontare le nuove tendenze della Settima arte senza dimenticare la lezione dei maestri della tradizione sperimentale. "Vogliamo coniugare passato e visioni del futuro", sintetizza Pedro Armocida, direttore artistico della rassegna. "Tutto il programma è pensato su questa doppia linea: dall'omaggio a Roberto Rossellini (a quarant'anni dalla sua scomparsa, ndr) al concorso con otto film provenienti da tutto il mondo, uniti da uno sguardo radicalmente innovativo". "Il ventaglio di proposte evidenzia la tensione verso un cinema altro da quello che, salvo eccezioni, siamo costretti a vedere". Bruno Torri, Presidente e cofondatore della Mostra Un esempio del rapporto fra passato e presente in questa edizione, secondo Torri, è la lezione di storia di Federico Rossin sul rapporto fra il cinema italiano underground e il New American Cinema cui Pesaro ha dedicato una retrospettiva ben 50 anni fa.

Avanguardia, sperimentalismo, innovazione: questi i criteri etici ed estetici in vetrina a Pesaro dal 17 al 24 giugno. Ci sarà la sezione Satellite con 18 opere italiane a bassissimo budget che rappresentano il nuovo che avanza nella produzione audiovisiva; la retrospettiva dedicata a Nicolas Rey (no, non il regista di Ribelle senza causa, che si pronuncia uguale ma si scrive Nicholas Ray, bensì l'autore francese specializzato nell'utilizzo sperimentale del 16mm); gli omaggi ai registi spagnoli Pedro Aguilera e Ado Arrietta, di cui verrà proiettata in Piazza del Popolo Belle Dormant con Mathieu Amalric; la retrospettiva Critofilm2 dedicata alla critica cinematografica fatta "con strumenti omologhi al cinema", come ha ricordato il curatore Adriano Aprà; la masterclass con il regista portoghese Joao Botelho.

Quest'anno il companion book della Mostra, curato da Armocida e da Andera Minuz, si intitola L'attore nel cinema italiano contemporaneo, e alcuni interpreti saranno a Pesaro per raccontare il loro mestiere: si tratta di Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Valentina Carnelutti e la giovanissima Blu Yoshimi. Apre le danze della Mostra la proiezione de Gli intoccabili di Brian De Palma, che segue Lo squalo e Rocky come "film da riscoprire" proposti al pubblico dalla gestione Armocida, quella che, come afferma Torri, "ha rilanciato il festival". Anche in questo caso, radici e germogli.

   

Altre news e collegamenti a Valentina Carnelutti »
Lasciati andare (2017) La pazza gioia (2016)
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | moviecard® | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso |
pubblicità