•  
  •  
Apri le opzioni

James Wan

James Wan è un regista, produttore, produttore esecutivo, scrittore, sceneggiatore, è nato il 26 febbraio 1977 a Kuching (Malesia). James Wan ha oggi 45 anni ed è del segno zodiacale Pesci.

Motoseghe, pupazzi e fantasmi

A cura di Marco Chiani

Nonostante divida pubblico e critica come pochi altri film, ci sono pochi dubbi sul fatto che Saw - L'enigmista (2004) consegni James Wan alla storia dell'horror. Nato a Kuching (Malesia) nel 1977, il fortunato cineasta cresce in Australia, abitando prima a Perth e poi a Melbourne, dove s'iscrive al Royal Melbourne Institute of Technologies, frequentato anche dal futuro collaboratore e amico Leigh Whannell. Dopo aver diretto alcuni cortometraggi scolastici come Negative, Radius e The Anthem of Marcus Wright, lavora per diverse agenzie di pubblicità sia come regista che come montatore, trascorrendo poi un anno all'interno del network digitale della ABC, Fly TV. Il 2000 è l'anno dell'esordio nel lungometraggio con l'horror Stygian, che si aggiudica subito il Best Guerrilla Film al Melbourne Underground Film Festival.

Un film spartiacque
Scritto da Leigh Whannell, anche interprete nel ruolo di David, il cortometraggio di nove minuti dal titolo Saw (2003) convince i produttori ad affidare ai due giovani cineasti i soldi sufficienti per una versione lunga della medesima storia. L'anno successivo, una volta esposta nelle sale, la pellicola è una rivelazione: un esercizio sado-masochistico che scandalizza e sconvolge, imponendo nuovi limiti al rappresentazione della violenza sullo schermo. La vicenda dell'assassino moralista che tortura le persone incapaci di tenere in giusta considerazione i veri valori della vita fa di Saw -L'enigmista (2004) uno degli horror più importanti, tesi e compatti del decennio, affidando il Jigsaw del bravo Tobin Bell all'archivio delle grandi icone del genere. Insieme al coevo Hostel (2005), il film dà vita su larga scala al filone del "torture porn", portando al cinema giochi sadici e mutilazioni, torture e altre nefandezze. Invece di dirigere il sequel subito messo in cantiere dalla produzione, Wan preferisce defilarsi, limitandosi ad essere solo produttore esecutivo dei sei capitoli successivi della serie fino a Saw 3D - Il capitolo finale (2010).

Altri spaventosi progetti
Un avvio più che riuscito non salva il successivo Dead Silence (2007) da una certa fastidiosa prevedibilità. Affidandosi ancora ad una sceneggiatura dell'amico Leigh Whannell, il regista tenta un racconto a suspense, meno esplicito del precedente, cui manca di contro una struttura narrativa di qualche interesse, con ovvi ritorni nel passato, vecchie ingiustizie da sanare e uno scontato pupazzo da ventriloquo come spauracchio. Anche Death Sentence (2007), ispirato ad un romanzo di Brian Garfield - sempre suo il libro da cui è tratto Il giustiziere della notte (1974) - non risulta particolarmente riuscito, nonostante abbia all'attivo la buona interpretazione del torvo Kevin Bacon. Cupo dramma su un padre che decide di vendicare da solo la morte del proprio giovane figlio, soffre, infatti, di uno schematismo ideologico colpevolmente poco mitigato dalle scelte della messa in scena. Grazie al corto in video Doggie Heaven (2008), commedia cattiva su un ragazzo che finisce nel paradiso dei cani, torna a collaborare con Whannell, autore anche dello script di Insidious (2010) e Oltre i confini del Male - Insidious 2. Quest'atteso ritorno all'orrore secco è all'insegna della citazione e della centrifuga, un titolo che riesce a riportare in quota la filmografia di un cineasta in grado di spaventare anche con materiali di seconda mano; l'abusato tema della coesistenza di due mondi, del loro progressivo e letale compenetrarsi, è trattato con gusto della suspense e brividi genuini, confermando le doti non banali dell'occhio di Wan.

Horror, corse, e ancora horror, ancora meglio
Nell'anno di Insidious 2, il 2013, Wan dirige un altro film horror campione di incassi, utilizzando un budget più elevato rispetto a quelli usati fino ad allora dalla saga di Insidious e più vicino a quello di Saw 3D, riuscendo a creare di nuovo un caposaldo per una nuova saga. Legando una coppia di investigatori del paranormale (interpretati da Vera Farmiga e Patrick Wilson) ad un brutale caso, affrontato in ogni appuntamento al cinema. L'anno seguente, non alla regia ma come produttore, fa di una bambola un vero untore di violenza e persecuzione maligna. Annabelle, altro campione di incassi se si considera anche il budget esiguo di questi horror rispetto ad altre produzioni cinematografiche, è infatti un film che gira attorno ad una bambola vintage che porta nella casa e nelle vite di chi la possiede un demone pericoloso.
Dopo l'altro horror, Demonic, di cui è produttore nel2015, nello stesso anno rompe la catena con il genere e si tuffa nella direzione di Fast & Furious 7, terminato nonostante la prematura scomparsa di uno degli attori culto dell'oramai rinomato filone di film seriali: Paul Walker. Ma non basta il buon risultato del film caratterizzato da una forte preseza di macchine da corsa e conseguenti gare sfrenate a distrarlo dall'adrenalina dell'horror. Infatti riprende il genere nello stesso anno, dando un altro giro alla ruota del filone Insidious con il terzo capitolo Insidious 3 - L'inizio, per il quale figura alla produzione, ma anche tra il cast.
Continuando poi nel 2016 con The Conjuring - Il caso Enfield per il quale non è solo regista come nel primo capitolo, ma anche sceneggiatore e produttore, figura professionale, quest'ultima, che lo vedrà protagonista anche nell'altro horror che curerà nello stesso anno: Lights Out - Terrore nel buio.

Ultimi film

Horror, (USA - 2021), 111 min.
Azione, Avventura, Fantasy - (USA - 2018), 143 min.
Azione, Thriller - (USA - 2015), 140 min.
Horror, (USA - 2010), 97 min.

Focus

APPROFONDIMENTI
mercoledì 21 agosto 2013
Mauro Gervasini

In Italia Fast & Furious 6 ha incassato più di Skyfall, l'ultimo 007, confermandosi un franchise tra i più fortunati della storia del cinema. Sarà contento James Wan, classe 1977, regista australiano nato in Malesia da genitori cinesi appena scritturato dalla Universal per il capitolo 7. Un po' ci spiace. Da una parte perché la saga donne & motori con Vin Diesel è bollita dal capitolo 2, salvo qualche sprazzo di vitalità sparso tra i vari episodi, indistinguibili

APPROFONDIMENTI
mercoledì 2 novembre 2011
Mauro Gervasini

James Wan?? direte voi, ma sembra un ragazzino! Suvvia: la nostra politica degli autori è un gioco, che qualcuno deve aver preso sul serio se al trentaquattrenne regista di Saw - L'enigmista il Festival di Roma ha addirittura chiesto di tenere una lezione di cinema. O meglio: una vera e propria masterclass, la cui aura accademica è venuta meno quando cinefili e studenti si sono resi conto del giorno e dell'ora dell'incontro

I film più famosi

Azione, Thriller - (USA - 2015), 140 min.
Thriller, (USA - 2004), 100 min.
Azione, Avventura, Fantasy - (USA - 2018), 143 min.
Horror, (USA - 2010), 97 min.
Horror, (USA - 2021), 111 min.
Thriller, (USA - 2007), 110 min.

News

Il regista racconta la realizzazione del film Aquaman.
Da Saw a L'evocazione, l'estro e l'ascesa di un talento dell'horror.
Il regista di Insidious a Roma per una masterclass sul cinema horror.
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati