Oltre i Confini del Male - Insidious 2

Film 2013 | Horror +13 105 min.

Titolo originaleInsidious: Chapter 2
Anno2013
GenereHorror
ProduzioneUSA
Durata105 minuti
Regia diJames Wan
AttoriPatrick Wilson, Rose Byrne, Ty Simpkins, Lin Shaye, Leigh Whannell, Angus Sampson Jocelin Donahue.
Uscitagiovedì 10 ottobre 2013
DistribuzioneSony Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,79 su 32 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di James Wan. Un film con Patrick Wilson, Rose Byrne, Ty Simpkins, Lin Shaye, Leigh Whannell, Angus Sampson. Cast completo Titolo originale: Insidious: Chapter 2. Genere Horror - USA, 2013, durata 105 minuti. Uscita cinema giovedì 10 ottobre 2013 distribuito da Sony Pictures. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,79 su 32 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Oltre i Confini del Male - Insidious 2 tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Il regista James Wan dirigerà il secondo capitolo dell'horror Insidious, che avrà come protagonista l'attore Leigh Whannell. In Italia al Box Office Oltre i Confini del Male - Insidious 2 ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 1,4 milioni di euro e 723 mila euro nel primo weekend.

Oltre i Confini del Male - Insidious 2 è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
2,79/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA 2,90
PUBBLICO 2,96
CONSIGLIATO SÌ
James Wan ravviva il genere con un'estetica adeguata alla storia, fatta di inquadrature sghembe e movimenti di camera vivaci.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

Il piccolo Josh ha strani problemi e la mamma, preoccupata, chiama Elise, specialista nel paranormale. Elise ipnotizza Josh per scoprire il motivo dei suoi brutti sogni, scoprendo la presenza dello spettro di una donna maligna e misteriosa. Elise capisce che Josh ha la capacità, nel sonno, di trasportare il suo corpo astrale in luoghi non umani e che quello spirito parassita vuole approfittarne per possederlo. Per evitare guai, Elise seppellisce con l'ipnosi quell'abilità all'interno di Josh, perché se ne dimentichi e non corra più rischi. Dopo questo prologo nel passato, il film torna al presente, subito dopo i fatti avvenuti nel primo capitolo della serie. La polizia investiga sulla morte di Elise, avvenuta dopo il tentativo (riuscito) di risvegliare dal coma il piccolo Dalton mediante un esperimento paranormale al termine del quale Josh, papà di Dalton, è stato posseduto da una presenza spettrale - la stessa, capiamo adesso, che lo minacciava da piccolo - e ha ucciso Elise. La polizia, naturalmente, non crede al soprannaturale, ma non ha ancora le prove che Josh sia l'assassino. Anche Renai, moglie di Josh e mamma di Dalton, viene interrogata, ma, pur serbando dubbi dentro di sé, crede nell'innocenza del marito. Mentre proseguono le indagini, Josh resta a piede libero e trasloca momentaneamente con la famiglia a casa di sua mamma. Lo spettro, però, non è focalizzato sulle case, bensì sul suo bersaglio umano. Perciò segue la famiglia nella nuova magione. Renai, tesa a proteggere i suoi figli, non sa nemmeno se può davvero contare su quello che potrebbe essere o non essere suo marito.
Inquadrature sghembe, movimenti di camera vivaci e attenti con la predilezione per piani sequenza alla ricerca di un realismo alterato, ma anche montaggio rapido e sincopato quando serve, uso smodato degli effetti sonori (predominanti rispetto alla musica): James Wan mira a creare un'estetica adeguata alla storia, ravvivando, come già in Insidious, quella ormai stilizzata e forse anche fossilizzata del sotto genere sulle case infestate. Il tentativo, sotto il profilo spettacolare, riesce e la presa sul pubblico è innegabile. Il senso di minaccia incombe e percorre tutto il film: Wan gioca più che può e finché può con l'ambiguità, soprattutto riguardo al personaggio di Josh. L'effetto instilla un sotterraneo senso di disagio, anche se il suo protrarsi e chiarirsi via via ne diminuisce nel tempo l'impatto. Non dovendo impiegare tempo per presentare la situazione, dato che le premesse sono già note, il regista può concentrarsi sulla creazione della tensione, con buona efficacia. Alcuni "spaventi", pur se un po' troppo dipendenti dal puro e semplice effetto sorpresa, riescono particolarmente bene. L'uso di buio e penombra per accrescere il mistero produce risultati visivamente interessanti, anche se a volte sembra sin troppo accentuato.
La storia però è piuttosto sottile: approfondisce qualcosa di quanto era già presente nel film precedente ed è apprezzabile che prosegua direttamente la narrazione evitando per quanto possibile la mera ripetizione di situazioni già viste, ma gli sviluppi, per quanto non del tutto banali, sorprendono solo in parte (viene anche riesumato il solito trauma infantile, refugium peccatorum degli sceneggiatori). L'uso di giocattoli meccanici come perturbatori improvvisi di una quiete ansiosa richiama Saw - L'enigmista, il film che ha lanciato la carriera di James Wan, ma da quei tempi il regista ha dimostrato di poter percorrere una strada più complessa e varia, rivelando qualità di abile restauratore, se non di profondo innovatore. La recitazione resta nel complesso di buona qualità, con attori perfettamente aderenti alla loro parte. Qualche microtocco umoristico non turba l'atmosfera plumbea da horror totale.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Un'entità fastidiosa si insinua in una casa e, nonostante i traslochi familiari, il pargolo di famiglia ne è sempre posseduto. Storia vecchia: era già capitato al babbo nel 1° episodio. Intervengono personaggi esperti in paranormale e scienziati dell'occulto, armati di dadi in contatto con l'aldilà. Battaglia durissima affinché la perfida anima materna che dall'oltretomba insidia il piccolo ritrovi la sua strada e la sua dimensione. Echi hitchcockiani per l'ambizioso Wan che, senza ricorrere allo splatter a basso costo, lavora sulle situazioni da esperto del genere horror. Distribuito da Warner Bros.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
OLTRE I CONFINI DEL MALE - INSIDIOUS 2
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
Infinity
-
-
-
TIMVISION
-
-
CHILI
iTunes
-
-
-
-
Amazon Prime Video
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 15 ottobre 2013
MiroForti

Ancora non ci siamo resi conto che The Conjuring è fuori programmazione, che già nelle sale italiane approda Insidious – Chapter 2 (ridicolo e inutile come al solito il sottotitolo italiano). Un’abbuffata di James Wan, e questa volta abbiamo la banda al completo, quella del primo episodio. Leigh Whannell torna a vestire i panni di Specs, l’aiutante della fu Elise Reiner, [...] Vai alla recensione »

domenica 13 ottobre 2013
Fabal

Appurato come l'horror non riesca, né voglia, distaccarsi da un certo schematismo narrativo fatto di salti dalla sedia, apparizioni improvvise e tematiche ripetute, occorre però notare la differenza qualitativa tra produzioni come Insidious e altri film per cui l'appellativo "di genere" diventa sinonimo di B - Movie. La differenza la fa lo stile più che il budget: [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 ottobre 2013
Nino Pell.

Se l'originario film "Insidious" si è lasciato ammirare grazie ad una certa originalità nella trama, in particolar modo nella capacità del protagonista di sdoppiare e liberare la propria anima dal corpo e dunque di intraprendere un cammino nel mondo ultraterreno della vita, questo sequel sicuramente pecca di minore interesse limitandosi a ripetere all'incirca la stessa tematica del primo film anche [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 ottobre 2013
M.Raffaele92

Domandiamocelo: c’era proprio bisogno di questo “Insidious 2”? Ebbene, quando il botteghino risponde positivamente, la risposta sembra essere (sempre) sì. Il prologo fa grandi promesse (l’idea del bambino che, sotto ipnosi, dà indicazioni alla medium su come trovare il fantasma, è da brivido), che non vengono affatto mantenute lungo il corso della pellicola. L [...] Vai alla recensione »

lunedì 10 agosto 2015
ElTanker

Probabilmente non sarà stato all'altezza del primo per il semplice elemento horroristico, ma questo sequel fa della trama e del suo approfondimento il suo punto forte. Se il primo eccelleva nel terrorizzare elegantemente lo spettatore ma lasciava buchi narrativi questa seconda incarnazione fa un egregio lavoro su entrambi i fronti. Consigliatissimo.

martedì 15 ottobre 2013
Animatrix79

James Wan si conferma senza dubbio un ottimo cineasta capace di coinvolgere il pubblico con esperimenti registici di sicura efficacia. Tuttavia Insidious 2 tenta ingenuamente di avvolgere lo spettatore con le stesse precise ed identiche situazioni del primo episodio. Ne esce un qualcosa di assolutamente prevedibile attimo per attimo dove nemmeno l'effetto sonoro improvviso riesce più a sorprender [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 dicembre 2016
toty bottalla

Una storia demoniaca per noi intrecciata e impegnativa, certo non quanto lo sarà stata per il montatore del film, la regia temeraria di James Wan immersa in un racconto complicato tra flashback e qualche nota semicomica, una storia dell'orrore credibile solo al cinema che impallidisce a confronto della cronaca quotidiana, niente di nuovo dunque, Insidious 2 risulta un incubo messo in scena [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 aprile 2014
sev7en

Dopo il successo planetario riscosso con il primo Insidious, Wan si concede due anni lontano da case infestate e spiriti malefici, per tornare alla carica, sempre nel giardino dei Lambert, con un sequel invocato a gran voce e preannunciato fin dai titoli di coda. Il film sapientemente propone un rapido flashback degli eventi accaduti negli ultimi istanti del predecessore, chiarendo quella che a [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 marzo 2014
the thin red line

Josh da bambino fa sogni terribili e si comporta in modo strano, la madre decide quindi di affidarsi ad un'amica esperta di paranormale di nome Elise (magistrale Lin Shaye) che lo ipnotizza scoprendo la presenza di una donna in vestito da sposa nero funebre che lo perseguita. Elise capisce che Josh possiede poteri paranormali di uscire dal proprio corpo ed entrare nel mondo dei morti attirando [...] Vai alla recensione »

venerdì 18 ottobre 2013
il_Comico

Ancora una volta Wan ci regala un film degno di nota. Non un capolavoro ma una buona produzione. Lasciano a desiderare alcuni dialoghi un pò troppo banali ma "l'effetto paura" è ben marcato. Il film è la continuazione naturale del primo capitolo e la storia è ben sviluppata. Il film rischia di passare per l'ennesimo film horror fatto da presenze inquietanti [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 ottobre 2013
scosco

ci eravamo lasciati con il primo capitolo molto bello di insidius, questo secondo non è da meno, pauroso e con una storia ben fatta e intrecciata,si pensa che ci possa essere addiurittura un terzo, lo consiglio a tutti quelli che hanno visto il primo ma attenzione,perchè non è il solito film horror , qui ce una storia seria e difficile da capire quindi prima di vedere questo cercate [...] Vai alla recensione »

venerdì 11 ottobre 2013
Jhonny78

Bellissimo

venerdì 11 ottobre 2013
Jhonny78

Bellissimo

mercoledì 30 ottobre 2013
Ares89

Film per certi aspetti sorprendente, è fortemente collegato al primo insidius e ne riprende i tratti caratterizzanti,  ma con un tocco di suspance in più. La storia per certi aspetti è complicata ed in certi momenti vi sono degli intrecci che riportano al passato, ma alla fine il fim spiega tutta la storia con gli antefatti annessi.

domenica 13 ottobre 2013
Much More

Godibile, sicuramente migliore del primo, in quanto questo almeno spiega le motivazioni per le quali gli eventi si verificano.

venerdì 26 dicembre 2014
Gianpaice

Circa un anno fa, mi imbattei in insidious, un film che trovai veramente bello. Quello che mi diverti immediatamente fu la trama ben dettagliata e sviluppata, e un uso ben ponderato dei cosiddetti "spauracchi da cambio inquadratura" (cosa che se non rispettata rende ridicola la maggior parte dei film horror attuali). Insidious 2 non delude le aspettative di chi cerca nuovamente un film horror dalla [...] Vai alla recensione »

lunedì 2 giugno 2014
Vincent_Vega59

Insidious, capitolo secondo non è solo un sequel: stavolta la trama si fa più fitta: il pericolo è più vicino. "Oltre i confini del male" non risulta in nessun aspetto inferiore al primo episodio e riesce invece a coinvolgere ancor più lo spettatore: non ci si ferma alle presenze che si aggirano attorno ai protagonisti, ma si aggiunge una trama avvolgente [...] Vai alla recensione »

venerdì 5 dicembre 2014
elgatoloco

Se la trama è un po'intricata e spesso"confusa"(ma un consiglio utile vale certamente: tornate a ripassarvi Insidious 1), c'è da dire che tecnicamente e non solo James Wan è regista di vaglia, che sa dare uno spessore a quel cinema che una considerazione superficiale considerava semplicemente"B Movie", se non, addirittura, "film spazzatura"o [...] Vai alla recensione »

domenica 22 giugno 2014
Onufrio

Troppa carne al fuoco, tutto in un colpo solo, in poco più di un'ora e mezza di cinema, Wan ci spiattella le origini del male e ci porta oltre i confini di esso, raccontando cosa si cela dietro quella vecchia che perseguita Josh sin da piccolo, scavando nel passato e riaffiorando vecchi mali e nuovi demoni, il film si alterna fra presente e passato, mandando lo spettatore a tratti alla deriva, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 marzo 2014
re sole

Insidious 2 - Oltre i confini del male - PRO: - Bello il discorso dell'intreccio d'eventi tra il primo e il secondo capitolo e viaggi spazio-temporali dall'altrove - Buona regia con cambi si scena interessanti CONTRO: - Trama articolata in una maniera troppo forzata che razionalizza lo stile paranormale che gli si era dato - Finale forzato e apparentemente incoerente con la trama, oltre ad [...] Vai alla recensione »

sabato 12 ottobre 2013
Matteo Manganelli

Raccontiamo come è andata la proiezione di questo sequel dell'ottimo horror neo-classico di James Wan. Ci sediamo, il film parte e parte bene. Mi giro verso un mio amico, che era a vederlo con me e dico: "Vai, vai, ora parte...ora parte..." E invece no. O meglio, per certi versi, è partito anche troppo. Ritengo l'horror l'unico genere (insieme al porno) che dovrebbe [...] Vai alla recensione »

martedì 16 giugno 2015
themorenina

Come per il primo,trovo che sia un film banale e,ovviamente,non avendo avuto una bella impressione per il primo,per quest'ultimo é ancora peggio. Preferisco andarmi a rivedere i "miei" vecchi bellissimi horror datati,anche se di serie b, ma molto migliori di questo che, per quanto mi riguarda, é sopravvalutato e la prossima volta, un numero "tre", penso di non [...] Vai alla recensione »

domenica 27 ottobre 2013
Dave69

Sesta incursione nell'horror per il regista del sopravvalutato "Saw - L'enignìmista", che soltanto un paio di mesi fa aveva dimostrato di esser notevolmente maturato nella direzione del notevole (almeno per 3/4) "The Conjuring". Purtroppo invece in questo sequel, pur confermandosi abile sia nei movimenti della telecamera che nel ricercare inquadrature curate e quasi [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 ottobre 2013
nickcastle91

Squadra che vince non si cambia, arriva il sequel di "Insidious" del 2010, che valeva almeno il doppio di questo. Inizia dove finisce il precedente, la famiglia infestata si trasferisce dalla madre di lui (Patrick Wilson) per stare un po' in tranquillità, ma non hanno fatto i conti con lo spirito di un serial killer che si è impossessato di lui quando si recò nell'altr [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 ottobre 2013
camydea

Bellissimo film :)

sabato 12 ottobre 2013
gufetta76

Noioso, complicato, lungo. Le riprese vivaci fanno venire il mal di mare... Per carità, soldi buttati, clichè horror di bassa qualità mischiati in un grosso polpettone, l'unica cosa interessante è il finale...

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Roberto Nepoti
La Repubblica

L'australiano di origine cinese James Wan esordì, a soli ventisette anni, con un successo: Saw l'enigmista, prototipo di una lunga serie di cui è poi stato il produttore. Tra i più interessanti registi di horror dell'ultima generazione, non si può forse dire che Wan abbia innovato il genere; però mostra di conoscere bene i vecchi maestri (Roger Corman, Mario Bava, i registi della Hammer Film.

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Chi è il regista horror che, in questo momento, riesce a seminare più paura negli spettatori? Senza dubbio, James Wan.Uno che ha riscritto i canoni di un filone sovraffollato con pellicole come Saw, Insidious e quel The Conjuring che resta, per certi versi, il suo capolavoro. Un Re Mida capace di girare film con budget ridotti, restituendo, poi, dieci volte tanto al botteghino.

Antonello Catacchio
Il Manifesto

Ormai è un dato certo, l'horror made in Usa in realtà è d'origine asiatica. La conferma viene da Insidious 2, oltre i confini del male, destinato a far vibrare gli appassionati del genere. Non c'è splatter, solo un incrocio impazzito di piani spaziali e temporali. La storia in sé è quasi banale: un'entità fastidiosa si insinua in una casa creando più di un problema.

Valerio Caprara
Il Mattino

Per gli amanti dell'horror senza scampo in «Insidious 2» c'è pane per i loro denti. Mentre lo spettatore comune ignora il nome del regista James Wan, del resto, i suddetti lo tengono in conto di marchio di qualità pressoché irrefutabile: ampiamente accreditato nel girone dei terrori e dei fenomeni paranormali grazie, per esempio, al sadico «Saw - L'enigmista», il trentaseienne malese-australiano cerca [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Insidious 2 prende il via laddove il capitolo uno finisce, con Patrick Wilson che riemerge da un viaggio «astrale» portandosi dentro il demone che lo ossessiona dall'infanzia e che ora vorrebbe convincerlo a sterminare i suoi cari. Con la complicità di un medium e due ghostbuster, mamma Barbara Hershey si impegna a liberare il figlio che sta inesorabilmente scivolando in una sorta di «altrove» psichico, [...] Vai alla recensione »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati