Insidious 3 - L'inizio

Film 2015 | Horror +16 97 min.

Regia di Leigh Whannell. Un film con Dermot Mulroney, Stefanie Scott, Angus Sampson, Leigh Whannell, Lin Shaye. Cast completo Genere Horror - USA, 2015, durata 97 minuti. Uscita cinema mercoledì 3 giugno 2015 distribuito da Warner Bros Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 2,54 su 12 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Insidious 3 - L'inizio tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La saga che ha terrorizzato milioni di persone continua con un altro inquietante capitolo. In Italia al Box Office Insidious 3 - L'inizio ha incassato nelle prime 2 settimane di programmazione 996 mila euro e 374 mila euro nel primo weekend.

Insidious 3 - L'inizio è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,54/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,57
CONSIGLIATO NÌ
Leigh Whannell esordisce alla regia fornendo un'apprezzabile continuità stilistica alla serie.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

La vicenda si svolge qualche anno prima degli avvenimenti narrati nel primo film della serie, Insidious. Quinn Brenner è una giovane studentessa con l'aspirazione di fare l'attrice. Ha perso la mamma da un anno, per malattia, e vorrebbe contattarla. Per questo si rivolge a Elise Rainier, abile sensitiva, ma Elise - che da poco è vedova e ha subito un terribile trauma durante uno dei suoi contatti con l'aldilà - dopo un breve tentativo fallimentare, rinuncia a proseguire, nonostante provi simpatia e comprensione per Quinn. La avvisa però di non provare a contattare sua madre da sola - cosa che Quinn ha già tentato di fare - perché quando si vuole parlare con uno spirito anche gli altri possono sentire. Dopo l'audizione alla scuola di recitazione, Quinn, in strada, vede uno sconosciuto che la saluta: si distrae e viene investita da un'auto. Rischia di morire e riemerge con varie fratture che la costringono a restare a letto con le gambe ingessate. Ma questo è niente, perché una strana presenza - l'Uomo Che Non Respira, colui che vive nei condotti di ventilazione - si fa viva dall'oltretomba e la perseguita. Sean, papà di Quinn, si convince che c'è del vero nelle paure della ragazza e contatta Elise che stavolta decide di intervenire, contro un nemico terribile e malevolo.
Il personaggio più interessante del primo Insidious era Elise Rainier, anche grazie all'intensa interpretazione di Lin Shaye. Solo che quel personaggio moriva alla fine del film. Di fronte al fatto compiuto, il primo seguito - Oltre i confini del male - Insidious 2 - ha fatto ampio uso di flashback e accorgimenti simili per riproporre il personaggio, ma il gioco non poteva essere ripetuto ad libitum (anche se nella saga di Saw, degli stessi autori, qualcosa del genere è stato fatto, con una certa ingegnosità). Perciò, come in molte altre franchise, si è tentata la via del prequel, nel quale Lin Shaye può riproporre senza remore la sua medium dotata di grande umanità.
Il ritratto psicologico della ragazza - che deve far fronte a una grave perdita e prova paura davanti al mesto panorama della sua vita, con il problematico rapporto con il padre e i compiti da vice-mamma, per i quali si sente impreparata e inadatta, nei confronti del fratellino - è coinvolgente, anche grazie all'interpretazione ricca di spontaneità di Stefanie Scott. Allo stesso modo, la tristezza, la solitudine e i traumi subiti da Elise sono tratteggiati con sensibilità e trovano in LIn Shaye una perfetta interprete, capace di rendere credibile il suo personaggio sia nei momenti di sconforto sia in quelli di forza e riscatto.
A livello strutturale, però, il film è squilibrato. La prima metà - di costruzione della storia e dei personaggi - è molto riuscita. La gestione delle inquietudini è abile e Whannell dissemina suspense e spaventi con un grande senso del tempismo. Certi colpi di teatro sono molto efficaci sia dal punto di vista figurativo sia da quello della pura efficienza terrificante. Le apparizioni fantasmatiche sono inscenate con grande attenzione alla riuscita dell'effetto. Il film resta fermamente all'interno dei parametri del genere "spettrale", ma lo fa con una freschezza e un'efficacia tali da sviluppare una solida empatia con i personaggi principali. La seconda metà, invece, pur restando di valido intrattenimento, si sfilaccia un po', cedendo alla tentazione di riproporre - con il viaggio nell'Altrove - temi e situazioni già visti nei precedenti capitoli. Anche l'arrivo di Tucker e Specs (quest'ultimo interpretato dallo stesso Whannell), già presenti nei primi due film, abbassa il livello di tensione introducendo elementi di ironia e umorismo non proprio necessari, nel contesto. Inoltre, benché figurativamente carismatica, la figura del fantasma malevolo resta sin troppo indefinita nei fini e nei motivi.
Dopo molte prove da sceneggiatore e produttore, Leigh Whannell, collaboratore abituale di James Wan (regista dei primi due capitoli e qui produttore: insieme hanno lavorato, oltre che nella serie di Saw - L'enigmista, in Dead Silence), esordisce qui alla regia fornendo un'apprezzabile continuità stilistica alla serie. Nel cast, resta da segnalare anche la solida prova di Dermot Mulroney.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
INSIDIOUS 3 - L'INIZIO
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
Infinity
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 8 luglio 2015
the thin red line

La madre di Quinn Brenner è morta di cancro. La ragazza vuole contattarla e decide di affidarsi alla medium Elise che suo malgrado dovrà rinunciare all'incarico perchè perseguitata da una presenza oscura che vuole ucciderla ogni qualvolta prova a contattare il marito anch'esso defunto. Ma nel tentativo di farlo da sola, Quinn porta con se un demone malvagio che la perseguiter&ag [...] Vai alla recensione »

sabato 13 giugno 2015
Animatrix79

Insidious 3 cerca in maniera miserabile di mettersi in scia al successo del primo capitolo, l'unico dei 3 ad aver avuto una ottima idea filmata e confezionata in modo assolutamente convincente. Questo, si spera ultimo dei due sequel, vuole raggirare lo spettatore aggiungendo al titolo "L'INIZIO". In questo modo lo spettatore si aspetta un intreccio narrativo che si leghi in modo più [...] Vai alla recensione »

lunedì 15 giugno 2015
CinemaLove

Leggendo che ci sarebbe stato un passaggio di regia da Wan a Whannel, sapevo che avrei assistito a qualcosa di "meno" rispetto ai precedenti due film. E così è stato. Senza scendere nei particolari della trama, questo prequel rimane acerbo, un pò ai livelli dei classici horror di genere su spiriti/fantasmi ed evocazioni.

martedì 16 giugno 2015
dremortin

Ho fatto la registrazione su My-movies giusto per inserire la recensione negativa a questo film ( se così si può chiamare). Se il primo capitolo era la novità che ha ottenuto un buon risultato in termine di spettatori, già dal secondo si vedeva che le idee iniziavano a mancare, il terzo è di sicuro il peggior horror che ci si può aspettare, specialmente dopo aver visto i primi 2 che in qualche modo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 7 dicembre 2016
toty bottalla

Tentando di evocare la madre morta tramite medium, Quinn viene insidiata da uno spirito maligno pericoloso...Il film di Whannell parte lento e sonnecchiante, la storia non sembra avere il fascino curioso dell'originalità tuttavia, usando gli ingredienti giusti: un pò di suspense, qualche spettro e l'immancabile cantina, la pellicola prende forma e, pur senza emozionare, non tradisce [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 dicembre 2015
Kyotrix

Ma nulla di nuovo o speciale. Gli spaventi sono dati solamente dalle apparizioni improvvise con picchi di volume alto.

domenica 11 ottobre 2015
zero99

io amo il primo e il secondo Insidious, ma questo terzo capitolo non mi è piaciuto. A malincuore devo dargli solo 2 stelle perchè secondo me era meglio che non lo facevano come film. Non aggiunge, o toglie, nulla alla trama dei primi due film, non lo so cosa avevano in mente ma hanno prodotto una storiella troppo banale, cmq una cosa è certa, si sente moltissimo la mancanza alla [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 agosto 2015
francy99

Si sente molto la mancanza di Wan dietro la telecamera a guidare il tutto. Bel film comunque,  tensione e tutto, buona anche la regia... nonostante, come ho gia detto,  si vede la presenza di un'altra persona che non sia Wan dietro la telecamera

domenica 28 giugno 2015
Montamage

Ragazzi guardatelo. Questo film merita almeno 4 Oscar. Miglior trucco, attore non protagonista, miglior regia e miglior film. Forse pecca un po' il sonoro

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Francesco Alò
Il Messaggero

Al terzo capitolo la saga Insidious decide di riavvolgere il nastro: come ha cominciato a lavorare nel campo dell'investigazione paranormale quella delicata signora bionda accompagnata da due buffi collaboratori? Scopriremo in questo prequel che Elise Reiner (la formidabile settantaduenne Lin Shaye) divenne medium per aiutare, dopo mille dubbi, un'adolescente rimasta orfana della madre ferocemente [...] Vai alla recensione »

Massimo Bertarelli
Il Giornale

Imbarazzante horror, spaventoso soltanto per l'abissale stupidità, terza tappa, ma cronologicamente prima, di una saga senza sugo.Vuole mettersi in contatto con l'adorata madre defunta, l'aspirante attrice Quinn. La ragazza, che vive con il depresso papà Sean e il fratellino Alex, si rivolge all'anziana sensitiva Elise. La donna dice no, poi ci ripensa.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati