Il giorno sbagliato

Film 2020 | Thriller, Azione, +13 90 min.

Titolo originaleUnhinged
Titolo internazionaleUnhinged
Anno2020
GenereThriller, Azione,
ProduzioneUSA
Durata90 minuti
Regia diDerrick Borte
AttoriRussell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Michael Papajohn Sylvia Grace Crim, Donna DuPlantier, Lucy Faust, Elton LeBlanc, Gretchen Koerner.
Uscitagiovedì 24 settembre 2020
Distribuzione01 Distribution
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro 2,58 su 11 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Derrick Borte. Un film con Russell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Michael Papajohn. Cast completo Titolo originale: Unhinged. Titolo internazionale: Unhinged. Genere Thriller, Azione, - USA, 2020, durata 90 minuti. Uscita cinema giovedì 24 settembre 2020 distribuito da 01 Distribution. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,58 su 11 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il giorno sbagliato tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Un automobilista psicopatico deciso a vendicarsi di una donna, solamente perché si è permessa di suonargli contro il clacson. In Italia al Box Office Il giorno sbagliato ha incassato nelle prime 4 settimane di programmazione 1,3 milioni di euro e 408 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,58/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,41
PUBBLICO 2,33
CONSIGLIATO NÌ
Trailer in italiano

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Un film che non risparmia colpi bassi e mostra la violenza in un crescendo da horror quotidiano.
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 24 agosto 2020
Recensione di Giancarlo Zappoli
lunedì 24 agosto 2020

Una giovane madre impegnata in una difficile causa di divorzio mentre porta, in grande ritardo, il figlio a scuola suona con una certa veemenza il clacson a un pickup che non parte al verde del semaforo. Alla guida c'è Tom Cooper che nella notte ha appena massacrato l'ex moglie e il suo nuovo compagno e non apprezza la sollecitazione.

Correva l'anno 1971 quando un enorme camion invase il piccolo e, successivamente, il grande schermo inseguendo un anonimo commesso viaggiatore. Il film era Duel ed il regista Steven Spielberg. Alla guida di quel camion lo spettatore non avrebbe mai visto nessuno lasciando così a quell'inseguimento un valore simbolico. I tempi sono cambiati ed ora dietro il parabrezza c'è l'imponente massa fisica di un Russell Crowe a cui i primi minuti del film hanno già attribuito tutta la pericolosità necessaria a far sì che lo spettatore si trovi astutamente avvantaggiato rispetto all'ignara e più che stressata Rachel che 'osa' chiedergli di partire al verde del semaforo.

Non può non tornare alla memoria l'ingorgo iniziale di Un giorno di ordinaria follia. Il D-Fens di Michael Douglas come il Tom Cooper di Crowe era convinto di avere ragione.

Il D-Fens di Un giorno di ordinaria follia aveva dentro una rabbia sociale, si potrebbe dire che ce l'avesse col mondo, mentre quella di Cooper è mirata alla risoluzione violenta di frustrazioni personali. Questo è il punto di forza di un film che non risparmia colpi bassi allo spettatore e che non pensa mai di 'suggerire' la violenza decidendo sempre di mostrarla in un crescendo da horror quotidiano.

Oggi la dimensione della protesta politica sembra essersi in gran parte ripiegata sul rancore personale, sulla ferita subita che sembra sia possibile risanare solo infliggendone altre, o ai diretti responsabili o a chi capita a tiro. In fondo è quello che fa Rachel scaricando sullo sconosciuto conducente che la precede la sua fragilità dinanzi alle difficoltà piccole e grandi che la circondano. Sul versante della narrazione è immediatamente chiaro che lo ha fatto con la persona sbagliata ma, sembra suggerirci Borte, si tratta solo di una differenza di grado di intensità. Nel nostro piccolo, nel 'giorno sbagliato, siamo tutti un po' Tom Cooper.

PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
domenica 27 settembre 2020
jaylee

E’ proprio un mondo sull’orlo di una crisi di nervi, quello che ci descrive Derrick Borte nel suo Il Giorno Sbagliato. Coda sulla tangenziale, un clacson di troppo ed improvvisamente una madre col proprio figlio si trovano perseguitati da un corpulento maniaco che scatenerà un vero e proprio inferno. Un filma abbastanza atteso questo, non solo uno dei primi thriller post-lockdown, [...] Vai alla recensione »

giovedì 15 ottobre 2020
JonnyLogan

Rachel Hunter, una donna da poco divorziata, si alza in ritardo per accompagnare il figlio Kyle a scuola e recarsi al lavoro. Lungo la strada s’imbatte nell'auto di Tom Cooper un uomo irascibile e violento, fra i due inizia un battibecco causato da una mancata precedenza a un semaforo, ma mentre per Rachel tutto sembra risolto per Tom invece è solo l'inizio di una caccia spietata. &nbs [...] Vai alla recensione »

venerdì 9 ottobre 2020
Maramaldo

 con l'A Beautiful Mind che sapete, cosa può capitare? Matto e assassino un accanimento ingiustificato, un assortimento di truculenze. Il tutto servito nei grigi di una fotografia elegante. Soltanto questo? Un Russell Crowe non si spreca. Tom Cooper ingombra lo schermo. Corpulento, diciamo meglio, obeso. Ma, allora, è un ex-normale? Il "mostro", il serial killer, [...] Vai alla recensione »

lunedì 21 settembre 2020
Taty23

  Il giorno sbagliato: Il nuovo thriller con protagonista Russell Crowe   La pellicola Il giorno sbagliato è ambientata a New Orleans.   Rachel Hunter è una madre single che sta affrontando gli ultimi strascichi di un divorzio sofferto. Deve accompagnare il figlio a scuola, ma si ritrova imbottigliata nel traffico dell’ora [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 settembre 2020
Mirko Tommasi

Thriller aspro e frenetico, la presenza di Crowe e' massiccia, inquietante e meravigliosa. 

venerdì 2 ottobre 2020
Inesperto

Non è strettamente un thriller, ma più un action con una spruzzatina di horror. Una bella mamma, ritardataria cronica, ha la pessima idea di sollecitare in malo modo un automobilista d'eccezione: il nostro gladiatore preferito, Russell Crowe, che per l'occasione veste i panni del bad guy. Egli dedicherà 90 minuti del nostro tempo a rovinarle mortalmente la giornata, prima [...] Vai alla recensione »

domenica 27 settembre 2020
Luca Pichinelli

Premetto che sono uno a cui il film "Un giorno di ordinaria follia" è proprio piaciuto quindi quando ho visto il Trailer di questo film non vedevo l'ora di vederlo perchè la testa subito mi è andata al film di Micael Duglas.. Questo film è diverso,  molto avvincente, con un ottimo Russel Crove perfetto in questa parte con quei chili in più,A me [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 ottobre 2020
Luigi

Il peggior film di Russell Crowe, spero soltanto che non intraprenda la stessa linea di film, appena mediocri, di Bruce Willis.

domenica 11 ottobre 2020
FrankMoovie

 Questa settimana volevamo vedere un film d’azione, un thriller, una storia dai ritmi molto più accelerati e abbiamo indovinato con “Il giorno sbagliato”. Un’americanata? Certo è un film che, al contrario della tradizione italiana che in ogni storia vuole esaminare anche stati d’animo e psicologia, con tempi lunghi e musiche co-protagoniste, tiene “sveg [...] Vai alla recensione »

domenica 11 ottobre 2020
ALEXLABY

Il film si lascia vedere e Russel Crowe interpreta bene il personaggio. Ma il regista, tra reazioni e comportamenti inverosimili (quelli della perseguitata, più che quelli del violento) corre troppo e non approfondisce mai. Una 'corsa' superficiale fino a un finale anch'esso affrettato. E poi, ciliegina sulla torta, l'immancabile, prevedibile e scontata battuta, all'americana [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 settembre 2020
Xerox

Come si fa a parlare di questo film ignorando l'attuale fisicità di Crowe? E' DIVENTATO ENORME! Massima simpatia umana per uno dei semidei di Hollywood, il Massimo Decimo Meridio che aveva mandato in visibilio folle di ammiratrici, che si ritrova con una panza da lottatore di sumo. Noi umani ci sentiamo rincuorati: non crescono solo a noi le pance a una certa età! Pance a parte, [...] Vai alla recensione »

Frasi
Ogni parola ed ogni azione, hanno delle conseguenze.
Una frase di L'uomo (Russell Crowe)
dal film Il giorno sbagliato - a cura di Franco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
domenica 27 settembre 2020
Fabio Ferzetti
L'Espresso

Da quando il cinema di serie A ha iniziato a brandire senza inibizioni tutto l' arsenale di trucchi ed effettacci pulp della serie B, C e Z, i cari vecchi film davvero di genere sono finiti in uno strano limbo. Troppo semplici per meritare attenzione, ma anche troppo sfacciati per non provocare anacronistiche accuse di cattivo gusto. Così la critica di mezzo mondo, accecata dalla confezione, si inchina [...] Vai alla recensione »

domenica 4 ottobre 2020
Enrico Danesi
Giornale di Brescia

Rachel è logorata da una difficile causa di divorzio. Per di più è in ritardo nel portare a scuola il figlio. Non ha proprio la pazienza per aspettare che il pick-up fermo davanti a lei a un semaforo di New Orleans si accorga del verde: strombazza, quindi lo supera. La manovra non piace al torvo Tom Cooper, il quale - reduce da una notte di violenza e fiamme - pretende le scuse della donna.

sabato 26 settembre 2020
Paolo Zelati
La Voce di Mantova

Per i fan de "Il gladiatore" sarà probabilmente uno shock vedere il proprio beniamino Russell Crowe nei panni di un cattivissimo psicopatico. "Il giorno sbagliato" è, infatti, la storia di una donna, Rachel (Caren Pistorius), che commette un unico piccolo errore: in ritardo per il lavoro, alla guida della sua auto suona il clacson contro un altro automobilista, che tarda a ripartire nonostante il semaforo [...] Vai alla recensione »

giovedì 24 settembre 2020
Roberto Nepoti
La Repubblica

Alle 4 del mattino, sotto una pioggia torrenziale, un uomo scende dall' auto, compie una strage e dà fuoco alla casa delle sue vittime. Scorrono i titoli di testa, con scene di risse e violenze tra automobilisti stressati. È stressata anche Rachel Hunter, giovane madre fresca di divorzio e piena di grattacapi. In ritardo, imbottigliata nel traffico assieme al figlio Kyle, attacca baruffa con Tom Cooper, [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 settembre 2020
Gian Luca Pisacane
La Rivista del Cinematografo

Un giorno di ordinaria follia per Russell Crowe. Nel film del 1993 di Joel Schumacher, il borghese piccolo piccolo Michael Douglas perdeva la testa e scatenava la sua ira su arroganti giocatori di golf, nazisti, criminali ispanici, negozianti coreani. E tutto iniziava da un ingorgo stradale, come in questo Il giorno sbagliato di Derrick Borte. Madre e figlia sono in macchina, hanno fretta: superano [...] Vai alla recensione »

martedì 22 settembre 2020
Rocco Moccagatta
Film TV

(Attenzione, spoiler). Occhio al titolo originale. Unhinged, cioè "svitato, squilibrato". Com'è Tom (Russell Crowe, ormai una montagna che cammina), uomo qualunque che nel prologo vediamo ammazzare a martellate l'ex moglie e il suo nuovo compagno e poi dar fuoco alla loro casa. Come può reagire uno del genere, nel traffico, a una strombazzata di clacson quando non si muove con il verde a un semaforo? [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 settembre 2020
Clarisse Loughrey
The Independent

Nel prologo del film di Derrick Borte, Tom (Russell Crowe) massacra l'ex moglie e il suo compagno nella loro casa alla periferia di una grande città. È una scena di violenza domestica inquietante anche perché tragicamente familiare. Nei titoli di testa però radio e tv presentano tutta una serie di mali della società contemporanea: narcisismo, disprezzo di regole e leggi, rabbia indiscriminata.

giovedì 24 settembre 2020
Marco Bolsi
Sentieri Selvaggi

Una donna (Caren Pistorius), perennemente in ritardo, esce per accompagnare il figlio a scuola e andare a lavoro. Imbottigliata nel traffico, discute con uno sconosciuto (Russell Crowe) fermo al semaforo verde. Da quel momento ha inizio un inseguimento al massacro che metterà a rischio la vita della donna e delle persone che le sono accanto. Il film di Borte si dispiega in maniera semplice e schematica: [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 settembre 2020
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Un colpo di clacson e le scuse non ricevute tramutano Crowe (che bel ritorno) in un «Terminator» del traffico, ai danni della sprovveduta Caren Pistorius. Un giorno di ordinaria follia, versione 2020. Prevedibile come la promessa elettorale di tagliare le tasse, plausibile come l'esistenza di Babbo Natale, avrebbe dovuto intitolarsi «Il mestiere sbagliato», in onore del regista.

giovedì 24 settembre 2020
Eugenio Arcidiacono
Famiglia Cristiana

Mentre porta il figlio a scuola, una mamma ha un banale litigio stradale: è l'inizio di un incubo Se non fosse per gli inquietanti legami con l'attualità, americana ma anche italiana, Il giorno sbagliato potrebbe essere derubricato come un discreto film di genere (lo psicopatico che perseguita una donna), nobilitato da un ottimo Russell Crowe e da una regia adrenalinica.

NEWS
BOX OFFICE
domenica 4 ottobre 2020
 

Altri tre film superano i 100mila euro: sul podio anche Lacci e Tenet, subito dietro PadrenostroGuarda la classifica »

BOX OFFICE
sabato 3 ottobre 2020
Andrea Chirichelli

In Cina intanto, in due soli giorni Jiang Ziya totalizza 96 milioni. Guarda la classifica »

BOX OFFICE
lunedì 28 settembre 2020
Andrea Chirichelli

L’appassionante testa a testa domenicale tra Il giorno sbagliato e Padrenostro, finisce in pareggio: il film con Russell Crowe incassa di più, 137mila euro per un totale di 407mila ma quello col nostro Favino è il più visto, [...]

BOX OFFICE
domenica 27 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Stupisce Padrenostro che segue al 2° posto con soli 7mila euro di distacco. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
sabato 26 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Tenet resiste al 2° posto e Padrenostro sale sul podio al 3°. Vai all'articolo »

BOX OFFICE
venerdì 25 settembre 2020
Andrea Chirichelli

Il film con Russell Crowe incassa all'esordio quasi 50mila euro, 5mila euro in più rispetto al film di Nolan. Scopri la classifica »

TRAILER
martedì 25 agosto 2020
 

Regia di Derrick Borte. Un film con Russell Crowe, Caren Pistorius, Gabriel Bateman, Jimmi Simpson, Michael Papajohn. Da giovedì 24 settembre al cinema. Guarda il trailer »

[LINK] FESTIVAL
lunedì 24 agosto 2020
Giancarlo Zappoli

Derrick Borte mostra la violenza in un crescendo da horror quotidiano. Presentato al Bif&st e dal 24 settembre al cinema. Vai all'articolo »

NEWS
mercoledì 24 giugno 2020
 

Un automobilista psicopatico deciso a vendicarsi di una donna, solamente perché si è permessa di suonargli contro il clacson. Vai all'articolo »

TRAILER
venerdì 15 maggio 2020
 

Regia di Derrick Borte. Un film con Russell Crowe, Jimmi Simpson, Gabriel Bateman, Caren Pistorius, Michael Papajohn. Guarda il trailer »

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati