Advertisement
Il giorno sbagliato detronizza Tenet: è il nuovo leader del box office

Il film con Russell Crowe incassa all'esordio quasi 50mila euro, 5mila euro in più rispetto al film di Nolan.
di Andrea Chirichelli

Il giorno sbagliato

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
Russell Crowe (Russell Ira Crowe) (56 anni) 7 aprile 1964, Wellington (Nuova Zelanda) - Ariete. Interpreta L'uomo nel film di Derrick Borte Il giorno sbagliato. Al cinema da giovedì 24 settembre 2020.
venerdì 25 settembre 2020 - Box Office

Il giorno sbagliato detronizza Tenet, anche se con un margine minimo, e si insedia in testa alla classifica dei film più visti nel nostro paese. Il film con Russell Crowe incassa quasi 50mila euro, con oltre 8mila spettatori e supera Tenet, che si ferma a 45mila euro, per un totale di 5,7 milioni complessivi. Completa il podio un’altra new entry, Waiting for the Barbarians, che apre con 35mila euro e circa 7mila spettatori.

Esordio decente ma non straordinario per Padrenostro, con Favino vincente a Venezia, che apre con 31mila euro e circa 5mila spettatori. Endless è quinto con poco meno di 30mila euro e 63mila euro in due giorni di programmazione.

Dietro, i soliti noti: Miss Marx ottiene 13mila euro e sale a 176mila complessivi, mentre After 2 ha oramai esaurito la sua carica, finendo con meno di 10mila euro ed un totale che non ha ancora superato i 4 milioni (avverrà oggi, mancano solo 3mila euro). In coda, tutti con incassi  modesti, ci sono Jack in the Box, Il meglio deve ancora venire e Le sorelle Macaluso, arrivato a 259mila euro totali.

Le new entry sembrano tutte abbastanza toniche e dovrebbero permettere al mercato un piccolo rimbalzo rispetto alla settimana scorsa, vedremo come andranno le cose nel weekend.

BOX OFFICE USA
La panoramica sui mercati internazionali inizia con i catastrofici conti delle catene americane, colpiti duramente dal Covid. Un esempio per tutti è quello di Cineworld, che l’anno scorso aveva generato profitti per per oltre 140 milioni di dollari e che quest’anno si trova ad dover accusare una perdita di 1,6 miliardi di dollari. Stessa sorte per AMC Entertainment, che ha dovuto vendere 15 milioni di dazioni per raccogliere denaro fresco, in attesa di tempi migliori. Inutile dire che il valore azionario di tutti i titoli quotati è ai minimi storici.

Negli USA, dopo i recenti rinvii, gli unici due titoli di punta rimasti in calendario sono Soul e No Time to Die, entrambi però previsti per fine novembre, un periodo che potrebbe vedere un ulteriore peggioramento della situazione.

BOX OFFICE ASIA
A fare da contraltare a questa situazione c’è invece l’ottimo momento dei mercati orientali: in Giappone Tenet supera rapidamente i 7 milioni di dollari e punta i 10 entro la fine del weekend e va bene anche Violet Evergarden: The Movie, che ha ottenuto 3,5 milioni e potrebbe spingersi fino ad arrivare a 10-15 milioni. In Cina solito dominio di The Eight Hundred, arrivato a 431 milioni, mentre in Corea del Sud, due film locali debuttano in testa alla top ten: Break the Silence – The Movie e Diva.

Box Office Italia di giovedì 24 settembre 2020
1. Il giorno sbagliato: Euro 49.332
2. Tenet: Euro 45.268
3. Waiting for the Barbarians: Euro 34.963
4. Padrenostro: Euro 31.488
5. Endless: Euro 29.151
6. Miss Marx: Euro 13.108
7. After 2: Euro 9.804
8. Jack in the Box: Euro 7.557
9. Il meglio deve ancora venire: Euro 6.949
10. Le sorelle Macaluso: Euro 5.332
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati