Piranha 3D

Film 2010 | Horror 89 min.

Regia di Alexandre Aja. Un film con Elisabeth Shue, Adam Scott, Jerry O'Connell, Jessica Szohr, Ving Rhames, Steven R. McQueen. Cast completo Genere Horror - USA, 2010, durata 89 minuti. Uscita cinema venerdì 4 marzo 2011 distribuito da Bim Distribuzione. - MYmonetro 2,43 su 48 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Piranha 3D tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Nel lago Havasu, in Arizona, un terremoto apre il fondale del lago che lascia liberi dei piranha preistorici. In Italia al Box Office Piranha 3D ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 1,4 milioni di euro e 681 mila euro nel primo weekend.

Piranha 3D è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato nì!
2,43/5
MYMOVIES 2,25
CRITICA 2,00
PUBBLICO 2,58
CONSIGLIATO NÌ
Audaci effetti speciali per un plot giovanilistico iniettato di bonario erotismo.
Recensione di Rudy Salvagnini
Recensione di Rudy Salvagnini

Prodotto da Roger Corman e diretto da un giovane Joe Dante, il Piranha originario è un film vivace e brioso, forse il più brillante dei cloni derivati dal successo colossale de Lo squalo di Spielberg. Tra i suoi punti di forza non ci sono certo gli effetti speciali, al risparmio anche per l'epoca. L'idea di rifarlo con i più sofisticati mezzi di oggi e l'utilizzo delle tre dimensioni non era quindi peregrina.
A occuparsene è stato uno dei nomi più in voga del nuovo horror, Alexandre Aja, che dopo il brillante Alta tensione si è trasferito negli USA dedicandosi in modo seriale ai remake di famosi titoli del repertorio orrorifico (prima di questo, Le colline hanno gli occhi e Riflessi di paura). La trama si presenta sostanzialmente diversa da quella del film di Dante, eliminando ogni riferimento "politico" e dando ai pesci carnivori un'origine naturale, non dipendente da esperimenti proibiti. Una scossa tellurica subacquea libera nelle acque del lago Victoria una torma di voracissimi piranha preistorici - denominati Pygocentrus - che si danno subito da fare divorando uno sfortunato pescatore.
Nella cittadina vacanziera sulle rive del lago si sta preparando una grande festa e tutti hanno in animo di divertirsi, soprattutto i ragazzi. Il regista Derek Jones è lì per girare delle riprese erotiche e assolda Jake, un giovane del luogo dall'aria un po' sfigata, perché gli faccia da guida durante le riprese. Per lui è una specie di paradiso in terra, vista la quantità di bellone a bordo dello yacht del regista, anche se la cosa lo mette un po' in difficoltà con Kelly, l'amica per cui ha segretamente una cotta. La mamma di Jake, Julie Forester, è una tipa tosta: è la sceriffa della cittadina. Assieme al suo assistente Fallon (Ving Rhames), si occupa delle ricerche del pescatore misteriosamente scomparso: i due trovano il suo cadavere scarnificato e si chiedono cosa possa averlo ridotto così. Lo scopriranno presto, ma ciò non diminuirà i loro i guai.
Aja mantiene un ritmo sostenuto e rende interessante e simpatica la prima parte del film, utilizzando toni da commedia giovanilistica e iniettandovi robuste dosi di un bonario erotismo. Conserva questo approccio spavaldo e spensierato anche quando i pesci assassini entrano massicciamente in scena, dapprima suggeriti da qualche accenno di suspense hitchcokiana e poi esibiti in grande quantità grazie a effetti speciali digitali di buona qualità che ne fanno uno spettacolo nello spettacolo. Nella carneficina che contraddistingue la seconda parte del film, Aja si affida molto a uno splatter denso e feroce, azzeccando qua e là qualche tocco sarcastico e visivamente originale, come il piranha che esce dalla testa di una ragazza o la trucida sorte riservata al regista "trasgressivo".
Inoltre, Aja sa bene come gestire la suspense e il crescendo finale sviluppa una tensione più che accettabile, grazie anche alla concisione del racconto, che non conosce lentezze o tempi morti. Vivacità e brillantezza non possono però nascondere la risaputezza della storia che ripropone per l'ennesima volta situazioni già viste e riviste, con personaggi che sono stereotipi poco approfonditi, lasciati alla bravura - quando c'è - dei singoli attori.
Sotto questo profilo si segnalano gli esperti Elisabeth Shue (ormai lontana dai tempi della nomination all'Oscar per Via da Las Vegas, ma sempre brava) e il solido Ving Rhames. In un piccolo ruolo si rivede anche Christopher Lloyd (Ritorno al futuro). Simpatiche partecipazioni speciali per i registi Eli Roth (Hostel) e Franck Khalfoun (P2 - Livello del terrore) e per Richard Dreyfuss, pioniere dell'horror acquatico con Lo squalo.

Sei d'accordo con Rudy Salvagnini?
PIRANHA 3D
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€5,50
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
mercoledì 9 marzo 2011
Nino Pell.

Dopo "Le colline hanno gli occhi" e "Riflessi di paura" , con questo ennesimo remake, il regista Alexandre Aja, con tutta franchezza, denota una leggera caduta di stile sotto il profilo dell'horror dai maturi riflessi politico-sociali. In "Le colline hanno gli occhi", appunto, il regista aveva introdotto intelligenti ingredienti di denuncia contro il progresso scientifico e le sue conseguene negative [...] Vai alla recensione »

martedì 29 maggio 2012
keepitMello

La storia nel complesso non è da buttar via ma gli autori del film non si sono cmq scervellati per crearne una che coinvolgesse un po' di più: dei pirnha preistorici intrappolati in una grotta (immensa) di un lago sotterraneo, grazie ad un terremoto riescono ad entrare in circolo nel Lago Vittoria dove è in corso lo Spring Break, una mega festa dove dove si ritrovano ado [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 gennaio 2011
Kruppy

Chi ha vissuto l'infanzia e/o l'adolescenza negli anni ottanta, non può che guardare con affetto ad una pellicola come Piranha 3D. Attualizzazione, dal punto di vista degli effetti speciali, di film cult come Piranha di Joe dante (1978), Pirana paura di James Cameron (1981), e successive derivazioni più o meno riuscite.

mercoledì 13 luglio 2011
Kronos

Ennesima rivisitazione dello "squalo", basata grosso modo sulle stesse idee e situazioni ... ma molto divertente se si sta al gioco. Certo niente di nuovo, ma le possibilità offerte dagli effetti speciali digitali vengono sfruttate a fondo, offrendo uno spettacolo splatter decisamente memorabile. Cast dignitoso, un pò d'erotismo, tensione in crescendo, finale cattivello. [...] Vai alla recensione »

martedì 2 agosto 2011
Ilenia D'Amico

Lake Victoria: una moltitudine di giovani riempie le acque del lago, giovani spensierati, disinibiti che sguazzano allegri in quelle acque limpide (per il momento) dove un terremoto ha provocato una spaccatura nel fondale marino dalla quale fuoriescono piranha preistorici; sono enormi, pieni di scaglie, hanno denti lunghi ed aguzzi, gli occhi rossi e una fame da “lupi” e c'è molta carne pronta per [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 gennaio 2016
elgatoloco

Alexandre Aja, regista di questo recente"Piranha 3 D"è anche figlio dei suoi tempi: Se Joe Dante, ormai quasi 40 anni fa(era il 1978)aveva vincoli precisi, legati anche alla scarsa dimensione erotica o meglio al so uso parsimonioso, puntando invece sulla"paura", ma senza giungere all'horror, qui invece la dimensione sia orrorifica sia  erotica non incontrano più [...] Vai alla recensione »

giovedì 7 gennaio 2016
elgatoloco

Alexandre Aja, regista di questo recente"Piranha 3 D"è anche figlio dei suoi tempi: Se Joe Dante, ormai quasi 40 anni fa(era il 1978)aveva vincoli precisi, legati anche alla scarsa dimensione erotica o meglio al so uso parsimonioso, puntando invece sulla"paura", ma senza giungere all'horror, qui invece la dimensione sia orrorifica sia  erotica non incontrano più [...] Vai alla recensione »

domenica 6 marzo 2011
ralphscott

L'abile A.Aja confeziona un altro remake,doveroso ricordare l'ottimo "Le colline hanno gli occhi",consapevolmente giovanilistico. Il taglio é leggero,scemotto,con "tonni" adolescenti americani tutti bicipiti e silicone. Sesso (più suggerito che esibito),scene saffiche,umorismo nero. Detto ciò,seguendo l'impronta del canovaccio vincente [...] Vai alla recensione »

giovedì 27 settembre 2018
elgatoloco

"PIranha", alias"Piranha 3 D"(2010), diretto da Alexandre Aja, regista francese, vuol riprendere e al tempo stesso modificare i fasti del vecchio(ha 40 anni)"Piranha"di Joe Dante, con una prima parte(e con qualche eco anche nella seconda)di tipo teenager-movie, con notevole ma pur sempre"prudente" esibizione anche erotica e invece poi con una seconda parte dove [...] Vai alla recensione »

domenica 13 ottobre 2013
Asdrubale

Ragazzi, questo film è uno splendido omaggio ai B-Movie trash di un tempo, fatto però una volta tanto con spirito moderno e innovatore, guardando al presente invece che (solo) al passato. La trama ovviamente è nulla, un semplice pretesto per mettere in mostra personaggi (stereotipati al limite del possibile, che già dal primo secondo sappiamo che moriranno MALISSIMO), tette, violenza e tanto, tanto [...] Vai alla recensione »

sabato 5 marzo 2011
theclubber88

Quando si scrive il commento di un film è bene sottolinearne l'intento. E in questo caso è palese che non è un film da prendere troppo sul serio. Si tratta di 90 minuti di svago puro, conditi con tante scene violente (a metà film una bella sequenza per gli amanti del 'gore'), tante belle donne in bikini (o, nel migliore dei casi, nude) e una festa di primavera.

martedì 8 marzo 2011
predator1974

Ok,è un film da disimpegno puro,se si cerca il cinema d'autore non lo si trova qui ma,questo film non è passabile nemmeno come film di intrattenimento,troppo stupido per essere vero.Se si guarda il lato trucido del film allora si,sangue a fiumi,scene splatter a gogo,nudi o parzialmente nudi a iosa ma,ci si ferma qui e,non basta a supportare un film,stupidotto,mal pensato e votato [...] Vai alla recensione »

sabato 5 novembre 2011
LUCIDO71

Avevo ammirato Alexandre Aja nei 2 bellissimi film LE COLLINE HANNO GLI OCCHI e RIFLESSI DI PAURA, decisamente da consigliare e da vedere x gli amici del forum, ma con questa pellicola, questo regista, x soddisfare le richieste ai botteghini, di horror in 3D, c'ha rimesso la faccia: pellicola da scartare, con una trama vergognosamente identica a quella del primo SQUALO, con dialoghi infantili, [...] Vai alla recensione »

martedì 23 agosto 2011
Vittorio

Remake squallido....esagerato...senza una storia....ma solo immagini prive di senso.... Pessimo!! Da evitare!! Il film piu' brutto dell'anno!!

giovedì 9 dicembre 2010
karinzio

Un film che parte con un bel slancio ma che finisce per puntare sullo splatter e sulla truculenza più estrema.  Per stomaci forti!

venerdì 11 marzo 2011
LOLLOL

Il più brutto film che io abbia mai visto al cinema, questo aborto cinematografico è un insulto a tutti i grandi horror degli anni 80': la maggior parte delle scene vediamo donne nude, e per nude si intende completamente nude che fanno le scene di un film porno, e per l'altra parte del film vediamo sangue sangue e sangue. Inoltre come se non bastasse, il fil minisce in una maniera atroce, tanto che [...] Vai alla recensione »

venerdì 3 dicembre 2010
martalari

  Con  piranha 3D il megaschermo si e' tinto di  rosso..sangue..   Un pescatore la barca si ribalta e salterete subito dalla poltrona   Il film ha uno stile adrenalinico ma molto giovanile con immagini tra american pie (ragazzi e ragazze poco vestite) e fast & furious (immagini velocissime, megaraduni di giovani), ma a parte le scene con cu [...] Vai alla recensione »

lunedì 25 aprile 2011
106rallyegirl

giovedì 30 giugno 2011
BloodyDreadnought

Mi aspettavo di più da Aja... e anche degli effetti speciali migliori, 3d? Non merita nemmeno il 2d

giovedì 10 marzo 2011
Hidalgo

Un terremoto subacqueo libera dagli abissi uno squadrone di voracissimi e orribili piranha preistorici. I pesciolini si scatenano banchettando con i ragazzi del Lake Victoria, giunti sul posto in occasione di una mega festa. Il regista Alexandre Aja mette da parte il Piranha originale di Joe Dante e gira un film che deve essere preso per quello che è: un divertente B movie senza alcun tipo di [...] Vai alla recensione »

domenica 13 maggio 2012
tiamaster

Piranha è oltre il trash,è il b-movie per eccellenza,senza ne capo ne coda con la solita voglia di far morire nel modo più splatter possibile più gente possibile.Retorico,nauseabondo,stereotipato,privo di qualsiasi suspance......UN DISASTRO!!!

sabato 7 gennaio 2012
patrik val

nel film piranha 3d che ho gradito poco per via della poca originalità, sbaglio, o non si vede se è morto oppure no l'operatore con la crema sul naso che si trovava sopra la barca? (non ricordo ora il nome, ma sarebbe quel ragazzo che non riusciva a fare partire la barca, dato che il motore si era bloccato per via degli scogli)

lunedì 1 ottobre 2012
Jacopo Sciarretta

Lo schifo più totale.

giovedì 24 marzo 2011
Barrakuda

Come il buon Peter Jackson ripeteva del suo King Kong,l' unica ragione odierna per dare vita ad un remake di anziane e gloriose pellicole é la tecnologia.Però appurato questo e stabilito che i nuovi e tridimensionali pescioloni acquisiscono oggi cariche adrenaliniche impossibili qualche tempo fa,ma ce la vogliamo mettere un pò di arte?In questo film di bello, molti delta femminini [...] Vai alla recensione »

giovedì 17 marzo 2011
hollyver07

Ciao. Hanno sprecato il 3d per una cosa come questa...? Una simile idiozia "fuori scala" fu già attuata per "Lo squalo in 3d". A onor del vero, questa cosa non l'ho vista al cinema e nemmeno interamente. Comunque sia, un suggerimento, se proprio si ritiene "indinspensabile" ammirare una mandria di vacche in umido.

giovedì 10 marzo 2011
giacomogabrielli

Stavolta il regista del capolavoro "LE COLLINE HANNO GLI OCCHI" butta sul mercato un blockbuster senza troppe pretese: in sintesi "guardate e schifatevi" (nel senso positivo). Il tutto non è assolutamente sorretto da una storia seria, tutt'altro: è un palese pretesto per iniziare un macello senza fine e senza troppe esigenze drammaturgiche, sottostorie o mega colpi [...] Vai alla recensione »

martedì 3 settembre 2013
asrdrubale03

l'unica cosa che dovrebbe fare un horror è far paura e io sinceramente non l'ho sentita.Il film in se per se è orrendo per non parlare delle recitazioni forse e dico forse solo le parti di sbudellamento sono accettabili ma non fa alzare il mio giudizio

martedì 5 aprile 2011
ultimoboyscout

Male è male ma se dico che funziona qualcuno mi crede? Essendo quasi tutto pessimo dovrebbe essere detestabile: eppure non è così odioso. Un B-movie senza ombra di dubbio, ma vuole esserlo e ne è felice, quasi deridendo i clichè di tale genere. Non è un horror, più uno splatterino che se la gode a mostrare con immensa generosità tante minorenni [...] Vai alla recensione »

sabato 5 marzo 2011
moretta098

Buongiorno Io sono ua ragazza di 13 anni e voglio andare a vedere il film oggi di pirahna 3d Ma ci vuole un pubblico adulto X andarlo a vedere??

venerdì 25 agosto 2017
Samuele Bravo

  Se ci si vuole dilettare in una continua e prolungata masturbazione, ecco, questo è il film adatto. Perchè questa pellicola del 2010 di Alexandre Aja non è altro che un scusa per mettere di prepotenza sul grande schermo tette, donne nude, e, giusto perchè il titolo del film è "Piranha 3D", dei pesci assassini.

venerdì 16 gennaio 2015
Dandy

Libero remake dell'omonimo film d'esordio di Joe Dante del'78.Onesto popcorn movie abbastanza sanguinoso e ironico,che rispetta diligentemente tutte le regole e situazioni del genere(i piranha divorano quasi esclusivamente tutti i personaggi più insulsi e antipatici,più i soliti buoni samaritani che si sacrificano eroicamente).

domenica 7 luglio 2013
nucleotorto88

Premetto che: Sono un fan di film splatter, di animali divoratori di uomini e caos e distruzione Dopo questa premessa posso descrivere il film, che dire una delusione su tutti gli effetti, i buoni effetti speciali e l'ottimo splatter (gli unici punti decenti del film) vengono completamente oscurati dalla mancanza di trama e di affetto dei personaggi.

venerdì 2 settembre 2011
Stefano85

Personalmente ho già dei pregiudizi per i film che hanno la scritta "3-D" accostata al titolo e questo lavoro di Alexandre Aja non smentisce le mie convinzioni a riguardo. Piranha 3-D è una delle solite operazioni commerciali da parte di Hollywood per pubblicizzare la nuova tecnologia di questo ormai ultra-strumentalizzato cinema tridimensionale: il trash si spreca, la sceneggiatura [...] Vai alla recensione »

mercoledì 20 luglio 2011
Cenox

Difficile trovare un horror che si distingua dagli altri..ma bisogna ammettere che questo Piranha 3D perlomeno ha qualche elemento che lo contraddistingue! Sicuramente non la trama o il fatto che sia girato in 3D, ma per gli effetti splatter davvero ben fatti (con delle scene sanguinolente veramente horrorifiche e sanguinolente), la carica di erotismo oltre misura che rendono parte del film realmente [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 marzo 2011
Mister_WNB

se lo si va a vedere consapevoli del fatto che non si sta guardando arancia meccanica ma un prodotto fatto per intrattenere il pubblico senza nessuna pretesa autoriale risulta essere un prodotto divertente ben confezionato. non lo si deve accostare di certo a piranha di joe dante,perchè le 2 produzioni hanno intenti totalmente diversi. tutto sommato un film godibile,meglio senza 3d

domenica 17 aprile 2011
giuggy2

sembra bellissimo dal trailer qst film nn vedo l'ora di vederlo ahah

venerdì 11 marzo 2011
Sixy89

Nonostante metà del film coperto solo da seni nudi, è uno dei migliori film del genere "animali assassini". Trama abbastanza classica ma scene d'azione sviluppate molto molto bene e che danno molto spazio all'orrore. In questo genere di film capita spesso di avere una sceneggiatura inverosimile o con errori di logica eclatanti che rendono la storia non credibile, ma in questo caso hanno fatto un buon [...] Vai alla recensione »

martedì 8 marzo 2011
NEDDY11

un discreto film con scene abbastanza piacevoli un classico dell'horror di animali assassini

lunedì 7 marzo 2011
opidum

non sto a ripetere quanto detto dagli altri utenti. il film è un onestissimo b movie , molto ben fatto , condito da belle donne e scene splatter. prendere o lasciare. quello che mi ha molto colpito è la presenza di grandissimi attori in questo film va bene particine di 5 minuti ma intanto ci sono ragzzi non scordiamoci che richard dreyfuss ha vinto il premio oscar quanti registi mille volte [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Entrate in sala convinti di vedere un film di paura e uscite dopo aver riso tutto il tempo; altro che cinepanettone. Complice il 3D, è un tripudio di sederi nudi e seni rifatti; carni, metaforicamente, da macello per i piranha preistorici che si dimostrano ben più intelligenti di un branco di adolescenti dal testosterone alto. Il tutto servito con scene splatter allo stato puro.

Francesco Alò
Il Messaggero

Nel lago Vittoria si proietta la sconfitta dell’impero americano: centinaia di palestrati e siliconate vengono scarnificati in un’orgia di sangue da piranha spiritati ruiiemersi dal centro della Terra dopo un terremoto. Piranha 3D: non è cinema d’autore ma il grande del cattivissimo francese Aja che massacra e umilia i figli degli Usa con i soldi di Hollywood (questo è il suo terzo film americanio). [...] Vai alla recensione »

Roberto Nepoti
La Repubblica

Invasa da 20mila studenti in costume e lattine di birra, la cittadina di Lake Victoria, Arizona, è teatro di un weekend da incubo: un terremoto ha aperto una falla in fondo al lago, liberando migliaia di famelici piranha. Dopo il remake del cult Le colline hanno gli occhi, Aja riesuma i pesci assassini portati sullo schermo trent' anni fa da Joe Dante, contando sul 3D per renderli più minacciosi e [...] Vai alla recensione »

Federico Pontiggia
Il Fatto Quotidiano

Dopo Le colline hanno gli occhi, un altro remake da paura per il francese Alexandre Aja: nella sua rete cade il classico di Joe Dante, Piranha, che nel I 978 spalancò altre fauci sottomarine dopo Lo squalo di Spielberg. Operazione perfettamente riuscita sia nella fedeltà filologica - è ancora un b movie ben patinato e ad alta tensione - che nell’upgrade tecnologico: il 3D rincara la dose horror, senza [...] Vai alla recensione »

Jean-François Rauger
Le Monde

Il y a plusieurs façons de traiter les conventions du cinéma d'épouvante du samedi soir. Il y a celle qui consiste à les utiliser avec un sérieux inébranlable, quitte à prendre le risque de n'en démontrer que l'aspect dérisoire, voire involontairement burlesque. Il y a aussi les joies de la déconstruction ironique et du second degré, posture aujourd'hui fréquemment employée.

Anthony Quinn
The Independent

Questo thriller horror fa pensare molto allo Squalo. In alcune sequenze sott’acqua sembra quasi di sentire il celebre ostinato di John Williams. E Richard Dreyfuss è la prima vittima dei voracissimi piranha preistorici liberati da un terremoto sottomarino. Un adolescente un po’ disadattato viene assunto per trovare una location adatta a un film porno.

Fabio Canessa
Il Tirreno

Una scossa di terremoto apre una falda sotto il lago Victoria, in Arizona, da cui fuoriescono piranha preistorici, pronti a divorare schiere di bagnanti e una troupe che gira un porno-lesbo. Ne viene fuori un frappè al sangue di tette e culi maciullati (ma, per chi gradisce, c'è anche un pene in 3D sbocconcellato da quei buongustai!). La delicatezza e il senso della misura non sono fra le qualità di [...] Vai alla recensione »

Betsy Sharkey
The Los Angeles Times

"Piranha 3D," the film that asks the question "How do you like your humans filleted?" and answers "In large numbers, please," is trying so hard for the laughs and the allusions amid all the gore, and endless bloodbath of bare naked ladies, that it completely forgets to frighten anyone. And seriously, though it's impossible to be serious about a film like this, the top priority for any horror moviemaker, [...] Vai alla recensione »

NEWS
GALLERY
mercoledì 2 marzo 2011
Luca Volpe

A Lake Victoria, in Arizona, la popolazione cresce esponenzialmente durante le cosiddette "vacanze di primavera": una settimana di sole, mare e baldoria che richiama sul posto migliaia di studenti americani.

VIDEO
mercoledì 16 febbraio 2011
Nicoletta Dose

Il cult Lo squalo di Steven Spielberg ha inaugurato un sottogenere cinematografico di grande fortuna. Il connubio acqua e terrore adora accogliere, nelle oscure profondità marine, mostruose creature dalle inclinazioni assassine; il mare aperto, con il [...]

NEWS
lunedì 19 luglio 2010
Marlen Vazzoler

Un evento parallelo al Comic-Con La scorsa settimana era stato annunciato che la Weinstein Company era stata costretta a ritirare il pannello dedicato a Piranha 3-D dalla Hall H del Comic-Con di San Diego perché la scena che il regista Alexandre Aja [...]

NEWS
lunedì 3 maggio 2010
Marlen Vazzoler

La settimana scorsa è uscito online il teaser trailer di Piranha 3-D, che era stato proiettato nei cinema americani a gennaio assieme alle copie del film di Daybreakers. A sorpresa la Dimension Films ha deciso sabato di debuttare online con il trailer [...]

NEWS
giovedì 23 aprile 2009
Marlen Vazzoler

Sono stati confermati i protagonisti principali di Piranha 3-D, Elisabeth Shue (Il Santo) nel ruolo dello sceriffo Julie Forester, l'autorità della comunità del lago Vittoria, dove è ambientato il film mentre Adam Scott (Aviator) sarà il protagonista [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati