Non prendere impegni stasera

Un film di Gianluca Maria Tavarelli. Con Luca Zingaretti, Giorgio Tirabassi, Andrea Renzi, Alessandro Gassman, Giuseppe Battiston.
continua»
Drammatico, durata 96 min. - Italia 2006. MYMONETRO Non prendere impegni stasera * * - - - valutazione media: 2,28 su 11 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,28/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * - - - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * 1/2 -
A Roma si incrociano i destini di coppie quarantenni alla ricerca dell'amore e dell'autodefinizione.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un dramma corale su un gruppo di quarantenni metropolitani troppo convenzionali
Marzia Gandolfi     * - - - -
Locandina Non prendere impegni stasera

Un uomo si getta nel Tevere quando mancano due giorni a Natale. In un appartamento Alessandro e Irene conversano davanti a un caffè, in quello adiacente Giorgio e Mariella discutono di sesso dopo l'amore, per strada Pietro incontra Cinzia per confessarle il suo male, sotto un portico Nanni bacia Paola promessa a un altro uomo, davanti a Roma Andrea ama Veronica di un amore illecito, Vittorio si appassiona a una massaggiatrice cinese, Nicola perde la testa per Cameron Diaz e Iole consuma incensi in attesa di una relazione. Da settembre a dicembre le loro vite si svolgono e si risolvono felicemente o drammaticamente. Non era a suo agio Gianluca Maria Tavarelli in Liberi riferendo di una generazione giovane, per questo forse, dopo l'impegnata pausa televisiva (Paolo Borsellino), torna a filmare un'età prossima alla sua. Eppure i suoi "anta", girati a Roma, conservano tutta l'immaturità e la precarietà di quei vent'anni "liberi", mettendo in scena un coro di adulti tristi, dimenticati (dalla vita) e da dimenticare. I quarantenni non saranno tutti splendidi come nei diari cari a Moretti, ma nemmeno disillusi e appannati come nella capitale di Tavarelli. Coppie perdute a Roma, ridotta a passaggi ferroviari e metropolitani su cui si muovono troppi personaggi convenzionali e troppo attori in difficoltà. Siamo insomma lontani dai vent'anni d'amore di Un amore, quello tra Sara e Marco interpretati da Lorenza Indovina e Fabrizio Gifuni, quando al regista bastavano dodici scene e due personaggi per ricostruire un'epoca e una relazione sentimentale. Roma non sembra invece poter contenere i suoi tredici personaggi dentro un tempo lungo solo tre mesi. Apprezzabile da parte del regista è l'essersi trattenuto dal gettare nel fiume uno dei suoi personaggi evitando il finale pucciniano sullo sfondo di Castel Sant'Angelo. Al melodramma Tavarelli preferisce la musica leggera aprendo la "porta" della bella e dolorosa canzone di Cristiano De Andrè. Ascoltatela e poi prendete impegni stasera.

Stampa in PDF

Nanni
"L'uomo ricco vuole essere sempre al centro".
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Luca Zingaretti e Micaela Ramazzotti
Andrea: "Tu non sei cafona, sei verace!"
Veronica: "Come le vongole!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Luca Zingaretti e Micaela Ramazzotti
Andrea: "Tu non sei cafona, sei verace!"
Veronica: "Come le vongole!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

Girotondo esistenziale che si avvita su se stesso

di Alessandra Levantesi La Stampa

Vorrà dire qualcosa che, dei dieci titoli italiani variamente distribuiti nel programma della Mostra di Venezia, soltanto tre sono film di fiction? Forse i nostri registi sentono la necessità di riaccostarsi alla realtà senza filtro alcuno? Oppure non sanno bene come rispecchiare dentro una storia lo spessore e la forza della vita? Non prendere impegni stasera di Gianluca Tavarelli, presentato, ieri nella sezione Orizzonti, sembra proprio testimoniare di questa difficoltà. Sullo sfondo di una Roma suggerita per scorci allusivi nella fotografia pastosa di Roberto Sforza, il film mette in scena un girotondo esistenziale di quelli che in questi ultimi anni il cinema, soprattutto americano, usa proporre: dal bellissimo Short Cuts a Magnolia fino al recente Crash tanto per intenderci. »

La vita continua solo se c'è l'amore

di Gian Luigi Rondi Il Tempo

Sei mesi nella vita di un gruppo di persone. All'insegna dell'amore: cercato, trovato, perso, riscoperto. In una età, fra i quaranta e i cinquant'anni, in cui si cominciano a tirare certe somme, spesso con pessimismo. Giorgio (Alessandro Gassman), di carattere instabile, ma anche violento, aggressivo, non riesce a legare con nessuno, neanche con Mariella (Francesca Inaudi) che, almeno in teoria, è la sua ragazza. Pietro (Giorgio Tirabassi), si scopre un male che teme incurabile e trova un appoggio solo nella sua compagna, tenera e comprensiva, Cinzia (Paola Cortellesi), Andrea (Luca Zingaretti) è ormai sulla cinquantina, si è distaccato dalla moglie, ma ancora non riesce a lasciarla del tutto per mettersi con una ragazza che ama e che l'ama, Veronica (Michela Ramazzotti). »

di Aldo Fittante Film TV

Roma, tre mesi prima di un Natale di questi tempi. C'è Pietro (Tirabassi), a cui diagnosticano un tumore al cervello. C'è Giorgio (Gassman) che non riesce a dimenticare l'ex fidanzata. C'è Andrea (Zingaretti) che ha un'amante, Veronica (Ramazzotti), e per lei lascia la moglie e poco altro. C'è Mariella (Inaudi) che piange solitaria perché Giorgio non riesce a dimenticare. E c'è Cinzia (Cortellesi) afflitta dal dolore di Pietro. C'è Paola (Finocchiaro) che non crede all'amore di Nanni (Binasco) e c'è Nicola (Papaleo) incazzato con il mondo. »

Non prendere impegni stasera | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Rassegna stampa
Aldo Fittante
Shop
DVD
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità