Dizionari del cinema
Quotidiani (9)
Periodici (2)
Miscellanea (1)
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
martedì 15 giugno 2021

David Carradine

Nome: John Arthur Carradine
Data nascita: 8 Dicembre 1936 (Sagittario), Los Angeles (California - USA)

Data morte: 3 Giugno 2009 (72 anni), Bangkok (Tailandia)

Andrea Chirichelli

Artista, musicista, scultore, scrittore, compositore, maestro di Kung-Fu, icona cinematografica e televisiva, David Carradine torna sul grande schermo in quello che potrebbe essere a tutt'oggi il suo ruolo più entusiasmante, nel film di Quentin Tarantino Kill Bill. Carradine è il figlio maggiore del leggendario attore John Carradine, capostipite di una famiglia di attori che comprende i fratelli Keith, Robert, e Michael nonché la figlia di David, Kansas, e le nipoti Ever Carradine e Martha Plimpton. È nato a Hollywood e ha studiato al San Francisco State College, specializzandosi in teoria musicale e composizione. [...] »

The New York Times

Bruce Weber

David Carradine, an enigmatic actor who never outran the cult status he earned in the 1970s television series “Kung Fu” — even though he went on to star as Woody Guthrie in the film “Bound for Glory” and as the title character in Quentin Tarantino’s twin thrillers, “Kill Bill” Volumes I and II — was found dead on Thursday in a hotel room in Bangkok, where he was filming a new movie. He was 72 and lived in the San Fernando Valley of Los Angeles.
The police in Bangkok are treating the death as a suicide, The Associated Press reported, though Mr. Carradine’s manager of six years, Chuck Binder, said he didn’t believe this was the case.
“He was working, he had a family, he was happy,” Mr. [...] »

Il Manifesto

Roberto Silvestri

Una civiltà al tramonto torna al corpo. Alle sue potenzialità, profondità, misteri. Lo avevano intuito sia Nietsche (Ecce homo) che il Mao tse tung pre-maoista, quando ristudiava i classici della lotta cinese. Ma anche quel discepolo indisciplinato di Allen Ginsberg che fu «il più asiatico» degli attori di Hollywood, che nel 1972 iniziò a studiare arti marziali e che è morto ieri, proprio nell'adorata Asia.
È stato trovato cadavere, nella sua suite 352 dello Swiss Park Nai Lert Hotel, in Wireless Road, a Bangkok, il cineasta, attore del cinema, della tv e del teatro Usa David Carradine, figlio di John Carradine, l'attore fordiano, e fratellastro di Keith e di Robert. Aveva 73 anni. Non si sa ancora se sia morto d'infarto post-sesso (si parla di corpo incatenato al letto, o di collo e genitali legati), suicidio o omicidio. [...] »

L'Unità

Alberto Crespi

Suo padre John, il giocatore dandy di Ombre rosse, era morto nel 1988 a Milano alla rispettabile età di 82 anni, per cause naturali. Suo fratello Keith (di 13 anni più giovane) è ancora un bel signore al quale tutti chiedono di suonare alla chitarra I'm Easy, la canzone di Nashville che gli guadagnò un Oscar. Suo fratello Robert (18 anni meno di lui) fa sempre l'attore, ma è perso in particine minuscole. E ora David, il maggiore dei fratelli Carradine, se ne va in modo drammatico: l'hanno trovato impiccato in una stanza d'albergo a Bangkok, dove si trovava per lavoro, e nella serata di ieri le agenzie cominciavano a scartare l'ipotesi del suicidio e a privilegiare, sulla base di informazioni fornite dalla polizia tailandese, quella di un gioco autoerotico finito male. [...] »

Avvenire

Ilario Lombardo

È morto nella suite di lusso di un hotel al centro di Bangkok. Il corpo di David Carradine, l'attore famoso per il ruolo che dà il titolo al film di Quentin Tarantino, «Kill Bill», è stato trovato da una cameriera. Dicono sia suicidio. L'attore era in Thailandia impegnato nelle riprese del suo ultimo film «Stretch». È stato il manager e produttore Chuck Binder a darne notizia, senza svelare il mistero di quel gesto «Era pieno di vita, sempre voglioso di lavorare. Una grande persona». Carradine è un cognome pesante: quello di una vera e propria dinastia di attori che ha nel 'padre John il suo capostipite e in figli e fratelli tanti epigoni.
David nasce nel 1936 con un mestiere in mano, ereditato come figlio d'arte. [...] »

La Repubblica

Roberto Rombi

Viso affilato, tratti fortemente marcati, un duro anche da giovane, predisposto quindi a ruoli di ribelle, di guerriero, di pistolero, di killer. È morto David Carradine. L'hanno trovato ieri seminudo e impiccato con una corda da tenda nella cabina armadio di un lussuoso hotel di Bangkok. Niente segni di violenza, le autorità thailandesi non si sbilanciano ma sembra che la sua morte si debba leggere come un drammatico suicidio anche se un ufficiale di polizia thailandese avrebbe avanzato l'ipotesi di un gioco erotico finito tragicamente, la corda che stringeva al collo sarebbe stata infatti legata anche ai genitali. Una fine in contrasto con la vita di un attore che qualche mese fa aveva tenuto un incontro a Los Angeles su quanto la spiritualità raggiunta attraverso l'esercizio delle arti marziali avesse influito sulla sua esistenza. [...] »

Il Riformista

Stefano Ciavatta

Non c'è stato bisogno di uccidere Bill: s'è ucciso da solo, impiccandosi. David Carradine, figlio di John, il baro di Ombre rosse, fratello di Keith, il bello di Nashville e Bob, era davvero un grande del cinema. Sia pure dalle alterne fortune. Fu anche Woody Guthrie al cinema, oltre che campione di kung-fu e protagonista per Bergman. La notizia è arrivata da Bangkok, il corpo dell'attore 73enne, in Thailandia per girare un film, è stato ritrovato nudo e appeso in un armadio della suite del Park Nai Lert HoteL Sempre più probabile l'ipotesi di suicidio.
Se ne va così uno degli alfieri di una grande dinastia di Hollywood, pari a quella storicamente più antica dei Barrymoore (la cui memoria sopravvive solo nei cinefili e di cui l'attrice e produttrice Drew è l'ultima discendente). [...] »

Il Tempo

Antonio Angeli

Era la personificazione stessa dell'uomo occidentale che dedica la sua vita alle tradizioni orientali: David Carradine, attore amatissimo di cinema e televisione, il «Bill» dei due «Kill Bill» di Tarantino, è morto ieri a Bangkok, dove stava girando un nuovo film.
L'attore, che aveva 72 anni, un'età che non dimostrava, sempre in forma perfetta, è stato trovato privo di vita in una stanza di un lussuoso hotel della capitale della Thailandia. Attorno alla sua scomparsa un giallo: Carradine probabilmente si è tolto la vita, impiccandosi con il cordone di una tenda. L'altro giorno aveva salutato gli amici della troupe sul set, poi nessuno lo aveva più sentito. Chi gli era vicino non sa spiegarsi il gesto. [...] »



prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
martedì 25 maggio
Roubaix, Une Lumière
martedì 11 maggio
Mi chiamo Francesco Totti
mercoledì 28 aprile
La prima donna
martedì 27 aprile
L'agnello
Imprevisti Digitali
Altri prossimamente » Altri film al cinema » Altri film in dvd » Altri film in tv »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità