Advertisement
Jurassic World - Il dominio raggiunge 1 miliardo di dollari globali

Il film è il 50esimo nella storia del cinema a riuscire nell’impresa.
di Andrea Chirichelli

martedì 27 settembre 2022 - News

Alla fine, Jurassic World – Il dominio ce l’ha fatta e, con un colpo di reni (o di coda) insperato, ha ottenuto i 3 milioni che servivano per raggiungere quota 1 miliardo di dollari globali. Il film è quindi il 50esimo nella storia del cinema a riuscire nell’impresa, ovviamente senza contare l’inflazione.
Ottimo ritorno in sala per Avatar, che incassa 30 milioni di dollari globali in cinquanta mercati e fa ben sperare per il sequel in arrivo tra qualche mese.

Buon esordio anche per Don’t Worry Darling, che debutta con 30 milioni globali, molti dei quali però ottenuti in casa. Sempre 30 milioni, questa settimana il numero è una costante, è l’incasso di Ticket to Paradise, la commedia con la coppia Clooney/Roberts che deve però ancora sbarcare negli USA. Tra gli altri film attualmente in giro sono da segnalare i 230 milioni di Bullet Train, i 920 di Minions 2 - Come Gru diventa cattivissimo, i 130 de La ragazza della palude e i 30 milioni (ancora!) che mancano a Top Gun: Maverick per raggiungere il miliardo e mezzo.

Settimana decente per i film locali: non pervenuto, come al solito, il cinema sudamericano (ma in Brasile ha vinto The Woman King, un dato abbastanza significativo), brillano alcune produzioni europee: in Francia gran debutto per Chronique d'une liaison passagère (titolo internazionale Diary of a Fleeting Affair), diretto da Emmanuel Mouret con Sandrine Kiberlain, Vincent MacaigneGeorgia Scalliet, che apre con quasi 700mila dollari. Citoyen d'honneur, la versione francese dell’argentino Il cittadino illustre, diretto Mohamed Hamidi con Kad Merad e Fatsah Bouyahmed, debutta con 300mila dollari, mentre Canailles, diretto da Christophe Offenstein con François Cluzet e José Garcia, apre con 250mila dollari. In Spagna si fa notare La vida padre (titolo internazionale Two Many Chefs), diretto da Joaquín Mazón, con Karra Elejalde, Enric AuquerMegan Montaner, Lander Otaola, Maribel Salas, Gorka Aguinagalde, che apre con oltre 400mila dollari. In Germania Lieber Kurt, diretto da Til Schweiger apre con 300mila dollari.


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati