MYmovies.it
Advertisement
Bohemian Rhapsody saldamente in testa a 15 giorni dall'uscita

Due new entry sul podio: Un piccolo favore e Macchine mortali. Quarto posto per l'italiano Il testimone invisibile.
di Andrea Chirichelli

Rami Malek (37 anni) 12 maggio 1981, Los Angeles (California - USA) - Toro. Interpreta Freddie Mercury nel film di Bryan Singer Bohemian Rhapsody.
venerdì 14 dicembre 2018 - Box Office

Bohemian Rhapsody (guarda la video recensione) resiste all'arrivo delle new entry di questa settimana e mantiene con largo margine la vetta della classifica dei film più visti. Ieri ha incassato altri 231mila euro, arrivando ad un totale di 13,1 milioni di euro con i 14 a portata di weekend. Cambia completamente il podio, con Un piccolo favore che apre con 80mila euro e supera di un soffio Macchine Mortali, che si ferma a 77mila. Quarto posto per Il testimone invisibile, che apre con 44mila euro, praticamente la stessa cifra incassata da Il Grinch.

Scende al sesto posto Se son rose (guarda la video recensione), con 33 mila euro, seguito da La casa delle bambole (guarda la video recensione) con 22mila. mentre non ci sono novità in coda alla classifica, con Alpha (guarda la video recensione), Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (guarda la video recensione) e Santiago, Italia (guarda la video recensione), tutti sotto ai 20mila euro.
Andrea Chirichelli

Bohemian Rhapsody dovrebbe stravincere anche questo weekend, mentre per la seconda piazza sarà lotta aperta fra le tre new entry e Il Grinch (guarda la video recensione), che ha ancora margini di incasso interessanti.

Niente crisi per il cinema, almeno negli USA. Per il quarto anno consecutivo il mercato ha superato gli 11 miliardi di dollari e, con ancora due ricche settimane a disposizione, si appresta a diventare il miglior di sempre, almeno sul fronte degli incassi puri e semplici (quanto ai biglietti staccati, è stata un'annata buona ma non eccezionale).

Le ragioni del boom non stanno solo nelle super performance degli Avengers, ma soprattutto negli incassi sopra le aspettative di titoli quali Venom (guarda la video recensione), A Star Is Born (guarda la video recensione), Bohemian Rhapsody e Creed II. Entro la fine dell'anno si potrebbe provare persino la scalata ai 12 miliardi, ma le attese generali sono per una chiusura a 11,8 miliardi, che sarebbe comunque il record di tutti i tempi. Almeno fino al 2019, ovviamente, che sulla carta dovrebbe essere ancora più incredibile, specie grazie a Disney che ha incanna almeno una mezza dozzina di film quasi certamente miliardari.

Altro mercato senza crisi è quello cinese: qui c'è da dar conto del boom di Aquaman, che viaggia a 10 milioni o quasi al giorno e ha già raggiunto quota 135 milioni di dollari complessivi e che dovrebbe sfiorare i 200 entro la fine del weekend. Sono ben 22 i film che hanno superato quest'anno i 100 milioni, contro i 27 negli USA, segno che il gap tra i due mercati è oramai quasi inesistente.

Box Office Italia del 13/12/2018
1. Bohemian Rhapsody: Euro 231.536
2. Un piccolo favore: Euro 80.108
3. Macchine mortali: Euro 77.426
4. Il Testimone Invisibile: Euro 44.432
5. Il Grinch: Euro 44.306
6. Se son rose: Euro 33.046
7. La casa delle bambole - Ghostland: Euro 22.352
8. Alpha - Un'amicizia forte come la vita: Euro 16.776
9. Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald: Euro 13.508
10. Santiago, Italia: Euro 11.740


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati