Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti

Acquista su Ibs.it   Dvd Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti   Blu-Ray Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti  
Un film di Apichatpong Weerasethakul. Con Thanapat Saisaymar, Jenjira Pongpas, Sakda Kaewbuadee, Natthakarn Aphaiwonk, Geerasak Kulhong.
continua»
Titolo originale Loong Boonmee Raleuk Chaat. Commedia, durata 90 min. - Spagna, Tailandia, Germania, Gran Bretagna, Francia 2010. - Bim Distribuzione uscita venerdì 15 ottobre 2010. MYMONETRO Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti * * * - - valutazione media: 3,02 su 21 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,02/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
Condannato da una malattia ai reni, Zio Boonme incontra i fantasmi dei suoi cari scomparsi e vede le sue precedenti incarnazioni.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una fusione complessa e troppo dilatata tra realtà fisica e metafisica
Gabriele Niola     * * - - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Zio Boonme, arrivato allo stadio terminale di una malattia ai reni, decide di andare a trascorrere i suoi ultimi giorni nella casa in campagna. Con lui alcuni membri della famiglia. All'improvviso però arrivano la moglie morta, sotto forma di fantasma, e il figlio creduto perduto, ormai diventato un uomo scimmia. Sperando di entrare in contatto con le sue vite passate, Boonme si reca in una grotta nella quale compie un viaggio all'interno di sé stesso e in cui finalmente muore.
Apichatpong Weerasethakul è un regista non semplice da seguire nelle sue dilatate riflessioni sul ruolo dell'uomo all'interno di un universo composto da animali, natura ed elementi della metafisica. La storia di zio Boonme parte come l'esplorazione degli stadi finali della vita di un uomo e finisce con un viaggio attraverso le sue possibili incarnazioni passate tracciando un filo unico tra ciò che è, ciò che è stato e ciò che probabilmente sarà. Nel viaggio in questione, però, non è il racconto a mostrare quali siano quelle vite ma le immagini, e la risposta non è univoca.
"Boonme potrebbe essere stato un pesce, una foglia, un albero, una donna o qualsiasi altra cosa si veda nelle inquadrature" sono le parole del regista che ribadiscono quello che dal film già emerge chiaramente, ovvero che non è certo la sicurezza nella struttura della trama ciò che è ricercato, quanto la possibilità di suggerire una visione più ampia del mondo in cui il fisico convive con il metafisico senza cesure.
È un peccato che le grandi idee e le impennate sentimentali minimaliste di Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti siano affogate da uno stile eccessivamente compassato che affatica lo spettatore e richiede il massimo dell'attenzione. Alcune intuizioni (come la favola del pesce gatto e la principessa o l'abbraccio sul letto) sono degne di miglior causa ma sembrano elementi slegati in un film che sfiora soltanto la grandezza per eccesso di calma.

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
LO ZIO BOONMEE CHE SI RICORDA LE VITE PRECEDENTI
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
Premi e nomination Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti

premi
nomination
Festival di Cannes
1
0
* * * - -

Una vita tante vite

venerdì 29 ottobre 2010 di Gagnasco

Lo zio Bonmee è un imprenditore tailandese che ricava di che vivere dalle sue api e dai suoi tamarindi. Da tempo si trova a dover sostenere cicli di dialisi quando un sole infuocato in mezzo alle fronde gli annuncia il tramonto della sua vita. In questo momento vengono ad assisterlo dei parenti dalla città:la cognata e il nipote...ma non sono i soli perchè la notte vomita al suo fianco l'amorevole fantasma della moglie morta venti anni prima e il figlio disperso sotto le continua »

* * - - -

Viaggio suggestivo, ma distante da noi...

giovedì 21 ottobre 2010 di www.cine-amando.blogspot.com

Lo zio Boonmee (Thanapat Saisaymar), uomo anziano e malato, si sente vicino alla fine dei suoi giorni e decide di traferirsi, con cognata e nipote, in una casa vicina alla giungla per curarsi in tranquillità ed aspettare la propria ora. Gli faranno visita lo spirito della moglie morta ed il figlio, scomparso molto tempo prima ed ormai trasformatisi in scimmione dagli occhi di brace. Quello di Boonmee è un viaggio a ritroso verso origini lontane e dimenticate, un ritorno al Tutto che he nella caverna-utero, continua »

* * * * -

La vita, la morte, la reincarnazione

lunedì 22 novembre 2010 di pepito1948

Ho aspettato prima di dire qualcosa su un film lontano dai nostri schemi e difficile sia per impatto sia per comprensione dei contenuti e dei riferimenti culturali. Sul piano formale, la rivoluzione del regista è evidente: il ritorno agli albori del cinema con macchina da presa fissa, prima che qualcuno inventasse il binario con carrello mobile, è peraltro in linea con il ritorno alle origini, alla nascita che è uno dei temi del film. Le uniche sequenze sussultorie in cui continua »

* * * * -

Molto bello

giovedì 4 novembre 2010 di renato volpone

Il film è veramente molto bello....particolare....Bellissimi i paesaggi e la storia è coinvolgente. E' un film molto lento nel quale le emozioni crescono dolcemente. Ci sono momenti di smarrimento, masi parla della crescita dello spirito e del cammino verso la morte e quindi alcune divagazioni sono ammesse. E' l'opposione di un monto antico con le sue storie e i suoi fantasmi ad un mondo moderno dove si perde la poesia del raccogliemento Non per tutti continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti adesso. »
Shop

DVD | Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 2 marzo 2011

Cover Dvd Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti A partire da mercoledì 2 marzo 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti di Apichatpong Weerasethakul con Thanapat Saisaymar, Jenjira Pongpas, Sakda Kaewbuadee, Natthakarn Aphaiwonk. Distribuito da 01 Distribution. Su internet Lo Zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 7,99 €
Aquista on line il dvd del film Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti

FOCUS | Non un miracolo ma un buon film dalla Tailandia.

Vincitore della Palma d'oro

lunedì 18 ottobre 2010 - Pino Farinotti

Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti: vincitore della Palma d'oro Ero davvero curioso di vedere Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti, vincitore della Palma d'oro. Nutrivo grandi speranze: la vittoria di Cannes non poteva che essere un segnale importante, così come i giudizi prevalenti della critica che attribuivano al titolo molte stelle, accreditandolo come un capolavoro o quasi. Nella prefazione del "Farinotti" edizione 2011 ho scritto che questa stagione sembrava dare un'indicazione importante: uno stallo, se non un declino, del cinema delle grandi potenze e il segnale di altre cinematografie più fresche e potenti.

   

Sgombrate il cuore e apritelo al vecchio zio

di Franco Marcoaldi La Repubblica

Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti, il film del thailandese Apichatpong Weerasethakul vincitore dell' ultima Palma d' oro al festival di Cannes, è un' opera che non sembra prestarsi ai giudizi sfumati, alle generiche mezze misure. Potrete tuffarvi felici nella sua magia o annoiarvi a morte. Ma è improbabile che usciate dalla sala dicendo di aver visto un film, ahinoi, «carino». Non c' è una vera e propria storia, i personaggi non danno luogo a intrecci memorabili. Non vi aiuterà fare riferimento ai generi canonici (commedia, thriller, dramma storico, noir, horror, fantasy, film di denuncia). »

Una palma d'oro ipnotica

di Valerio Caprara Il Mattino

Premiato con molta buona volontà dai giurati in primavera a Cannes, «Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti» è uno di quei film fatti apposta per fare rifulgere il coté oracolare del critico. Il cui compito dovrebbe essere quello di spiegare al pubblico non specializzato e non snobistico perché la storia metafisica del thailandese A. Weerasethakul sia così densa di suggestioni coltissime e riferimenti culturali innovativi da farla svettare nel Palmarés del festival più importante. Accudito dai fantasmi nella sua casa di campagna, il protagonista si prepara per un tempo che sembra interminabile ad abbandonare questa valle di lacrime: tutto molto panteistico, tutto molto poetico, tutto molto ipnotico, pardon sonnolento, tutto molto incomprensibile. »

Dalla Thailandia un nipote di Pasolini

di Francesco Alò Il Messaggero

Visto il boom di filosofie orientali in Occidente un film come Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti, palma d'oro a Cannes, dovrebbe avere un vasto pubblico. Invece conquisterà gli appassionati, non chi crede che l'unica lingua della settima arte sia quella dominante, fatta di spettacolo a tutti i costi. Eppure Weerasethakul chiede solo la pazienza e la concentrazione necessarie a entrare nella dimensione parallela dischiusa fin dal bellissimo prologo, la fuga notturna di un bufalo nella giungla che tesse come d'incanto una rete fra tutte le forme viventi, uomini, piante, animali. »

"Oncle Boonmee", un œil dans l'au-delà des rêves

di Jean-Luc Douin Le Monde

C'est un cinéma mystérieux, hallucinatoire, d'une lenteur cérémonielle, faisant appel à la mystique et à des émotions sensuelles déroutantes pour certains, qu'a couronné cette année le Festival de Cannes en décernant sa Palme d'or à ce film. Adepte des fantasmagories les plus étranges et en même temps les plus ancestrales, le Thaïlandais Apichatpong Weerasethakul (Joe pour les intimes, et pour ceux qu'effraie ce patronyme exotique) est un artiste imbibé par les contes et légendes de son pays, un créateur bouddhiste qui croit à la réincarnation, tisse des liens permanents entre les vivants et les morts, le naturel et le surnaturel, le passé et le présent. »

Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Festival di Cannes (1)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 15 ottobre 2010
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità