Il primo incarico

Acquista su Ibs.it   Dvd Il primo incarico   Blu-Ray Il primo incarico  
Un film di Giorgia Cecere. Con Isabella Ragonese, Francesco Chiarello, Alberto Boll, Miriana Protopapa, Rita Schirinzi.
continua»
Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 90 min. - Italia 2010. - Teodora Film uscita venerdì 6 maggio 2011. MYMONETRO Il primo incarico * * * - - valutazione media: 3,16 su 30 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,16/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Un'insegnante è chiamata a svolgere il suo incarico in un piccolo paese del Salento. Lì, con il tempo, si accorgerà di essere maturata sentimentalmente.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
La delicata educazione sentimentale di una giovane maestra
Nicoletta Dose     * * * - -

Puglia, anni '50. Nena è una giovane maestra, innamorata di un ragazzo dell'alta borghesia, messa sotto pressione dalle preoccupazioni della madre. Quando arriva la lettera di assunzione in una piccola scuola nel sud salentino, fa le valigie e parte a malincuore, curiosa della sua nuova esperienza ma triste per la lontananza dal suo amore. Dopo le prime difficoltà di integrazione nella piccola comunità agreste, riesce a trovare un equilibrio che verrà nuovamente messo in discussione dalla notizia dell'innamoramento del fidanzato per un'altra donna. Scegliere come protagonista di un film una professoressa degli anni Cinquanta, vuol dire prediligere il punto di vista femminile a quello maschile. Gli uomini, nel film, non fanno bella figura: sono rozzi e insensibili o vittime inconsapevoli di un sistema classista, irrigidito sul lusso di privilegi atavici. Le donne sanno far da mangiare e si occupano della casa. Si innamorano? Forse, ma senza crederci troppo. Nena conosce l'emancipazione, l'ha studiata sui libri ma non riesce a trovare la strada per perseguirla. Solo quando l'ipocrisia del suo amore impossibile si mostrerà nella crudezza più imbarazzante, apprezzerà le opportunità che la vita le sta offrendo. Con delicatezza e candore, la narrazione prende corpo, seguendo l'evoluzione dell'anima: è il silenzio a ritmare la storia. Il lavoro di sottrazione sulla sceneggiatura e la gestualità degli attori tolgono tutto quello che non è necessario, fino a illuminare solo i sentimenti, senza virtuosismi. Anche Isabella Ragonese, senza trucco e senza vezzi, dimostra ancora una volta di essere un'ottima interprete versatile. Il tocco elegante della regista rende apprezzabile una storia piccola che, per essere raccontata, ha bisogno di un narratore che sappia osservare. Con pazienza e voglia di comprendere.

Premi e nomination Il primo incarico MYmovies
il MORANDINI
Incassi Il primo incarico
Sei d'accordo con la recensione di Nicoletta Dose?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
74%
No
26%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Il primo incarico

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
2
* * * * -

Da non dimenticare ....

sabato 14 maggio 2011 di Very75

Bella, bellissima opera prima. Da donna, la fotografia di quell’attimo, durato un decennio e più, prima di "Vogliamo anche le rose”, fa venire i brividi. Giorgia Cecere ha colpito nel segno. Con disincanto e lucidità, ha rappresentato il momento storico preciso della presa di coscienza psicologica e sociale della donna e di quel primo palpabile atto di contrasto con il micro sistema socio - produttivo rappresentato dalla famiglia patriarcale in cui l’essere continua »

* * * - -

Una donna del sud

sabato 9 ottobre 2010 di Paola Di Giuseppe

Da Venezia, sezione Controcampo, una breve storia del Sud, del Salento, girata fra ulivi e mare, trulli e masserie, anni cinquanta lasciati trapelare da suggerimenti minimi ma estremamente rivelatori di un’epoca, un costume e una realtà ambientale oggi molto diversa, nonostante gli ulivi siano gli stessi. Giorgia Cecere costruisce il film su due livelli, è storia di una natura molto forte e presente, che impone colori e suoni, ritmi stagionali lenti, indifferenti a tutto, e storia di persone continua »

* * * * -

Delicato

martedì 10 maggio 2011 di massimo

Ottimo Ottima la sceneggiatura, con un buon ritmo, in uno scenario antico e agreste. Bella la storia e i personaggi, disegnati perfettamente. Volti come da vecchie foto d'epoca. Nitida la quinta teatrale della campagna Pugliese. Attori tutti bravi. Niente miele spalmato sui bambini. Finale perfetto. Da inviare agli oscar? Massimo  continua »

* * * - -

Perchè isabella vale!

domenica 12 settembre 2010 di Cinefila

I paesaggi di una Puglia anni '50, ancora aspri e incontaminati fanno da riflesso inizialmente all'animo della protagonista che, costretta ad allontanarsi dalla sua casa nel Salento per il suo primo incarico da maestra, si allontana anche da una realtà che, forse, non le apparteneva fino in fondo. Nonostante le difficoltà, Nena matura con il tempo anche una nuova idea di se stessa. Raccontato con minuzia e delicatezza, il film risulta essere un pò statico ma la prova di Isabella Ragonese è esemplare..circondata continua »

Nena
"Meglio tagliarsi un dito che una mano!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Il primo incarico

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 26 ottobre 2011

Cover Dvd Il primo incarico A partire da mercoledì 26 ottobre 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Il primo incarico di Giorgia Cecere con Isabella Ragonese, Francesco Chiarello, Alberto Boll, Miriana Protopapa. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet primo incarico (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Il primo incarico

INTERVISTE | L'interprete siciliana in sala venerdì con uno dei suoi primi film.

Isabella ragonese e il suo primo incarico. da attrice.

lunedì 2 maggio 2011 - Ilaria Ravarino

Isabella Ragonese e il suo primo incarico. Da attrice. Correva l’anno 2006, e Isabella Ragonese era ancora una ragazza come tante. Università a Palermo, amici a Roma, il sogno della recitazione coltivato nel circuito del teatro indipendente. Mesi trascorsi attraversando l’Italia in treno, zaino in spalla, per portare in scena nei teatri off della capitale opere che spesso scriveva di suo pugno, provate a casa degli amici romani in cambio di un posto letto e allegra compagnia. L’incontro con Giorgia Cecere, e con il suo film Il primo incarico, avvenne proprio nel 2006.

NEWS | Proiezioni sold out per Habemus Papam.

Vince a sorpresa nice usa 2011

martedì 22 novembre 2011 - a cura della redazione

Il primo incarico vince a sorpresa NICE USA 2011 Sold out domenica 20 novembre per la serata conclusiva della 15° edizione di New Italian Cinema Festival organizzata da N.I.C.E. e San Francisco Film Society al Landmark's Embarcadero Center Cinema. Vincitore a sorpresa del "Premio N.I.C.E. Città di Firenze 2011" l'opera prima dell'unica regista donna della selezione, Giorgia Cecere con Il Primo Incarico. "La prima ad essere sorpresa sono stata io… ma anche molto soddisfatta", ha ringraziato la regista calorosamente il pubblico che ha scelto il suo film come "migliore della selezione".

   

NEWS | Ad agosto al via Maratea Film Festival e Lucania Film Festival.

L'estate lucana si colora di cinema

giovedì 4 agosto 2011 - Fiorella Taddeo

Da Maratea a Pisticci, l'estate lucana si colora di cinema Da Maratea a Pisticci, l'estate lucana si colora di cinema. Mentre il presidente della Regione Basilicata Vito De Filippo annuncia di voler istituire nei prossimi mesi una Film Commission, i due comuni si preparano a vivere un agosto all'insegna della Settima arte. Prenderà il via il 5 agosto il Maratea Film Festival, giunto alla sua terza edizione. Ospiti della rassegna che per tre giorni invaderà la piazzetta di Fiumicello saranno Laura Morante, Paola Cortellesi, Piera Detassis, Willem Dafoe, Giada Colagrande, Maya Sansa e Riccardo Milani.

   

BIZ

Quinto potere, errori e stranezze della critica cinematografica.

Nulla di cui esaltarsi

lunedì 23 maggio 2011 - Robert Bernocchi

Su "Il Manifesto", Silvana Silvestri scrive "Giorgia Cecere la ritroviamo oggi felice dell'affettuoso abbraccio del pubblico che ha accolto il suo esordio nel lungometraggio Il primo incarico con tanto calore da essere la miglior «media copia» dei film italiani". In realtà, in quel weekend Senza arte né parte aveva fatto meglio, ma comunque i 1.288 euro di media ottenuti da Il primo incarico non sono certo nulla di cui esaltarsi, anzi. Di sicuro, non sarà un atteggiamento accondiscendente del genere a far bene ai film italiani. continua »

   

È solo l'esordio ma è già successo

di Boris Sollazzo Liberazione

Una ventina di copie in tutta Italia, promozione limitatissima, tanta concorrenza. Piange un po' il cuore nello scoprire ogni volta quanto il miglior cinema italiano sia relegato nelle posizioni di rincalzo solo perché non ha i muscoli per farsi largo in un mercato "truccato". E' così che spesso gli spettatori non riescono a cogliere i fiori più belli della nostra Settima Arte. Quante volte ci siamo lamentati di un cinema che non si declina mai al femminile, di registe che faticano a emergere? Tante, troppe volte. »

Isabella nell'Italia anni '50

di Roberto Nepoti La Repubblica

Il romanzo di formazione di una giovane sensibile e risoluta, Nena, mandata a insegnare in un villaggio del Salento. Nell'Italia maschilista degli anni '50, la maestrina affronta pregiudizi arcaici e scelte difficili: inclusa quella tra l'amore di due uomini diversi per cultura e categoria sociale. Opera prima della sceneggiatrice salentina Giorgia Cecere, che ha fatto l'apprendistato (e si sente) con Olmi e Amelio, un film refrattario alle banalità correnti. Ambientato in una campagna cui ha senz'altro contribuito il senso artistico del pittore cinese Yang Li Xiang, sceneggiatore con la regista e Pierpaolo Pirone. »

La Ragonese maestra alle prime armi

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Nella Puglia anni ’50, Nena, una giovane maestra, ottiene il suo primo incarico finendo in una piccola scuola di una comunità agreste. Lascia la famiglia ma, soprattutto, deve temporaneamente, e non senza conseguenze, staccarsi dal suo grande amore,un ragazzo dell’alta borghesia.Quanto è diventata brava la Ragonese, attrice ormai affermata e versatile. Merita menzione anche l’esordiente Giorgia Cecere, già sceneggiatrice di Sangue vivo , che racconta, con garbo, questa sorta di piccolo mondo antico, tra emancipazione e classismo. »

di Roberto Escobar L'Espresso

Nel film d’esordio, la Cecere racconta la voglia dl libertà di Nena (Isabella Ragonese), nel Salento del primi anni 50. Maestra in un paesino sperduto e chiuso, Insicura e tradita dal fidanzato, potrebbe fuggire dalla povertà ed emergere socialmente, se accettasse di tornare nella famiglia ricca e potente di lui. Il prezzo? Vivere una vita facile, ma già tutta pronta e non sua. Molto brava la Ragonese. Aspro, essenziale, pieno del colori di un’Italia antica. E coraggioso come la scelta di Nena. »

Il primo incarico | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Nicoletta Dose
Pubblico (per gradimento)
  1° | paola di giuseppe
  2° | massimo
  3° | very75
  4° | cinefila
  5° | flyanto
  6° | director's cult
  7° | algernon
  8° | lisa casotti
  9° | renato volpone
Rassegna stampa
Roberto Escobar
Nastri d'Argento (2)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 6 maggio 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità