Quella sera dorata

Un film di James Ivory. Con Anthony Hopkins, Laura Linney, Charlotte Gainsbourg, Omar Metwally, Hiroyuki Sanada.
continua»
Titolo originale The City of Your Final Destination. Drammatico, durata 118 min. - Gran Bretagna 2009. - Teodora Film uscita venerdì 8 ottobre 2010. MYMONETRO Quella sera dorata * * * - - valutazione media: 3,08 su 23 recensioni di critica, pubblico e dizionari. Acquista »
Consigliato sì!
3,08/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
Omar, volato in Uruguay per incontrare gli eredi di Jules Gund, rimarrà invischiato nel labile equilibro della famiglia del romanziere.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Camera con vista sull'Uruguay letterario e magico di Peter Cameron
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -
Questo film è disponibile in versione digitale, scopri il miglior prezzo:
TROVASTREAMING

Omar Razaghi è un giovane dottorando iraniano-canadese della University of Colorado, fidanzato con l'ambiziosa e algida Deirdre, insegnante di letteratura straniera. La sua borsa di studio e la sua relazione sentimentale sono allacciate e vincolate alla stesura della biografia "da autorizzare" di Jules Gund, autore sudamericano morto suicida dopo il successo del suo unico romanzo. Impedito a proseguire nel progetto dal diniego dei Gund, è indotto dalla fidanzata a partire alla volta dell'Uruguay per incontrare gli eredi e dissuaderli. Arrivato a Ochos Rìos la realtà avrà la meglio sul libro, innamorandolo e invischiandolo nel labile equilibrio della famiglia Gund.
Guardando Quella sera dorata non si può che dire "Merchant-Ivory", la casa di distribuzione a cui appartengono e fanno capo i film patinati del regista James Ivory. Primo autore a rappresentare la Old England delle good manners e a proporre una compiaciuta rappresentazione del passato, Ivory non smentisce e non ritratta il suo cinema, adattando per lo schermo il romanzo omonimo di Peter Cameron, idealmente prossimo alla cifra stilistica del regista californiano. Il viaggio di Omar e Deirdre, infatti, li condurrà in seno a una famiglia di origine europea, fuggita molti anni addietro dalla Germania nazista e rifugiatasi in una vita immobile e avulsa dal mondo esterno.
Il vizio esistenziale dei Gund rende il libro di Cameron adatto e adattabile alle immagini di Ivory, alla sua regia leziosa, all'imperturbabilità del suo sguardo e al suo impeccabile gusto per la teatralizzazione del sociale. Naturalmente il film non si risolve nell'analisi antropologica di una famiglia borghese ma indaga piuttosto l'area del controllo delle emozioni e della disumanizzazione della vita ridotta a puro impulso al dovere. Deirdre, come il maggiordomo di Quel che resta del giorno, è il modello perfetto di una costruzione del sé su un'identità di ruolo, un modello comportamentale di conformità all'ordine che impatta violentemente con l'anarchia magica dei Gund. Omar, invece, naviga a vista fino al confine col mondo pericoloso ma anelato delle emozioni, sbloccando l'anacronismo dei Gund e il loro tempo involto nelle maglie del passato.
L'osare del personaggio centrale di Cameron ha ricadute interessanti (anche) sul cinema di Ivory: le sue ossessioni per il décor, l'eleganza dell'ambiente e la bellezza delle immagini si convertono in strumenti della materia narrativa, non celebrano più il buon tempo antico ma ne rivelano l'interna corruzione. Dietro al culto dell'antiquariato c'è il vuoto e il rimpianto per quel che avrebbe potuto essere. Il tardivo confronto con la vita provoca inevitabilmente malinconia e rimorsi. Meglio vivere d'un fiato ed amare pienamente il giorno piuttosto che soffermarsi su che "quel che ne resta".

Stampa in PDF

TROVASTREAMING
QUELLA SERA DORATA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD HD+ SD HD HD+
CHILI
-
-
-
-
-
iTunes
-
-
-
-
-
-
* * * * *

Un film di grande maestria

lunedì 11 ottobre 2010 di renato volpone

Come sempre James Ivory ci regala momenti magici. La storia è appassionante, coinvolgente, si dipana lentamente come un pennello sulla tela. Gli interpreti, protagonisti tutti sullo stesso piano, sono perfetti e regalano fantastiche emozioni. L'incanto del paesaggio, il dilemma se vivere in uno splendido luogo isolato o nella grande città, la serenità e al tempo stesso la sofferenza dei personaggi: una miscela per una splendida serata al cinema. da non perdere. continua »

* * * * -

La vita è destino o volontà

lunedì 18 ottobre 2010 di PAOLA ALEX

L'estetica e l'atmosfera è quella abituale di James Ivory, che "scrive" i suoi film con la fedeltà al testo e a sé stesso. Un'atmosfera sospesa, dove, salvo un personaggio, Deidre, la fidanzata del protagonista, gli altri sembrano sospesi in un cerchio magico, in cui sono capitati per caso. Peraltro la sicurezza al limite della sicumera della petulante fidanzata è descritta fino all'ultima scena con toni pesanti di aperta antipatia. Omar arriva in questo luogo remoto dell'Uruguay per strappare continua »

* * * * -

The city of your final destination

lunedì 11 ottobre 2010 di algernon

"The city of your final destination" è il titolo originale di questo film, ed è anche il titolo originale del libro di Peter Cameron da cui il film è tratto. Il titolo italiano è invece "Quella sera dorata", tanto per il film quanto per il libro. Ma nel film non c'è traccia delle parole cui fa riferimento il titolo, parole che invece si conoscono e si apprezzano solo nella lettura del libro: sono i versi della poesia "Santarém" continua »

* * * - -

Eleganza e letteratura

mercoledì 20 ottobre 2010 di olgadik

Il film è elegantemente noioso se non fosse che ad animarlo provvedono attori di indubbio talento e mestiere tale da sembrare a loro pieno agio (anche troppo). E’ il caso di Anthony Hopkins che si divide tra thriller senza più sorprese (Hannibal et similia) e ironie sottili e discrete, come in Cosa resta del giorno dello stesso regista. Nelle ultime cose infatti il maturo attore recita nell’ambito di questi due ruoli, che si direbbe ormai facciano parte di lui. In Quella continua »

Antony Hopkins
Se vivessi a New York dovrei fingere di interessarmi a tutto
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase

INCONTRI | James Ivory presenta il suo adattamento dal libro di Peter Cameron.

Sfogliando le immagini di un romanzo

mercoledì 29 settembre 2010 - Edoardo Becattini

Quella sera dorata: sfogliando le immagini di un romanzo In seguito alla morte di Ismail Merchant, avvenuta ai tempi della produzione de La contessa bianca, James Ivory ha impiegato quasi cinque anni per riuscire a trovare ispirazione e finanziamenti per un nuovo film senza l'aiuto del compagno artistico e sentimentale di una vita. Anziché dal consueto sguardo al passato, gli stimoli per una nuova produzione sono arrivati dalla contemporaneità: dallo scrittore americano Peter Cameron e dall'altra fedelissima compagna artistica della Merchant-Ivory, la sceneggiatrice Ruth Prawer Jhabvala.

   

Nel romanzo di Ivory amore fa rima con dolore

di Antonio Gnoli La Repubblica

Personaggi di James Ivory - come quelli di Thomas Hardy- fanno pensare che l' amore possa prendere talvolta la forma più insignificante del dolore. Un pathos senza lacrime né struggimenti avvolge Quella sera dorata. Il film - sorretto da un cast eccellente - ruota attorno al ricordo ossessivo di uno scrittore suicida, autore peraltro di un solo libro. Forse la morte, forse il romanzo - o entrambe le cose - fanno di Jules Gund, un caso letterario sul quale vorrebbe indagare un giovane borsista di una remota università del Kansas. »

Ivory latinoamericano

di Alberto Crespi L'Unità

Non è in costume: ci sembra questa la prima notizia da dare, di fronte a un film di James Ivory. Che in Italia ha un'immagine legata a film «da tè delle 5», da Camera con vista in poi. Quella sera dorata è invece, curiosamente, un film interessante da vedere in coincidenza con il premio Nobel a Vargas Llosa: perché si svolge in Sudamerica e vi si parla di scrittori famosi e controversi, ispirandosi a un romanzo di Peter Cameron. Un giovane studente piomba in Uruguay per scrivere una biografia di Jules Gund, mitico autore di un solo capolavoro, prematuramente scomparso. »

Con Ivory ci si annoia con distinzione

di Maurizio Cabona Il Giornale

In quella sera dorata, presentato al Festival di Roma 2009, James Ivory racconta se stesso più del solito, ma su sfondo è uruguaiano (in realtà d'è girato in Argentina). Una villa di campagna è la meta di un universitario statunitense che vuol scrivere un saggio su un ebreo tedesco esule, autore di un solo romanzo, infine suicida. Sul suo patrimonio campano il fratello col suo amante, la vedova, l'ex amante e la figlioletta. Nessuno sa che far econ l'intruso, salvo andarci a letto. Fra allusioni a Salinger, atmosfere viscontiane e tenui ironie, ci si annoia con distinzione. »

Lezioni di vita firmate Ivory

di Valerio Caprara Il Mattino

L'americano inglesizzato James Ivory è un cineasta che piace o dispiace moltissimo, fedele com'è a un'elegante e talvolta estenuata scrittura letteraria. In «Quella sera dorata» queste discusse qualità sono declinate al meglio, sulle tracce di un giovane studioso che deve scrivere la biografia di un defunto e alquanto schivo autore emigrato in Uruguay. Giunto in Sudamerica, il ragazzo si scontrerà con una strana comunità d'eredi, interpretati da ottimi attori (tra cui il grande Anthony Hopkins e la brutta sesuale Charlotte Gainsbourg) e definiti da dialoghi sfumati di humour e nostalgia: ne scaturisce un tipico film da salotto, onorato dal viavai psicologico raffinato e dalla delicatezza d'inquadrature e sequenze narcisistiche quanto basta. »

Quella sera dorata | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | renato volpone
  2° | paola alex
  3° | algernon
  4° | olgadik
  5° | filippo catani
  6° | nalipa
  7° | ipno74
  8° | elgatoloco
  9° | elgatoloco
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 8 ottobre 2010
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2017 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità