Hancock

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Hancock   Dvd Hancock  
Un film di Peter Berg. Con Will Smith, Charlize Theron, Jason Bateman, Jae Head, Eddie Marsan.
continua»
Azione, Ratings: Kids+13, durata 92 min. - USA 2008. - Sony Pictures uscita venerdì 12 settembre 2008. MYMONETRO Hancock * * - - - valutazione media: 2,44 su 249 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,44/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * - - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Hancock non è il tipo d'uomo che si preoccupa del giudizio degli altri, fino al giorno in cui salva la vita di Ray Embry, esperto di pubbliche relazioni.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Avventura sentimentale di un supereroe alcolizzato e riabilitato sopra il cielo di Los Angeles
Marzia Gandolfi     * * - - -

Ha il nome del primo firmatario della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti, è nato a Miami, vive a Los Angeles, è alcolizzato, ha superpoteri che non riesce a gestire, è disprezzato dai malviventi e impopolare tra i cittadini, è John Hancock, in arte Hancock. Supereroe inadeguato e imperfetto, Hancock salva la vita a Ray Embrey, dirigente di una società di pubbliche relazioni. Padre affettuoso e marito premuroso, Ray si prende a cuore quel caso super-umano, investendo tempo ed energia per riabilitare l'uomo e riscattare l'eroe agli occhi della comunità. Sospendere l'alcol, radersi la barba, indossare un costume appropriato, atterrare morbido ed elegante sull'asfalto, lodare le forze dell'ordine, compiacere i passanti e soprattutto pagare col carcere i danni procurati ai beni pubblici, sono solo alcune delle buone-azioni che Hancock dovrà mettere in pratica per ottenere l'approvazione dei suoi cittadini. Ma certi vizi, come un passato amore, sono duri a morire.
C'è qualcosa di misterioso e affascinante nel primo terzo di Hancock: malinconia e stupore si allargano silenziosi nelle inquadrature a scoprire una Los Angeles assediata dalla malavita e un supereroe clochard abbandonato su una panchina. John Hancock, supereroe col vizio dell'alcol e dell'esagerazione, non ha il passato "narrativo" degli eroi (s)mascherati della cultura popolare americana (i comics). È il primo eroe di un fumetto che non uscirà mai. È la prima avventura di un supereroe che non ha mai praticato le strisce e non si è mai espresso in "nuvole". Hancock nasce al cinema. Eppure c'è qualcosa di comune, primordiale e riconoscibile tra l'unbreakable di Will Smith e gli altri supereroi. Sono uomini al di sopra di altri uomini, i cui eccezionali poteri diventano allo stesso tempo un dono e una maledizione, lo strumento di una missione divina e la fonte di un'angoscia infinita. Superman è un bambino abbandonato dai genitori su un pianeta sconosciuto, Spiderman acquisisce accidentalmente i suoi superpoteri senza potersene mai più liberare, gli X- Men vivono isolati a causa delle loro mutazioni, Hulk si trasforma in supereroe attraverso frequenti crisi "epilettiche" e Hancock nasce con un grande potere e due biglietti per il Frankenstein ammogliato di Boris Karloff.
Il sospetto del meraviglioso nello squallore della propria vita e l'evento straordinario in un contesto ordinario sono i temi più interessanti del melodrammasupereroico di Peter Berg, che nei rimanenti due terzi atterra rovinosamente come il supereroe sulla Città degli Angeli. Hancock diventa improvvisamente un altro film e poi un altro ancora, perdendo l'equilibrio narrativo fino a non riuscire più a rialzarsi. Tra agnizioni (la scoperta della sua vera identità) e patimenti "crepacuore" (l'amore ritrovato e perduto), la storia di Hancock si fa elementare e cede il passo ad uno stucchevole sentimentalismo: una "principessa" da salvare, che in virtù dei tempi che corrono non si limita a chiamare aiuto ma partecipa attivamente e (super)eroicamente all'azione. Un action minestrone dove il fracasso delle esplosioni e il contorno della vicenda (incarnato da Charlize Theron) diventano le sole cose fondamentali. E il super Hancock-Smith si adegua.

Premi e nomination Hancock MYmovies
il MORANDINI
Hancock recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Hancock
Primo Weekend Italia: € 5.100.000
Incasso Totale* Italia: € 11.983.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 26 ottobre 2008
Primo Weekend Usa: $ 66.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 226.344.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 24 agosto 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
70%
No
30%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * - - -

L'ennesimo film,l'ennesima operazione di marketing

domenica 28 settembre 2008 di teo

Osannato dalle riviste di cinema come il più importante prodotto "politicamente scorretto" dell'anno, "Hancock" vorrebbe fondere spettacolarità visiva e originalità. Il divertimento è garantito eccome, su questo non si discute, grazie soprattutto a un buon uso degli effetti speciali (anche se, a volte, le riprese sono un po’ troppo "traballanti" e incerte, quasi si trattasse di un filmino delle vacanze estive). Sul campo dell'originalità e del messaggio che ne dovrebbe scaturire ci sarebbe, però, continua »

* * * - -

Will smith in versione supereroe

domenica 28 settembre 2008 di Andrea

John Hancock è giovane nero supereroe alcolizzato di Los Angeles che, ogni volta che salva le persone da bande di criminali o incidenti di vario genere commette sempre dei disastri che costano un mucchio di dollari alla città degli Angeli. Dopo aver salvato la vita ad un simpatico uomo d'affari di nome Ray Embrey, Hancock decide di seguiri i consigli di quest'ultimo e di rifarsi un'immagine della propria persona. E la sua vita cambierà. Will Smith, dopo l'one man show di Io Sono Leggenda cambia continua »

* * * - -

Hancock: supereroe politically uncorrect

mercoledì 1 ottobre 2008 di Antonello Villani

Supereroe scurrile, ubriacone e politicamente scorretto: Hancock non è certo il personaggio dei fumetti che siamo abituati a vedere sullo schermo, eppure dietro i modi rudi si nasconde un cuore tenero che ha bisogno solo di essere risvegliato. Ci pensa un esperto di pubbliche relazioni salvato da un treno in corsa, perche’ il miglior modo per ringraziare sembra quello di modificare l’immagine poco edificante del giustiziere sfasciatutto. Dopo gli eroi della Marvel e DC Comics, ecco un personaggio continua »

* * * - -

Ottima pellicola fantastica, ben calibrata!

martedì 22 settembre 2009 di nick castle

Una uomo, apparentemente, ma con superpoteri, bazzica per tutta Los Angeles ubriaco e sbandato, che tra un danno e l'altro alle strutture pubbliche riesce a mandare al fresco qualche criminale. La gente però lo vede come un pericolo e nessuno lo vuole. Un pubblicitario s'interessa a lui e cerca di insegnargli le buone maniere e il rispetto per gli altri, in modo che la gente cominci a rispettarlo. Ottima pellicola diretta dall'attore Peter Berg, che come Jon Favreau passò alla regia. Fotografia continua »

Ray
Sai, Hancock, potresti sforzarti e dire: "Agente, lei ha fatto un ottimo lavoro!" Hancock: E che ca**o sono venuto a fare se ha già fatto un buon lavoro?!?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Charlize Theron
"Credevo che quello che non ricordavi, non ti mancava"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
hancock
Credi che mi importi di quello che pensa la gente!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Hancock oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Hancock

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 16 novembre 2011

Cover Dvd Hancock A partire da mercoledì 16 novembre 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Hancock di Peter Berg con Will Smith, Charlize Theron, Jason Bateman, Jae Head. Distribuito da Sony Pictures Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby True HD 5.1 - inglese, Dolby True HD 5.1. Su internet Hancock (Blu-ray) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Hancock

SOUNDTRACK | Hancock

La colonna sonora del film * * - - -

Disponibile on line da giovedì 4 settembre 2008

Cover CD Hancock A partire da giovedì 4 settembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Hancock del regista. Peter Berg Distribuita da Varèse Sarabande.

APPROFONDIMENTI | Ci sono eroi. Ci sono supereroi. E poi c'è Hancock.

Il film

venerdì 5 settembre 2008 - Pressbook

Hancock, il film Ci sono eroi. Ci sono supereroi. E poi c’è Hancock (Will Smith). Da grandi poteri derivano grandi responsabilità, lo sanno tutti, tranne Hancock, un supereroe imperfetto, dalla vita spericolata e dall’eccesso di vizi. Gli atti eroici di Hancock, che mostra sempre di avere delle buone intenzioni, gli permettono di portare a termine le sue missioni e salvare tantissime vite, ma sembrano sempre lasciare alle spalle danni notevoli. Per quanto possano essere grati al loro eroe locale, i cittadini di Los Angeles alla fine ne hanno abbastanza e si chiedono cosa hanno fatto per meritarsi tutto questo.

INTERVISTE | Confessioni di un supereroe a pezzi in cerca di redenzione in Hancock.

(super)man in black

giovedì 11 settembre 2008 - Marzia Gandolfi

Will Smith, (Super)Man in black Era soprannominato Prince dai compagni di West Philadelphia per la grazia e lo charme con cui governava i rovesci della vita. Dopo un intervallo musicale da rapper guascone, è diventato principe nella Beverly Hills di Benny Medina, consacrandosi magnifico interprete di un cinema easy e scanzonato come il suo rap. Una presenza assoluta, sorgente di magnetismo, di carisma, di fascinazione. L'elegante e felina fisicità della sua recitazione ha sempre riscattato la qualità dei blockbuster interpretati.

MAKING OF | Effetti "poco" speciali per i superpoteri di Will Smith.

La normalità di un supereroe

lunedì 8 settembre 2008 - Gabriele Niola

Hancock, la normalità di un supereroe La cosa più difficile non è far volar un supereroe ma far volare un uomo normale. Questa in poche parola è stata la vera sfida visuale di Hancock, portare al cinema immagini di un uomo comune che fa cose non comuni senza perdere in credibilità. In un periodo in cui fioriscono i film sui fumetti i grandi studi di effetti speciali sono più che abituati a lavorare su prestazioni superomistiche. Eppure Hancock ha costituito qualcosa di completamente diverso, lo dice lo stesso John Dykstra, storico creatore di effetti visivi: "Tutto deve sembrare reale e non stilizzato come in tanti film di supereroi.

VIDEO | Nelle sale da venerdì 12 settembre.

Intervista a charlize theron

martedì 9 settembre 2008 - Lisa Meacci

Hancock: intervista a Charlize Theron In questa intervista la bellissima Charlize Theron ci racconta un po' la sua partecipazione al nuovo film di Peter Berg, dove interpreta il ruolo di Mary, la moglie di Ray. Parla di "qualità dei contenuti e delle sensazioni che sa dare", oltre che definire il film "una bellissima mescolanza, un po' surreale, di mitologia greca, di Romeo e Giulietta, una sorta di opera shakespeariana".

   

VIDEO | Un video del nuovo film con Will Smith.

Clip in anteprima

martedì 26 agosto 2008 - Lisa Meacci

Hancock: clip in anteprima Eccola in anteprima la clip di Hancock, la nuova pellicola firmata Columbia Pictures, attesa nelle sale italiane il 12 settembre. Will Smith, che interpreta l'atipico supereroe, sostiene di essere stato attirato dal film per l'opportunità di portare sullo schermo una storia originale ed unica, un film d'azione che punta sulle emozioni umane. "Will era eccitato di poter interpretare un supereroe", ha rivelato il produttore James Lassiter, che ha poi aggiunto: "Quando abbiamo letto la sceneggiatura, abbiamo pensato che fosse il modo perfetto di realizzare questo tipo di film, con un supereroe irriverente che non avevamo mai visto prima d'ora.

   

Will Smith, supereroe irritabile e complicato

di Thomas Sotinel Le Monde

"Hancock" : la paupérisation frappe aussi les super-héros Le spectacle de la destruction des centres-villes américains est devenu si familier et du coup si lassant que l'on sait gré à Hancock (le film et le personnage) de le renouveler, le temps d'une demi-heure de comique de démolition. Au moment où une bande d'odieux malfrats sème la terreur sur les autoroutes de Los Angeles, un gamin tente de réveiller un clochard écroulé sur un banc public. Bonnet de laine en plein soleil, regard vitreux et bouche pâteuse, Will Smith fait des efforts de paupérisation au point qu'on croirait presque qu'il sent mauvais. »

Arriva Hancock, un pasticcione che ha bisogno di essere salvato

di Anna Lombardi Il Venerdì di Repubblica

Alcolista, senza un soldo e senza costume. Nel suo nuovo film, Will Smith è un vero fenomeno, soprattutto per i guai che combina. Riuscirà a cambiare grazie a un pubblicitario. Perché da Batman a Spiderman, al cinema gli eroi diventano fragili. Tempi duri per i supereroï. Oggi salvare il mondo non basta più: bisogna anche farlo con stile. E se l'eroe e nero, alcolista e depresso, sa volare ma atterra facendo enormi buchi nel marciapiede, prende a male parole stampa e polizia, vive in una roulotte sgangherata e soprattutto combatte il crimine in pantaloncini e camicia hawaiana, be', neanche il volto sensuale ed energico di Will Smith può salvarlo dall'essere messo al bando dei suoi stessi concittadini, più occupati a fare il conto dei danni provocati dall'eroe goffo che a provare gratitudine per il suo intervento. »

The Will Smith vehicle is as self-destructive as its superhero

di Kenneth Turan The Los Angeles Times

Where is it written that superheroes have to be selfless? What would happen if an individual with supernatural powers was surly, self-absorbed and acid-tongued? Would he still be a hero? Would people still want him around? "Hancock," the new Will Smith vehicle, asks those smart questions, but after initial moments of success its answers get dumb and dumber. It's a strange feeling to see the summer's most promising premise self-destruct into something bizarre and unsatisfying, but that is the "Hancock" experience. »

Grande Will Smith supereroe imbranato

di Alessandra Levantesi La Stampa

Di Hancock, l'ultimo successo di Will Smith sugli schermi Usa, i giornali hanno parlato in lungo e in largo; ma non hanno detto tutto. Scrive in proposito un critico di Premiere: «Raccontare la trama sarebbe criminale». Accenniamo allora a quello che si può dire senza rovinare la sorpresa. John Hancock è molto diverso dai supereroi che conosciamo: si è ridotto a barbone alcolizzato che per compiere i suoi salvataggi danneggia la città: vola, ma dove atterra fa un buco; cattura 9 criminali, ma provocando danni per 9 milioni e via distruggendo. »

Hancock | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 |
Backstage
1 |
Video
1| 2| 3|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità