•  
  •  
Apri le opzioni

Steve Martin

Steve Martin (Stephen Glenn Martin) è un attore statunitense, produttore, scrittore, sceneggiatore, musicista, è nato il 14 agosto 1945 a Waco, Texas (USA). Steve Martin ha oggi 76 anni ed è del segno zodiacale Leone.

Il comico filosofo

A cura di Matteo Treleani

I primi anni come autore
Nato in Texas da madre casalinga e padre mediatore immobiliare, Steve Martin si trasferisce presto in California dove lavora a Disneyland. Si laurea in filosofia alla California State University di Long Beach. Destinato a diventare professore cambia bruscamente rotta iniziando a scrivere commedie. Nonostante la nuova carriera, Steve Martin riterrà sempre necessari gli anni di formazione filosofica. Fidanzato con una ballerina di uno show televisivo intitolato The Smothers Brothers Comedy Hour, entra in contatto con l'autore principale dello show e inizia a collaborare con il gruppo di autori. Inizia anche a esibirsi in spettacoli scritti da lui. Con una carriera ormai lanciata nello spettacolo, ottiene presto una nomination agli Emmy, come autore del programma Van Dyke and Company. Negli anni '70 Steve appare frequentemente in televisione, è uno dei volti più noti del nascente Saturday Night Live. Scrive inoltre canzoni: i primi due dischi escono nella seconda metà degli anni '70. Debutta sul grande schermo a 33 anni, in Sgt. Pepper's Lonely Hearths Club Band (1978), poi cancellato dal suo curriculum per l'insuccesso che aveva avuto la pellicola al botteghino. Se gli inizi come autore televisivo non prevedevano di certo la longevità della sua carriera, gli anni '80 lo vedono interprete di molte commedie di successo. Martin crea gradualmente un personaggio irresistibile e demenziale.

La carriera cinematografica
Appare ne Lo straccione (1979) di Carl Reiner poi scrive e interpreta il drammatico Spiccioli dal cielo (1981), che sarà un insuccesso ma mostra in Martin delle doti non solo comiche. Torna a recitare per Carl Reiner con la parte del detective ne Il mistero del cadavere scomparso(1982), pastiche di film noir e commedia che ha anche scritto. Sempre per Reiner recita in Ho perso la testa per un cervello (1983) e Ho sposato un fantasma(1984). Nel 1986 è protagonista, insieme a Martin Short e Stevy Chase della parodia western diretta da John Landis, I tre amigos. Lo stesso anno lo vede nel ruolo del dentista ne La piccola bottega degli orrori di Frank Oz, parodia musicale di cui è anche sceneggiatore. In Roxanne (1987) recita invece in una commedia liberamente ispirata al Cyrano de Bergerac. Il 1987 è un anno di grande successo anche per la sua interpretazione in Un biglietto in due. Recita poi accanto a Michael Caine in Due figli di... (1988) di Frank Oz mentre avrà un ruolo da protagonista nella commedia di Ron Howard, Il testimone più pazzo del mondo (1990). Nel 1991 appare ne Il padre della sposa, accanto a Diane Keaton, remake di una commedia anni '50, che avrà un seguito: Il padre della sposa 2 (1995). Dal fisico estremamente espressivo, interprete di successo estremamente prolifico in ruoli demenziali, Steve Martin era apparso in Pazzi a Beverly Hills(1991), oltre ad essere sceneggiatore e produttore esecutivo di Uno strano scherzo del destino (1994). Apparirà, tra le innumerevoli commedie, in Agenzia salvagente (1994) e Sergente Bilko (1996) mentre ne La formula (1997) di David Mamet appare nel ruolo del miliardario, mostrando di essere un attore capace anche in parti drammatiche. Nel 1999 interpreta invece il produttore Bobby Bowfinger in Bowfinger, parodia del sistema hollywoodiano dove recita accanto a Eddie Murphy. Sarà inoltre in Sperduti a Manhattan (1999) dove duetta con Goldie Hawn. Nel 2000 è invece ne Il segreto di Joe Gould di Stanley Tucci.

Il nuovo millennio
Nel 2001 ha un altro ruolo drammatico in Novocaine mentre appare in Un ciclone in casa (2003). E' poi in una Scatenata dozzina(2004) e ne Il ritorno di una scatenata dozzina (2005). Il suo racconto Shopgirl viene portato al cinema nel 2005. Nel 2008 appare invece in Baby Mama. Ma la carriera di Steve Martin non è solo televisiva e cinematografica, appassionato del banjo, il 2002 lo vede ottenere un Grammy Award per un suo pezzo country. Il 2006 apre inoltre un nuovo capitolo nella vita di Martin. Nei panni dell'ispettore Clouseau nel remake de La pantera rosa riesce a raggiungere i livelli del grande Peter Sellers. Il film avrà un seguito altrettanto fortunato: La pantera rosa 2 (2009). Nel 2010 s'invaghisce di Meryl Streep nel film di Nancy Meyers È complicato e due anni dopo affianca Owen Wilson e Jack Black nell'osservazione degli uccelli in Un anno da leoni. Lo vedremo anche nel film di Ang Lee Billy Lynn - Un giorno da eroe.

Ultimi film

Animazione, Avventura - (USA - 2015), 94 min.
Commedia, (USA - 2011), 100 min.
Commedia, (USA - 2009), 120 min.
Commedia, (USA - 2009), 90 min.
Commedia, (USA - 2006), 93 min.

I film più famosi

Commedia, (USA - 2009), 120 min.
Commedia, (USA - 2006), 93 min.
Animazione, Avventura - (USA - 2015), 94 min.
Commedia, (USA - 2009), 90 min.
Commedia, (USA - 2003), 98 min.
Animazione, (USA - 1998), 90 min.
Commedia, (USA - 2005), 104 min.
Commedia, (USA - 2011), 100 min.

News

Torna la Pantera Rosa e i supereroi, ma anche gli anni sessanta e i reality.
Steve Martin veste per la seconda volta l'impermeabile che fu di Peter Sellers.
Il ritorno dell'Ispettore Clouseau.
Le ultime opere di Wajda e Costa-Gavras chiudono il festival di Berlino, assieme alla seconda volta di Steve Martin come...
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | Serie TV | Dvd | Stasera in Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | TROVASTREAMING
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati