Advertisement
Mamma mia! - Ci risiamo, il ritorno in grande stile di Sophie, Sky e tutta la banda

Tutti i personaggi del primo capitolo rientrano in scena per raccontare il passato di Donna, ma anche il futuro di Sophie. Ora disponibile su Amazon Prime Video.
di Giorgio Crico

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Amanda Seyfried (Amanda Michelle Seyfried) (34 anni) 3 dicembre 1985, Allentown (Pennsylvania - USA) - Sagittario. Interpreta Sophie nel film di Ol Parker Mamma mia! - Ci risiamo.
venerdì 27 marzo 2020 - prime video

Isola di Kalokairi, in Grecia. Sophie Sheridan vive nel ricordo di sua madre Donna, morta da un anno, mentre lavora alla ristrutturazione e al rilancio del Bella Donna, il piccolo hotel che prenderà il posto del bed & breakfast di sua mamma. Al suo fianco c’è Sam Carmichael, vedovo di Donna nonché uno dei suoi tre padri, ma sono assenti Sky, il fidanzato lontano per questioni di studio, e persino Harry e Bill, i suoi due altri padri, presi dal loro lavoro. In suo aiuto, però, sbarcano sull’isola Rosie e Tanya, le due migliori amiche della madre: tra i suoi ricordi e i loro racconti, Sophie ripensa al periodo in cui sua madre aveva la sua stessa età e scopriva quel che avesse in serbo per lei il destino, incontri con i tre futuri “padri” compresi.

Sequel perfettamente riuscito del primo Mamma mia!, questo nuovo capitolo della storia delle due Sheridan è un ennesimo, perfetto esempio di come Hollywood sappia costruire ancora benissimo un musical fatto a regola d’arte. Da un lato, siamo davanti a un prosieguo azzeccato del film precedente ma, dall’altro, Mamma mia! - Ci risiamo restituisce perfettamente allo spettatore la sensazione del viaggio onirico – ma non per questo poco emozionante, anzi – tipico dei musical ben riusciti, giocando molto bene tra come riempie i vuoti di sceneggiatura del primo capitolo, la sua fotografia perfetta (aiutata da location semplicemente incredibili, nella loro bellezza) e, beh, le immortali canzoni degli Abba. Quindi ne risulta un’opera molto godibile di per sé stessa, la cui visione è del tutto indipendente rispetto al primo film.

Parlando più della parte musicale, il talento al servizione della produzione era enorme ma meritano una menzione particolare le due “colonne canore” del film: la prima è Amanda Seyfried, di nuovo nelle vesti di Sophie Sheridan con la sua voce da usignolo, che si produce in una performance che da sola meriterebbe la visione. Al suo fianco, però, c’è una Lily James, qui nel ruolo di Donna Sheridan da giovane, assolutamente all’altezza di Meryl Streep nel primo film, in grado di restituire al pubblico una Donna ventenne volitiva ed esplosiva, complemento perfetto all’intenso cameo finale della Streep stessa.
 

«Incontrare Meryl Streep sul set è stato uno dei momenti più surreali della mia vita. Lei stava cantando una canzone incredibilmente commovente mentre io aspettavo di incontrarla per la prima volta, la sentivo cantare e piangevo a dirotto»
Lily James

Infine, meritano una citazione gli attori che tornano in pista alla grande dopo l’exploit del primo capitolo: da Christine Baranski a Julie Walters, passando per Pierce Brosnan, Colin Firth, Stellan Skarsgård, Dominic Cooper e soprattutto Meryl Streep, presente solo in poche ma delicate scene in cui riesce perfettamente a sprigionare il suo carisma. Tra i nuovi ingressi nel cast, i più rilevanti sono quelli di Andy García e di una Cher in clamorosa forma.


GUARDALO SUBITO SU AMAZON PRIME VIDEO
In foto una scena del film Mamma mia - Ci risiamo!
In foto una scena del film Mamma mia - Ci risiamo!
In foto una scena del film Mamma mia - Ci risiamo!
news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2020 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati