Dog Days

Film 2018 | Commedia, Drammatico +13 112 min.

Titolo originaleDog Days
Anno2018
GenereCommedia, Drammatico
ProduzioneUSA
Durata112 minuti
Al cinema1 sala cinematografica
Regia diKen Marino
AttoriNina Dobrev, Vanessa Hudgens, Adam Pally, Eva Longoria, Rob Corddry, Tone Bell Jon Bass, Michael Cassidy, Finn Wolfhard, Lauren Lapkus, Thomas Lennon, Tony Cavalero, Casey Deidrick, Ryan Hansen.
Uscitagiovedì 13 settembre 2018
DistribuzioneNotorious Pictures
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +13
MYmonetro Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Regia di Ken Marino. Un film con Nina Dobrev, Vanessa Hudgens, Adam Pally, Eva Longoria, Rob Corddry, Tone Bell. Cast completo Titolo originale: Dog Days. Genere Commedia, Drammatico - USA, 2018, durata 112 minuti. Uscita cinema giovedì 13 settembre 2018 distribuito da Notorious Pictures. Oggi tra i film al cinema in 1 sala cinematografica Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 Valutazione: 2,50 Stelle, sulla base di 3 recensioni.

Condividi

Aggiungi Dog Days tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

A Los Angeles un gruppo di persone si incontra grazie all'amore per i cani. In Italia al Box Office Dog Days ha incassato nelle prime 10 settimane di programmazione 285 mila euro e 18,7 mila euro nel primo weekend.

Consigliato assolutamente no!
n.d.
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO N.D.
CONSIGLIATO NÌ
Tra l'aggraziato e lo stucchevole, una commedia corale sulla capacità unica dei cani di amare, farsi amare e far amare.
Recensione di Paola Casella
mercoledì 5 settembre 2018
Recensione di Paola Casella
mercoledì 5 settembre 2018

Ruth partorisce due gemelli e affida il suo cane Charlie al fratello Dax, musicista squattrinato che abita in uno stabile in cui i cani non sono ammessi. Tara è una cameriera che non sa che direzione imprimere alla sua vita, e poiché è innamorata del bel veterinario Michael non si accorge delle attenzioni del tenero Garrett. Elizabeth è la conduttrice di un talk show che proietta sul cane Sam tutta la sua delusione nell'essere stata tradita dal proprio compagno e vive con insofferenza la presenza del co-conduttore Jimmy, campione di football americano e maschio alfa. Grace e Kurt adottano una bambina imperscrutabile che sembra aprirsi al loro affetto solo attraverso un carlino trovatello, la dolcissima Mabel. Ma Mabel appartiene ad un anziano vedovo il cui unico contatto con il mondo è Tyler, il ragazzo che gli consegna le pizze a domicilio e che cerca di aiutarlo a ritrovare la cagnolina scomparsa.

In una Los Angeles perennemente assolata e ridente le storie di questi personaggi sono destinate ad incrociarsi, e spesso il punto di collegamento è l'amico a quattro zampe che ognuno di loro possiede.

Dog Days è una commedia corale che ha come filo conduttore l'amore per i cani e la loro capacità di creare connessioni con e fra gli esseri umani. Il prototipo è quello della commedia polifonica alla Garry Marshall, ma qui non c'è la scrittura intrisa di conoscenza del mezzo cinematografico (e televisivo) di Marshall, né la sottile ironia con cui il regista di Pretty Woman sapeva colorare le sue favole.

La regia di Dog Days è di Ken Marino, attore passato dietro la cinepresa, e la sceneggiatura è di sua moglie Erica Oyama: entrambi si collocano nella fascia B della commedia americana, e anche il cast, del quale fanno parte Eva Longoria, Vanessa Hudgens e Nina Dobrev, è di secondo livello. Ad alcune scene dotate di grazia si alternano sequenze stucchevoli e sentimentalismi da romanzetto rosa, e il modo in cui si incrociano i vari episodi è a volte astuto, altre al limite dell'improbabile. Ma il messaggio centrale piacerà ai cinofili (più che ai cinefili): i cani allargano il cuore e ampliano la comprensione di quale sia la natura profonda dell'amore, che accoglie, perdona e dona incondizionatamente, proprio come fanno i migliori amici dell'uomo.

In un Paese dove si fanno sempre meno bambini e dove i negozi di accessori per cani stanno rimpiazzando quelli di corredi per neonati (come ha notato tempo fa Papa Francesco), il cuore e il collante di famiglie variegate e sempre più inclini a sparpagliarsi diventa l'animale domestico più legato alla casa e più naturalmente portato alla fedeltà verso il padrone. Non a caso uno degli episodi è proprio dedicato alla possibilità di fidarsi di un altro essere vivente, in questo mondo di labili lealtà.

Sei d'accordo con Paola Casella?
Frasi
Questo cane ci ha resi una famiglia...
Grace (Eva Longoria)
dal film Dog Days - a cura di MYmovies.it
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
giovedì 13 settembre 2018
Maurizio Acerbi
Il Giornale

Diverse storie, anche banalotte, che hanno un comun denomitatore, ovvero la presenza, a vario titolo, di cani. E meno male, perché, altrimenti, sai la noia. Una donna, appena lasciata dal fidanzato, si innamora di una ex stella del football. Una famiglia adottiva fatica a far integrare la bimba a loro destinata. Una barista ha preso la cotta per un veterinario.

SHOWTIME
    Oggi distribuito in 1 sala cinematografica
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati