Il cacciatore di donne

Film 2012 | Thriller 105 min.

Regia di Scott Walker (II). Un film con Nicolas Cage, Vanessa Hudgens, John Cusack, Dean Norris, Kevin Dunn, Jodi Lyn O'Keefe. Cast completo Titolo originale: The Frozen Ground. Genere Thriller - USA, 2012, durata 105 minuti. Uscita cinema giovedì 3 ottobre 2013 distribuito da Videa. - MYmonetro 3,11 su 36 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Il cacciatore di donne tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

John Cusack, dopo diversi ruoli da buono, veste i panni di un assassino spietato. In Italia al Box Office Il cacciatore di donne ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 1,7 milioni di euro e 592 mila euro nel primo weekend.

Il cacciatore di donne è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,11/5
MYMOVIES 2,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 2,83
CONSIGLIATO SÌ
Cage e Cusack di nuovo uno di fronte all'altro in un film che ripercorre luoghi comuni del genere.
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 1 ottobre 2013
Recensione di Giancarlo Zappoli
martedì 1 ottobre 2013

Jack Holcombe è un detective della polizia dell'Alaska in procinto di ritirarsi dal servizio. Gli viene affidato un caso estremamente complesso. C'è un serial killer che attira giovani donne, le incatena, le violenta e poi le uccide. Jack sospetta di una persona apparentemente tranquilla: Robert Hansen. Occorrono però prove schiaccianti contro di lui e potrebbero arrivare dalla testimonianza di Cyndy Paulsen che è riuscita a scappare prima di essere uccisa. Cyndy però è una ragazza complicata e indurla a testimoniare non è facile.
Ispirato a delitti realmente accaduti questo film torna a mettere l'uno di fronte all'altro Nicholas Cage e John Cusack che non si incontravano dai tempi di Con Air. Questa volta il confronto è a distanza con l'eccezione dell'ultima parte del film e la bilancia pende a favore di un maggiore spazio offerto alla psicologia del detective (Cage) rispetto a quella del killer (Cusack). Se infatti di Jack comprendiamo le motivazioni (spora a tutte un senso di protezione paterna) che lo spingono a cercare di risolvere il caso, Robert viene soprattutto mostrato in azione e i motivi (se così si possono chiamare) per cui uccide vengono più detti degli altri che non fatti emergere dalla sua presenza sulla scena. In realtà però il film (che ripercorre luoghi ormai più che comuni del genere) ha il pregio di centrare l'attenzione sulla fragilità di Cyndy Paulsen interpretata con grande adesione da Vanessa Hudgens.
Non è facile rendere le variazioni di umore, le paure, le insofferenze, le ricadute di una ragazzina finita nel giro della prostituzione soprattutto quando la vera Cyndy è tuttora vivente. In proposito va segnalata una nota stonata nei titoli di coda. Le immagini che vi appaiono (che si spera siano state autorizzate) contrastano con la musica che le accompagna. Quello che avrebbe dovuto essere un omaggio si trasforma in un macabro elenco.

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
IL CACCIATORE DI DONNE
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
TIMVISION
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 10 ottobre 2013
ANDREA GIOSTRA

Il cacciatore di donne (2013) (recensione di Andrea Giostra) “Questo film è dedicato a tutte le vittime. Conosciute e sconosciute”. E’ questa l’ultima frase dei titoli di coda che scorre lenta e fulminante lungo il grande schermo che gli spettatori, ancora catturati dalla superba narrazione appena terminata e ipnotizzati dall’orrore del succedersi lento e gelido delle foto di decine di giovani e [...] Vai alla recensione »

domenica 6 ottobre 2013
Filippo Catani

Alaska 1983. Un detective in procinto di cambiare lavoro cedendo alle lusinghe di una compagnia petrolifera si vede assegnare un caso complesso riguardante una prostituta fortunosamente scappata dal suo brutale assalitore. L'uomo però fa un'ulteriore e inquietante scoperta: ciò che è successo alla ragazza ricorda il modus operandi di un pericolosissimo serial killer che [...] Vai alla recensione »

martedì 15 ottobre 2013
Flyanto

 Film basato su di un fatto vero di cronaca accaduto nelle terre dell'Alaska nel corso, per tredici anni consecutivi, dei decenni che vanno dalla fine degli anni '60 agli inizi degli '80, che racconta il lungo percorso intrapreso  dagli investigatori della polizia al fine di trovare, ma soprattutto di riuscire ad incastrare, un killer seriale che stupra e poi uccide, seviziandole, [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 ottobre 2013
hollyver07

Ciao. La vicenda, tratta da fatti realmente accaduti, narra gli eventi che portarono all'arresto di uno psicopatico, Robert Hansen (John Cusack) il quale si era "specializzato" nel rapimento, la violenza e l'assassinio di donne, la maggior parte delle quali erano giovani prostitute. Sulle sue tracce si metterà il detective Jack Holcombe (Nicolas [...] Vai alla recensione »

giovedì 6 ottobre 2016
Ashtray_Bliss

Tratto da un'agghiacciante storia vera che sconvolse la parte più remota e isolata degli Stati Uniti, l'Alaska, Il Cacciatore di Donne (Frozen Ground, in lingua originale) ripercorre con nitida accuratezza per gli eventi accaduti e rispetto nei confronti delle vittime, la vicenda del serial killer insospettabile Robert Hansen che confessò di aver ucciso 17 donne, ma il bilancio [...] Vai alla recensione »

lunedì 28 ottobre 2013
jacopo b98

 IL VERO VOTO DI QUESTO FILM È **½ Anchorage, Alaska, anni ’80. La prostituta Cindy Paulson (Hudgens) è rapita, torturata e stuprata da Robert Hansen (Cusack). La ragazza, prima di essere uccisa riesce a fuggire e denuncia alla polizia il fatto. Hansen ha già alcune accuse per stupro ma non ci sono prove. Del caso si occupa il detective Halcombe (Cage).

sabato 31 dicembre 2016
Renato C.

Questo film è veramente "da brivido", non perchè faccia paura in se stesso ma perchè è preso da fatti realmente accaduti! Sembra incredibile che possano esistere persone all'apparenza innoque, sposate, padri di famiglia che poi si scopre eesere dei sadici serial-killer! L'avere ucciso dalle 17 alle 21 donne dopo averle stuprate e violentate è qualche [...] Vai alla recensione »

venerdì 14 marzo 2014
purplerain

Il film di Walker tratta la storia vera di uno psicopatico che rapiva e uccideva le sue vittime di sesso femminile dopo averle stuprate. La storia è piuttosto semplice: c’è un buono, il poliziotto, e il cattivo, lo stupratore e nel mezzo la vittima scampata allo stupro-omicidio, oggi fortunatamente ancora in vita e madre di tre figli.

domenica 5 luglio 2015
dario

La regia funziona, ma la sceneggiatura è povera. Non poche le incongruenze a scapito della narrazione. Altro limite è Cage, inguardabile. Bene invece Vanessa Hudgens e John Cusack, freddo e inquietante. Buona l'idea della dedica alle vittime. 

sabato 12 ottobre 2013
Angelo Bottiroli - Giornalista

“Il cacciatore di donne” opera prima del regista neozelandese Scott Walker, conferma la regola che se un film con una trama deboluccia che si presterebbe molto più al genere horror, se interpretato da bravi attori può anche diventare un  piacevole thriller che si lascia vedere, senza scene macabre o eccessivamente violente, anche se vietato ai minori di 14 anni.

giovedì 10 ottobre 2013
MiroForti

Opera prima dell’esordiente alla regia Scott Walker, nome pressoché sconosciuto che dirige un quasi thriller a metà tra il poliziesco e il giudiziario. Dico ‘quasi’ perché il thrilling non si fa trovare facilmente, nonostante tutti gli sforzi di Nicolas Cage. Alla ricerca si uniscono poi anche Vanessa Hudgens e John Cusack.

martedì 29 ottobre 2013
Alex2044

Film corretto ,professionalmente impeccabile . Gli attori credibili , l'ambiente azzaccato . Il finale è ottimo : una volta tanto la seconda parte è meglio della prima . Si può vedere senza rimpianti .

lunedì 14 ottobre 2013
Cassiopea

Piuttosto crudo, come del resto non può fare a meno di essere un film che tratta una tematica simile. Un po' lento in alcuni tratti, di tanto in tanto ha rischiato di annoiare, ma nel complesso non posso definirlo un brutto film. Il fatto che sia ispirato ad una storia vera rende il tutto più avvincente, trovo che induca a delle riflessioni non da poco, di certo mi ha lasciato qualcosa. [...] Vai alla recensione »

martedì 22 ottobre 2013
Darius92

Il film è tratto da una storia vera, che a mio avviso è stata riprodotta molto bene anche grazie al' ottima interpretazione di Cage e Cusack. la trama è piuttosto avvincente, ma va sottolineato come il film sia abbastanza cruento quindi non adatto per i deboli di cuore", nel complesso è un buon film ve lo consiglio!.

martedì 8 ottobre 2013
scosco

il film è interessante !! sicuramente da vedere perchè racconta la vera storia accaduta negli anni 80 ad un gruppo di donne perseguitate  e uccise da un pazzo, in alcune scene un po lento e palloso ma comunque tutto sommato piacevole, il film si puo anche evitare di vederlo al cinema magari aspettarlo in dvd o vederlo sul pc! grande nicoloas cage come al solito ottima interpretazione, [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 ottobre 2013
Innocenti95

Visto al cinema "Il cacciatore di donne", il film basato sulla storia vera del serial killer Robert Hansen che negli anni ottanta terrorizzò l'Alaska, rapendo, torturando e infine uccidendo una ventina di donne. Film veramente bello, che ti tiene con l'ansia fino al termine, fino ad arrivare alla fine che fa venire i brividi.

domenica 20 ottobre 2013
Palieri Loredana

Ispirato ad una storia vera il film ambientato in Alaska riesce a trasmettere attraverso una sapiente fotografia i sentimenti dei protagonisti. La vicenda e' intrisa di dolore e di scene "forti" il tutto in uno scenario di gelo e di buio che coinvolge lo spettatore ribaltandolo nell'atmosfera di questa storia che si snoda tra i lati oscuri dell'anima del serial killer perso nel buio della sua follia [...] Vai alla recensione »

lunedì 7 ottobre 2013
Mother Demon

Ho visto oggi il film e devo dire che è un thriller davvero ben fatto! La regia funziona ed il cast è davvero soddisfacente, con grande Nicolas Cage che interpreta egregiamente la parte del poliziotto/padre che prende a cuore la sorte della giovane e sfortunata prostituta (Vanessa Hudgens). Bel lavoro!

sabato 19 settembre 2015
PAOLO73

COME GIA' DETTO A PIU' RIPRESE,CONFERMO CHE SI TRATTA DI UN BUON FILM...NON UN CAPOLAVORO MA UN THRILLER DI BUONA FATTURA CON 2 ATTORI DI GRAN LIVELLO.

domenica 7 settembre 2014
francis 941

È un buon film, e non credo che si possa dire che sia solo "un macabro elenco". Le immagini delle donne, alla fine, saranno state sicuramente autorizzate. È una storia vera, che ci fa pensare. Un uomo insospettabile si rivela un mostro, un assassino spietato che ha ucciso tante giovani donne, senza alcun rimorso. Ed era un uomo; questo film ci insegna che tante volte gli uomini [...] Vai alla recensione »

mercoledì 25 maggio 2016
Hedivi90

ottimo film in ricordo di quanto accaduto in alaska , ottimo nicholas cage nella parte dell agente di polizia , thriller che svela subito le carte rispetto ai soliti nulla e' da scoprire tutto totalmente scontato eppure riesce a tenere lo spettatore attaccato alla pellicola davvero un ottima visione 4stelle perche rende ottimamente ricordo dei fatti per chi come me non ne era a conoscenza  [...] Vai alla recensione »

mercoledì 30 luglio 2014
ambrogol

bravi gli attori,regia e montaggio lugubri al punto giusto,cosi' come le atmosfere create a doc.mi e' piaciuto molto

venerdì 8 settembre 2017
vighi

Idea narrativa ad effetto che si basa su una storia vera molto interessante per il genere. Purtroppo, se si deve giudicare il film e non la sconcertante vicenda di cronaca, manca del tutto la sceneggiatura, il ritmo e' frettoloso e manca la suspense. Recitazione di serie B nonostante il blasone dei protagonisti. Cusack inadatto al ruolo. Si salva l'ambientazione cupa. Peccato...

venerdì 27 gennaio 2017
Contrammiraglio

Direi sia a mezzo; certo che se Cage avesse imparato almeno a cambiare espressione ogni tanto....

venerdì 4 ottobre 2013
MAMMUT

non è il solito thriller, in quanto sin dall'inizio scoprono chi è il serial killer. E' più incentrato sul trovare prove e incastrare il colpevole.

domenica 22 giugno 2014
toty bottalla

Il thriller racconta la storia del serial killer robert hansen interpretato "senza infamia e senza lode" da john cusack, l'incerta sceneggiatura appiattisce le sequenze privandole di suspense, nicolas cage ci mette impegno ma non basta, probabilmente il film si è basato troppo sui fatti veri della storia lasciando poco spazio alla fantasia. Saluti.

domenica 13 aprile 2014
enzo70

Tratto da una drammatica storia vera, il cacciatore di donne è un classico thriller. Un detective che sta per lasciare il lavoro inizia ad indagare, direi pigramente, sulle, presunte, violenze ricevute da una ragazza, Cindy. Il detective, impersonato da Nicholas Cage, orienta subito le indagini su un uomo con qualche precedente di violenza sessuale ma che conduce una vita molto tranquilla.

lunedì 2 febbraio 2015
elgatoloco

Certo che Scott Walker non è né Hitchock né De Palma: porre l'identificazione dell'assassino all'inizio è legittimo, se lo si sa fare, non se tutta la storia"pencola", alla ricerca dello stesso. Anche a livello televisivo i registi dei vari "Colombo"lo sapevano fare, mentre Walker, discreto mestierante, trascina abbastanza stancamente il film. [...] Vai alla recensione »

venerdì 24 ottobre 2014
stefano bruzzone

    Il film ripercorre i soliti cliché sul genere senza rischiare deviazioni e consegnando al pubblico qualcosa di già visto tante,troppe, volte al cinema. Cage come al solito non brilla per tecnica recitativa e Cusack è fuori ruolo;  questa accoppiata infelice, unita ad una sceneggiatura leggera e senza rischi, fa si che il film sia piuttosto banale e noioso. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 5 marzo 2014
Liuk

Il solito serial killer, il solito poliziotto che indaga. Niente di nuovo sotto i ponti. Discretamente girato nella sempre affascinante Alaska, The Frozen Ground descrive una storia incredibilmente vera e questo è il suo maggior pregio. Prodotto discreto per una serata in tv.

martedì 8 ottobre 2013
FrancescaCesca

Film carino, guardabile, che però non merita il pagamento di un biglietto al cinema. E' uno di quei films da guardare la sera in televisione a casa propria se piacciono i thriller. Non dovrebbe essere visto da persone sensibili: essendo una storia vera può risultare doloroso da vedere, soprattutto alla fine con le foto delle vittime autentiche.

martedì 15 ottobre 2013
pensierocivile

Le cronache raccontano di un certo Robert Hansen affetto da disordine bipolare, marito modello, padre di due figli, amato e rispettato dai concittadini di Anchorage, considerato un campione di caccia e rivelatosi un serial killer, autore di 17 omicidi (forse 21) e condannato a 461 anni di carcere. Una “terribile” storia da cinema, con vite camuffate, personalità complesse e al contempo ingenue, poliziotti [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 ottobre 2013
_Cobra_

Ormai Nicolas Cage non è più in grado di fare film a livello della sufficienza, mi stupisco come buone idee di film vengano date in mano ad un attorino ormai giunto alla frutta(a livello di carriera cinematografica). Mi associo ai commenti di chi sostiene che non vale la pena vedere  questo  film al cinema, ma tutta la vita ragazzi, non mi interessa se la maggioranza mi darà [...] Vai alla recensione »

STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Valerio Caprara
Il Mattino

Un thriller hollywoodiano con budget adeguato è la portata fissa di ogni menu cinematografico: il pericolo è certo l'inflazione, ma c'è uno «sporco» piacere anche nel perlustrare strade abituali. «Il cacciatore di donne», opera prima dello sceneggiatore e regista Walker, sconta tutti i difetti del caso, ma si può anche aggiungere che non è venuto peggio dell'omologo e pompatissimo «Insomnia» del grande [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Basato su fatti veri - il serial killer Robert Hensen reo confesso di una ventina di delitti - Il cacciatore di donne è un thriller di routine ambientato nella suggestiva, gelida cornice di Anchorage, Alaska. Mentre si appresta a lasciare l'incarico e la città, il detective Nicolas Cage prende a cuore il caso di una prostituta (Vanessa Hudgens) miracolosamente sfuggita alla morte che indica il colpevole [...] Vai alla recensione »

NEWS
VIDEO
venerdì 27 settembre 2013
Chiara Renda

Una serrata indagine alla scoperta di casi già chiusi: in questa clip in esclusiva Nicolas Cage veste i panni del caparbio agente di polizia Jack Halcombe, che cerca di districarsi tra omicidi e donne scomparse per arrivare all'identità del feroce serial [...]

POSTER
lunedì 9 settembre 2013
 

In esclusiva su MYmovies.it la locandina italiana de Il cacciatore di donne. Il regista Scott Walker, al suo esordio, si è ispirato alla vera, sconvolgente storia di Robert C. Hansen, amorevole padre di famiglia e feroce serial killer dell'Alaska, magistralmen [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati