Sanctum 3D

Film 2010 | Azione 109 min.

Regia di Alister Grierson. Un film con Richard Roxburgh, Rhys Wakefield, Alice Parkinson, Dan Wyllie, Ioan Gruffudd. Cast completo Titolo originale: Sanctum. Genere Azione - USA, Australia, 2010, durata 109 minuti. Uscita cinema venerdì 11 febbraio 2011 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 2,19 su 52 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Sanctum 3D tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Una drammatica crisi nel sistema di grotte meno accessibile e meno esplorato di tutto il mondo. In Italia al Box Office Sanctum 3D ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 3,2 milioni di euro e 1,3 milioni di euro nel primo weekend.

Sanctum 3D è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato no!
2,19/5
MYMOVIES 2,00
CRITICA 1,88
PUBBLICO 2,52
CONSIGLIATO NÌ
Un'avventura fra le profondità sottomarine che rimane presto in debito d'ossigeno.
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 10 febbraio 2011
Recensione di Edoardo Becattini
giovedì 10 febbraio 2011

In una riserva di grotte in Nuova Guinea, un gruppo di speleologi si occupa della perlustrazione di un sistema di cave sottomarine alla ricerca di nuovi condotti e di anfratti ancestrali. Il più giovane della compagnia è Josh, figlio adolescente del capo-speleologo Frank in pieno dissidio paterno. Assieme al ricco finanziatore della spedizione Carl e alla sua fidanzata Victoria, Josh raggiunge il gruppo di esploratori nelle profondità delle caverne mentre si consuma una tragedia: dopo aver trovato un nuovo passaggio che porta a una grande cattedrale degli abissi, Frank non è riuscito a mettere in salvo la sommozzatrice Judes, rimasta senza ossigeno. La morte della collega fa esplodere le tensioni fra Frank e Josh, che arrivano ad accusarsi a vicenda per quanto successo, ma proprio in quel momento una tempesta tropicale si abbatte sulla riserva, rendendo impossibile la risalita e costringendo il gruppo a passare attraverso i fondali dell'oceano per poter riemergere in superficie.
Non è solo per motivi promozionali che il nome del produttore esecutivo James Cameron campeggia ben più vistosamente di quello del regista Alister Grierson sui manifesti di Sanctum. La patria potestà del titanico "Re del Mondo" si evidenzia tanto nel dispositivo tecnologico impiegato (le macchine da presa sono le stesse che Cameron ha sviluppato per la lavorazione di Avatar), quanto in certi elementi della storia. In questa impresa sottomarina di un gruppo di sub intrappolati nelle viscere dell'Oceano Pacifico, ritroviamo infatti la sua ossessione per le profondità sottomarine iniziata con The Abyss e mai più abbandonata, ma anche alcuni elementi più sottili come l'esibizione dell'apparato tecnologico (la mappatura animata degli ambienti), il gioco al massacro fra survivors (non lontano da quello dei marines di Aliens o di Avatar) e, più in generale, il gusto per la commistione di più generi "bassi" (l'avventura esotica e il thriller d'azione). Eppure, questo tentativo di immersione nelle trame della filmografia di Cameron non si sforza troppo di raggiungere la profondità di avanguardia tecnologica o l'equilibrio fra dimensione futuribile e racconto classico dei suoi film. Al contrario, dopo un avvio comunque capace di generare tensione, Sanctum resta presto in debito d'ossigeno e procede accumulando ambigue caratterizzazioni dei personaggi e pretesti anodini per ottenere suspense. La stereoscopia è senza dubbio funzionale nell'elemento acqua e fintanto che i protagonisti si muovono fra gli abissi del Pacifico e le cattedrali marine con le loro ingombranti mute da sub, si sguazza volentieri fra le immagini con i nostri occhiali polarizzati. Ma anche l'effetto meraviglia del 3D si esaurisce presto, man mano che il giovane regista australiano si dimostra poco educato nei movimenti e riporta in superficie soprattutto i difetti del suo apparato tecnologico, arrancando fra piani stretti, montaggio serrato e personaggi continuamente posti ai margini del quadro. Così che, più che un gustoso e ingenuo B-Movie da drive-in in stile anni Settanta (con un più facoltoso Cameron a prendere virtualmente il posto che fu di Roger Corman e della sua factory), ci si trova di fronte a un surrogato di un film di Cameron, a un suo anonimo avatar.

Sei d'accordo con Edoardo Becattini?
SANCTUM 3D
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
lunedì 14 febbraio 2011
Alexpark

Sanctum è il famoso film prodotto da Cameron e come dire che questo non si nota?Le profondità e gli scenari marini spettacolari sono caratteristici della passione del grande regista di Avatar ma anche riconducibili alle capacità del regista,l'australiano Grierson.Il tragico e ansiogeno evento si svolge in un sistema di grotte in Nuova Guinea,dove un gruppo di speleologi di [...] Vai alla recensione »

domenica 20 febbraio 2011
NiHiL-0

Sinceramente fin dal trailer avevo la curiosità di vederlo, ma dopo aver letto le critiche, anche dal pubblico, sul film ho fatto un passo indietro. Dopo una settimana di proiezione e l'opera di persuasione della mia ragazza mi sono convinto a vederlo. MENOMALE! Il 3D è una scelta difficile, forse inopportuna nel complesso, ma in alcuni scene rende il flm più coinvolgente [...] Vai alla recensione »

lunedì 29 agosto 2011
ultimoboyscout

Ennesimo capitolo della sfida uomo contro natura. Un capitolo avventuroso, a tratti agghiacciante, claustrofobico e da far saltare i nervi in cui un errore è anche troppo e può essere una condanna a morte. Prodotto da Re Mida James cameron riprende i temi di "The abyss" e di "The descent" e nonostante un budget abbastanza contenuto piace perchè sempre teso, in bilico e sul filo del rasoio.

sabato 19 febbraio 2011
giacomogabrielli

Jim Cameron presenta questo film d'avventura girato e distribuito in 3D. Un 3D "low cost" -a detta dello stesso Cameron- che ha mantenuto "low" anche il risultato. In effetti nemmeno le aspettative, visti anche solo gli incassi USA, non erano alte. Un film semplice, che però intrattiene, anche se non col fiato sospeso.

martedì 8 marzo 2011
Hidalgo

Un gruppo si speleologi si lancia in una rischiosa esploraziolne di una grotta sottomarina in Nuova Guinea. Quando sul territorio si abbatte una violenta tempesta tropicale cominciano i guai... La trama è tutta qui, ed essendo io uno di quelli che pensa che un buon film, per essere considerato tale, debba inanzitutto poter contare su di una solida sceneggiatura, prima, ed una regia funzionale, [...] Vai alla recensione »

domenica 29 maggio 2011
movie54

Il film forse in assoluto più claustrofobico (ma non lo definirei un thriller) della storia del cinema: più di The Hole, più di Alien. Merito alla trama (peraltro ispirata ad un fatto realmente accaduto anche se, nella realtà, finito bene), all'ambientazione, all'impiego del 3D e alla tecnologia di ripresa adottata, forse coadiuvata dal computer. Musica funzionale alle sensazioni visive, cupa e funerea [...] Vai alla recensione »

mercoledì 16 febbraio 2011
paros

bellissimo per adulti appassionati del genere, non claustrofobici e che nuotano in mare senza problemi. SCONSIGLIATO AI BAMBINI.Dalla trama e recensioni mi sembrava perfetto per il mio bambino di 10 anni, appassionato di natura, che vede "wild" e "CSI", invece ha avuto incubi, e chi l'ha visto saprà perchè!Come diceva qualcuno, si ispira ad una storia vera, non ci sono mostri che ti avvolgono con [...] Vai alla recensione »

sabato 26 febbraio 2011
hollyver07

Pretestuoso esercizio "ricreativo" post-Avatar, basato esclusivamente sulle capacità tecnologiche di ripresa subacquea (guardacaso... J. Cameron). Non appena le scene escono dal contesto liquido, paradossalmente, il film.... si scioglie! Attori da set del "Grande Fratello" e regìa spenta, poca roba, rispetto alle attese.

lunedì 21 febbraio 2011
Jack Black

Io ci sono andato in una domenica piovosa, e tutto sommato non me ne sono pentito. Film modesto film di azione, dove però non ci sono assurdità evidentissime. Non  so se avete visto "Oltre ogni limite", storia di scalatori sul K2 o Himalaya.... E' la stessa cosa, ma questa volta sotto acqua. Attori abbastanza scarsi, storia vista e rivista, ma diciamo che l'ambientazion [...] Vai alla recensione »

sabato 12 febbraio 2011
PinoDeLuca

Che la visione di grotte, anfratti e spazi underground venisse esaltata dal 3D non c'era quasi dubbio e di anticipazioni - anche se non proprio tematiche di tipo esplorativo - ne avevamo già viste. Che il mondo sottomarino fosse affascinante e suggestivo nella visione in tre dimensioni questo film ne offre purtroppo anche solo un'anticipazione.

sabato 12 febbraio 2011
andaland

Quando una persona va al cinema per vedere un film di questo tipo, sa già cosa aspettarsi. Un film claustrofobico, dove non si vede l'ora che i protagonisti escano dalla caverna, non per vedere come finisce, ma perchè non se ne può più dalla noia. Dialoghi al limite del ridicolo, "io non ti lascio qui", "sì, devi lasciarmi", "no non ti lascio", una colonna sonora invadente e zero idee.

sabato 12 febbraio 2011
Barza

Non scrivo come critico,nè tanto meno mi ritengo tale. Il mio è solo un commento di un appassionato di cinema. Ho visto sanctum benchè avessi letto tante recensioni che lo definivano un B-movie al livello del "ciclo alta tensione" di italia 1 e non posso assolutamente dire di trovarmi d'accordo con tali affermazioni.

lunedì 29 agosto 2011
alex.c72

penso che questo film confermi ulteriormente la bravura di james cameron. Ho trattenuto il respiro dall'inizio alla fine. Trovo che molte delle critiche siano ingiuste e per chi si fida di questi pareri e non lo guarda e' veramente un occasione persa per gustarsi veramente un bel film.

domenica 13 febbraio 2011
violettailaria

direi che ciò che viene detto nel trailer rispecchia la realtà. il film toglie il respiro per davvero e anche se un pò troppo prevedibile sulla storia che riguarda il ragazzo e il padre : tipico rapporto conflittuale che alla morte del padre si capovolge e il ragazzo impara qualcosa da tale esperienza) , direi che davvero è un capolavoro, se lo si vede dal punto di vista delle riprese che oltre a trasmetter [...] Vai alla recensione »

sabato 19 febbraio 2011
dian71cinema

FORSE SI PRETENDE SEMPRE TROPPO E SI E' PRONTI AL NOTARE IL MINIMO DIFETTO (ANCHE SOTT'ACQUA TRA LE BOLLICINE..) ED A CONDANNARE UNO DEI PRODUTTORI E CO-REGISTI DELL'ULTIMO VENTENNIO. JAMES CAMERON AVRA' REALIZZATO MIGLIORI LAVORI..MA QUESTO NON E' CERTO TRA I PEGGIORI. LA TENSIONE VIENE BEN MANTENUTA, I PERSONAGGI SONO BEN DELINEATI CERTAMENTE SACRIFICATI RISPETTO AL RAPPORTO PADRE-FIGL [...] Vai alla recensione »

lunedì 14 febbraio 2011
sery91

ragazzi oggi ho visto il film (sono appena tornata). ammetto che per problemi agli occhi non l'ho visto in 3d bensì nella classica versione 2D. avevo "timore" a vederlo a causa dei numerosi commenti negativi. e pure ragazzi, non è così male. di certo non è un capolavoro! il finale è prevedibile ( come nella maggior parte dei film), però è [...] Vai alla recensione »

domenica 13 marzo 2011
Andrelibero

Una lotta per la sopravvivenza, la forza della natura, un film che tiene concentrati e che appassiona. Consiglio di vederlo. P.S. Critica di mymovies esagerata

domenica 27 febbraio 2011
simone.de.rosa

Un film davvero ben diretto ed interpretato. Ottimo il 3D per un film che ti appassiona e riesce a battere qualsiasi distrazione.

sabato 19 febbraio 2011
dadea

voto 9.5 !!!!

venerdì 11 marzo 2011
ZAMBA97

Io ho trovato questo film molto ben fatto con ottime riprese, forse un po' inutile il 3D. Comunqua sia l'ansia è assicurata, soprattutto per chi, come me, fa subacquea. Non lo consiglio per bambini piccoli poichè si hanno anche scene cruente. I gesti, i movimenti sono molto realistiici: io ho solo 13 anni ma ho già, mio malgarado, provato cosa vuol dire essere sul punto di affogare e vi assicuro che [...] Vai alla recensione »

venerdì 25 febbraio 2011
chicca

Non sono un esperta di cinematografia ma posso assicurare che Sanctum è stato uno dei film più belli che io abbia mai visto. Mi ha messo ansia dall'inizio alla fine ed ero curiosissima di ci che sarebbe successo alla fine!! E' stato molto commovente e intrigante!! Il 3D l'ha reso un po' più interessante. Le immagini ottime e sembrava quasi che la grotta fosse nella sala del cinema!! Penso che questo [...] Vai alla recensione »

sabato 12 febbraio 2011
opidum

se vi è piaciuto vertical limit se vi piacciono le americanate , e a me piacciono , il film è bello storia di professionisti della speleologia contro la natura spettacolare e godibile certo non un capolavoro ma nemmeno un brutto film il protagonista , fortunatissimo marito di silvia colloca , si è palestrato ed è credibilissimo nella parte vogliamo a tutti i costi trovare due difetti????il [...] Vai alla recensione »

domenica 8 settembre 2013
dislocatedboy

Film avvincente, belle le ambientazioni. L'unico appunto è che non è adatto a chi è debole di cuore visto l'angoscia tra incidenti e imprevisti. Ma d'altronde lo scopo del film è proprio quello, far rivivere il brivido di un'immersione che non va proprio bene come era stata programmata. La prima volta che l'ho visto me ne sono pentito, ma solo per l'ansia [...] Vai alla recensione »

giovedì 20 ottobre 2011
tiamaster

Non è un filmone,ma mica ogni singolo film può essere un capolavoro!!!Questo film mantiene tutte le promesse che vuole mantenere:100 minuti di intrattenimento spettacolare,con un altrettanto spettacolare 3D.Gli attori sono scarsi comei dialoghi,non adatto ai deboli di cuore,essendo un film incredibilmente claustrofobico,tanti cunicoli stretti.

sabato 26 febbraio 2011
lory1

Il film mi è piaciuto molto, la fotografia eccellente, non è da paragonare ad avatar, non è fantascenza ma molto vicino alla realtà.

lunedì 12 settembre 2011
The green lantern

Il film ha come paesaggio la grotta più grande del mondo,che secondo me è davvero la più bella di tutte.Comunque il film è ottimo

domenica 20 febbraio 2011
Lyudmyla

Il film non e male. L'unica cosa che non mi e piaciuta,che hanno puntato tanto sul modo in cui morivano le persone,sembrava che era la cosa più importante ,e la luce troppo forte e fastidiosa,alla fine ho dovuto guardare il film con gli occhi mezzo aperti,e il mal di testa.

giovedì 21 febbraio 2013
g_andrini

L'ho visto in 2d, e devo dire che, anche se non eccelso, risulta piuttosto piacevole. Belle le ambientazioni, gli attori nella media. Le grotte hanno un loro fascino, richiamo naturale per l'uomo.

lunedì 21 febbraio 2011
bushivlad

Bel Film, troppe critiche ingiuste e ingiustificate. DA VEDERE !!!!! Consigliato !

martedì 6 settembre 2011
Vittorio

Dalla critica mi aspettavo un film noioso e privo di idee, invece il film è avvincente, claustrofobico, ben girato e con un buon finale. Non è un capolavoro ma è comunque un buon film... Da vedere...

giovedì 10 marzo 2011
giofredo'

Se ti vuoi autogambizzare e non sai trovare il modo, allora te lo consiglio.Film tuttal piu' interessante per la sua tridimenzionalita'( ma a mio avviso sprecata); tema claustofobico come le immaggini; trama da far addormentare persino un orso svernato dopo un lungo letargo: insomma senza narrare il tema e perdersi nei mendri della pura e semplice demagogia film che appare, a mio avviso, tutto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 27 aprile 2011
hi mate!

Da non sprecare neanche commenti.

domenica 27 febbraio 2011
malignetto

Non è un capolavoro, ma ultimamente ho visto tanta roba davvero brutta. Sufficienza meritata, riesce a rendere un po' la claustrofobia delle caverne, basta soltanto immergervisi...

domenica 27 febbraio 2011
frash

Posso affermare che dopo avatar James Cameron non abbia perso neanche un briciolo della sua fama. sanctum è un film capolavoro,gli attori,la fotografia subacquea, le ambientazioni ogni cosa è perfetta e mi stupisco molto delle recensioni che sono state fatte a questo film.. lo hanno definito banale con una trama nediocre ma non "attraente".

mercoledì 16 febbraio 2011
stellab

Un b movie inguardabile

domenica 5 febbraio 2012
gugliez

Un film brutto. Una trama sterile. Noia dall'inizio alla fine. E' uno di quei film che puoi smettere di guardare in qualsiasi momento senza nessun rimpianto. Il doppiaggio è forse anche più orrendo del film. Da Mr. Fantastic mi aspettavo di più. Spero venga rimpiazzato nel prossimo film dei fantastici 4. Se ci sarà.

sabato 5 marzo 2011
Giuly9a

Sanctum. Cameron o no, un gran bel film. Claustrofobico, per carità, ma bello. Sono andata con una grande aspettativa (colpevoli i montatori di trailer che, come è giusto che sia, dopo il successone di Avatar, hanno fatto chiamo su gli appassionati dicendo, falsamente, che fosse un film di James Cameron..googlata e via: Cameron è solo un executive producer.

domenica 20 febbraio 2011
Milaaa

Dico innanzitutto che non sono brava con le recensioni, però almeno provo!! Direi prima di tutto che pubblicizzare questo film come di Cameron è stato un bel trucco, non sapete quante persone ho sentito che pensavano che il regista fosse lui!! Tornando al film...Si vede comunque che c'è lo zampino di Cameron, la grafica è davvero bella e il 3d esalta gli spazi profondi [...] Vai alla recensione »

domenica 20 febbraio 2011
rubyc1302

film decisamente di azione, con qualche scena "forte", dedicato ai veri amanti del genere.. un pò veloce nel racconto, ma ricco d'imprevedibilità.. UNICA PECCA: è solo in 3D, ma in realtà gli effetti tridimensionali sono praticamente assenti..2.50€ rubate!

sabato 12 febbraio 2011
Spike

Peccato che il nome di James Cameron venga utilizzato per promuovere questi film. SCONSIGLIATO

giovedì 17 febbraio 2011
USBALDUS

- 3D scarso (molte scene si vedono meglio senza occhiali) - i dialoghi sembrano scritti da un bimbo di 5 anni depresso dopo essere caduto dal seggiolone...a dir poco imbarazzanti! :) - ambientazioni monotone (caverne buie, sottocaverne, grotte di ogni forma e acqua, tant'acqua, tropp'acquaaa) - trama monotona, che si limita a far fuori un personaggio per volta e nei modi più assurdi [...] Vai alla recensione »

giovedì 10 febbraio 2011
martalari

  VISTO Sanctum 3d  (Caverne,arrampicate e immersioni...non coinvolgente e diverso da ciò' che vi aspettate.. non brutto ma inutile..i dialoghi sono poi  imbarazzanti)      ##         Sanctum?meglio rimanere a casam...Caverne,arrampicate e immersioni arriva Sanctum 3D un Bmovie costoso,non coinvolgente [...] Vai alla recensione »

Frasi
Nel Xanadu alza Kubla Khan

dimora di delizie un duomo

dove Alf, il fiume sacro, scorre

per caverne vietate all'uomo

a un mare senza sole.
Una frase di Frank McGuire (Richard Roxburgh)
dal film Sanctum 3D - a cura di Marco
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Giuseppe Mammetti
Il Secolo d’Italia

James Cameron è davvero il re di Hollywood. Negli ultimi quindici anni ha girato i due film che più hanno incassato nella storia del cinema, Titanic e Avatar, brevettando persino il sistema di ripresa utilizzato per realizzare quest’ultimo: il rivoluzionario Cameron/Pace Fusion 3D Camera System. Nell’universo cinematografico attuale Cameron è il sensazionalista, l’esploratore, quello che varca le soglie [...] Vai alla recensione »

Michael Phillips
The Los Angeles Times

Photographed with the same image-acquisition technology James Cameron used on Avatar, the movie on which we can blame most of the cruddy 3-D films since, the new suspense thriller Sanctum, executive-produced by Cameron, presents images (underwater, generally) of pristine digital clarity, without the aggravating dimness of a movie shot in 2-D and then converted in postproduction.

Francesco Alò
Il Messaggero

Non c'è vita senza grotta... Questo pensa il visionario speleologo d'assalto Frank («È come Cristoforo Colombo o Neil Armstrong» dice il miliardario suo mecenate) che trascina il figlio Josh sottoterra con lui da quando è piccolo (Josh non ne può più) e in Sanctum 3D guida una spedizione dentro il complesso di tunnel Esa'ala per trovare lo sbocco verso l'Oceano Pacifico.

Dimitri Buffa
L'Opinione

Premessa: se e quando andrete a vedere il thriller d’avventura “Sanctum 3D”, diretto dal regista Alister Grierson e confezionato a cura del produttore esecutivo nonché tre volte premio Oscar, James Cameron (“Avatar” e “Titanic” sono il suo paimares), vi passerà per sempre la voglia di fare sport estremi e segnatamente le immersioni subacquee. “Sanctum”, girato in 3D per fare risaltare la bellezza di [...] Vai alla recensione »

Michael Phillips
Chicago Tribune

Photographed with the same image-acquisition technology James Cameron used on "Avatar," the movie on which we can blame most of the cruddy 3-D films since, the new suspense thriller "Sanctum," executive-produced by Cameron, presents images (underwater, generally) of pristine digital clarity, without the aggravating dimness of a movie shot in 2-D and then converted in postproduction.

Mick La Salle
San Francisco Chronicle

"Sanctum" is by no means a badly made movie, but it has the feel of one of those dramatic re-enactments made exclusively for Imax theaters. It has the chipper, characterless dialogue and the earnest, helpful soundtrack. It takes place in an exotic location and is filmed in 3-D by people who weren't playing at it. But it's almost two hours long, and those Imax movies usually run only about 45 minutes. [...] Vai alla recensione »

Fabio Canessa
Il Tirreno

Dimenticate "Titanic" e "Avatar". Stavolta James Cameron, in veste di produttore, fa (letteralmente) un buco nell'acqua e ci manda a morire tutti i personaggi: un gruppo di speleologi che scopre un complesso di grotte sommerse in Nuova Guinea e si cala per esplorarle. Ben gli sta, perché la brutta sceneggiatura li tratteggia in modo anonimo e antipatico, con dialoghi scontati, senza progressione narrativa [...] Vai alla recensione »

Manohla Dargis
The New York Times

Per chi non soffre di claustrofobia la trama potrebbe sembrare anche interessante. Un gruppo di esperti speleologi vuole esplorare un gigante sistema di caverne in Papua Nuova Guinea, mai percorso dagli esseri umani. Ma una tremenda tempesta riempie le grotte con un vero e proprio oceano d'acqua e gli speleologi rimangono bloccati al suo interno. Se il mondo sotterraneo è difatti un territorio inesplorato, [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Film strombazzato solo per il fatto che a produrlo sia «Re Mida» James Cameron, in realtà qui di straordinaria c'è solo la noia amplificata dall'inutile 3D. Un gruppo di speleologi rimane bloccato nel sistema di grotte più inesplorato del mondo; l'unica salvezza è cercare una via di fuga verso il mare prima che acqua e panico abbiano il sopravvento.

NEWS
GALLERY
giovedì 10 febbraio 2011
Luca Volpe

Le foto del film Sanctum 3D, angosciante dramma subacqueo ispirato ad una storia realmente accaduta. Protagonista della sfortunata avventura fu uno degli sceneggiatori del film, Andrew Wight, che nel 1988, durante una spedizione in Australia, rimase bloccato [...]

VIDEO
martedì 7 dicembre 2010
 

In esclusiva su MYMovies il trailer italiano di Sanctum 3D, il nuovo action movie diretto da Alister Grierson e ideato/prodotto dal premio Oscar James Cameron. Il regista di Titanic e Avatar, tenta stavolta di approfondire il rapporto padre-figlio e di [...]

GALLERY
giovedì 28 ottobre 2010
Marlen Vazzoler

J ames Cameron produce Sanctum, thriller d'azione in 3D che segue un gruppo di esploratori e temerari avventurieri mentre esplorano la più profonda caverna terrestre. Frank McGuire è un sommozzatore esperto che ha passato mesi ad esplorare le grotte [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati