Houdini - L'ultimo mago

Film 2007 | Drammatico 93 min.

Regia di Gillian Armstrong. Un film con Catherine Zeta-Jones, Guy Pearce, Timothy Spall, Saoirse Ronan, Jack Bailey. Cast completo Titolo originale: Death Defying Acts. Genere Drammatico - Gran Bretagna, Australia, 2007, durata 93 minuti. Uscita cinema venerdì 24 aprile 2009 distribuito da Eagle Pictures. - MYmonetro 2,41 su 27 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi




oppure

Giunto a Edinburgo, Harry Houdini, il più grande illusionista di tutti i tempi, lancia una sfida. La raccoglie Mary McGarvie, che in città esercita la professione di medium. In Italia al Box Office Houdini - L'ultimo mago ha incassato nelle prime 3 settimane di programmazione 1,2 milioni di euro e 548 mila euro nel primo weekend.

Consigliato nì!
2,41/5
MYMOVIES 2,75
CRITICA 2,00
PUBBLICO 2,54
CONSIGLIATO NÌ
Una ricostruzione scenografica accuratissima per la storia d'amore dell'illusionista più famoso del mondo.
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 23 aprile 2009
Recensione di Giancarlo Zappoli
giovedì 23 aprile 2009

Edimburgo 1926. Nell'ambito del suo tour mondiale giunge nella città scozzese il più grande illusionista di tutti i tempi: Harry Houdini. In città esercita la professione di medium, accompagnata dalla figlia Benji, Mary McGarvie. Houdini ha lanciato una sorta di sfida: chi riuscirà a mettersi in contatto con lo spirito di sua madre riceverà un'ingente somma di denaro. Mary è attratta dalla ricompensa e, basando la sua attività sulla contraffazione, cerca di entrare nel privato della star per carpire informazioni utili a farle vincere il premio. Ma al cuore non si comanda.
Gillian Armstrong nel 2007 affronta un bel rischio tornando sul tema dell'illusionismo dopo che The Prestige di Christopher Nolan e The Illusionist di Neil Burger avevano affrontato l'anno prima il giudizio delle sale scegliendo due modalità profondamente differenti per affrontare l'argomento. La regista è però abituata alle sfide sin dal suo esordio che la vide come prima donna australiana a dirigere un film di fiction dopo decenni di strapotere maschile. Decide quindi di privilegiare il taglio della storia d'amore cercando però di non banalizzarla. Ci riesce in gran parte grazie alla convergenza di alcuni fattori positivi. Innanzitutto la fama del suo protagonista.
Chi non ha sentito parlare almeno una volta in vita sua del grande Houdini, l'uomo che si faceva incatenare in una gabbia che veniva poi immersa nell'acqua e dalla quale riusciva a uscire libero? L'illusionista di origini ungheresi, emigrato negli States alla fine del Diciannovesimo Secolo, si qualificava anche come una sorta di (permettete il paragone irriverente) Piero Angela del tempo, impegnato com'era a smascherare la cialtroneria di alcuni pseudomaghi dell'epoca. A questo elemento di notorietà si aggiungono una ricostruzione scenografica accuratissima e, soprattutto, una prestazione straordinaria (per il mix perfettamente riuscito di vitalità giovanile e di precoce cinismo) di Saoirse Ronan nei panni della figlia di Mary.
Ai due protagonisti resta il compito di far progredire una relazione amorosa che avrebbe tutte le premesse per non riuscire dato l'inganno che le sta alla base. In fondo, sembra dire Armstrong, l'amore (oggi come allora) ha in sé una piccola o grande parte di dissimulazione. Cosa di meglio delle vicende di un grande illusionista per descriverne i percorsi?

Sei d'accordo con Giancarlo Zappoli?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Dopo una lunga assenza (almeno in Italia) ritorna una stimabile regista australiana con un altro film su Harry Houdini (vero nome: Ehrich Weiss, 1873-1926). Più che un mago era un escapista: immerso nell'acqua per alcuni minuti (frutto di un duro allenamento) si liberava da camicia di forza e lucchetti. Molto popolare nel primo ventennio del '900, prese parte a molti film muti. Nel fantasioso Il mago Houdini (1953) fu interpretato dal giovane Tony Curtis. Anche la sceneggiatura di T. Grisoni e Brian Ward è fedele solo in parte alla sua biografia, ma la sua dimensione romanzesca - l'invenzione di un'artista di teatro che, in coppia con la figlia, si spaccia per sensitiva e s'innamora, ricambiata, di Houdini - giova al contorto fascino introspettivo di un film che punta sul disegno psicologico dei 4 personaggi principali senza rinunciare all'azione e ai colpi di scena. Preziosa ricostruzione d'epoca, ricca tematica (visibile vs. invisibile, illusione vs. realtà, percezione vs. ragione, complesso di Edipo, luci e ombre del divismo). Pearce/Houdini sfaccettato, Zeta-Jones imbrogliona di classe e una longilinea Ronan che fa da voce off. Forse farà strada. Film sottovalutato.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

HOUDINI - L'ULTIMO MAGO disponibile in DVD o BluRay su IBS

DVD

BLU-RAY
€4,07 €12,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 26 ottobre 2012
Ashtray_Bliss

Il film in questione, Houdini l'ultimo mago, non rappresenta una biografia del famoso prestigiatore, anche perche' sarebbe stata una impresa immensa e dal dubbio risultato. Houdini, ad essere sinceri, non e' nemmeno il protagonista principale ma semmai il filo conduttore della storia che ci viene raccontata- dalla piccola Benji- e che vediamo svolgersi davanti a noi.

venerdì 1 luglio 2011
scarlett

"Dio abbia pietà della mia anima immortale". Una frase pronunciata più volte durante il film. Divenuta ormai il motto per eccellenza di Harry Houdini, il più grande illusionista di tutti i tempi. "Houdini, l'ultimo mago" è certamente un titolo appropriato e carico del suo fascino, anche se il protagonista ne sarebbe stato leggermente indignato.

martedì 5 maggio 2009
pietro berti

HOUDINI L’ULTIMO MAGO regia: G. Armstrong, con G. Earce e C. Zeta-Jones Agli inizi del ‘900, durante un periodo storico di grande polemica scientifica, il celebre mago ed illusionista arriva alla penultima tappa del suo tour mondiale ad Edimburgo, in Scozia. Ma lo scopo del suo tour non è solo quello di mostrare le sue abilità in quanto il maestro è famoso in tutto il mondo anche per essere un noto [...] Vai alla recensione »

mercoledì 13 maggio 2009
houssy

Il cinema è magia. Rappresentare la magia al cinema è quantomeno ridondante. Dopo che il bravissimo Cristopher Nolan aveva piazzato una bella pietra tombale sull'argomento col suo The Prestige (da rivalutare assolutamente) e dopo che lo stupidissimo The illusionist interpretato da Edward Norton, ci aveva fatto rimpiangere i soldi spesi per il biglietto, ecco farsi largo anche in Italia, Houdini - L'ultimo [...] Vai alla recensione »

lunedì 27 aprile 2009
pipay

Film ambientato ad Edimburgo alla fine degli anni Venti. Il mago Houdini, ormai molto famoso, giunge in città per le sue rappresentazioni. Ma lancia anche una sfida: 10.000 dollari di ricompensa a chi sarà capace di svelare, grazie ad attività mediatiche, quali parole gli ha sussurrato sua madre in punto di morte. Lui solo conosce questa frase, che ha poi scritto su un foglio custodito in una cassaforte. [...] Vai alla recensione »

mercoledì 14 ottobre 2009
Vittorio

Film che si salva solo per la fotografia....poi per il resto grazie a dei dialoghi scontati, a delle scene tediose, a un finale elementare...è di una noia mortale!!! Che film è??

mercoledì 19 agosto 2009
Jane

a me non è piaciuto affatto. alla fine mi sono addormentata

martedì 28 aprile 2009
corte

nonostante il cast il film è assai deludente, lento, scontato e banale... soldi veramente spesi male

domenica 22 novembre 2009
My_Name_Is_Zelda

Un film decisamente mediocre. Non si capisce la realtà della storia, e tutta la vicenda è scontata dall'inizio. La fine non sorprende affatto, e tutta la storia dei medium è solo un'ennesimo tassello di un film non degno di essere chiamato tale. Io prima che finisse sono scappata in bagno. Da dimenticare.

sabato 2 maggio 2009
TheGame

L'innegabile fascino dell'illusionismo torna senza indugi sul grande schermo, forte grazie al riavvio del franchising apportato dall'indimenticabile "The Prestige"! Le vicende di Houdini, visto l’alone d’interesse che le avvolge da decenni, sono una manna per qualsiasi produttore cinematografico...ma tra "vaneggiamenti" della sensualissima Zeta-Jones ed eventi inverosimili, l'emblematica figura del [...] Vai alla recensione »

martedì 13 luglio 2010
Francesco2

Se capisco bene, l'acqua dovrebbe essere un elemento-filtro in questo film. In un'opera sospesa(?) tra illusione e realtà(??),quale elemento meglio dell'acqua rappresenta una "stasi", nel momento in cui ci immergiamo e abbiamo per un'attimo l'illusione di non esser più noi stessi? Una premessa "Da massimi sistemi2"per un film, in realtà, ibrido in tutto.

sabato 24 ottobre 2009
giuliettaviola

Decisamente noioso, storia inutile e lontana dall'immaginario collettivo che si ha del mago houdini. Si salva solo per la buona fotografia, ma allora conviene osservare a lungo la locandina, invece di guardare il film!

lunedì 4 maggio 2009
NicolaC

Il grande illusionista non poteva non ispirare un film, visto che la sua vita è un film stesso per le sue mirabili imprese. La regista Gillian Armstrong giustamente incentra il film non tanto sulle leggendarie prove che Houdini affrontava quanto sulla sua lotta contro gli spiritisti cialtroni che cercava di smascherare. La storia di amore tra Catherine Zeta Johnes e Hodini forse è un po' forzata e [...] Vai alla recensione »

martedì 28 aprile 2009
paoloagliana

lento,lento,lento NON DECOLLA MAI ,POI, MI ASPETTAVO PIU SPETTACOLO DA PARTE DEL MAGO..MACCHE ! LA STORIA SI PERDE NEL NULLA ,RISPARMIATE GENTE RISPARMIATE

domenica 16 gennaio 2011
ultimoboyscout

L'ho visto più volte perchè apprezzo Pearce e la Zeta-Jones, cercando di farmelo andar giù e invece più lo guardo e meno mi piace. Trovo questo film piatto e noioso, nemmeno troppo ben costruito anche perchè più che un film su Houdini mi sembra che la pellicola tratti ben altri argomenti invece di concentrarsi sulla vita del famosissimo Harry.

giovedì 7 maggio 2009
bubo1525

non si può davvero definire un brutto film..cast fotografia funzionano..però c'è un piccolo problema..è una noia mortale, non è emozionante, nemmeno visto al cinema, quando la resa e il coinvolgimento sono al massimo, in seconda serata non si arriva svegli alla fina assicurato! Sembra e si spera che succeda qualche cosa..ma nulla..evitabile

lunedì 27 aprile 2009
ethan

Molto meglio il "mago" di Strscia la notizia.

domenica 22 novembre 2009
My_Name_Is_Zelda

Un film decisamente mediocre. La vicenda è scontata dall'inizio, e la storia è assurda. Il finale non sorprende affatto, ed è solo un'ennesimo tassello di un film che non merita di essere chiamato tale. Io priam che finisse sono scappata in bagno. Da dimenticare.

giovedì 7 gennaio 2016
Onufrio

Se volevamo sapere la vita e la storia di Harry Houdini si può tranquillamente affermare che questo non è il film adatto in quanto poco o per nulla biografico, la storia si sofferma negli ultimi anni della vita del grande escapolatore, durante il suo soggiorno ad Edimburgo dove conoscerà due donne dai poteri paranormali presunti o reali, ed è qui che si sofferma di più [...] Vai alla recensione »

venerdì 23 ottobre 2009
g_andrini

Nella sua semplicità trasmette cose interessanti. Spiega che i fenomeni paranormali sono una farsa, e che tutto nello spettacolo è finzione. Sembrano cose banali, ma nella realtà, magari spinte dal dolore, molte persone credono in quello che non è.

lunedì 22 agosto 2011
Lalli

un bel film ma non mi ha appassionata più di tanto, voto 7

lunedì 3 maggio 2010
doni64

Film drammatico interpretato in modo intenso da attori gia' noti.La trama anche se scontata, segue la vera storia del mago dei maghi che mori' tragicamente in circostanze misteriose.Nel complesso un film piu' che simpatico da vedere specie per la fotografia  e per l'ambientazione del periodo.Voto 7+ 

Frasi
È dio che mi guida, ed avrà pietà della mia anima immortale!
Una frase di Harry Houdini (Guy Pearce)
dal film Houdini - L'ultimo mago - a cura di melkor93
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Alberto Castellano
Il Mattino

Sulla scia del successo di «The Prestige» e «The Illusionist», non poteva mancare la riesumazione del mito di Houdini. Evidentemente, però, la raffinata regista australiana Gillian Armstrong ha accettato la commissione di malavoglia, finendo col consegnare al pubblico «Houdini - L'ultimo mago», ovvero un film né carne né pesce che non riesce neppure ad avvicinare il romantico e rudimentale prototipo [...] Vai alla recensione »

Silvana Silvestri
Il Manifesto

In una società che offre ogni giorno imprevisti e stordimenti, l'attenzione ai maghi non è certo pressante (non che oggi non capiti di essere preda di illusionisti), anzi il cinema ha proposto ben due film del genere uno dopo l'altro, The illusionist con Edward Norton e Prestige con Hugh Jackman. Tornare al mago Houdini per Gillian Armstrong, la regista australiana famosa per le sue tematiche femminili [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Torna il mago innamorato, soggetto che interessa molto il cinema di oggi come dimostrano il superiore The Prestige di Chris Nolan e il minore L'illusionista di Neil Burger. Ma se in quei film il maestro dei trucchi era anche un uomo passionale che cercava vendetta, in Houdini di Gillian Armstrong il mago protagonista parte aggressivo e finisce remissivo, comincia sospettoso e poi, abbastanza inspiegabilment [...] Vai alla recensione »

Neil Genzlinger
The New York Times

“Death Defying Acts,” a fictionalized love story involving Harry Houdini, could be a sweet little discovery if only the relationship at the core of it were more convincing. Not the one between Guy Pearce as Houdini and Catherine Zeta-Jones as the woman he becomes entangled with. What doesn’t click here is the relationship between Ms. Zeta-Jones and Saoirse Ronan, who plays her daughter.

NEWS
NEWS
venerdì 24 aprile 2009
Lisa Meacci

Un salto nella malavita londinese Eccoci arrivati all'ultimo weekend di aprile, tra qualche chicca cinematografica nelle sale, l'inizio del Far East Film Festival e l'annuncio della selezione ufficiale dei film presenti a Cannes.

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati