Giovani aquile - Flyboys

Film 2006 | Azione, +13 140 min.

Regia di Tony Bill. Un film con James Franco, Jean Reno, Martin Henderson, Jennifer Decker, Tyler Labine, David Ellison. Cast completo Titolo originale: Flyboys. Genere Azione, - Francia, USA, 2006, durata 140 minuti. Uscita cinema venerdì 29 giugno 2007 distribuito da 20th Century Fox Italia. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +13 - MYmonetro 2,82 su 9 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Giovani aquile - Flyboys tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.



Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.


oppure

Accedi o registrati per aggiungere il film tra i tuoi preferiti.

Ultimo aggiornamento martedì 1 dicembre 2009

La storia dei primi piloti combattenti degli Stati Uniti. In Italia al Box Office Giovani aquile - Flyboys ha incassato nelle prime 6 settimane di programmazione 146 mila euro e 45,1 mila euro nel primo weekend.

Consigliato sì!
2,82/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 2,13
PUBBLICO 3,16
CONSIGLIATO SÌ
Coinvolgente e travolgente, con un senso di profonda devozione per i piloti protagonisti.
Recensione di Tirza Bonifazi
mercoledì 27 giugno 2007
Recensione di Tirza Bonifazi
mercoledì 27 giugno 2007

All'inizio del 1916 la Prima Guerra Mondiale aveva seminato distruzione e morte in tutta l'Europa. Nonostante gli aeroplani fossero stati inventati solo di recente, vennero presto adattati per diventare delle macchine da guerra. Giovani aquile racconta la vicenda di un gruppo di ragazzi americani che, ancor prima che gli Stati Uniti si interessassero al conflitto, decisero di unirsi alla Squadriglia Lafayette come volontari per combattere il nemico divenendo i primi piloti di aerei da caccia della storia.
L'attore, regista, produttore oltre che pilota e collezionista di cimeli della Prima Guerra Mondiale, Tony Bill, firma uno dei pochi film sull'argomento dopo anni che il cinema non se ne interessava. Lo fa con un senso di profonda devozione nei confronti di quei giovani volontari, mettendo in luce i loro conflitti personali e la loro forza d'animo. Giovani aquile non è solo un film di guerra. È una storia d'onore, d'amicizia e amore (immaginate un Top Gun ambientato nel 1916). È un dramma d'azione corale che vuole rendere giustizia a quegli uomini eroici - tutti ispirati a veri piloti da caccia - capitanati dal francese Georges Thenault (l'eccellente Jean Reno). Tra loro c'è Blaine Rawlings (James Franco), un ex proprietario terriero che si unisce alla squadriglia perché costretto ad abbandonare la sua città, William Jensen (Philip Winchester), figlio di un ufficiale di cavalleria, Briggs Lowry (Tyler Labine), spinto a partire in guerra dal padre facoltoso ed Eugene Skinner (Abdul Salis), un pugile di colore che si è unito alle forze francesi in segno di gratitudine verso un paese che si è dimostrato tollerante con coloro che in America venivano considerati ancora schiavi. Le differenze che li dividono sul suolo sono annullate in volo nei duelli all'ultimo sangue che combattono contro i tedeschi. Il contrasto tra la ferocia delle battaglie e la cornice color pastello che vede i Nostri sospesi tra la bellezza della campagna francese e l'infinito blu cosparso di nuvole è pura suggestione. Gli effetti speciali realizzati dalla Double Negative (Batman Begins, I figli degli uomini) - i bombardamenti, le pallottole che infilzano il cielo, i velivoli, trivellati dai colpi, che precipitano in fiamme, le esplosioni - sono talmente realistici da togliere il fiato. Coinvolgente nella trama e travolgente nella messa in scena, Giovani aquile si inserisce tra i migliori film di genere della recente storia del cinema.

Sei d'accordo con Tirza Bonifazi?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Furono 265 - 38 nel gruppo base - i piloti USA volontari nel 1916-18 che fecero parte della Squadriglia Lafayette - poi Lafayette Flying Corps - dell'aviazione militare francese. Alle loro imprese furono dedicati, all'inizio del sonoro, 2 film in vario modo notevoli: Ali (1927) di W.A. Wellman e Gli angeli dell'inferno (1930) di H. Hughes. Il primo vinse nel 1928 il 1° Oscar del miglior film. Tutti e 2 erano diretti da ex piloti. Sa pilotare un aereo anche il regista T. Bill. Prodotto da Dean Devlin (Electric Ent.), scritto da David S. Ward ( La stangata ), rielaborando una sceneggiatura di Phil Sears e Blake Evans, fotografato nel 2005 da Henry Braham con la Genesis, la migliore cinepresa digitale HD dei primi anni 2000. Tutte le riprese aeree si basano sugli effetti speciali digitali, il che spiega i 2 anni circa di postproduzione. Compreso l'ex pugile nero (Salis), ispirato a Eugene Bullard, 1° pilota da caccia afroamericano, tutti i personaggi hanno nome fittizio per giustificare lo spazio alla fiction e qualche errore di storia e cronologia. Tutte le regole della drammaturgia di Hollywood sono rispettate, inclusi i nemici tedeschi che sono i veri "cattivi". C'è una contraddizione di fondo tra il veterano caposquadriglia Cassidy (Henderson), forse il personaggio più riuscito, e quel che dice sulla guerra, e il tono del film, impregnato di patriottismo celebrativo. Troppo spazio alla love story.

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO

GIOVANI AQUILE - FLYBOYS disponibile in DVD o BluRay

DVD

BLU-RAY
€4,50 €10,50
€4,50 -
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
venerdì 8 aprile 2011
Lost G.

Toccante e coinvolgente. La storia dei piloti della Squadriglia Lafayette è una storia di coraggio, ma non solo: amicizia, lealtà, dolore e amore colpiscono lo spettatore nei 140 minuti di pellicola. Inizialmente può sembrare la solita americanata poco profonda e molto plateale, ma presto ci si accorge della bellezza di questo film. Tratto dalla vera storia della Squadriglia Lafayette, il lavoro di [...] Vai alla recensione »

lunedì 4 aprile 2011
Laura93

Gran bel film, e soprattutto a mio parere un grande James, che rafforza il mio debole per lui... Credo che troppo spesso tutti noi dimentichiamo quali siano le vere sfide, le vere disgrazie e sofferenze della vita, che chi ha vissuto durante la guerra conosce bene. Questo film fa riflettere su questo e in particolare fa riflettere su come una frazione di secondo possa cambiare la vita delle persone. [...] Vai alla recensione »

martedì 23 giugno 2009
-Ary-

io penso che sia un bel film, sia per quello che tratta sia per quello che ci lascia alla fine del film. Secondo me il film, oltre a far vedere il dolorso e brutale conflitto della guerra, ci vuole anche far vedere i conflitti interni della persona, mettendoceli davanti tutti e due e lasciando allo spettatore il ruolo di giudice nel commentare il paragone tra i due conflitti.

mercoledì 12 settembre 2012
vandamme84

il film a me è piaciuto molto, ma è rovinato da alcune scene davvero troppo poco realistiche, come quando james franco atterra per andare a soccorrere in mezzo al campo di battaglia un'altro pilota che aveva capottato ed era rimasto incastrato.

domenica 23 gennaio 2011
ultimoboyscout

Si narra delle vicende di giovani nordamericani arruolatisi nella mitica Squadriglia durante il primo Conflitto mondiale. Film realistico e ben fatto dove la fanno da padrone gli effetti speciali e un ottimo James Franco, oltre ad una storia coinvolgente ed affascinante, macchiata dall'eccessivo spazio dato alla storia d'amore con la ragazza francese: io ne avrei ridotto lo spazio.

Frasi
Insieme trovammo la forza del nostro valore...
perché quando rischi...
solo il cielo è il limite!
Una frase di Blaine Rawlings (James Franco)
dal film Giovani aquile - Flyboys - a cura di DaDe OnE
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Federica Lamberti Zanardi
Il Venerdì di Repubblica

La storia della Squadriglia Lafayette, cioè dei primi piloti combattenti degli Stati Uniti, che si unirono volontariamente alle forze francesi durante la Prima guerra mondiale. Combattimenti mozzafiato su fragili biplani per un filmone epico che ha come protagonisti l'emergente e fascinoso James Franco (Spider-Man 3). Da Il Venerdì di Repubblica, 29 giugno 2007

Marco Toscano
Nick

Allo scoppio della Prima guerra mondiale, nel 1914, gli Stati Uniti scelsero di non intervenire nello scontro tra gli Imperi Centrali e le potenze della Triplice Intesa. L'avrebbero fatto solo tre anni più tardi, in seguito alla ripresa da parte della Germania della guerra sottomarina indiscriminata (unita alla reazione anti-tedesca provocata negli Usa dal cosiddetto "telegramma Zimmermann"), contribuendo [...] Vai alla recensione »

Lietta Tornabuoni
La Stampa

Quando gli Stati Uniti non erano ancora entrati nella prima guerra mondiale, alcuni giovani americani si unirono alle forze militari combattenti: Ernst Hemingway e altri intellettuali, a esempio, vennero accolti su loro richiesta nella Sanità degli eserciti italiano o francese come autisti di ambulanze o portantini. Un gruppo di 38 giovani piloti d'aereo Usa formò la Lafayette Escadrille, intitolata [...] Vai alla recensione »

Mauro Gervasini
Film TV

Europa 1916. Prima che gli Stati Uniti entrino a gamba tesa nel conflitto mondiale, un gruppo di giovani avventurieri americani decide di andare a lezione di volo dai francesi, in particolare servendo nella micidiale Squadriglia Lafayette di Georges Thenault (Jean Reno, sempre bravissimo). L'aviazione è ancora un fatto privato, non industriale, nel senso che gli apparecchi (stessa cosa per i tedeschi) [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Abbiamo visto tanti film in cui giovani americani evitavano il conflitto imboscandosi (specialmente ai tempi del Vietnam) e ora, grazie a Giovani aquile - Flyboys di Tony Bill, ne vediamo uno in cui dei ragazzi yankee vanno a combattere in una guerra che il loro paese addirittura rifiuta. Roba d'altri tempi. Prima guerra mondiale, fronte francese. La squadriglia aerea Lafayette è composta da statunitensi [...] Vai alla recensione »

Marco Consoli
Ciak

Dopo avere visto gli emozionanti ma brevi spezzoni che in The Aviator ricostruivano i combattimenti aerei de Gli angeli dell'inferno, ecco un intero film sugli aviatori che combatterono durante la Prima guerra mondiale (e tra gli anni '20 e '30 il genere ebbe il suo momento di gloria con Ali, La squadriglia dell'Aurora e appunto Hell's Angels). Flyboys, diretto con perizia tecnica da Tony Bill (anche [...] Vai alla recensione »

Walter Addiego
San Francisco Chronicle

Hollywood ha una lunga tradizione di film sui primi temerari assi dei cieli: Ali (1927), Gli angeli dell'inferno (1930), La caduta delle aquile (1966), Il barone rosso (1971) e via dicendo. La critica li ha accolti tutti nello stesso modo: grandi scene di battaglia, ma il resto è più che ordinario. E lo stesso si può dire anche di Giovani aquile, la storia dei giovani americani che durante la prima [...] Vai alla recensione »

Boris Sollazzo
Rolling Stone

Se Tony Scott avesse voluto giocare con il suo Top Gun nella Prima guerra, Maverick sarebbe stato Blaine Rowlings e la scuola piloti la mitica Escadrille Lafayette (i Fly Boys appunto), gruppo di aviatori scelti (o nobile carne da macello?), che arruolava anche statunitensi dissidenti con l'isolazionismo Usa. Nel cambio ci si guadagna, persino in quello tra Tom Cruise e James Franco, facce da schiaffi [...] Vai alla recensione »

NEWS
RUBRICHE
mercoledì 12 dicembre 2007
Paola De Rosa

Risate oversize Per entrare appieno nel clima di euforia prenatalizia cosa c'è di meglio che concedersi un musical o un cartone animato? Largo quindi alle coreografie sgargianti e scatenate di Hairspray - Grasso è bello, remake politicamente corretto [...]

RUBRICHE
giovedì 28 giugno 2007
Chiara Renda

È sicuramente uno dei film più attesi della stagione estiva, insieme a Harry Potter. Esce finalmente Transformers, lo spettacolare blockbuster prodotto da Steven Spielberg e diretto da Michael Bay dedicato ai robot tanto amati negli anni '80.

RUBRICHE
mercoledì 20 giugno 2007
Chiara Renda

Ci attende un'estate florida per quanto riguarda le uscite cinematografiche. Dimentichiamo le sale deserte di mezza estate e prepariamoci all'assalto dei cinema l'11 luglio per il nuovo capitolo di Harry Potter, questa volta ritardato rispetto alla consueta [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2022 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati