Che fine ha fatto Baby Jane?

Film 1962 | Drammatico 132 min.

Regia di Robert Aldrich. Un film Da vedere 1962 con Bette Davis, Joan Crawford, Maidie Norman, Victor Buono, Anna Lee, Wesley Addy. Cast completo Titolo originale: What ever Happened to Baby Jane?. Genere Drammatico - USA, 1962, durata 132 minuti. - MYmonetro 3,89 su 22 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Che fine ha fatto Baby Jane? tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Jane, ex bambina prodigio, si è fatta superare nel successo cinematografico dalla sorella. Quest'ultima rimane immobile a causa di un incidente; vive ... Il film ha ottenuto 5 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar,

Passaggio in TV
martedì 26 marzo 2019 ore 7,40 su CINESONY

Che fine ha fatto Baby Jane? è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
3,89/5
MYMOVIES 3,50
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,21
ASSOLUTAMENTE SÌ
Un'oscura rivalità tra sorelle.

Jane, ex bambina prodigio, si è fatta superare nel successo cinematografico dalla sorella. Quest'ultima rimane immobile a causa di un incidente; vive con Jane che gradualmente ne fa una prigioniera e che, dopo avere ucciso una cameriera, lascia che la sorella muoia lentamente.

Recensione di Stefano Lo Verme

Jane Hudson è un'ex-bambina prodigio ormai dimenticata che vive in una vecchia villa gotica insieme alla sorella Blanche, una celebre attrice degli anni '30 ritiratasi dalle scene dopo un terribile incidente d'auto che l'aveva resa paralitica; ma a un certo punto, ossessionata dai ricordi del proprio passato, Jane precipita nella follia e inizia a sottoporre la sorella a una serie di torture fisiche e psicologiche.
Tratto dall'omonimo romanzo di Henry Farrell, adattato per il grande schermo da Lukas Heller, Che fine ha fatto Baby Jane? è uno dei più popolari e terrificanti thriller psicologici degli anni '60, un vero e proprio cult del genere granguignolesco. Prodotto e diretto dal regista Robert Aldrich, il film ha vinto l'Oscar per i costumi ed ha riscosso un clamoroso successo di pubblico all'epoca della sua uscita, rilanciando la fama di due leggendarie star dell'età d'oro di Hollywood, Bette Davis e Joan Crawford, storiche colleghe / rivali negli anni '30 e '40, che in questa occasione si sono trovate a recitare per la prima volta fianco a fianco. Il risultato è un film sinistro e agghiacciante, a metà strada fra il dramma e l'horror, che ha dato origine a un filone di pellicole analoghe nel corso del decennio, incluso il fortunato sequel Piano... piano, dolce Carlotta, realizzato dallo stesso Aldrich nel 1965 ed interpretato da Bette Davis e Olivia De Havilland.
La storia raccontata dal film è introdotta da un efficace prologo ambientato nel 1917, che mostra la piccola Baby Jane nel suo effimero momento di gloria prima di essere messa in ombra dalla sorella Blanche, diventata ben presto una diva del cinema, fino alla notte del misterioso incidente nel quale quest'ultima rimane paralizzata, travolta dall'auto guidata da Jane. Quindi, dopo i titoli di testa, saltiamo al presente, con Blanche (Joan Crawford) che vive segregata in casa, costretta sulla sedia a rotelle e perseguitata dalle prepotenze della psicotica Jane (Bette Davis, imbruttita dal trucco); gradualmente, il rapporto sadomasochistico tra le due sorelle si trasformerà in un macabro gioco del gatto col topo, in un allucinante viaggio attraverso le perversioni e gli incubi della mente umana.
Simile, nei temi e nello stile, a Viale del tramonto di Billy Wilder, Che fine ha fatto Baby Jane? è senza dubbio uno dei film più originali e inquietanti sul lato oscuro della celebrità e sugli spettri che si nascondono dietro gli spietati meccanismi del successo. Contribuiscono a creare un costante effetto di suspense l'atmosfera cupa e claustrofobica della pellicola, la colonna sonora di Frank De Vol e i virtuosismi della regia di Aldrich, che sottolineano alla perfezione il senso di isolamento e di paura di Blanche e i deliri ossessivi di Jane; memorabile il finale sulla spiaggia, al quale viene riservata una sorprendente rivelazione sul passato delle sorelle. Letteralmente da urlo la performance delle due protagoniste, Joan Crawford e la strepitosa Bette Davis (candidata all'Oscar come miglior attrice), vittima e carnefice impegnate in un sensazionale duello di bravura. Nel 1991 ne è stato girato un remake televisivo interpretato dalle sorelle Lynn e Vanessa Redgrave.

Sei d'accordo con Stefano Lo Verme?
Su MYmovies il Dizionario completo dei film di Laura, Luisa e Morando Morandini

Jane Hudson (Davis), ex bambina prodigio frustrata dagli insuccessi, vive da trent'anni in una vecchia casa con la sorella Blanche (Crawford), già diva degli anni '30, paralitica dopo un incidente d'auto. Tra le due sorelle c'è un perverso rapporto sadomasochistico. Gioco al massacro tra una vittima che diviene carnefice e un carnefice che si trasforma in vittima, in bilico tra il melodramma e l'horror, è un capolavoro del grand-guignol cinematografico, detestato da molti che lo considerano una vetta del Kitsch violento. È difficile, però, non ammirare il linguaggio rigoroso e stilizzato di R. Aldrich, la sapiente sceneggiatura di Lukas Heller (da un romanzo di Henry Farrell del 1960), la straordinaria recitazione del trio principale, la dimensione gotica dell'atmosfera narrativa. 3 nomination agli Oscar: B. Davis, V. Buono, la fotografia di E. Haller. Fu tale il successo del film che ne fu tratto un "musical".

Tutte le recensioni de ilMorandini
CONSULTALO SUBITO
CHE FINE HA FATTO BABY JANE?
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
martedì 4 ottobre 2011
maria giorgia

 Anni dieci. Jane Hudson è Baby Jane, bimba bellissima, dai biondi capelli e dai grandi occhi azzurri, un piccolo talento che calca la scena in numerosi teatri degli Stati Uniti, accompagnata dal padre, il quale si occupa, non solo della produzione dello spettacolo, ma anche del merchandising (bambole figuranti la piccola Jane).

mercoledì 3 marzo 2010
Luca Scialo

Le sorelle Blanche, entrambe ex stelle del cinema cadute in declinio, vivono insieme in una vecchia casa. Jane è un'ex bambina prodigio che cresciusta non ha riscontrato gli stessi successi che aveva da bambina, e vive sempre di ricordi, spesso in modo traumatico, credendo sempre di essere quella bambina dai boccoli biondi che incantava tutti ballando e cantando; la sorella Blanche, viceversa, [...] Vai alla recensione »

martedì 14 aprile 2009
andrea 47

un thriller in B/N con una interpretazione eccellente di Bette Davis in un personaggio ,accentuato dal trucco sia degli occhi e sia delle labbra,con lunghi capelli biondi??????? ,che la rende cattiva e malefica nei confronti della sorella Joan Crawford (bravissima anche lei) paralitica x un incidente..........e non racconto la trama!!!!!!scopritela.

sabato 18 novembre 2017
IuriV

  Thriller tesissimo fondato sull'interpretazione di due straordinarie attrici capaci di mantenere la scena con classe sopraffina, questo Baby Jane parla di frustrazione, dura convivenza e cattiveria. La storia si dipana attraverso la vita di due sorelle, alternativamente sulla breccia, prima di sprofondare nel nostalgico mare dei ricordi.

giovedì 25 novembre 2010
il cinefilo

L'attrice Bette Davis ci offre,con questa importante pellicola thriller,una delle sue interpretazioni più impressionanti(e convincenti)nel ruolo di una ex bambina prodigio che,finendo sul inevitabile"viale del tramonto"precipita in un abisso di follia a spese della sorella(l'attrice è Joan Crawford)la quale dovrà difendersi dai suoi gesti folli e incoscienti fino [...] Vai alla recensione »

venerdì 7 giugno 2013
Matteo bettini corinaldo

La storia della vita-da ragazzine fino all'età adulta-di due sorelle,legate da un vincolo di amore-odio che,alla fine,sfocia nella follia di una delle due(una grandissima bette davis)che,sorpresa conclusiva,dal ruolo di carnefice assume quello di vittima.una storia al limite del grand-guignol e del kitsch,diretta in modo esemplare da aldrich e recitata sull'orlo della perfezione dal trio principale(v.buono [...] Vai alla recensione »

sabato 25 dicembre 2010
marezia

Grande Rudy Salvagnini!

martedì 8 giugno 2010
marezia

La votazione dei Morandini è OSCENA ma PEGGIO DI LORO ha fatto il defunto Kezic. Come si fa a scrivere TANTE STUPIDAGGINI? Come si fa a non vedere LA BELLEZZA sottilmente perfida dei dialoghi, dell'ambientazione, della fotografia, della recitazione, della musica, DI TUTTO? E li chiamano critici...

sabato 25 luglio 2009
atticus

Una pietra miliare del terrore cinematografico reso ancor più ansiogeno e mozzafiato dalla recitazione sopraffina della strepitosa Davis e della dimessa Crawford. Un cult vertiginoso che disturba e mette di cattivo umore, ma che resta ancorato nella mente di chi lo vede per l'eternità. Un prodotto di assoluta maestria, esagerato, spudorato, crudele, agghiacciante, memorabile.

mercoledì 25 febbraio 2015
il befe

grandi interpreti

venerdì 8 gennaio 2010
ALE_BEAUTIFUL_BOY

Che effetto vi farebbe se qualcuno vi servisse per pranzo dei topi di cantina?e se vi tenesse prigioniero in una camera senza contatti col mondo reale? queste sono solo due piccole dimostrazioni della sadicita' che possiede jane(interpretata da una eccezionale Bette Davis),e che esercita sull'indefesa sorella paralitica (interpretata dalla buona Joan Crowford).

giovedì 16 luglio 2009
paride86

Un film assolutamente da non perdere: due protagoniste d'eccezione per una storia difficile da vedere e digerire. Questo è uno di quei film che mentre li guardi ti fanno soffrire. Peccato per il bianco e nero. Bette Davis immensa.

Frasi
E non fare agli altri cio che non vorresti facessero a te. Non farlo agli altri.
Una frase di Dehlia Flagg (Marjorie Bennett)
dal film Che fine ha fatto Baby Jane? - a cura di Dahlia e Lorenzo
winner
migliori costumi per film in bianco e nero
Premio Oscar
1962
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | TIMVISION | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati