Gilda

Film 1946 | Drammatico, Noir, Sentimentale +16 110 min.

Titolo originaleGilda
Anno1946
GenereDrammatico, Noir, Sentimentale
ProduzioneUSA
Durata110 minuti
Regia diCharles Vidor
AttoriRita Hayworth, Glenn Ford, George Macready, Joseph Calleia, Steven Geray, Joe Sawyer Gerald Mohr, Mark Roberts, Ludwig Donath, Donald Douglas, Lionel Royce, S.Z. Martel, George J. Lewis, Rosa Rey, Saul Martell.
TagDa vedere 1946
RatingConsigli per la visione di bambini e ragazzi: +16
MYmonetro 4,54 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Regia di Charles Vidor. Un film Da vedere 1946 con Rita Hayworth, Glenn Ford, George Macready, Joseph Calleia, Steven Geray, Joe Sawyer. Cast completo Titolo originale: Gilda. Genere Drammatico, Noir, Sentimentale - USA, 1946, durata 110 minuti. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: +16 - MYmonetro 4,54 su 20 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Gilda tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

Un giocatore d'azzardo assunto per lavorare in un casinò di Buenos Aires scopre che la sua ex-amante è sposata con il suo datore di lavoro.

Gilda è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato assolutamente sì!
4,54/5
MYMOVIES 4,00
CRITICA N.D.
PUBBLICO 4,31
ASSOLUTAMENTE SÌ
Capolavoro con un'inimitabile Rita Hayworth.

Johnny, un giocatore alla deriva, incontra il misterioso Frank, che lo prende in simpatia e gli affida un lavoro importante: dirigerà un locale notturno. Poi Frank presenta a Johnny Gilda, fresca mogliettina. I due si erano già conosciuti e amati, naturalmente. Uno dei compiti di Johnny, in assenza di Frank che combina affari misteriosi, è quello di tener d'occhio l'irrequieta Gilda. Johnny esegue scrupolosamente, resistendo alla corte e alle provocazioni di lei. Ma poi il sentimento esplode e cominciano i guai, anche perché il marito al ritorno da un viaggio scopre tutto. Frank si finge morto, poi riappare per uccidere i due amanti, che vengono salvati da un impiegato che Frank aveva maltrattato. Lieto fine doloroso. Come spesso succede, i film di culto, questo compreso, hanno un plot mélo, banale e scontato. Bisogna dunque pensare che questa sia una delle chiavi del successo. Baci e schiaffi (reciproci) famosi; frasi come: "... ti amo tanto che un giorno ne morirò, Johnny", abiti da sera e tango, feste in maschera, roulette e passione: erano ingredienti conosciuti, portatori di mito. E in più lei, Rita. Basta ricordarla cantare Amado mio per capire tutto. Per anni, le orchestre nelle sale da ballo di tutto il mondo aprirono e chiusero il repertorio con quella canzone. Rita è un'altra delle immagini chiave del Novecento. Perfetta, irripetibile e non ricostruibile. Ci vorrebbe ancora lei. E ci vorrebbe il cinema di quegli anni freschi di dopoguerra.

GILDA
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
iTunes
-
-
-
-

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€9,99 €9,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
giovedì 28 agosto 2014
Antonello Chichiricco

 Avevo dodici anni quando vidi per la prima volta Gilda al cinema. A quell’età rimasi estasiato, quasi intimorito dalla potenza che emanavano i personaggi, dai dialoghi sferzanti, dalla profusione di sfarzosa modernità, dalla rutilanza scenografica degli interni, e ovviamente, dalla Stardivina Rita Haiworth. E pur non comprendendo granché dell’intrecciato sviluppo [...] Vai alla recensione »

mercoledì 3 settembre 2014
carlo276

Ho visto "Gilda" per la prima volta a 19 anni, alla fine degli anni '90 e non ho più smesso di guardarlo, credo di conoscerlo a memoria. La Hayworth rappresenta la quintessenza della bellezza e della sensualità femminile, non mi stupisce che l'abbiano poi definita "La Dea dell'Amore". Io trovo il film molto moderno, sia nei dialoghi, che nell'intreccio [...] Vai alla recensione »

venerdì 29 dicembre 2017
stefano capasso

Dopo avergli salvato la vita, Frank affida a Johnny la gestione del suo locale notturno che comprende un casinò. Man mano che entra in confidenza col lavoro e col boss, Johnny scopre un giro di affari losco che è coperto dalla sala da gioco e soprattutto che il suo datore di lavoro ha da poco sposato Gilda, che era stata sua amante. Gilda ha una natura indomabile e tenta in tutti i modi [...] Vai alla recensione »

sabato 28 dicembre 2013
Matteo bettini corinaldo

Gilda è una pellicola che,al di là dell'improbabile trama(un folle che vuole conquistare il mondo attraverso il controllo di un cartello ti tungsteno..!)regala al pubblico numeri d'antologia di Rita Hayworth.oltre a danzare in maniera eccellente(nelle parti cantate mi sembra sia doppiata da Anita Ellis),quando si trova sul set insieme a Glenn Ford(il protagonista maschile),i due sprigionano un'alchimia [...] Vai alla recensione »

mercoledì 9 novembre 2011
laurel martin

film simbolo che ha lanciato la sensualità di Rita Hayworth,la storia d'amore e odio più famosa del cinema,un film da vedere e valutarlo come capolavoro.Dopo l'uscita di "Gilda",Rita fu sempre identificata con questo ruolo,anche se nella vita reale era tutta il contrario di Gilda.Glenn Ford si innamorò veramente di Rita e l'amò tutta la vita senza essere ricambiato:peccato,sarebbero stati una bella [...] Vai alla recensione »

martedì 13 ottobre 2009
Tony71

E' Rita l'anima del film . Tutto e tutti ruotano intorno a lei... Straordinaria quando canta Put the Blame on Mame e Amado mio

martedì 14 aprile 2009
toty bottalla

SULLA FALSA RIGA DI "CASABLANCA" molto improbabile come racconto dall'esito scontato con triangolo sentimentale simile già visto nel film di BOGART. l'entrata in scena della HAYWORTH nel film è fulminante e meravigliosa straordinarie le scene in cui si esibisce cantando e ballando, dando un senso sublime alla femminilità. il film, secondo me, non è un granchè, ma è diretto bene da CHARLES VIDOR, e [...] Vai alla recensione »

Frasi
Johnny,un nome difficile da ricordare, ma facile da dimenticare!
Una frase di Gilda Mundson Farrell (Rita Hayworth)
dal film Gilda - a cura di gianluigi
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Gian Piero dell'Acqua

Croupier in una bisca il cui proprietario è implicato in un misterioso traffico di uranio, il giovane Johnny, che è estremamente devoto al principale, ne conosce un giorno la splendida moglie e s’accorge d’averla già tenuta fra le braccia, in momenti migliori. Anche essa riconosce i segni dell’antica fiamma. Il marito s’inguaia anche per via dell’uranio e finisce col lasciarci la pelle.

NEWS
CELEBRITIES
mercoledì 17 ottobre 2018
Fabio Secchi Frau

Il mito di Rita Hayworth inizia con una scena iconica. Il film è Gilda. Ma anche lei è Gilda, la donna del boss che, ubriaca e infelice, canta "Put the Blame on Mame", spiata da dietro le persiane di una bisca di lusso di Buenos Aires da Glenn Ford, il [...]

Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club  ver: au12.
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati