Advertisement
Box office: Gli anni più belli fa suoi domenica e weekend

Perdono terreno Favolacce e I Miserabili. Negli USA la spunta The Rental di Dave Franco con un incasso di 420mila dollari in poco più di 250 sale.
di Andrea Chirichelli

Impostazioni dei sottotitoli

Posticipa di 0.1s
Anticipa di 0.1s
Sposta verticalmente
Sposta orizzontalmente
Grandezza font
Colore del testo
Colore dello sfondo
0:00
/
0:00
Caricamento annuncio in corso
lunedì 27 luglio 2020 - Box Office

Fuori dalla top ten i due film protagonisti delle ultime settimane, Favolacce (guarda la video recensione) e I Miserabili (guarda la video recensione), in testa torna Gli anni più belli (guarda la video recensione) con quasi 4mila euro, davanti a Cena con delitto (guarda la video recensione), che incassa 3594 euro e La belle époque (guarda la video recensione), che si ferma a 3481 euro.

Un giorno di pioggia a New York (guarda la video recensione) è quarto con 3154 euro, mentre Piccole donne (guarda la video recensione) si ferma a 3083 ed è oramai molto vicino ai 6 milioni di euro complessivi. Ammèn è sesto con 2873 euro ed un totale di quasi 33mila euro dal 2 luglio, giorno della sua distribuzione.


In coda troviamo Parasite (guarda la video recensione), Tornare, che incassa 2215 euro e si avvicina ai 17mila complessivi e La Dea Fortuna (guarda la video recensione), che chiude la top ten con poco meno di 2mila euro.

BOX OFFICE USA
Negli USA The Rental, l’horror di Dave Franco, vince il weekend con un incasso di 420mila dollari in poco più di 250 sale. Il film è l’unica new entry della settimana, cosa decisamente comprensibile considerando che nell’ultima settimana, 18 stati degli Stati Uniti hanno registrato la giornata con più casi confermati dall’inizio dell’epidemia. I grandi classici “tengono botta”, occupando quasi tutto il resto della classifica. Al secondo posto c’è Karate Kid (quello del 1984) che ha incassato 135mila dollari, davanti a I Goonies, con 130mila, Jurassic Park, con 129mila e Zootropolis con 98mila dollari.

BOX OFFICE CINA
In Cina buona partenza per Dolittle (guarda la video recensione), che ottiene 5,3 milioni di dollari in tre giorni di programmazione, seguito da Bloodshot, che incassa 2,8 milioni. In Cina solo il 40% delle sale è aperto e ognuna di queste può offrire solo il 30% dei posti disponibili per mantenere il distanziamento sociale.

Box Office Italia di domenica 26 luglio 2020
1. Gli anni più belli: Euro 3.937
2. Cena con delitto - Knives Out: Euro 3.594
3. La belle époque: Euro 3.481
4. Un giorno di pioggia a New York: Euro 3.154
5. Piccole donne: Euro 3.083
6. Ammèn: Euro 2.873
7. Rassegna cinematografica: Euro 2.346
8. Parasite: Euro 2.276
9. Tornare: Euro 2.215
10. La Dea Fortuna: Euro 1.945
 


news correlate
in Primo Piano

{{PaginaCaricata()}}

Home | Cinema | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2021 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati