Zootropolis

Film 2016 | Animazione Film per tutti 108 min.

Regia di Byron Howard, Rich Moore, Jared Bush. Un film Da vedere 2016 con Massimo Lopez, Paolo Ruffini, Nicola Savino, Frank Matano, Diego Abatantuono. Cast completo Titolo originale: Zootopia. Genere Animazione - USA, 2016, durata 108 minuti. Uscita cinema giovedì 18 febbraio 2016 distribuito da Walt Disney. Consigli per la visione di bambini e ragazzi: Film per tutti - MYmonetro 3,33 su 37 recensioni tra critica, pubblico e dizionari.

Condividi

Aggiungi Zootropolis tra i tuoi film preferiti
Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso in TV.




oppure

La moderna metropoli di Zootropolis è una città straordinaria, moderna, tecnologica e... abitata esclusivamente da animali. Ha vinto un premio ai Premi Oscar, ha vinto un premio ai Golden Globes e Il film ha ottenuto 1 candidatura a BAFTA. In Italia al Box Office Zootropolis ha incassato nelle prime 5 settimane di programmazione 11 milioni di euro e 2,8 milioni di euro nel primo weekend.

Zootropolis è disponibile a Noleggio e in Digital Download
su TROVA STREAMING e in DVD e Blu-Ray su IBS.it. Compralo subito

Consigliato sì!
3,33/5
MYMOVIES 3,00
CRITICA 3,20
PUBBLICO 3,79
CONSIGLIATO SÌ
Un film che affronta il tema attuale dell'uso della paura come strumento di governo, attraverso una sceneggiatura calibrata, divertente e ricca di rimandi.
Recensione di Paola Casella
domenica 14 febbraio 2016
Recensione di Paola Casella
domenica 14 febbraio 2016

Il mondo animale è cambiato: non è più diviso in due fra docili prede e feroci predatori, ma armoniosamente coabitato da entrambi. Judy è una coniglietta dalle grandi ambizioni che sogna di diventare poliziotta, poiché le è stato insegnato che tutto è possibile in questo nuovo mondo. Nick è una volpe che vive di espedienti nella capitale, Zootropolis, dove Judy, dopo un estenuante training in accademia, approda come ausiliaria del traffico. Toccherà a loro, inaspettatamente uniti, risolvere il mistero dei 14 animali scomparsi che tutta la città sta cercando e sventare i piani di chi vuole impossessarsi del potere locale, secondo l'atavico principio divide et impera.
Zootropolis, cartone Disney supervisionato dall'onnipotente John Lasseter, affronta di petto la tematica più attuale di tutte: l'uso della paura come strumento di governo. E va a toccare un altro degli argomenti più sensibili in ogni epoca, ovvero l'esistenza (o meno) di una predisposizione biologia al crimine per alcune razze e alcune etnie. Ma si spinge anche oltre, andando ad analizzare il rapporto fra massa ed élite, nonché l'opportunità (o meno) di sopprimere la natura selvaggia e istintiva sacrificandola all'ordine sociale, flirtando con l'eterno dilemma se nella formazione degli individui, e delle società, conti maggiormente la natura o la cultura.
In realtà il discorso portante è quello dell'autodeterminazione a dispetto della propria limitata dotazione di base: un discorso che, da Monsters & Co a Planes a Turbo, attraversa molta animazione recente. È la filosofia "Yes you can" che ha portato alla presidenza americana un afroamericano e che sta alle radici del (nuovo) sogno americano. Il corollario di questa filosofia è l'ostinazione "ottusa" di Judy a "non mollare mai", perché nessuno può dirle ciò che può essere e non essere, ciò che può e non può fare.
Naturalmente quello che conta in Zootropolis è il modo in cui questi temi vengono sviluppati, sia a livello di narrazione che di espedienti visivi. E se la sceneggiatura mostra un gioco di semina, di echi e di rimandi fin troppo calibrato, la regia, ad opera di un team di cui fa parte anche Jennifer Lee, la wonder woman dietro Frozen, si sbizzarrisce in fughe rocambolesche, inseguimenti, esplosioni, battaglie ed equilibrismi attraverso ben quattro ambienti distinti: campagna, città, vette innevate e foresta tropicale. La vera forza del film però è l'escalation di battute sia nell'interazione fra Judy e Nick, nati per creare la chimica perfetta, sia nella caratterizzazione di decine di specie animali, fra cui spiccano i bradipi impiegati alla motorizzazione (a riprova che la burocrazia è esasperante a qualunque latitudine) e l'equino hippie doppiato in italiano da Paolo Ruffini. Ci sono anche il roditore che cita il Padrino, la donnola che vende cd taroccati, l'elefantessa maestra di yoga, i lupi che ululano a sproposito, come i cani di Up "biologicamente" predisposti a puntare ogni loro simile di passaggio, il leone sindaco, il bufalo muschiato capitano di polizia, persino la gazzella superstar che ha la voce e le movenze sensuali di Shakira. Tutti indossano abiti umani, camminano in posizione eretta, spippolano sugli smartphone (che recano sul retro il simbolo di un ortaggio morsicato), comunicano via Skype e scaricano App per inventarsi identità virtualil. Perché il presupposto ideologico, per questo come per altri cartoon (vedi Madagascar) è che il regno animale ambisca al modello antropomorfico di civiltà contemporanea: assunto che nessun animale, ancorché ottuso, probabilmente condividerebbe.

Sei d'accordo con Paola Casella?
ZOOTROPOLIS
in streaming
NOLEGGIA
streaming
ACQUISTA
download
SD HD SD HD
Rakuten tv
-
-
TIMVISION
-
-
-
CHILI
-
-
iTunes
-
-
-
-
Google Play

Anche su supporto fisico su IBS

DVD

BLU-RAY
€11,99 €11,99
PUBBLICO
RECENSIONI DALLA PARTE DEL PUBBLICO
sabato 20 febbraio 2016
filippotognoli

Animali feroci e prede possono convivere pacificamente o e' pura (Zoo)topia? A quanto sembra nella metropoli di Zootropolis tutto e' possibile anche xche', come ci spiega nella intro a teatro la protagonista "Judy non mi deludi", non esistono piu' le belve e le vittime di un tempo nel mondo animale. O forse no? Cosa sta' succedendo al 10% della popolazione, composta da [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 febbraio 2016
CineLady

Ho visto Zootropolis una settimana fa e ho già voglia di rivederlo, infatti il film ha saputo superare di gran lunga le mie aspettative, e ciò è davvero raro. A parte l'animazione, perfetta come sempre, il film si avvale di una sceneggiatura ingegnosa, ricca di invenzioni memorabili e colpi di scena inaspettati, connubio perfetto tra giallo e commedia, e di caratterizzazioni riuscitissime, sia per [...] Vai alla recensione »

domenica 13 marzo 2016
giannies

Il film mi è piaciuto, forse perché palesemente prodotto da mani esperte e piuttosto scaltre; al centro della storia vi è una coppia di animali: la prima è Judy, una coniglietta emotiva che desidera ardentemente rendere il suo mondo un posto migliore, l'altro è Nick Wilde, una volpe dallo sguardo arguto ma dall'animo profondamente fragile, logorato da un orribile [...] Vai alla recensione »

mercoledì 15 febbraio 2017
annalisarco

 "Cosa ne dite se creiamo una società formata solo da animali?". Mi piace immaginare i geni della Disney alle riunioni, quando entusiasti propongono le loro idee ai colleghi e le sviluppano insieme. Nel caso di Zootropolis hanno mescolato gli stessi fedelissimi ingredienti targati Disney, ovvero dare voce ai più deboli, personificare o umanizzare cose [...] Vai alla recensione »

mercoledì 21 dicembre 2016
vanessa zarastro

Zootopia, titolo in originale, è un delizioso film di animazione - tutto realizzato con la computer graphics - che parla di un terra abitata tutta da animali antropomorfi. È il cinquantacinquesimo classico cartone Disney, in cui tutto è possibile e la preparazione professionale e la caparbietà della protagonista che “non mollerà mai” impersonano il sogno americano (ma non è così anche nei film di Clint [...] Vai alla recensione »

venerdì 26 febbraio 2016
allaroundtheworld

Non è tra i film più innovativi e originali della Disney, seppur è innegabile la sua attualità. Sullo sfondo di una grande metropoli dove gli animali hanno raggiunto un grado di evoluzione tale da usare le migliori tecnologie e vergognarsi di un corpo ricoperto di sola pelliccia (di animali vestiti e con abitudini umane ne abbiamo visti a bizzeffe nelle pellicole d'animazione [...] Vai alla recensione »

lunedì 13 febbraio 2017
Vale88Hachi

Devo ammettere che non mi aspettavo molto da questo film, il cui trailer non mi aveva convinto e quella volpe vestita di verde mi ricordava un po' troppo l'insuperabile Robin Hood del cartone anni '70 ed invece ho dovuto ricredermi. Non solo il cartone è divertente (la scena dello gnu doppiata da Ruffini come se fosse un video del Nido del Cuculo è stata semplicemente esilarante), [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 febbraio 2016
AlessandroMaresca

Ottimo film che in pieno stile disneyano dispensa messaggi preziosi e comicità per tutti i gusti.

lunedì 30 maggio 2016
karaKal60

Sig.ra Casella ma dire che il film è bello le faceva schifo? È un cartoon, non mi sembra strano che gli animali "sembrino" degli esseri umani, sia meno seriosa, mi consenta...

mercoledì 24 febbraio 2016
byakuran91

FILMONE. Davvero, è tutto perfetto: storia (un noir davvero ben strutturato con ottimi colpi di scena), dialoghi, gag (alcune oggettivamente geniali), personaggi caratterizzati a fondo, subito memorabili e ai quali sarà impossibile non affezionarsi ,e naturalmente animazioni eccezionali. Curatissimo in ogni dettaglio, lascia un bellissimo e sempre attuale messaggio contro la discriminazione, il giudicare [...] Vai alla recensione »

martedì 23 febbraio 2016
shaque

Un marchio che non delude, una storia carina con un misto tra sentimento e divertimenti. Pellicola ben fatta con doppiatori eccellenti. Come passare un'ora al cinema senza mai annoiarsi. Non è solo un cartoon e non è solo per bimbi, anzi....

martedì 23 febbraio 2016
MartaCafiero

Affrontando temi cari a questa società e senza appesantire la storia, riescono a trasparire piccole lezioni e grandi valori.

lunedì 22 febbraio 2016
Nicolò Pitanti

Ammetto che se non fosse stato per motivi non dipendenti da me probabilmente mi sarei perso, almeno al cinema, un film del genere. Ma Zootropolis ha superato di gran lunga le mie aspettative facendosi apprezzare sopratutto per il modo in cui tratta certe tematiche cosi attuali in modo sorprendentemente leggero e divertente. Questo film non si limita solo a descrivere la vita di un singolo che lotta [...] Vai alla recensione »

domenica 21 febbraio 2016
lore1968

Grande l' idea e la realizzazione. Un mondo fatto di animali che hanno imparato a vivere assieme dove ognuno può essere se stesso. Sì ride tanto, si impara il valore della differenza con una leggerezza meravigliosa. Bello bello bello, accompagnate i vostri bambini non c'è ne pentirete

domenica 28 febbraio 2016
edwardblu

  Zootropolis è un film molto carino da vedere ed ha un importante messaggio da trasmettere riguardo il razzismo e la paura per il diverso, un messaggio che dovremmo tutti assimilare oggigiorno. I personaggi sono molto gradevoli e ben fatti sia sul piano grafico sia sul piano della personalità.  Avrei gradito che avessero lavorato di più sul periodo di addestramento [...] Vai alla recensione »

giovedì 25 febbraio 2016
Storyteller

Un'opera stilisticamente e tecnologicamente ineccepibile che miscela con accortezza commedia, thriller fantascientifico e metafora sociale, sviluppando al contempo un'indagine mirata sulle radici di un meccanismo universale quale è la paura. Stupirà i grandi, meraviglierà i piccini e insegnerà qualcosa a entrambi.

sabato 20 febbraio 2016
CONTEDILUNA

Un cartone pieno di significati molto profondi, per piccoli e grandi. Un inno alla tolleranza verso il diverso, all'adattamento fra le persone, la accoglienza, la coesistenza. Il diverso non deve fare paura. Si può coesistere fra razze diverse di provenienza totalmente aliena alla nostra. Possiamo accogliere ogni persona e amarla. E poi la storia della coniglietta ci dice che impegno passione costanza [...] Vai alla recensione »

sabato 20 febbraio 2016
dariotto

bella storia ,stupenda l animazione ,e  i personaggi .un misto di robin hood e red e toby re leone ,tanti buoni sentimenti  da rivedere assolutamente .uno dei piu bei film disney . a noi è piaciuto 1000 volte piu dell ultimo ,.

venerdì 14 ottobre 2016
Nero Wolfe

Ritmo sempre giusto (compreso quello di Shakira) personaggi simpatici, temi non banali, ma ... gente! è un cartone!!! (I remember Roger...)

domenica 12 giugno 2016
Kyotrix

Bel film investigativo, bella grafica, trovate divertenti, emozionante soprattutto per gli adulti.

venerdì 3 giugno 2016
g_andrini

Non è una animazione leggera, i bambini potrebbero non capirlo fino in fondo. Comunque è di buona qualità, è da vedere almeno una volta. Come sempre, le animazioni moderne hanno splendidi accostamenti cromatici.

domenica 1 maggio 2016
Fastiviu

Da vedere!!!

martedì 26 aprile 2016
Stok Movies

Ammetto che appena ho visto il trailer del film non ero tanto entusiasta,ma poi mi sono dovuto ricredere...la Walt Disney Animation Studios ha fatto un ottimo film:la coniglietta Judy sogna di diventare una polizziotta;anche se derisa per la sua corporatura ci crede fino in fondo,finchè il suo sogno si avvera,la polizia se ne approfitta e la sfrutta come ausiliare del traffico,lei però [...] Vai alla recensione »

mercoledì 23 marzo 2016
francy99

Molto bello! Voto: 8.5

domenica 6 marzo 2016
Neger

Ho pensato un po' quanto ho letto che 5stelle corrispondono a "film capolavoro"...Può un film Disney, concepito soprattutto per bambini, colpire così fortemente un adulto?! E' molto strano ma il cartone è una sorta di poliziesco concepito molto finemente! La coniglietta poliziotto riuscirà a dispetto della scarsa credibilità di cui gode alla centrale [...] Vai alla recensione »

sabato 5 marzo 2016
Bennieruggiero

Disney ritorna alle origini riproponendo i suoi animali antroporfi inserendoli in un contesto assolutamente attuale e contemporaneo dove non mancano situazioni esilaranti e citazioni divertenti, il tutto con una realizzazione tecnica impeccabile.

sabato 5 marzo 2016
Bennieruggiero

Disney ritorna alle origini riproponendo i suoi animali antroporfi inserendoli in un contesto assolutamente attuale e contemporaneo dove non mancano situazioni esilaranti e citazioni divertenti, il tutto con una realizzazione tecnica impeccabile.

venerdì 4 marzo 2016
Paperinik

Davvero ben fatto: disegnato con grande qualità e un'abilità davvero notevole nel tenere assieme animali di dimensioni così diverse. Ritmo coinvolgente ed espressivita dei musi davvero inedita. Non è un capolavoro e non lo vuole essere. Ora, così. per curiosità: chi rivedrebbe più volentieri "Inside out" di "Zootropolis"? Ecco, [...] Vai alla recensione »

domenica 3 aprile 2016
Smakkohooves

Ottima trama, complessa e con colpi di scena,  Ottima anche la caratterizzazione dei personaggi. Un film forse più indirizzato a teeneger e adulti per i temi trattati, che per bambini, comunque con gag divertenti. Peccato per la ristrettezza, la città e i suoi abitanti non sono molto valorizzati, ad eccezione di quelli a stretto contatto coi protagonisti.

venerdì 19 febbraio 2016
DR5996

E' stato un piacevolissima sorpresa, una coniglio poliziotto, che tenta di superare i pregiudizi dall essere coniglio, che si allea con una astuta e furba volpe, si trovano davanti un caso di scomparsa di un animale, e da li esce un intrecciata buffi e anche significanti situazioni che in qualche modo raprresenta anche la realta sui fatti tra relazioni tra essere umani (dell'essere "diverso&quo [...] Vai alla recensione »

lunedì 22 febbraio 2016
stellab

Film noioso, storiella banale.  I bambini sbadigliavano mah !

Frasi
- Quel giorno ho imparato due cose… 1: non avrei mostrato più a nessuno le mie fragilità!
E 2?
- Se per il mondo la volpe non è altro che una creatura disonesta e inaffidabile, non ha senso cercare di essere qualcos'altro!
Dialogo tra Nick Wilde (voce nella versione originale) (Jason Bateman) - Judy Hopps (voce nella versione originale) (Ginnifer Goodwin)
dal film Zootropolis
STAMPA
RECENSIONI DELLA CRITICA
Luca Raffaelli
La Repubblica

Che bello un mondo in cui riescono a convivere pacificamente tante diversità. Così è Zootropolis, la città del nuovo film animato (al computer) della Disney. Ce la fa conoscere Judy Hopps, la protagonista che all'inizio realizza il proprio sogno: essere il primo coniglietto a vestire i panni del poliziotto. Ma Judy si deve poi scontrare con una dura realtà: poliziotti e abitanti di Zootropolis sono [...] Vai alla recensione »

Maurizio Acerbi
Il Giornale

Per il suo 55esimo film, la Disney torna «alle origini» riproponendo l'idea degli animali antropomorfi. Zootropolis è una città dove prede e predatori hanno superato l'antica rivalità. È qui che la coniglietta Judy Hopps prende servizio come prima preda poliziotto in un ambiente dominato da animali grossi. Con l'aiuto della truffaldina volpe Nick, Judy si troverà alle prese con misteriosi sparizioni. [...] Vai alla recensione »

Anna Maria Pasetti
Il Fatto Quotidiano

La coniglietta Judy vive il suo sogno da poliziotta, la volpe Nick Wilde un presente di truffe e inghippi: potranno mai andare d'accordo? Succede, forse, a Zootropolis, città animale memore di Esopo, dove l'uva è l'accettazione di sé e la volpe, beh, quella in ognuno di noi: tre registi per un film modellato sugli occhi dei piccini, ma attrezzato per la giungla d'asfalto che fa da habitat a padri e [...] Vai alla recensione »

Francesco Alò
Il Messaggero

Gli animali hanno smesso di essere bestiali. Prede e predatori vivono in armonia a Zootropolis, città simile alle nostre metropoli dove dal roditore più piccolo al mammifero più imponente ognuno ha casa, vestito e un lavoro borghese. La coniglia Judy Hopps, ad esempio, è una poliziotta arrivata dalla campagna. Incontrerà una volpe truffaldina di nome Nick Wilde con la quale risolvere il mistero legato [...] Vai alla recensione »

Alessandra Levantesi
La Stampa

Ancora una volta la Disney fa centro con un delizioso cartone animato, adatto per spettatori di ogni fascia di età. L'idea è quella di un'utopica città, la Zootopia del titolo originale, in cui animali di ogni genere e tipo convivono in perfetta armonia. Un giorno però capita qualcosa che fa nascere discriminazioni e pregiudizi, provocando violenza e caos nella multietnica comunità.

NEWS
BOX OFFICE
lunedì 6 giugno 2016
Andrea Chirichelli

Box Office Italia La notizia più importante del weekend, che avevamo anticipato ieri, è che Zootropolis è diventato ufficialmente il secondo film miliardario del 2016, avendo raggiunto la cifra "tonda tonda", un successo clamoroso, specie se si pensa [...]

BOX OFFICE
domenica 6 marzo 2016
Andrea Chirichelli

Ogni settimana ha la sua costante e da qualche tempo a questa parte la regola è che Zootropolis vince il sabato. Ieri non ha fatto eccezione, ed il film Disney si è portato a casa 674mila euro, arrivando ad un totale di 8,1 milioni di euro.

BOX OFFICE
lunedì 29 febbraio 2016
Andrea Chirichelli

Box Office ItaliaDopo la notte degli Oscar che ha premiato Spotlight, Revenant - Redivivo, Inside Out e Mad Max, è tempo di tornare a osservare gli incassi della classifica italiana che vede trionfare, grazie ad una domenica sensazionale da 1,6 milioni [...]

BOX OFFICE
domenica 28 febbraio 2016
Andrea Chirichelli

Il sabato italiano è appannaggio di Disney e Zootropolis che, proprio come sette giorni fa, ottiene il primo posto incassando la bellezza di 1 milione di euro, facendo addirittura meglio della settimana scorsa (+13%).

BOX OFFICE
giovedì 18 febbraio 2016
Andrea Chirichelli

È stato un inizio anno memorabile per gli esercenti: +42,8% rispetto all'analogo periodo del 2015 (01/01/2015-04/02/2015), per un totale di 21.042.671 biglietti staccati. È quanto emerge dai dati Audimovie diffusi il 17 febbraio.

NEWS
giovedì 24 settembre 2015
 

Diretto da Byron Howard e Rich Moore e prodotto da Clark Spencer, Zootropolis è ambientato nell'omonima città, una moderna metropoli molto diversa da qualsiasi altro luogo. Composta da quartieri differenti tra di loro come l'elegante Sahara Square [...]

winner
miglior film d'anim.
Premio Oscar
2017
winner
miglior film d'anim.
Golden Globes
2017
Vai alla home di MYmovies.it
Home | Cinema | NETFLIX | Database | Film | Calendario Uscite | MYMOVIESLIVE | Dvd | Tv | Box Office | Prossimamente | Trailer | Colonne sonore | MYmovies Club
Copyright© 2000 - 2018 MYmovies.it® - Mo-Net s.r.l. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione anche parziale. P.IVA: 05056400483
Licenza Siae n. 2792/I/2742 - Credits | Contatti | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso | Accedi | Registrati