Dizionari del cinema
Collegamenti
Media & Link
Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:
domenica 21 aprile 2019

Claudio Lippi

73 anni, 3 Giugno 1945 (Gemelli), Milano (Italia)
Biografia Filmografia Critica Premi Articoli e news Trailer Dvd CD

Il conduttore doppia per la prima volta un attore in carne e ossa, Christian Clavier, protagonista di Benvenuti a casa mia. Al cinema.

Magalli: «io Capo dello Stato? Non vorrei essere nei panni di Mattarella»

giovedì 8 marzo 2018 - Paola Casella cinemanews

Magalli: «io Capo dello Stato? Non vorrei essere nei panni di Mattarella» Aveva già doppiato Filottete in Hercules, Bob Pogo nella sitcom Netflix F is for Family e Re Luigi ne Il libro della giungla. Ha prestato la voce persino ad un motociclista ne I Simpson. Ma questa è la prima volta che Giancarlo Magalli doppia un attore in carne ed ossa: Christian Clavier, protagonista di Benvenuti a casa mia. Un po' vi assomigliate fisicamente....
È vero, siamo entrambi bassetti, grassocci e col nasone. Lui però ha ancora i capelli, e poi è francese, può atteggiarsi a intellettuale charmant. Ma io me lo ricordo anche quando faceva Astérix....

Per promuovere il film ha girato un video su Youtube chiedendo di essere ospitato a casa degli utenti. E ha ricevuto 500 like e 200 inviti.
Più tutti quelli che mi hanno scritto in privato perché non si fidavano a mettere l'indirizzo su Facebook: almeno altri 200 che mi hanno contattato su Messenger o mi hanno mandato una mail. Alla fine la produzione ha sorteggiato un ragazzo di Roma appassionato di Internet e di cinema, con due coinquiline molto carine, e abbiamo fatto una cenetta a quattro cucinata da loro. A parte il dettaglio che abitano al quinto piano senza ascensore, ci siamo molto divertiti: ho messo il video della serata su Youtube, per chi fosse interessato.

Ma lei aprirebbe la sua casa a una famiglia di rom, come fa il protagonista di Benvenuti a casa mia?
No, lo dico con molta sincerità: potrei ospitare una famiglia di terremotati cui è crollata la casa fintanto che non si sistemano, ma i rom hanno scelto di essere nomadi, che nomadino pure.

L'uscita del film ha un eccezionale tempismo politico.
È vero, arriva dopo le elezioni che hanno mostrato come la diffidenza e l'intolleranza stiano facendo passi avanti - non necessariamente nel senso di una maggiore civiltà. Il protagonista, che afferma in un suo libro come da lui i rom siano benvenuti, quando quelli gli arrivano davvero in casa comincia a conviverci e alla fine stabilisce con loro un rapporto di simpatia. In fondo è una storia di integrazione e tolleranza.

prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità