Samba

Acquista su Ibs.it   Dvd Samba   Blu-Ray Samba  
Un film di Eric Toledano, Olivier Nakache. Con Omar Sy, Charlotte Gainsbourg, Tahar Rahim, Izia Higelin, Youngar Fall.
continua»
Titolo originale Samba. Commedia, Ratings: Kids+13, durata 116 min. - Francia 2014. - 01 Distribution uscita giovedì 23 aprile 2015. MYMONETRO Samba * * 1/2 - - valutazione media: 2,94 su 22 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,94/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
Un ironico senegalese in cerca di un permesso di soggiorno incontra una donna parigina in cerca di se stessa.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Film ambizioso, Samba va oltre Quasi amici e getta la maschera, rivelando finalmente la visione utilitaristica delle relazioni umane
Marzia Gandolfi     * * * - -

Samba Cissé è senegalese e costretto da dieci anni in un centro di accoglienza alle porte di Parigi. In attesa di un permesso di soggiorno e incalzato dalla paura di essere espulso dalla Francia, Samba si rivolge a un'associazione che si occupa di questioni giuridiche legate all'immigrazione. L'associazione si prende a cuore il suo caso nella persona di Alice, una giovane donna borghese in congedo lavorativo. Affetta da sindrome da stress, Alice sembra trovare in Samba un rifugio e una ragione per uscire dall'impasse. Allo stesso modo Samba è convinto che Alice sia la chiave per regolarizzare la sua posizione sociale. Tra espedienti, mestieri, sotterfugi, baci rubati, fughe ai controlli e costante reinvenzione della sua identità, Samba troverà il suo posto nel mondo e nel cuore di Alice.
Quattro anni dopo lo straordinario successo di Quasi amici, Olivier Nakache e Éric Toledano realizzano Samba, una commedia sociale che racconta in fondo la stessa storia, quella di un borghese, offeso dall'handicap ieri e dalla depressione oggi, che ritrova senso ed entusiasmo a fianco di un indigente nero. Se Omar Sy interpreta una volta ancora il ruolo 'proletario', Charlotte Gainsbourg subentra a François Cluzet e incarna una donna d'affari riconciliata allo stesso modo con la vita dopo un giro di valzer esotico. A cambiare sono le modalità con cui la coppia Nakache-Toledano raggiunge il risultato. Se in Quasi amici la 'cura' veniva retribuita e passava attraverso "l'educazione" di Driss, in Samba i due protagonisti si prendono mutualmente cura l'uno dell'altro.
I registi correggono il tiro e bilanciano allora la loro commedia popolare con l'ingresso leggero di Charlotte Gainsbourg, che combatte la malinconia con ironia lunare, quello pesante dei clandestini, che testimonia la volontà di affrontare la società francese in maniera diretta, quello (est)etico del documentario, con cui i registi approcciano il loro soggetto.
Film ambizioso, Samba va oltre Quasi amici e getta la maschera, rivelando finalmente la visione utilitaristica delle relazioni umane. C'è un disprezzo di classe, un solipsismo che resiste in Alice e allo stesso modo c'é un'opacità e un egoismo che si rivela in Samba, lucido sui benefici che gli deriverebbero frequentando una bobo francese e disinvolto nel tradire un amico che diventerà nemico, insinuando nel film la dimensione tragica. Questa convenienza cinica, questa morale individualista sono la vera sorpresa di Samba, un feel-good movie dal cuore 'nero' affondato nella Senna.
A ridimensionare il protocollo ecumenico di Nakache e Toledano provvede anche l'interpretazione di Omar Sy, che questa volta nel suo incontro con l'altro non si accontenta della carica di 'buffone terapeutico' e rimanda l'ottimismo all'irrealtà. Ispirato da un romanzo di Delphine Coulin ("Samba pour la France"), Samba è una commedia che fin dal principio passa per luoghi inconciliabili: un palazzo nel centro di Parigi e un centro di accoglienza ubicato lungo le piste dell'aeroporto Charles de Gaulle. Inconciliabilità che rammenta che la visione esilarante e concorde tra classi, esibita in Quasi amici, nasce in una realtà differente che Samba guarda finalmente in faccia.

Incassi Samba
Primo Weekend Italia: € 289.000
Incasso Totale* Italia: € 851.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 17 maggio 2015
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
62%
No
38%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Samba

premi
nomination
Cesar
0
1
* * * * -

E se un giorno vorrai gridare forte il tuo nome,

lunedì 11 maggio 2015 di Maria Cristina Nascosi Sandri

E se un giorno vorrai gridare forte il tuo nome, la gente penserà che hai voglia di ballare…. di Maria Cristina NASCOSI SANDRI. SAMBA, è il nuovo quattro-mani - il quinto loro lungometraggio - di Eric Toledano ed Olivier Nakache, due sceneggiatori, registi ed attori francesi, da pochi giorni visibile in Italia. Con Quasi amici - Intouchables, di circa tre anni fa, avevano raggiunto un successo planetario e s’eran fatti conoscere dal grosso pubblico. Successo meritatissimo: la pellicola riesce continua »

* * - - -

Il budino è venuto sgonfio !

martedì 12 maggio 2015 di Alex2044

Il film non mi ha convinto .  Le ragioni ? L'accoppiata simpatia , con alcune battute e situazioni  spiritose e serietà con in più una tragedia nel finale non si è amalgamata sufficentemente e qualche volta si ride quando si dovrebbe piangere e viceversa si piange quando si dovrebbe per lo meno sorridere . I comprimari sono bravi , in qualche caso bravissimi  : Tahar Rahim. I protagonisti invece non particolarmente . Omar Sy è simpatico continua »

* * * * -

Clandestino, vale questo film più di tutti i talk

lunedì 27 aprile 2015 di minnie

Normal 0 14 false false false IT JA X-NONE  continua »

* * - - -

Tanto fumo e poco arrosto

venerdì 15 maggio 2015 di Filippo Catani

Samba Cissè sta cercando ormai da tempo di ottenere un documento per poter vivere tranquillamente in Francia. Il suo caso viene preso in carico da una giovane donna che sta passando il suo congedo lavorativo in una associazione che si occupa di aiutare gli immigrati. Tra i due nascerà un rapporto particolare. Diciamoci la verità: non tutte le ciambelle vengono con il buco. Effettivamente dopo l'exploit mondiale di Quasi Amici era particolarmente difficile ripetersi. Il continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film Samba adesso. »
Shop

DVD | Samba

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 15 ottobre 2015

Cover Dvd Samba A partire da giovedì 15 ottobre 2015 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Samba di Eric Toledano, Olivier Nakache con Omar Sy, Charlotte Gainsbourg, Izia Higelin, Tahar Rahim. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1. Su internet Samba (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Samba

APPROFONDIMENTI | I registi di Samba: un cinema che sta dalle parti del cuore.

Olivier nakache e eric toledano

mercoledì 22 aprile 2015 - Mauro Gervasini

La politica degli autori: Olivier Nakache e Eric Toledano Para bailar la Samba... Nel caso del film di Olivier Nakache e Eric Toledano, nelle sale italiane dal 23 aprile, non si tratta di un ballo ma di un nome, quello del sans papiers senegalese interpretato da Omar Sy in cerca di un permesso di soggiorno permanente a Parigi. La tentazione però è forte, quindi a un certo punto si balla davvero grazie al sedicente brasiliano Tahar Rahim, altro migrante senz'arte né parte che anima la corte dei miracoli imbastita dai due autori. Parliamo della stessa premiatissima ditta di Quasi amici (2011) il film francese più visto nel mondo, secondo in patria, per numero di ingressi e incassi, solo a Giù al nord.

   

Toledano & Nakache parlano d'ingiustizia con tenerezza e affetto

di Roberto Nepoti La Repubblica

Come molti ricorderanno il film precedente di Olivier Nakache e Eric Toledano, Quasi amici, raccontava l'improbabile sodalizio tra un miliardario parigino tetraplegico e un giovane fuori-casta nero e, tre anni fa, incontrò l'incondizionato favore del pubblico staccando venti milioni di biglietti nella sola Francia. A limitarsi alla trama di Samba, diresti che la coppia ha voluto replicare la formula di quel film, abilissimo ma alquanto piacione. Il giovane senegalese Samba Cissé (lo interpreta lo stesso attore dell'altro: Omar Sy) è un sans papier che sopravvive di lavoretti precari. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

Ve lo ricordate l'Omar Sy di Quasi amici? Qui è il senegalese Samba, clandestino in Francia da 10 anni sotto la spada di Damocle dei controlli di polizia. Ma qualcosa è all'orizzonte: incontra Alice (Gainsbourg), dirigente d'azienda che si sta rimettendo in sesto dopo un grave esaurimento nervoso, e, canterebbero i Tiromancino, sono 'due destini che si uniscono". Due sono pure i registi, Toledano e Nakache, tornati dietro la camera dopo il successo di Quasi amici: focus sui sans papiers e sui tanti paradossi criminali che vivono ogni giorno, Samba ha tocchi di sana cattiveria, affondi politicamente scorretti, interpreti efficaci e, purtroppo, un colpo di scena finale farraginoso, se non incongruo. »

Lavapiatti e clandestino Il duo di "Quasi amici" colpisce a ritmo di Samba

di Francesco Alò Il Messaggero

Commedia ancora piena zeppa di problemi per Toledano & Nakache, i quali dopo Quasi amici dirigono un quasi dramma sociale. Siamo in Francia e tutti ballano scatenati in un ristorante tranne un lavapiatti bloccato in cucina e lontanissimo dalla festa pur avendo la danza nel nome. Si chiama, infatti, Samba (Omar Sy). E' un senegalese da dieci anni in Europa, più clandestino chc cittadino. Spesso lo beccano e spediscono in centri di detenzione che assomigliano a prigioni. Proprio lì farà la conoscenza di Alìce (Charlotte Gainsbourg), ex dirigente passata all'assistenza per stranieri dopo un brutto esaurimento nervoso. »

In "Samba" amore e integrazione ma con poca chimica

di Alessandra Levantesi La Stampa

Si apre con un abile piano sequenza che dalle eleganti sale di un locale, dove si festeggia un matrimonio, conduce nelle cucine in cui prestano opera cuochi e sguatteri, quasi tutti di colore: un modo efficace per far capire che il nuovo film di Olivier Nakache ed Eric Toledano è ancora una volta giocato sulla dicotomia sociale e razziale. D'altronde era abbastanza scontato che, dopo il successo planetario di Quasi amici, la fortunata coppia di registi ne replicasse la formula rinverdendola con opportune varianti; e di nuovo prendendo a protagonista Omar Sy, che ormai è una star, un volto ovunque noto. »

Samba | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | maria cristina nascosi sandri
  2° | minnie
  3° | filobus
  4° | alex2044
  5° | mattiabertaina
  6° | m.barenghi
  7° | aristoteles
  8° | filippo catani
  9° | eugenio
10° | flyanto
11° | maumauroma
Cesar (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 23 aprile 2015
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità