Smetto quando voglio

Acquista su Ibs.it   Dvd Smetto quando voglio   Blu-Ray Smetto quando voglio  
Un film di Sydney Sibilia. Con Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero de Rienzo.
continua»
Commedia, durata 100 min. - Italia 2013. - 01 Distribution uscita giovedì 6 febbraio 2014. MYMONETRO Smetto quando voglio * * * - - valutazione media: 3,40 su 91 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,40/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (ITALIA)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Sette brillanti cervelli, laureati nelle discipline più complesse ma ormai senza lavoro, hanno un'idea geniale per sconfiggere la (loro) crisi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un tuffo vertiginoso nel cinema contemporaneo di genere in una commedia italiana d'esordio ai tempi della crisi
Dario Zonta     * * * - -

Roma, i nostri tempi. A un ricercatore universitario viene negato il rinnovo dell'assegno di ricerca; ha 37 anni, una casa da pagare, una fidanzata da soddisfare, molti amici accademici finiti per strada, stesso destino. Pietro Zinni, un chimico, non vuole fare la loro stessa fine, non vuole essere umiliato facendo il lavapiatti in un ristorante cinese, né il benzinaio per un gestore bengalese. Le sue qualifiche e il suo talento non possono essere buttati al vento. Si ingegna e scopre una possibilità ai limiti della legalità: sintetizza con l'aiuto di un suo amico chimico una nuova sostanza stupefacente tra quelle non ancora messe al bando dal ministero. La cosa in sé è legale, lo spaccio e il lucro che ne derivano no. Ma fa lo stesso, i tempi sono questi. Pietro recluta così tutti i suoi amici accademici finiti in rovina, eccellenti latinisti, antropologi e quant'altro e mette su una banda. Lo scopo è fare i soldi e vedersi restituita un briciolo di dignità. Le cose poi prendono un'altra piega...
Sydney Sibilia, il regista, è un esordiente, giovane salernitano con in testa il sogno del cinema. Smetto quando voglio oltre ad essere un film che intercetta una condizione sociale diffusa, il precariato d'eccellenza, è anche un tuffo vertiginoso nel cinema contemporaneo di genere, soprattutto americano. Questa strana combinazione, ovvero una storia tipica della commedia italiana, certo rivista ai tempi della crisi, messa in scena come fosse un film hollywoodiano è il suo elemento di originalità.
Per essere all'altezza di questo mandato, ed evitare la figuraccia del "vorrei ma non posso", Smetto quando voglio garantisce sin dalle prime inquadrature aeree su di una Roma notturna, che a momenti sembra la Los Angeles, una qualità rilevante. Parliamo della fotografia (una color correction tipo "flou pop", acida e satura), degli effetti speciali (misurati), della regia fresca, del montaggio ritmato e vivace. C'è inoltre un lavoro piuttosto riuscito sui personaggi, ben caratterizzati, soprattutto quando si pesca nel coro, nella banda, nelle seconde linee.
Edoardo Leo, il protagonista, è trascinante, a volte troppo, mentre Valeria Solarino che interpreta la sua fidanzata fa non poca fatica a smussare i caratteri di un personaggio troppo rigido e monocorde. Tutto ben assortito, tranne che a un certo punto il film si ferma, galleggiando sicuro sulle sue premesse per trovare un'accelerazione finale fin troppo vigorosa. È un problema di sceneggiatura, probabilmente.

Incassi Smetto quando voglio
Primo Weekend Italia: € 988.000
Incasso Totale* Italia: € 4.004.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 31 agosto 2014
Sei d'accordo con la recensione di Dario Zonta?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
60%
No
40%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Smetto quando voglio

premi
nomination
Nastri d'Argento
1
4
David di Donatello
0
12
* * * * *

La sorpresa della stagione

giovedì 6 febbraio 2014 di lgporzio

L’idea è originale, la sceneggiatura è curata e (tranne che per il finale) avvincente, il montaggio è adatto, molto veloce e tutti i personaggi sono ben caratterizzati. Il film risulta divertente e può essere la rivelazione della stagione. continua »

* * * - -

Finalmente una piacevole commedia italiana

domenica 9 febbraio 2014 di Filippo Catani

Un gruppo di provetti dottori di ricerca cerca di barcamenarsi come meglio può. Il leader del gruppo, una volta saputo della perdita del tanto agognato contratto a tempo indeterminato ha un'iudea: gettarsi nel mondo delle smartdroug. Comincerà quindi una notevole escalation che porterà inevitabilmente con se numerosi effetti collaterali. E' proprio il caso di dirlo: finalmente una piacevole e frizzante commedia all'italiana dove a volte si ride di gusto ma molto continua »

* * * * -

Ottima idea, film divertente!

venerdì 7 febbraio 2014 di no_data

Ha i tratti della commedia italiana, con l'aggiunta di qualche pennellata di film e serie TV di gangster all'americana. Brillante e attuale l'idea di fondo: la voglia di rivalsa per una vita trascorsa inutilmente sui libri, la frustrazione di non poter mantenere la propria famiglia intrappolato in un sistema in cui la meritocrazia è utopia, la ricerca di una via di fuga dal mondo accademico che garantisce poche soddisfazioni e guadagni ed infine la consapevolezza che il sapere continua »

* * * * -

Ricercatore = ricercato?

mercoledì 12 febbraio 2014 di Beppe Baiocchi

Qual'è la differenza tra ricercatore e ricercato?  Secondo Sydney Sibilla (al suo esordio sul grande schermo) nessuna.  Un gruppo di laureati, geniali, preparatissimi chiaramente disoccupati per sbarcare il lunario decide di creare una Smart Drug, una specie di Ecstasy non considerata illegale per lo stato italiano e di spacciarla nelle discoteche. I Soldi arriveranno a palate ma chiaramente da tanti soldi derivano tanti problemi!!! La forza di questa storia ,oltre alla simpatica continua »

Stefano Fresi
"Volevo farti delle domande sulla sostanza che hai appena assunto, ad esempio questa pulsione erotica nei miei confronti che tu non riesci proprio a trattenere, dipende secondo te da quello che hai preso...no...forse no ti piaccio proprio io :)"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Pietro Sermonti
Si è vero, sono laureato, ma è un errore di gioventù del quale sono profondamente consapevole!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
"Sono accusato di produzione e spaccio di stupefacenti, sequestro di persona e tentato omicidio. Mi chiamo Pietro Zilli e sono un ricercatore universitario."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Smetto quando voglio

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 31 luglio 2014

Cover Dvd Smetto quando voglio A partire da giovedì 31 luglio 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Smetto quando voglio di Sydney Sibilia con Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi. Distribuito da Rai Cinema - 01 Distribution. Su internet Smetto quando voglio (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 8,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 1,00 €
Aquista on line il dvd del film Smetto quando voglio

La commedia all'italiana ai tempi di "Ocean's"

di Paolo D'Agostini La Repubblica

Occhio a Smetto quando voglio e al suo realizzatore dallo strano nome, Sydney Sibilia, al primo lungometraggio professionale. Perché nella sua vocazione consapevolmente d'intrattenimento, è un risultato molto brillante e ricco di densità. Finalmente un'indicazione solida e non fatua in favore della buona commedia. Italiana, certo, debitrice all'archetipo dei Soliti ignoti ma, come dice l'autore, «al tempo di Ocean's», e anche al tempo di The Bing Bang Theory (la sitcom che ha per protagonisti due giovani cervelloni imbranati: più o meno la traduzione della parola "nerd") e di Breaking bad, la serie, tragica e cupa, che si è imposta al culto degli spettatori più giovani ed esigenti. »

Spacciatori 110 e lode

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Come si fa a produrre in modo artigianale una droga da sballo e del tutto legale? Naturalmente serve la formula. Ma se avete sottomano un neurobiologo capace di azzeccare la chimica, il resto - zucchero a velo, chiodi di garofano, prodotti per acquario, etc. - si trova al supermercato. Questo almeno racconta lo svelto, astuto, divertentissimo debutto di un 32enne di Salerno che somiglia ai suoi antieroi. Sa come produrre effetti irresistibili. E soprattutto sa farlo "in casa", usando ciò che ha sottomano (che tutto il cinema italiano avrebbe sottomano, se solo volesse). »

I soliti ignoti di oggi fanno ridere amaro

di Alessandra Levantesi La Stampa

Simpatico e convincente il film d'esordio del salernitano Sydney Sibilia che, ipotizzando sul modello di I soliti ignoti una banda composta di ingenui dilettanti del crimine, innesta nella storia la componente del discorso sociale, ma con freschezza e senza appesantimenti come in certe riuscite commedie britanniche. Avendo perso il suo lavoro di precario all'Università, Pietro, valente ricercatore che non sa cavarsela negli impicci del quotidiano, chiama all'appello un gruppo di amici geniali e come lui disoccupati (o mal impiegati), convincendoli a creare e a spacciare la migliore droga sintetica sul mercato. »

La banda dei laureati

di Valerio Caprara Il Mattino

Riesce a distinguersi in positivo «Smetto quando voglio», opera prima del salernitano Sibilia che nel quadro alquanto inflazionato della neo-commedia di costume ha finalmente qualcosa d'originale e d'elegante da proporre. Il tema del vuoto d'identità e soprattutto d'impiego dei giovani italiani non tende, infatti, a intonare i consueti piagnistei sociologici e s'incarna nell'implausibile scalata alla criminalità di un gruppetto di laureati e assistenti universitari romani convinti di potere aggirare le persecuzioni della legge. »

Smetto quando voglio | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Dario Zonta
Pubblico (per gradimento)
  1° | filippo catani
  2° | lgporzio
  3° | beppe baiocchi
  4° | no_data
  5° | francescacesca
  6° | gianni perego
  7° | diomede917
  8° | jlkbest72
  9° | ombri
10° | flyanto
11° | pepito1948
12° | anne bonny
13° | ilaria pasqua
14° | melvin ii
15° | trammina93
16° | il beppe nazionale
17° | beatrice
18° | ultimoboyscout
19° | cinemiglio
20° | gianleo67
21° | max.antignano
22° | gino p.
23° | tonict
24° | hanniballectar
25° | pincenzo
26° | mauro
Nastri d'Argento (5)
David di Donatello (12)


Articoli & News
Link esterni
Facebook
Shop
DVD
Uscita nelle sale
giovedì 6 febbraio 2014
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità