L'ultimo terrestre

Acquista su Ibs.it   Soundtrack L'ultimo terrestre   Dvd L'ultimo terrestre   Blu-Ray L'ultimo terrestre  
Un film di Gianni Pacinotti. Con Gabriele Spinelli, Anna Bellato, Teco Celio, Stefano Scherini, Roberto Herlitzka.
continua»
Drammatico, durata 100 min. - Italia 2011. - Fandango uscita venerdì 9 settembre 2011. MYMONETRO L'ultimo terrestre * * - - - valutazione media: 2,40 su 24 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,40/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * * - -
 pubblico * * 1/2 - -
   
   
   
La storia dell'ultima settimana sulla terra prima dell'annunciato arrivo di una civiltà extraterrestre. Esordio alla regia del fumettista Gipi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Tra il grottesco e il simbolico, un film tiepido che coglie l'Italia notturna e disillusa del futuro
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -

Luca Bertacci è un uomo solo, sulla terra e nell'Italia prossima a un'invasione aliena. Abbandonato in tenera età dalla madre, Luca è cresciuto con un'idea alterata delle donne e dell'amore che cerca negli annunci erotici dei giornali. Segretamente innamorato della sua vicina, che gli preferisce un bellimbusto che specula su illuminazioni ed extraterrestri, Luca lavora come cameriere al Bingo, vive in un appartamento impersonale e parcheggia in un garage troppo grande per la sua auto e la sua inadeguatezza. La morte del gatto della dirimpettaia, sempre origliata e osservata, muoverà finalmente la sua vita in una direzione altra e felice, rischiarata dall'amore e dalla luce 'evoluta' della diversità.
Se il cinema civile italiano sembra paralizzato, l'opera prima di Gian Alfonso Pacinotti prova ad 'animarlo' svicolando nel grottesco e nel simbolico e cogliendo l'Italia in un futuro prossimo e per nulla turbato da uno sbarco alieno. Fumettista pisano di grande talento e sensibilità, Pacinotti si lascia ispirare per il suo debutto dalle 'nuvole' di Giacomo Monti, di cui adatta il romanzo a fumetti "Nessuno mi farà del male". Ripartito in venti episodi, la graphic novel di Monti diventa sullo schermo un lungo racconto che raccorda le storie originali attraverso un unico personaggio, alieno tra gli alieni e 'affetto' da un problema personale (l'alessitimia). Più funzionale alla narrazione cinematografica, la scelta di Pacinotti risponde nondimeno a un'urgenza di poetica che rende L'ultimo terrestre più simile alle proprie tavole e affine al proprio mondo abitato da vinti, invisibili ed esclusi. Combinando l'ordinario con lo straordinario, il regista immagina un'Italia notturna e disillusa, che l'arrivo degli alieni coglie spassionata e lascia indifferente. Incapace di alimentare un sogno futuro, il Bel Paese di Pacinotti si rotola nel vaniloquio e nel flusso di cazzate del pensiero-linguaggio comune, vomitato dalle radio e dalle televisioni disseminate negli appartamenti e nei locali pubblici. Ad arginare il versamento arrivano in ricognizione piccole creature grigie in stile Roswell. Piovuti da un cielo stellato, gli alieni de L'ultimo terrestre sono creature da esplorazione e non da guerra, discese per curare la nostra miseria e recuperarci alle nostre competenze emozionali, per trafiggerci con un raggio di sole, come il protagonista sentimentalmente deficitario di Gabriele Spinelli, o per bruciarci come demoni mercanteggiatori di filosofie. Avviato con le migliori intenzioni L'ultimo terrestre perde per strada l'incisività politica e la capacità di scompigliare carte e buon senso, risparmiando 'cattivi tenenti' e addiction collettive, riducendo la sostanza del vuoto culturale, stemperando il tono funebre e 'autunnale' dentro una storia d'amore e di agnizione che finiscono per allinearlo a modelli sbagliati. Un film che non rilancia e smette troppo presto di essere sconveniente. Poteva essere scandalo e invece è (magra) consolazione.

Stampa in PDF

Incassi L'ultimo terrestre
Primo Weekend Italia: € 35.000
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
32%
No
68%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination L'ultimo terrestre

premi
nomination
Nastri d'Argento
0
1
David di Donatello
0
1
* - - - -

Argomento interessante, ma film privo di struttura

lunedì 12 settembre 2011 di lucestella

L'argomenti è interessante, ma i contenuti inconsistenti. Film senza filo logico, trama incompleta nel finale. Sconsiglio vivamente la visione. Bravo il protagonista. continua »

* * * * -

Un ottimo film originale e fresco

sabato 10 settembre 2011 di lefantome

Il film inizia molto bene ma ci mette una buona metà a decollare definitivamente. Molto interessante grazie anche ai bravissimi attori del cast. A metà film decolla definitivamente, il finale forse é un poco sbrigativo. Per quanto riguarda la parte satirica c'è, ma non viene sbattuta in faccia, é nelle piccole cose e in certe scelte del regista, bisogna stare attenti per coglierla a pieno. Ottimo film, da vedere! continua »

* * - - -

Nulla di nuovo dalle stelle.....

martedì 31 gennaio 2012 di SteelyBread

Film inutile questo di Pacinotti, dove la lotta tra l'originalità ad ogni costo e l'esigenza di chiudere il "compitino", determina il fallimento di quella che poteva essere un idea originale. Tra prostitute mobiliere, amici trans e camerieri senza scrupoli, il protagonista si muove triste, solo, incapace di ribellarsi, convinto che i cattivi siano soltanto gli altri. Nessun personaggio riesce ad emergere veramente, ed ognuno rimane impantanato continua »

* * * - -

Gli alieni di gipi originali e piacevoli

venerdì 16 settembre 2011 di LucaPic

Bello è bello, fresco è fresco. L’ultimo terrestre, uno dei tre film italiani in gara nell’ultima Mostra Internazione d’Arte Cinematografica di Venezia, non delude chi ne aveva seguito le sorti leggendo critiche e commenti dopo le proiezioni al Lido. Uno spaccato di vita quotidiana pre-invasione aliena incentrata  su  Luca (Gabriele Spinelli, primo film) cameriere in un locale dove si gioca a Bingo, si beve vino in maniera chic e si trovano suore concentrate continua »

Non ci sono ancora frasi celebri per questo film. Fai clic qui per aggiungere una frase del film L'ultimo terrestre adesso. »
Shop

DVD | L'ultimo terrestre

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 17 gennaio 2012

Cover Dvd L'ultimo terrestre A partire da martedì 17 gennaio 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd L'ultimo terrestre di Gianni Pacinotti con Gabriele Spinelli, Anna Bellato, Roberto Herlitzka, Teco Celio. Distribuito da Cecchi Gori Home Video. Su internet ultimo terrestre (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 10,90 €
Aquista on line il dvd del film L'ultimo terrestre

SOUNDTRACK | L'ultimo terrestre

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 6 settembre 2011

Cover CD L'ultimo terrestre A partire da martedì 6 settembre 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film L'ultimo terrestre del regista. Gianni Pacinotti Distribuita da Radio Fandango.

INTERVISTE | Il fumettista prestato al cinema in concorso alla Mostra con il suo L'ultimo terrestre.

Un alieno a venezia

venerdì 9 settembre 2011 - Giovanni Bogani

Gipi, un alieno a Venezia Gipi, pochi minuti fa stavi dicendo al collega del “Pais” che ci hai preso gusto, a fare film. Che vorresti già farne un altro. Ha ancora forza, vitalità e seduzione il cinema, e in particolare il cinema italiano? "Certo che ne ha. Io non amo fare generalizzazioni, non ragiono mai in termini di categoria. Non c’è il ‘cinema italiano’, ma ci sono persone che hanno qualcosa da raccontare. Ha un senso, eccome se ha un senso raccontare. L’importante è avere qualcosa da dire, altrimenti è posa, e non serve a niente”.

NEWS | Marco Müller non ha dubbi e ci racconta i nuovi cigni in concorso.

Quale sarà il nuovo black swan?

venerdì 29 luglio 2011 - Robert Bernocchi

Quale sarà il nuovo Black Swan? L'anno scorso, ad aprire il Festival di Venezia c'era Il cigno nero di Darren Aronofsky. Il passaggio a Venezia si è chiuso con un premio minore (miglior giovane attrice per Mila Kunis), ma ha aperto la strada a uno straordinario successo di pubblico e all'Oscar per la protagonista Natalie Portman. Quest'anno, chi potrebbe ricalcare queste gesta? Alla domanda, risponde il direttore della Mostra Marco Müller. "A noi sembra che ci siano parecchi potenziali Il cigno nero, soprattutto in concorso.

   

NEWS | Annunciato a Napoli il primo film scritto e diretto da Gipi.

In arrivo

lunedì 2 maggio 2011 - Fiorella Taddeo

Comicon, in arrivo L'ultimo terrestre È alla seconda settimana di riprese nella provincia di Pisa L’ultimo terrestre, il primo film scritto e diretto da Gipi, nome d’arte di Gianni Pacinotti, e prodotto dalla Fandango. Il talentuoso fumettista italiano racconta il progredire del lavoro sul set sul suo blog personale. “Il film dovrà essere girato in sei settimane” scrive Gipi “Questo significa correre sempre. Correre sempre è difficile e faticoso”. Ma poi aggiunge “le cose sono andate bene. Alla fine io ero particolarmente stanco e nervoso, ma ero l'unico probabilmente, ed il film non penso che se ne sia accorto”.

BIZ

di Roberto Nepoti La Repubblica

Se il discorso giornalistico sul cinema ha inflazionato l'aggettivo "attesissimo", bisogna dire che il debutto di Gian Alfonso Pacinotti, in arte Gipi, atteso lo era davvero: un po' al varco anche, perché ammesso nel concorso principale della Mostra veneziana. Come film con gli alieni, L'ultimo terrestre è senz'altro un Ufo; e questo è bene. Le creature che, nell'indifferenza generale, arrivano sulla Terra funzionano come innesco dei comportamenti di un campione d'umanità odierna: perlopiù tipi abietti e violenti; nei casi migliori, incapaci di (re)agire. »

La redenzione è possibile solo con diavoli e alieni

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Il mood «fine di mondo» continua con L'ultimo terrestre (terzo film italiano in concorso) di Gian Alfonso Pacinotti in arte Gipi, artista cinquantenne di storie a fumetti, e conferma il desiderio di «avvento mistico» che pervade molti film dell'ultima onda, Faust di Sokurov compreso. La redenzione viene dallo spazio siderale, dai diavoli e dai marziani, qui sulla Terra non c'è più speranza. In attesa degli alieni però si rischia la subalternità alle forme vischiose dell'odiata realtà, e se Abel Ferrara fa esplodere il suo cinema senza aspettare la nube purificatrice dell'apocalisse, Gipi si immerge nella più tetra rappresentazione dell'Italia razzista, omofobica, cialtrona, misogina vista con gli occhi di Luca Bertacci (Gabriele Spinelli), cameriere in una sala Bingo. »

Alieni da fumetto

di Dario Zonta L'Unità

«L’ultimo terrestre» è l’esordio alla regia di uno dei nostri più importanti disegnatori di storie a fumetto: Gian Alfonso Pacinotti, in arte GiPi, pubblicato in Italia dalla Coconino Press (bellissimo il suo Esterno notte). Le storie a fumetti di GiPi hanno sempre avuto una intrinseca forza cinematografica. Il suo senso dell’inquadratura e del montaggio portano naturalmente le sue storie in un’altra dimensione. A questa capacità di messa in scena si aggiunge un immaginario originale qui tratto da un racconto di Giacomo Monti, altro fumettista. »

Il fantasociale fa centro con coraggio e follia

di Fabio Ferzetti Il Messaggero

Finalmente una sorpresa italiana. Non gridiamo alla rivelazione ma diamo a Gipi quel che è di Gipi. Estro, coraggio, un granello di follia, un desiderio naturale di uscire dal seminato. Che però chiedeva maggiore coerenza. «L’ultimo terrestre» dà il meglio quando inventa immagini dense e bizzarre, come nell’incipit alla Lynch che vede il protagonista, solo come un cane, incontrare una prostituta in un immenso show room. Mentre scende di tono appena il neoregista si sente tenuto a raccontare anziché procedere per folgorazioni. »

L'ultimo terrestre | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | lucestella
  2° | laerte
  3° | lucapic
  4° | steelybread
  5° | lefantome
  6° | marco coppola
Nastri d'Argento (1)
David di Donatello (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità