Scott Pilgrim vs. The World

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Scott Pilgrim vs. The World   Dvd Scott Pilgrim vs. The World   Blu-Ray Scott Pilgrim vs. The World  
Un film di Edgar Wright. Con Michael Cera, Mary Elizabeth Winstead, Kieran Culkin, Chris Evans, Anna Kendrick.
continua»
Azione, durata 112 min. - USA, Canada, Gran Bretagna 2010. - Universal Pictures uscita venerdì 19 novembre 2010. MYMONETRO Scott Pilgrim vs. The World * * * 1/2 - valutazione media: 3,51 su 43 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,51/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Se il ventiduenne Scott Pilgrim vuole avere il vero amore di Ramona, dovrà sconfiggere - uno dopo l'altro - i sette ex di lei.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Uno degli atti cinematografici più violenti degli ultimi anni
Gabriele Niola     * * * * -

Scott Pilgrim è un 23enne ancora preda di una forma di tardiva adolescenza sentimentale. Suona il basso in una band indie rock, come tutti quelli della sua generazione ha subito una severa formazione a base di videogiochi 8bit e cerca una storia d'amore "sicura" con una 17enne, esercitando nichilismo un tanto al chilo. Quando nella sua vita irrompe Ramona, newyorkese, bellissima, indie nell'animo e ribelle a modo proprio con capelli colorati, tutto passa in secondo piano, anche il piccolo particolare che, per poter davvero avere una relazione con lei, Scott dovrà combattere e soprattutto sconfiggere i suoi 7 ex, riuniti in una confraternita finalizzata ad indirizzare la vita futura della ragazza da loro (un tempo) amata.
L'attesa trasposizione della serie di 6 volumi a fumetti del canadese Brian Lee O'Malley (intitolata semplicemente "Scott Pilgrim") dopo 7 anni di successo di nicchia arriva al cinema e non delude, anzi. La versione per il grande schermo delle avventure tra realtà e videogioco del 23enne di Toronto è uno degli atti cinematografici più violenti degli ultimi anni. E per una volta la violenza della grammatica filmica fa il paio con l'audacia di una storia che utilizza la felicissima vena ironica per prendere di mira, in primis, il protagonista e tutto il suo universo di riferimento, che poi è il medesimo del target cui il film è indirizzato. Sebbene infatti nella storia il geek, alle prese con le solite difficoltà di sentimentale subita invece che dominata, sia palesemente contrapposto ai più classici "vincenti" della cultura anglosassone, la vera ironia è nei confronti del primo e non tanto dei secondi. In parole povere Scott Pilgrim vs the World non accarezza l'ego del proprio pubblico ma lo fustiga, prima favorendo l'immedesimazione grazie ad un'aderenza totale ad un certo universo semantico generazionale e poi esplicitandone le contraddizioni. Esattamente ciò che il profluvio di film adolescenziali nostrani sembrano metodicamente rifiutarsi di fare.
Ma non è solo una questione di tono del racconto (che ad ogni modo appartiene più al testo originale), il trionfo di Scott Pilgrim vs. the World è soprattutto merito di Edgar Wright, regista che finalmente sta passando dall'adolescenza cinematografica all'età adulta. Ne è testimonianza il modo in cui ha tramutato le splendide intuizioni registiche mostrate in L'alba dei morti dementi e Hot Fuzz (film-manifesto di un modo diverso di intendere la parodia) da espedienti comici in idee utili ad un avanzamento e una personalizzazione del linguaggio filmico che sia funzionale alla storia. Il montaggio "a strappo", che giustappone con forza momenti temporalmente e spazialmente diversi, i rapidissimi "carrelli digitali" che congiungono scene unite unicamente dal loro passaggio logico e il continuo uso di una colonna audio che si prende beffa della diegesi, diventano qui gli strumenti di un'inedita unione tra cinema e fumetto.
Nonostante Scott Pilgrim (il fumetto) fosse caratterizzato come una storia raccontata attingendo pesantemente alla simbologia videoludica (continuamente il protagonista si trova in situazioni "da videogioco" alle prese con dinamiche, premi e problemi tipici di quel mondo), Scott Pilgrim (il film) sembra più un tentativo di ibridazione con il modo di raccontare fumettistico. Certo non mancano tutti i riferimenti, le sovraimpressioni e le gag inerenti al mondo dei videogiochi 8bit che avevano contribuito al successo della serie a fumetti, tuttavia è nell'uso abbondante degli stacchi in asse (quando il montaggio taglia da una scena ad un'altra completamente diversa, mantenendo invariata la composizione dell'inquadratura) che Wright sembra trovare lo stile del suo film. Il regista inglese infatti comprende bene come il montaggio sia lo specifico del racconto filmico e accosta i suoi frame nello stesso modo in cui si accostano i frame di una tavola disegnata, trovando una versione cinematografica del feeling del fumetto nel modo in cui quel medium racconta le storie sfruttando le ellissi spaziotemporali.

Stampa in PDF

Premi e nomination Scott Pilgrim vs. The World MYmovies
il MORANDINI
Incassi Scott Pilgrim vs. The World
Primo Weekend Italia: € 136.000
Incasso Totale* Italia: € 225.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 28 novembre 2010
Primo Weekend Usa: $ 10.525.000
Incasso Totale* Usa: $ 31.496.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 3 ottobre 2010
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
85%
No
15%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * *

Fermate il mondo... è tempo di combattere!

venerdì 19 novembre 2010 di Storyteller

Non mi è mai capitato di assegnare (incosciamente o sulla carta del mio personale metro di giudizio) 5 stelle a un film - e infatti mi preme specificare che il voto vale per la versione originale in lingua inglese - ma è proprio il caso di dirlo: Scott Pilgrim ha definitivamente cambiato le regole del gioco. È una brillante commedia romantica senza smagliature (si, le sbavature ormai non sono più di moda). È un eccellente excursus nel panorama musicale indie antico e contemporaneo. È un film di continua »

* * * * -

L'amore ai tempi dei videogame

mercoledì 24 novembre 2010 di Fabrizio Cirnigliaro

La trasposizione cinematografica del fumetto creato da Brian Lee O'Malley è forse il miglior cinecomics realizzato fino ad oggi, se si esclude “V for Vendetta”. Il film si apre con il logo “8 Bit” dell'Universal e la musica in stile Atari,già dall'inizio si capisce che si sta per assistere ad un'opera geniale e unica nel suo genere. Edward Wright diverte lo spettatore con gag esilaranti, un ritmo frenetico, una colonna sonora in cui si alternano continua »

* * * * *

L'epopea dei malvagi ex

sabato 20 novembre 2010 di TykiMikk

Mai era capitato nella mia vita di vedere un film così intenso, appassionato, spassoso, ed anche incredibilmente fantasioso come l'ultima opera di Wright, tratta del Fumetto di O'Malley, canadese che ha dato i natali ad una serie che stupisce per la sua vena comica, oltre che per le innumerevoli citazioni al vecchio mondo degli 8 bit. Ed ovviamente, nel film non mancano simili citazioni, questa volta però rivedute e corrette dal regista. Lui prende solamente le basi di Scott continua »

* * * * *

Geniale

sabato 4 dicembre 2010 di Mc.Lovin

Geniale, il primo film che parla della cultura 8 bit, dei non più giovani ventenni e più (non più giovani) legati ancora ai ricordi del passato e del  basso: unico strumento tralasciato nei film pseudo rock musicali. Un film che fa vibrare il ritorno della moda anni 70 che ha ripreso il mondo nell'ormai lontano 2000 rendendolo così ridicolo e innocente dall'aggiunta del viso di Michael Cera e dallle superstar adidas. Un film di nicchia che può appassionare continua »

Wallace Wells e Scott Pilgrim
‎Wallace Wells: Se lei è la ragazza che hai sempre sognato, devi farglielo sapere, devi giocare al rilancio: usa la parola magica!"
Scott Pilgrim: Lesbica?
Wallace Wells: L'altra parola magica
Scott Pilgrim: mmm... Lesbiche?
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
scott pilgrim
''quando sto con te è come se fossi fatto...non uso droghe, a meno che tu non ne faccia uso, in tal caso mi farei anch'io continuamente''
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Michael Cera
Cosa fai? mi prendo una vita!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Scott Pilgrim vs. The World

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 23 marzo 2011

Cover Dvd Scott Pilgrim vs. The World A partire da mercoledì 23 marzo 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Scott Pilgrim vs. The World di Edgar Wright con Michael Cera, Mary Elizabeth Winstead, Kieran Culkin, Chris Evans. Distribuito da Universal Pictures. Su internet Scott Pilgrim vs. the World è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 6,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 3,00 €
Aquista on line il dvd del film Scott Pilgrim vs. The World

SOUNDTRACK | Scott Pilgrim vs. The World

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 16 novembre 2010

Cover CD Scott Pilgrim vs. The World A partire da martedì 16 novembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Scott Pilgrim vs. The World del regista. Edgar Wright Distribuita da ABKCO.

Cinema e videogame? Coppia perfetta

di Francesco Alò Il Messaggero

Il miglior "cinegame" mai fatto? Sì! Tratto dal fumetto di Bryan Lee O'Malley, Scott Pilgrim vs. The World è il videogame giocato da Scott (Cera), rocker canadese inamorato della misteriosa Ramona, americana dai capelli colorati in modo diverso ogni settimana e mezzo. Dovrà battere in duello sette ex della bella. Tra cui anche una donna. Stacchi in asse come se si sfogliassero i fotogrammi (wow!), scazzottate come numeri musical, infrangibilità dei corpi come nei cartoon, contrasto al montaggio lento-velocissimo come in una canzone dei Nirvana, seconde possibilità esistenziali, nemici sconfitti che diventano monete da slot machine. »

Il film culto che parla una lingua giovane

di Maurizio Acerbi Il Giornale

Il giovane Scott Pilgrim, ancora moralmente a terra dopo che la sua donna lo ha mollato, incontra la ragazza dei suoi sogni. Non sarà facile conquistarla: dovrà sconfiggere, infatti, i suoi sette ex-fidanzati per ottenere il suo cuore. E' l'adattamento della miniserie a fumetti di Bryan Lee O'Malley e mischia tutto ciò che può piacere ad un pubblico teen: videogames, fumetti (manga), musica, mixati con linguaggio da videoclip. Insomma, è il classico film culto che diventerà manifesto delle nuove generazioni ma dal quale gli «enta» scapperanno. »

Non sempre il fumetto fa cinema

di Davide Turrini Liberazione

Possiamo dubitare del valore cinematografico di un acclamato e tondeggiante fumetto d'oltreoceano trasposto su grande schermo? Speriamo di sì. Scott Pilgrim vs. the World arriva dritto dalle tavole del canadese Bryan Lee O'Malley ed è stampato su pellicola Universal con la regia di Edgar White (il catatonico parodico anni 2000 de L'alba dei morti dementi). Scott (l'allampanato Michael Cera), 23enne di Toronto, evita il distacco dal tenue mondo adolescenziale, ripetendo gesti e ritualità da generazione videogame web 2. »

Comic-book geeks rule in Scott Pilgrim's world, and Michael Cera makes the perfect slacker superhero to take on Edgar Wright's ode to fanboys

di Betsy Sharkey The Los Angeles Times

In "Scott Pilgrim vs. the World," the inventive, free-floating ode to nerdville, the comic-book geek stays in the picture. Whether it's Scott's everyday loser life or his ninja-fighting, super-powered imaginary one, it's all played with a sort of Michael Cera-styled sweet, nebbishy sensibility that works well since the real Michael Cera actually got the role. Go figure. Actually, there was a lot of figuring to be done to convert Bryan Lee O'Malley's distinctive artistic, and loosely autobiographical, musings about a 22-year-old Toronto native whose life is framed by his total lack of ambition until he's in a fight to the death to woo the girl of his dreams. »

Scott Pilgrim vs. The World | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | storyteller
  2° | fabrizio cirnigliaro
  3° | tykimikk
  4° | mc.lovin
  5° | mr cinefilo
  6° | erre
  7° | s b a r a
  8° | gianpaolo roselli
  9° | viola96
10° | ajeje32
11° | 4ng3l
12° | bella earl!
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 |
Backstage
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 | 37 | 38 | 39 | 40 | 41 | 42 | 43 | 44 | 45 | 46 | 47 | 48 | 49 | 50 | 51 | 52 | 53 | 54 | 55 | 56 | 57 | 58 | 59 | 60 | 61 | 62 | 63 | 64 | 65 | 66 | 67 | 68 | 69 | 70 | 71 | 72 | 73 | 74 | 75 | 76 | 77 | 78 | 79 | 80 | 81 | 82 | 83 | 84 | 85 | 86 | 87 | 88 | 89 | 90 | 91 | 92 | 93 | 94 | 95 | 96 | 97 | 98 | 99 | 100 | 101 | 102 | 103 | 104 | 105 | 106 | 107 | 108 | 109 | 110 | 111 | 112 | 113 | 114 | 115 | 116 | 117 | 118 | 119 | 120 | 121 | 122 | 123 | 124 | 125 | 126 | 127 | 128 | 129 |
Link esterni
Sito ufficiale
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità