Red

Acquista su Ibs.it   Dvd Red   Blu-Ray Red  
Consigliato sì!
3,07/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Quattro agenti della Cia ormai in pensione decidono di rimettersi in gioco per catturare un pericoloso killer tecnologico.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Riuscito connubio di ironia e spettacolo, con personaggi divertenti e attori adatti
Marianna Cappi     * * * - -

Frank Moses è un ex agente della CIA in pensione, che vive in una villetta uguale alle altre cercando di fare una vita uguale alle altre. Purtroppo per lui e per Sarah, la ragazza ingenua e sognatrice che ha conosciuto al telefono, i segreti di stato in possesso di Frank lo hanno trasformato da strumento di morte a bersaglio dell'Intelligence: qualcuno da eliminare e in fretta.
Inizia così quella che può apparire come la fuga di Frank Moses ma altro non è che il giro di reclutamento dei vecchi compagni: il vecchio Joe, il folle Marvin, il russo Ivan, lady Victoria, dopo di che la canna della pistola compie un giro di 180 gradi e la fuga si fa vendetta, la diaspora riunione, la pensione una nuova missione.
Tratto dal breve fumetto DC Comics scritto da Warren Ellis e illustrato da Cully Hammer, Red è stato completamente reinventato nella sceneggiatura dei fratelli Hoeber, responsabili dell'inserimento dei compagni di ventura del protagonista e del tono divertito e alleggerito del film. Non è, infatti, come uno dei più significativi adattamenti da un fumetto che si fa apprezzare e ricordare questo film, ma piuttosto come una riuscita composizione di quadri, personaggi e situazioni provenienti da spezzoni di pellicole diverse e originalmente e gradevolmente assemblati. I film come materiali di partenza e il racconto come risultato, dunque, anziché viceversa.
Ecco allora che nel bel prologo con Bruce Willis, ex supereroe in vestaglia, che prende a pugni il sacco dopo colazione, non c'è solo l'eco del suo Butch in Pulp Fiction (il pugile, la colazione, il mitra) ma c'è anche mister Incredibile e Léon (la piantina), mentre arrivati alla scena del ricevimento di gala, vien da chiedersi quando ci siamo già stati, se in un episodio cinematografico della saga di Danny Ocean o in uno televisivo di Alias. Eppure non sono citazioni soffocanti, forse non sono neppure citazioni, e c'è spazio per molto altro, compreso il sublime personaggio di John Malkovich, un panzone paranoico con un maialino di peluche sotto braccio dal quale estrarrà l'arma con cui umiliare una signorotta col bazooka, in una sequenza emblematica dell'operazione nel suo insieme, quanto a connubio tra ironia e spettacolarità.
Ma Willis e Malkovich non sono i soli a portare un valore aggiunto al proprio ruolo: a loro modo lo fanno anche "la regina" Helen Mirren, con il richiamo sornione alla passione tutta inglese per il giardinaggio, e Brian Cox, con la trilogia di Bourne nel curriculum. In assoluto, oltre a qualche buona battuta e a qualche ambientazione più originale del solito, è essenzialmente a quest'alchimia tra attore e personaggio che si deve il piacere della visione.
Da segnalare, in coda, un motivo di interesse anche nella figura di Sarah che, nel campionario dei caratteri femminili cinematografici, si può ascrivere come appartenente alla categoria della "palla al piede". Con i romanzetti rosa in testa e le manette alle mani (quando non la pistola alla tempia), pretende ed ottiene di essere portata in prima linea e salvata ogni volta, contribuendo a fare del consenziente Bruce Willis un gentleman come pochi altri.

Stampa in PDF

Premi e nomination Red MYmovies
il MORANDINI
Incassi Red
Primo Weekend Italia: € 1.083.000
Incasso Totale* Italia: € 2.772.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 12 giugno 2011
Primo Weekend Usa: $ 22.500.000
Incasso Totale* Usa: $ 90.360.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 30 gennaio 2011
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
78%
No
22%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Red

premi
nomination
Golden Globes
0
1
* * * - -

Retired extremely dangerous!

mercoledì 20 aprile 2011 di Redbird

La lunga esperienza in questo tipo di film da parte di Bruce Willis conferisce sicuramente una marcia in più ad un film che comunque non ne avrebbe avuta nessuna necessità. Tipico film d'azione, mescola intrighi governativi con uno humor sagace ed estremamente divertente, e come se non fosse già abbastanza inserisce anche una romantica storia d'amore impossibile fra spie e quella immancabile fra il protagonista e la "vittima". La narrazione è incalzante e variopinta, ricca di colpi di scena e continua »

* * * * *

Attenti a quei 5!

venerdì 27 maggio 2011 di Innominato

Una sola critica oggettiva si può muovere contro questo film: la trama non è originale. E' un pò la solita storia che piace tanto agli americani: servizi segreti, CIA, FBI, eroi del bene, geni del male, e gli immancabili finti eroi del bene che in realtà si rivelano essere geni del male, come nel caso del Vice Presidente Stanton. Ma in questo film la trama passa quasi in secondo piano; l'originalità del film sta infatti nel cast: Bruce Willis, Morgan Freeman, continua »

* * * - -

Frizzante commedia caricaturale

mercoledì 23 marzo 2011 di dario carta

Evidentemente in sofferenza d’idee,il grande schermo Americano sembra prediligere canali pertinenti e paralleli per superare le zone d’ombra di un cinema che oggi sembra patire il proprio stato di quiete. L’immagine stampata pare offrire alle produzioni l’occasione per staccarsi dal suolo e vincere la gravità di un vuoto creativo che oggi affligge le proposte di Hollywood,conformate a prodotti a perdere per un monouso speculativo. Supereroi e quelle che in questa era vengono chiamate Graphic Novels,irrompono continua »

* * * - -

Action movie + commedia = buon film

domenica 15 maggio 2011 di Filippo Catani

Un gruppo di ex agenti della CIA ora in pensione si vedono costretti a tornare in campo per evitare di essere uccisi a causa della conoscenza di alcuni scomodi segreti che possono turbare la vita politica degli USA. La squadra si compone oltre ai 4 ex Cia di una ex spia russa e di una impiegata dell'ufficio pensioni con cui uno dei quattro flirtava da mesi. Partiamo dalla fine: il film risulta davvero gradevole. Questo in quanto si riesce a trovare la giusta miscela tra action e ironia non continua »

John Malkovich
"... Vecchio 'sto cazzo..."
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John Malkovich
"Old man my ass..!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
MARVIN BOGGS FRANK
Frank: "Non ti voglio uccidere!"
Marvin: "E la ragazza?"
Frank: "Neanche lei ti vuole uccidere...ora toglieresti il coltello dalle mie palle?"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Red oppure Aggiungi una frase
Shop

APPROFONDIMENTI | Rassegnati a non invecchiare mai Bruce Willis e soci tornano a sparare.

La vita e l'azione dopo la pensione

martedì 10 maggio 2011 - Gabriele Niola

RED, la vita e l'azione dopo la pensione Pensionati ed estremamente pericolosi, Retired and Extremely Dangerous, l’acronimo R.E.D. nasconde la perfetta sinossi del film di Robert Schwentke, il contraltare ironico di I mercenari e contemporaneamente il suo complemento. Se le grandi dive ricorrono alla chirurgia per non invecchiare mai, Bruce Willis e soci si appoggiano agli effetti in computer grafica per non far invecchiare mai le proprie scene d’azione (e se stessi con esse). Con atteggiamento molto meno sofisticato rispetto alla banda di Danny Ocean, i pensionati d’eccezione di RED hanno in comune con I mercenari di Stallone non solo la presenza di Bruce Willis (lì comprimario, qui capobanda) ma soprattutto l’idea del grande crossover che non è mai accaduto, l'unione fuori tempo massimo di un manipolo di star che oggi sono sempre meno tali.

   

NEWS | In esclusiva per MYmovies, gli spin-off dei quattro personaggi del film.

I fumetti del prequel del film

venerdì 6 maggio 2011 - a cura della redazione

RED: i fumetti del prequel del film Aspettando l'uscita di Red nelle sale, per la regia di Robert Schwentke e tratto dall'omonima graphic novel pubblicata da DC Comics a cavallo tra il 2003 e il 2004, la Bonaventura Pictures ha ideato una serie di 4 nuovi fumetti, uno per personaggio, dedicati ai protagonisti del film: Bruce Willis, Morgan Freeman, John Malkovich ed Helen Mirren. Le storie sono dei veri e propri prequel spin-off della versione originale sceneggiata da Warren Ellis e disegnata da Cully Hamner che, per questo progetto, firma le 4 copertine.

NEWS | Uscito il primo teaser poster del film.

Bruce willis ha tempo per uccidere

martedì 13 luglio 2010 - Marlen Vazzoler

Red: Bruce Willis ha tempo per uccidere In attesa del pannello dedicato a Red nella Hall H del Comic-Con di San Diego, che si terrà dal 22 al 25 luglio, durante il quale saranno presenti Bruce Willis, Mary-Louise Parker, Helen Mirren, John Malkovich, Karl Urban, Richard Dreyfus, Brian Cox e Morgan Freeman, ieri la Summit Entertainment ha fatto uscire il primo teaser poster del film. La locandina di Red assomiglia alla copertina dell'omonima graphic novel scritta da Warren Ellis e Cully Hammer su cui è basato il film di Robert Schwentke che racconta di un ex agente dei black-op in pensione, Frank Moses (Willis), costretto a riunire la sua vecchia squadra quando la sua vita idilliaca viene minacciata da un gruppo di assassini tecnologici.

   

NEWS | John C. Reilly e Mary Louise Parker entrano nel cast.

Helen mirren avrà delle abilità letali

giovedì 5 novembre 2009 - Marlen Vazzoler

Red: Helen Mirren avrà delle abilità letali Qualche giorno fa era stato annunciato da ScreenDaily che il premio Oscar Helen Mirren era entrata nel cast del thriller d'azione diretto da Robert Schwentke (Un amore all'improvviso), Red, basato sull'omonima miniserie a fumetti creata da Warren Ellis e Cully Hamner. La Mirren interpreterà un vecchio partner, con una serie di abilità letali, di Paul Moses, l'agente della C.I.A interpretato da Bruce Willis che deve combattere per la sua vita quando degli assassini più giovani, carini ed high-tech cercano di farlo fuori.

NEWS | L'adattamento per il grande schermo del fumetto creato da Warren Ellis.

Morgan freeman entra nel cast

lunedì 20 luglio 2009 - Marlen Vazzoler

Red: Morgan Freeman entra nel cast Nel giugno dell'anno scorso era stato dato l'annuncio che la mini serie a fumetti Red, creata da Warren Ellis e disegnata da Cully Hammer nel 2003, sarebbe stata trasposta per il grande schermo. Ieri è uscita la notizia che l'attore Morgan Freeman è in trattative per interpretare il film prodotto dalla Summit Entertainment, che racconta di un ex agente della Cia addetto alle black operation che è costretto a interrompere il suo pensionamento quando un assassino high tech tenta di ucciderlo. Nel cast anche l'attore Bruce Willis che dovrebbe interpretare il protagonista.

GALLERY | Le foto ufficiali della commedia d'azione di Robert Schwentke.

Non ne fanno più così

martedì 24 agosto 2010 - Marlen Vazzoler

Red: non ne fanno più così Heat Vision ha riportato lo scorso giovedì che il regista Robert Schwentke, in corsa con David Slade per la direzione di Wolverine 2, è ritornato la scorso week-end in Louisiana con Bruce Willis e John Malkovich per girare un easter egg, non si tratta quindi né di reshoot né di fotografia addizionale, che verrà aggiunto alla fine di Red, il film tratto dall'omonima graphic novel della DC/Wildstorm scritta da Warren Ellis e Cully Hamner. La scena comica di sessanta secondi avrà come protagonisti l'ex agente dei black-op Frank (Bruce Willis) e il collega paranoico Marvin (Malkovich).

GALLERY | Un cast stellare per l'adattamento del fumetto della DC.

Prime foto sul set di bruce willis e mary-louise parker

lunedì 12 aprile 2010 - Marlen Vazzoler

Red: prime foto sul set di Bruce Willis e Mary-Louise Parker Il disegnatore di fumetti Cully Hamner ha postato sul suo blog il logo utilizzato sul set di Red, l'adattamento cinematografico dell'omonima miniserie a fumetti pubblicata dal 2003 al 2004 negli Stati Uniti dalla DC/Wildstorm, che risulta essere identico a quello utilizzato nelle copertine della graphic novel. La serie, a cui ha collaborato anche Warren Ellis, racconta di Frank Moses, un ex agente della CIA, interpretato nel film da Bruce Willis, che si sta godendo la sua meritata pensione ma improvvisamente un giorno degli assassini forniti di hi-tech altamente sofisticato cercano di ucciderlo.

VIDEO | Arriva online il teaser trailer del film di Schwentke.

Freeman, mirren e malkovich sono ex agenti della cia

giovedì 24 giugno 2010 - Marlen Vazzoler

Red: Willis, Freeman, Mirren e Malkovich sono ex agenti della CIA Negli ultimi mesi sono usciti al cinema diversi adattamenti cinematografici di comics americani che non hanno avuto un grosso successo al botteghino come The Losers, Jonah Hex e in misura minore Kick-Ass, ancora inedito in Italia. Nel caso di Red, l'adattamento cinematografico dell'omonima graphic novel di Warren Ellis che racconta un gruppo di agenti della CIA in pensione costretti a tornare in azione, forse ci troveremo davanti ad un cambio di tendenza. Dopo aver diretto Flightplan e Un amore all'improvviso, il regista Robert Schwentke confeziona quella che sembra essere uno dei più interessanti adattamenti tratti da un fumetto che uscirà nei prossimi mesi.

   

BIZ

Spie in pensione ma ancora pericolose

di Roberto Nepoti La Repubblica

L'anno scorso, con "I Mercenari - The Expendables", Sylvester Stallone aveva richiamato in servizio se stesso e altri veterani per raccontare le imprese di un gruppo di eroi dai capelli grigi. Tra gli ingredienti mancava il senso dell'umorismo (come pretenderlo da Sly?); ora, alla mancanza mette rimedio Red, storia di "vecchietti" da combattimento tratta da una graphic novel di Warren Ellis e Cully Hamner. Non un capolavoro, certo, ma un film molto pop e, soprattutto, interpretato da una compagnia d'attori che da sola meriterebbe la visita. »

Red, spie in pensione tutte pistola e ironia

di Alessandra Levantesi La Stampa

Ispirato a una graphic novel realizzata da Ellis & Hammer (Magic Press) Red, che sta non per rosso ma per «Retired: extremely dangerous», è interpretato da un gruppo di attori fra i 56 e i 74 anni di età, e magari non proprio in auge come divi, tanto che il sempre spiritoso Roger Ebert ha commentato: «Sembra un film fatto per mia zia Mary». Eppure, a dispetto della battuta del critico del Chicago Sun i cento milioni di dollari del botteghino Usa dimostrano che al cinema non ci sono andati solo gli anziani; e che l’accattivante tono retrò dello spionistico deve aver incontrato anche il gusto di parecchi giovani. »

Bruce Willis recluta la squadra senior

di Massimo Bertarelli Il Giornale

L’agente della Cia in pensione Bruce Willis recluta gli antichi soci per scoprire chi sta cercando di fargli la pelle. Così entrano in pista anche gli arzilli Morgan Freeman, John Malkovich e Hellen Mirren, tutti pronti a tirar fuori le unghie e a prendersi in giro con apprezzabile autoironia. Per un fragoroso e divertente helzapoppin del poliziesco, pieno di spassose rodomontate (dai proiettili in padella alla granata respinta dal calcio del mitra). Trai simpatici protagonisti in età, si ritaglia un bel cammeo il venerabile novantaquattrenne Ernest Borgnine. »

Gli ex Cia, pensionati pericolosi

di Valerio Caprara Il Mattino

Chissà se la trama interessa a qualcuno, visto che un blockbuster come «Red» generalmente suscita ben altro genere d’aspettative. Comunque l’acronimo del titolo sta per «Retired extremely dangerous», pensionati estremamente pericolosi e si riferisce a un pittoresco manipolo di ex agenti della Cia che, essendo stati in passato protagonisti di operazioni gravi e oscure, di preferenza in Sudamerica, si ritrovano un brutto giorno a incombente rischio di soppressione definitiva... Dall’originario e apprezzato racconto a fumetti del duo Ellis-Hamner, il regista tedesco Robert Schwentke -già autore dei poco memorabili «Flightplan - Mistero in volo» e «Un amore all’improvviso»- ha tratto per il piacere di platee debitamente chiassose una commedia d’azione in cui la faciloneria e la banalità narrative cercano di riscattarsi grazie al doping di un cast stellare. »

Red | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Golden Globes (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Backstage
1 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
mercoledì 11 maggio 2011
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità