Megamind

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Megamind   Dvd Megamind   Blu-Ray Megamind  
Un film di Tom McGrath. Con Will Ferrell, Tina Fey, Jonah Hill, David Cross, Brad Pitt.
continua»
Animazione, Ratings: Kids, durata 95 min. - USA 2010. - Universal Pictures uscita venerdì 17 dicembre 2010. MYMONETRO Megamind * * * 1/2 - valutazione media: 3,61 su 58 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
3,61/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * 1/2 -
 critica * * * - -
 pubblico * * * 1/2 -
   
   
   
Megamind, il supercriminale più intelligente del mondo, si trova nell'improbabile ruolo di eroe buono della storia.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Un racconto in forma animata che riesce a parlare di umanità e sentimenti meglio di tanto altro cinema più legato alla realtà
Gabriele Niola     * * * * -

Entrambi sparati via da un pianeta prossimo all'autodistruzione quando ancora erano bambini ed atterrati sulla Terra in contesti diversi, Metro Man e Megamind sono l'uno lo specchio dell'altro. Il primo bello, atletico e pieno di tutte le virtù è l'idolo delle folle già da piccolo, il secondo, cresciuto in un penitenziario, di attitudine curiosa ma molto più imbranato, non può che dedicarsi al male per poter riuscire in qualcosa, per essere qualcuno. Nascono così il supereroe e il supercattivo di Metro City. Uno mette in pericolo la città, l'altro salva le persone. Almeno fino a che inaspettatamente Megamind non riesce nell'impresa che per antonomasia è negata ai cattivi da fumetto: uccidere Metro Man. A quel punto il supercattivo, libero di spadroneggiare come ha sempre sognato di fare, si rende conto di quanto gli manchi il suo opposto per essere completo e cerca di trovare qualcuno che lo rimpiazzi.
La Dreamworks ha sempre giocato sugli stereotipi, le maschere e i ruoli dei personaggi all'interno dei generi. Fin da Shrek, uno dei suoi più grandi successi e per questo lo stampino di molti altri film a venire, lo studio di animazione ha cercato di realizzare delle parodie citazioniste in forma di cartone animato, non riuscendo sempre a centrare l'obiettivo di un film divertente e gradevole. Per questo la riuscita in pieno di Megamind suona come una vera vittoria, perchè senza cambiare strada e senza imitare nessun altro, questa volta la formula ha pagato. Ne sia dimostrazione la divertente citazione di Marlon Brando papà di Superman (come accade nel film di Richard Donner), un espediente che invece che deludere come al solito si rivela uno dei momenti migliori del film.
La storia di Megamind e Metro Man, le personificazioni di bene e male presi nella routine della lotta da fumetto, è rotta dall'evento, possibile solo in una parodia, della morte del bene. Questa rottura consente l'inizio della tipica parabola Dreamworks, quella della figura apparentemente cattiva che in un contesto diverso dal normale si rivela anche più buona di quella solitamente etichettata come "bene".
Ma al di là di una morale che non presenta nessuna novità rispetto al passato, è il modo con il quale finalmente anche i cartoni Dreamworks riescono a parlare di sentimenti autentici e universali a rendere Megamind un film fuori dall'ordinario. Merito di un racconto più attento del solito alle nuances narrative, in cui la frenesia per l'azione (che comunque è presente) lascia il posto in più di un caso a ottimi dialoghi e merito probabilmente di alcuni nomi che nei titoli di coda vengono accreditati come "creative consultant" o produttori esecutivi come Ben Stiller, Guillermo Del Toro e Justin Theroux.
L'idea molto moderna e poco classica del male come indispensabile controparte del bene e come sua filiazione diretta sembra essere la stessa alla base di opere fortemente imparentate con il fumetto come Il cavaliere oscuro. Non contrasto ma compenetrazione delle due forze che prendono i propri ruoli unicamente in base al contesto in cui agiscono, senza presupporre una naturale propensione per una delle due parti. Inoltre, come già accadeva nel molto simile Gli Incredibili, l'unica figura realmente negativa e condannabile di tutto il film non è il malvagio animato dalla sete di conquista, quanto il pigro che cerca la scorciatoia, colui che vuole arrivare a livello degli eroi senza averne le vere caratteristiche morali ed etiche.
In aggiunta a queste componenti Megamind si distingue anche per un passo in avanti tecnologico che diventa espressivo. Contrariamente a quanto accade solitamente, gran parte della messa in scena dei momenti sentimentalmente topici del film punta infatti sulla recitazione. Strano a dirsi per un cartone animato, eppure l'evidente miglioramento dell'espressività dei personaggi disegnati in computer grafica si traduce nella capacità di trasmettere sensazioni in maniera più sottile e raffinata. È qualcosa che avevamo visto accadere già nel cartone animato della concorrenza Toy Story 3 e che ritroviamo anche qui in più di un'occasione. A fronte delle solite smorfie e mossette, finalizzate alle gag fisiche e verbali, in Megamind sono presenti anche alcuni momenti seri, tanto brevi e circostanziati, quanto intensi proprio grazie all'espressività visuale.
Accade così che il racconto in forma animata di supereroi e supercattivi da un altro mondo, riesca a parlare di umanità e sentimenti meglio di tanto altro cinema apparentemente più legato alla realtà.

Incassi Megamind
Primo Weekend Italia: € 954.000
Incasso Totale* Italia: € 7.088.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 27 febbraio 2011
Primo Weekend Usa: $ 47.650.000
Incasso Totale* Usa: $ 148.232.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 20 febbraio 2011
Sei d'accordo con la recensione di Gabriele Niola?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
87%
No
13%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * * -

La rinascita della dreamworks: blu, bella e bulla!

domenica 9 gennaio 2011 di il Brandani

Due bambini alieni sono gli unici sopravvissuti alla deriva dei propri pianeti natii, entrambi risucchiati da un buco nero. Si salvano a bordo di due navicelle spaziali formato bebè e atterrano sul pianeta Terra (e dove sennò?). Quello più simile alla razza umana e con il mento marcato ha un’infanzia felice, quello con il testone pelato e la pelle color blu un po’ meno. I due bambini, uno agli antipodi dell’altro, crescono e con loro cresce anche la loro leggendaria continua »

* * * * -

La rivincita del cattivo

venerdì 7 gennaio 2011 di Grianne

La Dreamworks apre le porte di Metro City, città in cui convivono l’eroe buono, Metro Man, e il suo eterno rivale, Megamind. Sguardo misterioso, grande intelligenza e desiderio di potere: ecco le qualità base che delineano il personaggio del cattivo nei cartoni; se a questo aggiungiamo una tuta attillata, mantello da duro e un testone blu che fa concorrenza a quella della Regina di cuori rivale di Alice, otterremo il cattivo protagonista di questa nuova avventura. Nonostante ciò, egli non è mai continua »

* * - - -

Una delusione

martedì 28 dicembre 2010 di nembo

la produzione è importante e si vede. la spettacolarità delle scene d'azione non manca. tutta la MetroCity ricostruita con dovizia di dettagli impressiona ed il 3d dà le vertigini. peccato che questa macchina enorme sia al servizio di sceneggiatori col fiato corto. i personaggi non ce la fanno a diventare simpatici (né antipatici). si legge uno sforzo di voler ripercorrere la via di Shrek: reinterpretare (capovolgere i ruoli) i personaggi non già delle fiabe ma dei fumetti (stile Marvel). superman continua »

* * * - -

Megamind – quando non basta essere perfetti

sabato 8 gennaio 2011 di Catia P.

L'azzurro protagonista di questa pellicola, super-malvagio solo in teoria (poiché da subito si capisce che la sua cattiveria non è innata, ma è frutto del casuale influsso dell'ambiente circostante), possiede un'intelligenza talmente perfetta che da sola potrebbe valergli la conquista della felicità. Ma, come imparerà a sue spese, avere tutto non basta. Così pure noi spettatori impareremo la stessa lezione a nostre spese, ovvero: pur trovandoci continua »

Minion
Ecco il tuo terrificante costume nuovo: lo chiamerò Black Manbaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa(voce strozzata)
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Megamind
- Pranto!
- Si dice pronto...
- Prontooooo
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
megamind - titan
Megamind: "Forse sarai cattivo… ma non sarai mai un super cattivo!"
Titan:"E che cambia?"
Megamind: "L'entrata in scenaaaaa!"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Megamind oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Megamind

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 25 maggio 2011

Cover Dvd Megamind A partire da mercoledì 25 maggio 2011 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Megamind di Tom McGrath con Brad Pitt, Will Ferrell, Jonah Hill, Tina Fey. Distribuito da Universal Pictures, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - tedesco, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 5.1 - olandese, Dolby Digital 5.1. Su internet Megamind è acquistabile direttamente on-line su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Megamind

SOUNDTRACK | Megamind

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 8 novembre 2010

Cover CD Megamind A partire da lunedì 8 novembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Megamind del regista. Tom McGrath Distribuita da Lakeshore. Su internet il cd Megamind è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 31,90 €
Aquista on line la colonna sonora del film Megamind

NEWS | I character poster di Roxanne e Tighten e il 3° trailer cinematografico.

Sono venuti nel nostro mondo insieme

venerdì 10 settembre 2010 - Marlen Vazzoler

Megamind: sono venuti nel nostro mondo insieme La Dreamworks ha rilasciato online gli ultimi due character poster dedicati ai personaggi di Megamind, quelli della giornalista Roxanne e del malvagio Tighten, doppiati nella versione originale rispettivamente da Tina Fey e da Jonah Hill. Oggi è inoltre uscito su Apple il terzo trailer cinematografico, che rivela un colpo di scena che non si sarebbe potuto minimamente prevedere. Se inizialmente si credeva che Metro Man (Brad Pitt) veniva ucciso durante uno scontro da Megamind (Will Ferrell), in questo nuovo trailer si scopre che Metro Man è in realtà ancora vivo ed ha deciso di lasciare il suo lavoro di supereroe per dedicarsi alla musica.

   

NEWS | La clip del Comic-Con arriva online.

E se il cattivo vincesse?

venerdì 23 luglio 2010 - Marlen Vazzoler

Comic-Con 2010: Megamind, e se il cattivo vincesse? La prima giornata del Comic-Con nella Hall H è cominciata con il panello di Megamind, l'ultimo film d'animazione della Dreamworks, durante la quale il regista Tom McGrath ha presentato una clip di circa cinque minuti del film che ha spoilerato l'inizio del film: ovvero cosa accade quando il cattivo Megamind (Will Ferrell) vince e uccide il suo rivale, il supereroe Metro Man (Brad Pitt) e scopre di non aver più uno scopo nella sua vita. L'inizio del panello è iniziato con l'entrata in scena di Ferrell con indosso un costume fatto in casa di Megamind, seguito da Tina Fey e Jonah Hill.

   

NEWS | La compagnia farà uscire cinque pellicole d'animazione ogni cinque anni.

La dreamworks annuncia i suoi progetti dal 2009 al 2012

giovedì 28 maggio 2009 - Marlen Vazzoler

La DreamWorks annuncia i suoi progetti dal 2009 al 2012 La DreamWorks ha annunciato i suoi prossimi progetti che vedranno l'uscita di uno o due sequel all'anno assieme ad un progetto originale, tutti prodotti in 3D. How to Train your Dragon uscirà il 26 marzo 2010, sarà diretto da Chris Sanders e sarà doppiato da Jay Baruchel, Gerard Butler, America Ferrera, Jonah Hill e Christopher Mintz-Plasse. Hiccup Horrendous Haddock III, l'erede del capo dei Vikinghi è un ragazzo con un grande problema: non è un eroe. La pellicola segue il viaggio di Hiccup per cacciare il drago più feroce per poi sottometterlo e superare il suo rito di iniziazione.

GALLERY | Will Ferrell contro il Metro Man di Brad Pitt per la conquista di Metro City.

La fotogallery del film

giovedì 16 dicembre 2010 - Marlen Vazzoler

La fotogallery del film Megamind M egamind, prodotto dalla DreamWorks Animation, risponde alla domanda che molti film sui supereroi non hanno osato affrontare: cosa accade quando è il cattivo a vincere? Megamind è un eroe "super cattivo" con un progetto: conquistare il mondo. Finora Metro Man, il suo avversario, è sempre riuscito a contrastarlo. Ma quando muore accidentalmente, Megamind si ritrova senza più nessuno da combattere e cade in totale depressione. Così decide di costruirsi lui stesso un nemico, ancora più grande e più forte.

   

GALLERY | Will Ferrell contro Brad Pitt per il regista Tom McGrath.

Metro man e

mercoledì 8 settembre 2010 - Marlen Vazzoler

Megamind: i character poster di Minion, Metro Man e Megamind Dopo averci raccontato la storia di un Orco che sposa una principessa, di un Panda che pratica il kung fu e della lotta dei Mostri contro gli Alieni, la DreamWorks Animation si prepara a conquistare il pubblico dei giovanissimi con Megamind, un film che narra la lotta tra un supereroe e un super cattivo e che “osa” raccontare sul grande schermo, con uno spettacolare colpo di scena nella parte iniziale del film, una variazione originale rispetto ai film del genere. Lo studio ha debuttato su HeyUGuys con tre nuovi character poster che raffigurano Megamind, Minion e Metro Man, doppiati rispettivamente nella versione originale da Will Ferrell, David Cross e Brad Pitt.

   

VIDEO | Scoprila su MYmoviesKids.

Una clip esclusiva di

martedì 16 novembre 2010 - a cura della redazione

Una clip esclusiva di Megamind In anteprima su MYmovies una nuovissima clip di Megamind, il nuovo film d'animazione Universal Pictures da Natale al cinema. Protagonisti del video "What's the Plan?" sono Megamind, il supercriminale più brillante che il mondo abbia mai conosciuto, e Roxanne Ritchi, la bella giornalista di metro City. I due, inseguiti dal cattivissimo Titan, si lanciano in una folle in corsa in moto con un unico piano: non morire.

   

VIDEO | Una rivisitazione comica del genere dei supereroi.

L'ultimo trailer italiano

venerdì 1 ottobre 2010 - a cura della redazione

Megamind: l'ultimo trailer italiano I creatori di Shrek, Madagascar e Kung Fu Panda presentano il più incredibile supercattivo del mondo, Megamind, un alieno diventato malvagio e ambizioso a causa dell'infanzia dolorosa. Negli anni ha cercato in ogni modo di conquistare la Terra, ma ogni suo tentativo si è trasformato in fallimento a causa del super-eroe mascherato Metro Man. Tutto cambia il giorno in cui Megamind, nel bel mezzo di uno dei suoi contorti piani malefici, uccide accidentalmente Metro Man perdendo con esso lo scopo della sua vita.

   

di Paola Casella Europa

Ancora una volta ci tocca scrivere che mentre molti film recitati si trasformano involontariamente in cartoni animati, sempre più spesso i cartoni animati si rivelano grandi film. È così per Megamind, rocambolesco e divertentissimo cartoon che affronta con grande grazia e leggerezza il tema filosofico della compresenza necessaria e inevitabile del Male e del Bene. Il protagonista è infatti un omino blu macrocefalo (di qui il nome) cui è toccata in sorte per nascita un’intelligenza prodigiosa, che gli serve a contrapporsi da Cattivo al vero fortunato: il supereoe Metro Man, dotato di superpoteri e amato da tutta la città, compresa la giornalista Roxanne di cui Megamind è innamorato. »

I cattivi hanno il cuore tenero

di Maurizio Acerbi Il Giornale

A Natale sono tutti più buoni, anche i malvagi dei cartoni che, alla prova pratica, hanno cuore tenero e spiccata simpatia. Del resto, la nuova animazione americana li ha eletti a protagonisti e questo titolo non si discosta molto dal filone. La casualità segna il destino di due esseri provenienti dallo spazio. Uno diventerà una sorta di Superman ma meno spocchioso; l’altro, il macrocefalo e cattivo (sarà vero?) Megamind. Il secondo vince; ma che noia vivere senza un rivale all’altezza. Supereroi dileggiati, gag divertenti e 3D da sballo. »

Quando il male sconfigge il bene

di Francesco Alò Il Messaggero

Un altro cattivo senza peli sulla lingua, né in testa, protagonista eroico di un cartoon dopo il divertente Cattivissimo me. Stavolta non si attinge all’immaginario di 007 bensì a quello di Superman con due piccoli alieni che vengono mandati sulla terra: uno crescerà coccolato da una ricca famiglia, l’altro atterrerà direttamente in un carcere di massima sicurezza. Diventeranno Metroman, eroe star della collettività nel suo attillato costumino bianco, e Megamind, diabolico arcinemico dal testone blu e appariscenti mantelli alla Ming di Flash Gordon. »

Supereroi potenziati dal 3D

di Valerio Caprara Il Mattino

Prodotto dalla DreamWorks Animation, «Megamind» è un nuovo capitolo della saga dei supereroi cara ai cartoon contemporanei. In questo caso rafforzato dalla tecnologia 3D, l'ultimo venuto è dedicato alla lotta continua sugli inquietanti sfondi di una megalopoli postmoderna tra gli extraterrestri Metro Man, biondo e bello e Megamind, testone bluastro e corpo snodabile: un cattivo e un buono da manuale che, però, finiscono per diventare l'uno l'indispensabile controparte dell'altro, schiavi come si rivelano di riconoscibilissime passioni umane. »

Megamind | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Gabriele Niola
Pubblico (per gradimento)
  1° | il brandani
  2° | grianne
  3° | lisadp
  4° | dado1987
  5° | camillo
  6° | dano25
  7° | cenox
  8° | ipno74
  9° | il critico
10° | catia p.
11° | renato volpone
12° | nembo
Trailer
1 | 2 | 3 | 4 |
Backstage
1 | 2 | 3 | 4 |
Video
1| 2| 3| 4| 5| 6| 7| 8| 9|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità