Io & Marilyn

Acquista su Ibs.it   Dvd Io & Marilyn  
Un film di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Suzie Kennedy, Biagio Izzo, Barbara Tabita, Rocco Papaleo.
continua»
Commedia, durata 96 min. - Italia 2009. - Medusa uscita venerdì 18 dicembre 2009. MYMONETRO Io & Marilyn * * 1/2 - - valutazione media: 2,58 su 79 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato nì!
2,58/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
Gualtiero Marchesi, un uomo separato, durante una seduta spiritica invoca Marilyn, che compare nella sua vita, ma sarà solo lui a vederla e sentirla... e qui cominceranno i guai.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Pieraccioni evoca il fantasma di Marilyn e infila un destino tragico(mico)
Marzia Gandolfi     * * 1/2 - -

Gualtiero Marchesi è un "riparatore" di piscine col cuore spezzato e una figlia adolescente. La moglie gli ha preferito il circo e il magnetico Pasquale, napoletano verace, impavido tiratore di coltelli e domatore di una tigre mansueta. Confortano le sue sere vuote e le sue malinconie piene una coppia di amici gay, pasticcieri pasticcioni con cui improvvisa una seduta spiritica ed evoca lo spirito di Marilyn Monroe. La bionda diva non si farà attendere e apparirà fantasma carnale a colui che l'ha invocata col cuore. Comincia così un'inedita convivenza tra Gualtiero e la diva americana, romantica e generosa dispensatrice di consigli sentimentali. Ispirato dalla sua bellezza e dalla sua malia, Gualtiero proverà a riconquistare la sua compagna tra gonne bianche sollevate da un soffio e sotto un cielo di stars.
Come Tom Ewell, redattore con prole e la moglie in vacanza, Leonardo Pieraccioni, addetto alla manutenzione delle piscine e la moglie al circo, ha una bionda in casa e Marilyn Monroe nella doccia. Il Pieraccioni innamorato e piantato di Io e Marilyn frequenta il piano terreno della commedia, infilando per la prima volta il primo piano del (melo)dramma e quello surreale del fantasy. Nella sua Toscana, battuta dai cicloni, accesa dai fuochi d'artificio e frequentata assiduamente da principi e pirati disposti a eccitanti grullate, appare un fantasma biondo che ha i contorni morbidi e auratici di Marilyn Monroe. Icona depositata nel cuore del nostro immaginario collettivo, la visione della diva che trattiene l'abito sollevato dal soffio della metropolitana non ha mai smesso di tormentare il comico toscano, che la coglie nella sua candida levità a dispetto della sua piena carnalità.
Dentro a un plissé altrettanto candido la sosia inglese di Marilyn è la magnifica proiezione del Gualtiero di Pieraccioni, ragazzo di provincia ormai maturo, che contrappone al pretenzioso capitale di virilità dell'antagonista la produttività del lavoro e la pienezza del sentimento. Pieraccioni sembra finalmente individuare un personaggio credibile sia nelle sfumature umoristiche sia nel destino tragico(mico).
Intorno a lui pulsa e si agita un piccolo mondo che si avvale, altra bella novità, della pregnanza dei personaggi secondari: l'allucinato Arnolfo di Rocco Papaleo, il domatore indomabile di Biagio Izzo, il pasticciere possessivo di Laurenti, il maresciallo sregolato di Pannofino. Limando la trivialità e la toscanità, l'accumulo e la ripetizione dei clichè, il regista fiorentino rimanda il trionfo del suo eroe piccolo piccolo e punta sulla grazia e l'incanto della sua visione: una donna e un'attrice geneticamente disposta alla malinconia.
La Marilyn di Suzie Kennedy è allora il morbido muro sul quale rimbalza la fragilità del comico e il suo desiderio di essere moderatamente felice. Seduto accanto a una stella su un pontile o a una fermata d'autobus.

Premi e nomination Io & Marilyn MYmovies
il MORANDINI
Io & Marilyn recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Io & Marilyn
Primo Weekend Italia: € 1.646.000
Incasso Totale* Italia: € 12.947.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 10 gennaio 2010
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
72%
No
28%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
* * * - -

Godibilissimo il pieraccioni fantasy

venerdì 25 dicembre 2009 di davidestanzione

Ancora una volta in coppia col fidato soggettista e co-sceneggiatore Giovanni Veronesi, Pieraccioni, dopo le stantie seppur fortunate fatiche registiche degli ultimi anni, confeziona una godibilissima commedia vien da dire farcita, data la metafora pieraccioniana tra un film e un bignè al cioccolato, da un'inedita venatura fantasy. La definisco "godibilissima" in assenza di definizioni migliori, alla luce del fatto che il film non brilla certo per originalità (l'evocazione del fantasma di Marylin continua »

* * * - -

Volare basso senza decollo

martedì 5 gennaio 2010 di mariac

E' il solito, delizioso film d'amore di Pieraccioni. Stupì certamente di più con "la moglie Bellissima" che non con questa commedia che pur presenta delle novità: l'elemento fantasy e la duplicazione dell'elemento femminile ma c'è qualcosa che lo mantiene a terre, che non lo fa decollare come commedia brillante. Se da un lato ci stupiamo davanti ad una Marilyn più vecchia e meno luminosa dell'originale, richiamata dall'aldilà, dall'altro il protagonista è ancora una volta alle prese con una donna continua »

* * * - -

Leonardo è sempre leonardo.

sabato 30 luglio 2011 di Bella Earl!

- Siamo nelle mani di Dio - - Speriamo che non applauda - Gualtiero è un uomo con una vita complicata: un lavoretto che gli fa guadagnare poco, è divorziato e la moglie si sta risposando. In questo clima l'uomo fa una seduta spiritica e invoca Marylin Monroe, che gli darà un aiuto particolare. La comicità all'italiana targata "Leonardo Pieraccioni" trova anche qui la sua genialità e la sua intelligenza con un film dall'alto carico di comicità continua »

* * - - -

Solito canovaccio con l'aggiunta di marilyn

sabato 27 novembre 2010 di Luca Scialò

Gualtiero Marchesi è un riparatore di piscine, abbandonato dalla moglie (Barbara Tapita) per un verace domatore di circo (Biagio Izzo). Ha una figlia adolescente, che cerca in modo imbranato di accudire. Durante una delle tante sere trascorse con una coppia di amici gay, rievoca in una seduta spiritica Marilyn Monroe, il cui spirito si materializza. Ma c'è un inconventiente: avendola rievocata col cuore, lo spirito della stupenda attrice non va più via. Si convince di avere continua »

Marilyn a Gualtiero Marchesi
Gualtiero: Io Marilyn, mi sento vuoto come questa piazza...
Marilyn: Ma questa piazza non è vuota!
Gualtiero: In che senso?...
Marilyn: Tu non devi mai sentirti solo... chiudi gli occhi, sicuramente qualcuno si arrabbierà con me ma... tu sei una brava persona e quindi... accetterò il rischio! Fidati di me! Ricordati Gualtiero che nessuno muore mai davvero, tutti riviviamo nella mente di chi c'ha voluto bene! Nessuno se ne va via per sempre…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Pasquale (Biagio Izzo) - Gualtiero (Leonarso Pieraccioni)
Siamo nelle mani di Dio!
Speriamo che unn'applauda...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
massimo ceccherini
Vento di tuono, formaggio taleggio, io vi saluto, perchè mi scade ì parcheggio!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Io & Marilyn oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Io & Marilyn

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 12 dicembre 2012

Cover Dvd Io & Marilyn A partire da mercoledì 12 dicembre 2012 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Io & Marilyn di Leonardo Pieraccioni con Luca Laurenti, Massimo Ceccherini, Leonardo Pieraccioni, Rocco Papaleo. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Io & Marilyn (DVD) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Prezzo: 6,39 €
Prezzo di listino: 7,99 €
Risparmio: 1,60 €
Aquista on line il dvd del film Io & Marilyn

INTERVISTE | Leonardo Pieraccioni torna in sala e invoca lo spirito di Marilyn.

A qualcuno piace bionda (e irreale)

martedì 15 dicembre 2009 - Marzia Gandolfi

Io e Marilyn: a qualcuno piace bionda (e irreale) Lo avevamo lasciato innamorato di una moglie bellissima, lo ritroviamo due anni dopo a Firenze separato da una consorte altrettanto avvenente. Leonardo Pieraccioni torna sullo schermo con una nuova commedia che evoca addirittura lo spirito e il corpo morbido di Marilyn Monroe. “Riparatore” di piscine col cuore spezzato e una figlia adolescente, Gualtiero Marchesi (come il cuoco) vorrebbe riconquistare il cuore della consorte, rapito dallo sguardo magnetico di un tiratore di coltelli napoletano. Ad aiutarlo nell’impresa, e a superare l’idiosincrasia all’azione e l’allergia alla polvere del circo, ci penserà il seducente e “carnale” fantasma della diva americana.

NEWS | Io e Marilyn sarà il film di Natale di Medusa.

Mi innamoro di marilyn

mercoledì 3 giugno 2009 - a cura della redazione

Pieraccioni, mi innamoro di Marilyn L eonardo Pieraccioni non lo dice ma c'è da scommetterci che nel suo prossimo film si innamorerà di Marlyn Monroe in persona. Il titolo del suo 9/o film è Io e Marilyn, che sarà il film di Natale di Medusa (uscita 18/12). Scritto da Giovanni Veronesi, il film racconta le avventure di Gualtiero Marchesi (Pieraccioni) che è stato appena lasciato dalla moglie. Ad un certo punto gli apparirà la star, ma sarà soltanto lui a vederla e per questa cosa rischia quasi di impazzire…

   

Una diva per Pieraccioni fanciullino ritrovato

di Alberto Castellano Il Mattino

I film di Pieraccioni sono frammenti (scherzosi) di un discorso amoroso continuamente interrotto. Con il decimo capitolo della sua commedia sentimentale seriale, l'attore-regista toscano regala ai fan una stravagante rivisitazione di uno dei più seducenti miti della storia del cinema. In «Io & Marilyn» la bellona di turno, la stangona straniera che fa breccia nel cuore del provinciale seduttore, è nientemeno che la Monroe, o meglio il suo fantasma in carne ed ossa grazie alla trentaduenne londinese Suzie Kennedy, la più e credibile sosia della diva. »

Si ride poco con Pieraccioni e l'insulso clone della Monroe

di Massimo Bertarelli Il Giornale

Un mezzo disastro. Sembrava un autore ritrovato lo spiritoso Leonardo Pieraccioni, sorprendentemente a segno nelle tre ultime uscite (Il paradiso all'improvviso, Ti amo in tutte le lingue del mondo e Una moglie bellissima). Eccolo invece ripiombare al livello dei suoi due precedenti pasticci (Il pesce innamorato e Il principe e il pirata). Io e Marilyn, scritto con l'irriconoscibile Giovanni Veronesi, è una commediola sentimentale così fragile da far tenerezza e così sconclusionata da mettere i brividi. »

Se il fantasma di Marilyn entra in famiglia

di Marco Giusti Il Manifesto

Nono film scritto, diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni, o decimo se includiamo anche Il mio West, diretto dal suo cosceneggiatore di sempre Giovanni Veronesi, ma molto pieraccionesco, Io & Marilyn, che esce per Natale con la Medusa in 650 sale, è una commedia fantasy con punte romantiche giocata dai suoi autori con gran garbo, intelligenza, perfetta cura nel dosaggio degli elementi comici e nessuna volgarità. Dovendo confrontarsi con la corazzata natalizia di De Laurentiis, Pieraccioni e Veronesi si attengono a analoghi modelli di distribuzione regionale di ruoli, per cui hanno grande spazio il napoletano ex-salemmiano e, soprattutto, ex-parentiano Biagio Izzo, qui in forma strepitosa, o il romano Luca Laurenti, già socio di Paolo Bonolis, mentre tra le ragazze in carne spunta la siciliana Barbara Tabita, ma non si privano della fiorentinità di fondo che fecero il successo dei loro primi film. »

di Federico Pontiggia Il Fatto Quotidiano

"Il mio non è un cinepanettone, ma il film di Natale di Pieraccioni: che esca ora è un'abitudine, perché sotto le feste la gente va al cinema soprattutto per divertirsi". Bravo Leonardo, peccato che lo & Marilyn di divertimento ne assicuri davvero poco. Pieraccioni è simpatico, sia sullo schermo che davanti a un microfono: dispiace, dunque, che la sua nona regia deluda, mettendo nel fuoricampo frizzi, sollazzi e pure il senso della presenza fantasmatica di Marilyn Monroe, reincarnata dalla 32enne londinese Suzie Kennedy. »

Io & Marilyn | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 |
Link esterni
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 18 dicembre 2009
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità