Bright Star

Acquista su Ibs.it   Dvd Bright Star  
Un film di Jane Campion. Con Abbie Cornish, Ben Whishaw, Paul Schneider, Kerry Fox, Edie Martin.
continua»
Drammatico, durata 120 min. - Gran Bretagna, Australia, Francia 2009. - 01 Distribution uscita venerdì 11 giugno 2010. MYMONETRO Bright Star * * * - - valutazione media: 3,46 su 53 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,46/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * * - -
 critica * * * - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
L'amore tragi-romantico di John Keats e Fanny Brawnie, alla vigilia della morte del poeta per tubercolosi.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Jane Campion riflette sul potere creativo del sentimento amoroso
Marianna Cappi     * * * - -

1818. Il ventitreenne John Keats e la sua vicina di casa Fanny Brawne si conoscono, grazie all'interesse della ragazza per le sue poesie, si frequentano, si scrivono, si fidanzano, nonostante le condizioni economiche disperate del poeta. Minato dalla tubercolosi, Keats si vede costretto a partire per l'Italia, dove il clima è migliore e dove troverà la morte, nel febbraio del 1821.
Bright Star racconta l'inabissamento amoroso sottolineandone il parallelo con la dissoluzione fisica del poeta, ma sceglie il punto di vista di Fanny Brawne per narrare innanzitutto un nuovo personaggio femminile, la cui esuberanza intellettuale è mitigata da una crudele coscienza di ciò che le sta accadendo e si risolve in un'accettazione che è remotissimo eco di quella che fu di Isabel Archer, la stella più luminosa del firmamento di Jane Campion.
Lungi dall'essere un pretesto per evitare la formula più comune di biopic, perciò, l'adozione dello sguardo di Fanny, che incontra Keats subito dopo la pubblicazione di Endymion e lo perde dopo avergli ispirato le liriche che lo faranno amare dal mondo, è il modo in cui la regista, col sorrisetto sulle labbra, riflette sul potere creativo del sentimento amoroso. Instaurando un triangolo tra Keats, l'amico Brown, che lo vorrebbe al riparo dall'influenza femminile, protetto dai classici, e Fanny, che ad ogni apparizione distrae e confonde, la Campion racconta come l'infiltrarsi di una musa, con tutti i limiti del suo agire, nel mondo libero e ozioso degli uomini abbia strappato Keats all'accademia e permesso l'estensione del romanticismo al di là della pagina, nella vita, e dunque, per affinità di cose, nel cinema.
Tra gli interstizi di un rituale quotidiano allegramente rigido, fatto di lezioni di danza nel salotto di casa, di passeggiate e danze e ruoli precisi, tra le mura stesse della casa, dove regna l'ordine e la cura, irrompe la vertigine che il poeta domanda e suscita; il desiderio di un per sempre, che nella vicenda di Keats passa dal verbo alla carne e trova l'eternità.
Quando si àncora alla normalità dello scambio amoroso, quando si affida ad Abbie Cornish e alla credibilità della sua interpretazione, il film si toglie il costume e tocca i suoi vertici, ma la tentazione di obbedire alla richiesta di confezionare "a thing of beauty" è spesso irresistibile e talvolta lo affonda nella maniera.

Premi e nomination Bright Star MYmovies
il MORANDINI
Incassi Bright Star
Primo Weekend Italia: € 127.000
Incasso Totale* Italia: € 714.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 26 settembre 2010
Incasso Totale* Usa: $ 4.258.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 8 novembre 2009
Sei d'accordo con la recensione di Marianna Cappi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
45%
No
55%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Bright Star

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Cesar
0
1
BAFTA
0
1
* * * * *

Scrivere la vita e vivere la poesia

lunedì 14 giugno 2010 di hollygoli

Un film letterario, rigorosamente filologico, estetico. Non una biografia, ma un inno, poesia esso stesso, alla breve e struggente vita del poeta John Keats, "la più impoetica della creature", consumata in un soffio, come una candela accesa a scrutare le profondità del "mist", alla ricerca del "salto", del principio della bellezza che è verità. Fanny Brawne, la sua stella - egli realmente la chiama così nelle sue immortali lettere - non è la sua musa, ma - come meravigliosamente intuisce e restituisce continua »

* * * * -

Il coraggio di fanny brawne

lunedì 21 giugno 2010 di laulilla

Un giudizio sul film in questione non può che partire dall'analisi del medesimo e non dalla concezione che John Keats aveva della poesia, perché non mi pare che sia questo il tema che il film affronta. A prescindere, perciò, dalla conoscenza che ciascuno di noi ha del poeta inglese, mi pare che il film ci parli, mirabilmente, di quel momento storico in cui il poeta perde il suo statuto di uomo rispettato e venerato dalla società, perché collocato in un empireo irraggiungibile dal resto degli uomini, continua »

* - - - -

Un drappo funebre

mercoledì 30 giugno 2010 di Mary22

Agli antipodi della vivacità documentata del rapporto tra Keats e la Brawne (ricordiamo la loro giovanissima età tra l'altro) la regista ci offre un quadro mortifero e mortificatorio e nel quale la filosofia di vita di Keats, fulcro della sua passione poetica, non è per nulla spiegata e dispiegata con gli strumenti cinematografici. Gli occhi vivacissimi della Brawne non sono incastonati in una blanda Abbie Cornishm trattenuta, quasi castrata. Per non parlare dell'attore Ben Whishaw che ci offre continua »

* * * * -

Un sogno che inneggia la realtà...

sabato 26 giugno 2010 di Brightstar

Un sogno da cui ci si risveglia solo nel momento in cui le luci del cinema piano piano si riaccendono, ricordandoci che le ali su cui abbiamo volato per poco tempo altro non erano che quelle della nostra fantasia. Un film che mi ha fatto molto riflettere, ci mostra come effettivamente si possano fare ottimi film, anche senza la presenza di effetti speciali. Forse, più di tutti, è in questi film che possiamo notare la capacità del regista, e degli attori, di mostrare il loro continua »

Keats
Vorrei quasi che fossimo farfalle e vivessimo appena 3 giorni d'estate, 3 giorni così con te li colmerei di tali delizie che cinquant'anni comuni non potrebbero mai contenere...
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
John Keats
Se la poesia non viene naturalmente come le foglie vengono ad un albero, è meglio che non venga per niente.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Conversazione tra John Keats e Fanny Brawne.
John Keats: Stimate l'intelligenza?
Fanny Brawne: La valuto al massimo grado.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Altre frasi celebri del film Bright Star oppure Aggiungi una frase
Shop

DVD | Bright Star

Uscita in DVD

Disponibile on line da giovedì 18 novembre 2010

Cover Dvd Bright Star A partire da giovedì 18 novembre 2010 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Bright Star di Jane Campion con Paul Schneider, Thomas Sangster, Abbie Cornish, Ben Whishaw. Distribuito da 01 Distribution. Su internet Bright Star è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film Bright Star

VIDEO | La premiere mondiale si è tenuta al Festival di Cannes.

Il trailer del nuovo film di jane campion

mercoledì 22 luglio 2009 - Marlen Vazzoler

Bright Star: il trailer del nuovo film di Jane Campion Lo scorso maggio era stato presentato in anteprima mondiale l'ultimo film scritto e diretto da Jane Campion, Bright Star, che racconta la storia d'amore tra il poeta John Keats (Ben Whishaw) e Fanny Brawne (Abbie Cornish) che durò solamente tre anni a causa della morte prematura di Keats all'età di 25 anni. Ora Pathe e BBC Film hanno fatto uscire il trailer ufficiale della pellicola ambientata nel diciannovesimo secolo. La UK Film Council distribuirà la pellicola nei cinema inglesi dal 18 settembre.

   

di Natalia Aspesi La Repubblica

In tempi d' intrattenimento volgare, può sembrare un atto di coraggio sconsiderato fare un film che ha al centro la grandezza della poesia; ma chissà che non ne nasca una virtuosa tendenza. Si riscopre il poeta romantico inglese John Keats, in Italia nel bel libro Vite congetturali di Fleur Jaeggy, qui a Cannes nel film della neozelandese Jane Campion, Bright star, che con esaltante dolcezza e incanto davvero poetico, evitando le noie delle biografie, racconta gli ultimi due anni di vita del giovane Keats, vissuti nella passione contraccambiata per la coetanea Fanny Browne. »

Ballata d'amore nel nome di Keats

di Mariuccia Ciotta Il Manifesto

Fotogramma di un film senza inizio e senza fine... è l'immagine che strega John Keats, il grande poeta romantico inglese, un movimento congelato nel tempo, lo scatto verso la bellezza che mai sarà raggiunta. Ed è questa la liaison di Jane Campion con i poemi di Keats, sensualità ripresa un momento prima di diventare materia, prima che il paesaggio perda la sua luce. Dalle Lezioni di piano (Palma d'oro 1993, l'unica vinta da una regista), la cineasta neozelandese passa alla «lezione di poesia» con Bright Star (concorso), la stella luminescente che intitola i versi scritti da Keats nel 1819 e dedicati a Fanny Brawne, un amore rimasto sospeso e sempre immutabile per vivere così per sempre - o spegnersi nella morte». »

Amanti fra i giacintí Inghilterra 1819. Un giovane John Keats si invaghisce della sua vicina di casa. Visita sul set del film di Jane Campion. Tra fiori, poesia e invincibili passioni

di Agnes Catherine Poirier L'Espresso

È una visione incantevole. Non appena si entra in questo sottobosco appartato nel cuore della contea del Bedfordshire, si mette piede su un tappeto di giacinti selvatici che sì estende a perdita d'occhio. Il campo visivo si riempie di verde e di violetto, senza traccia dei cielo blu, se non per qualche bagliore di luce qua e là, per qualche raggio di sole che filtra dal fogliame degli alberi. In lontananza, la silhouette di una fanciulla elegante, che indossa ori abito di fine lana grigia e stivaletti neri e porta una treccia arrotolata a chignon molto alto sul capo. »

Bright Star, un amore da poesia

di Lietta Tornabuoni La Stampa

Un film d'amore perfetto, bello come una poesia e commovente come una canzone, è la nuova opera della geniale Jane Campion. Bright Star (il titolo è l'inizio di un poema amoroso, «Stella lucente») è la storia della passione casta e sensuale, romantica e intensa, del giovane inglese John Keats e della sua vicina di casa Fanny Browne. Era il 1818, a Londra e nelle campagne circostanti. Lui aveva ventitrè anni, lei diciannove. Lui era poeta, lei una borghese che imparava le tecniche del cucito e lo stile della moda. »

Bright Star | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Premio Oscar (1)
Cesar (1)
BAFTA (1)


Articoli & News
Trailer
1 | 2 |
Immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 |
Link esterni
Sito ufficiale
Shop
DVD
Uscita nelle sale
venerdì 11 giugno 2010
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità