Agente Smart - Casino totale

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Agente Smart - Casino totale   Dvd Agente Smart - Casino totale  
Un film di Peter Segal. Con Steve Carell, Anne Hathaway, Dwayne Johnson, Alan Arkin, Terence Stamp.
continua»
Titolo originale Get Smart. Azione, Ratings: Kids+13, durata 110 min. - USA 2008. - Warner Bros Italia uscita mercoledì 9 luglio 2008. MYMONETRO Agente Smart - Casino totale * * 1/2 - - valutazione media: 2,75 su 64 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
2,75/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * - - -
 pubblico * * * - -
   
   
   
L'agente 86 Maxwell Smart e l'agente 99 sono due spie magnificamente inadeguate e con grande senso dell'umorismo.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Parodia spionistica interpretata dall'agente pasticcione e magnificamente inadeguato di Carell
Marzia Gandolfi     * * * - -

Maxwell Smart è un eccellente analista al servizio della Control, un'agenzia segreta di spionaggio USA. Smart è impaziente di lasciare la scrivania per diventare un agente operativo con un numero per nome. L'occasione si presenta quando il quartier generale dell'agenzia viene messo sotto assedio da un'organizzazione criminale (KAOS) e l'identità dei suoi agenti compromessa. Servono volti nuovi a cui affidare una pericolosa missione: stanare i membri di KAOS e rendere inoffensivi i loro attacchi terroristici. Smart viene iniziato su campo dall'incantevole agente 99, che ha preservato l'identità e la vita con una plastica facciale.
L'esperienza e il fascino letale di 99 congiunti all'inesauribile entusiasmo di 86, alias Smart, avranno la meglio su bombe, attentati, complotti e cattivi musicofili.
Il modello di riferimento dell'agente segreto, mitizzato e diventato l'archetipo dello spy movie e del nuovo cinema d'azione, è stato impiegato anche come fonte ispiratrice di numerose pellicole parodistiche. Accanto alla saga in tre capitoli di Austin Powers non si può non ricordare quella che ha visto come protagonisti i comici Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, ultimo grande esempio di tradizione dell'avanspettacolo prestata al cinema (Due mafiosi contro Goldginger, 1965 o Le spie vengono dal semifreddo, 1966), o quella del James Tont siciliano e sessuomane di Lando Buzzanca (James Tont operazione U.N.O e James Tont operazione D.U.E, entrambi del '65). Dialogando con il testo di partenza, il filone parodico riconfigura comicamente l'immaginario popolare dell'eroe bondiano.
L'Agente Smart Casino Totale di Peter Segal allo stesso modo rimaneggia la nota sit-com di Mel Brooks e Buck Henry, ricontestualizzandola e aggiornandola alla situazione storico-culturale contemporanea. Spazzato via il contesto della Guerra Fredda, anticomunista e prepotentemente filobritannico, il "paesaggio" messo in scena da Segal è quello post-undici settembre: un paese governato da un presidente idiota assimilabile a Bush (spedito in Florida a leggere favole ai bambini di una scuola elementare) e assediato da terroristi che armano bombe da esplodere nell'agglomerato urbano. L'agente Smart di Don Adams viene sostituito dalla maschera comica di Steve Carell, un gentlemen corredato di gadget tecnologici e smoking con bottoni.
Diversamente da Bond, figura genitoriale e fondativa, l'agente segreto 86 è lontano dall'essere maschilista e misogino. Ex analista ciccione, Smart ha perso molti chili e ha guadagnato la "licenza di uccidere" accanto all'agente 99, la bellissima Anne Hathaway che non asseconderà mai il desiderio misogino dei colleghi, né tanto meno subirà il destino di infelicità e di morte delle Bond-girls.
Peter Segal interroga intelligentemente il genere spionistico alla ricerca della qualità e del successo di pubblico, producendo un discorso parodico, che non assume sempre e soltanto caratteristiche di trasgressione ma costituisce pure un atto d'amore verso la forma di genere presa a bersaglio.
Riconversione comica della classe virile di James Bond, Steve Carell è un attore che lavora in sottrazione, rigettando l'esagerazione per la sobrietà e la sfumatura. Mai plateale, la sua comicità chiama sempre in causa l'attenzione e l'intelligenza dello spettatore. Il suo agente Smart è un eroe positivo e magnificamente inadeguato che indossa un "abito elegante" sempre un po' troppo stretto o un po' troppo corto, decisamente "strappato", mai troppo giusto.

Stampa in PDF

Premi e nomination Agente Smart - Casino totale MYmovies
il MORANDINI
Agente Smart - Casino totale recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi Agente Smart - Casino totale
Primo Weekend Italia: € 528.000
Incasso Totale* Italia: € 2.064.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 21 settembre 2008
Primo Weekend Usa: $ 39.155.000
Incasso Totale* Usa: $ 130.068.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 5 ottobre 2008
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
77%
No
23%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Showtime:
lunedì 28 luglio 2014 alle ore 22,51 in TV su PREMIUMCINEMACOMEDY
Scopri gli altri film in televisione »
* * * - -

007 in salasa demenziale

giovedì 8 luglio 2010 di f.vassia 81

Costruita con la preziosa consulenza di Mel Brooks, questa parodia semidemenziale degli 007 funziona abbastanza bene, e a tratti riesce a tenere il ritmo delle migliori opere del trio ZAZ. Certo, c'è una persin ovvia ripetitività di fondo, ma la si perdona, anche perchè le volgarità sono invece tenute ben a freno. Carell sembra guardare verso Peter Sellers, mentre la Hathaway, viva Iddio, non risparmia regali ai suoi fan. Il gigantesco personaggio chiamato "Extralarge" continua »

Agente 99 - Agente smart
"Hai visto qualcosa mentre ballavo?? Una volta sola… forse non ti aspettavi che ti sollevasse così in alto"
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il capo
Noi non ficchiamo punti nella testa della gente! sono cose che fa la cia!!!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il capo e Smart
Smart: "Capo, sta pensando anche lei a quello che penso io?"
Capo: "Max se quello che stai pensando è 'ca**oca**o sono quasi stato ucciso da un pesce spada allora sì!' "
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | Agente Smart - Casino totale

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 10 dicembre 2008

Cover Dvd Agente Smart - Casino totale A partire da mercoledì 10 dicembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Agente Smart - Casino totale di Peter Segal con Steve Carell, Anne Hathaway, Dwayne Johnson, Alan Arkin. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1 - spagnolo, Dolby Digital 5.1 - tedesco, Dolby Digital 5.1. Su internet Agente Smart: casino totale è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 9,09 €
Prezzo di listino: 12,99 €
Risparmio: 3,90 €
Aquista on line il dvd del film Agente Smart - Casino totale

SOUNDTRACK | Agente Smart - Casino totale

La colonna sonora del film * * * - -

Disponibile on line da giovedì 4 settembre 2008

Cover CD Agente Smart - Casino totale A partire da giovedì 4 settembre 2008 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Agente Smart - Casino totale del regista. Peter Segal Distribuita da Varèse Sarabande.

INTERVISTE | Diventa un film la sit-com ideata da Mel Brooks e Buck Henry sul finire degli anni '60.

Dalla russia col sorriso

lunedì 7 luglio 2008 - Marzia Gandolfi

Agente Smart: Agente 86, dalla Russia col sorriso I film di 007 sono una serie divenuta genere con regole precise e un eroe positivo contro un nemico (sempre cattivissimo) da sconfiggere. James Bond, nato dalla penna di Ian Fleming e portato al successo cinematografico da Sean Connery, vanta innumerevoli epigoni, che da lui derivano e a lui si sostituiscono nel nuovo cinema d'azione e nei filoni parodistici. Peter Segal, ispiratosi all'irriverente e travolgente sit-com, ideata da Mel Brooks e Buck Henry, ridisegna l'Agente 86 di Get Smart e il suo universo gadgettistico.

di Alessio Guzzano City

Acrobatici impacci, maldestre esplosioni, efficaci balordaggini. Nipoti di una mitica serie tv anni '60 (by Mel Brooks), resuscitata oggi dal regista dell'ultima 'pallottola spuntata'. Geniale sottotitolo italiano per sfottere 007: "Casino totale" per "Casino Royale". L'ometto del titolo è una formidabile/pedante spia/analista di CONTROL, ma un inetto nella pratica. Quando i nemici (KAOS) gli distruggono il quartier generale, tocca a lui volare a Mosca per fermare traffici d'armi, prendere improbabili decisioni vitali, saltare da palazzi in fiamme (il marciapiede è a mezzo metro), usare il proprio archivio di benedette intercettazioni (ops!) per volgere a proprio favore i problemi famigliari del kolosso che sta per spiezzarlo in due. »

di Marco Giovannini Ciak

Riuscirà il nostro eroe a diventare famoso fuori del suo paese? Teoricamente la chance migliore per Steve Carell (4o anni vergine, Un'impresa da Dio) dovrebbe essere l'Italia, perchè la sua famiglia si chiamava Caroselli, prima che il cognome venisse drasticamente semplificato sforbiciandolo. Eppure la sua comicità è molto poco italiana, basandosi sulla legge aurea dell'understatement. Mimica solo facciale, niente effettacci sguaiati. Non c'è una legge perchè il suo collega Will Ferrell, che non lascia invece nessuna guitteria intentata pur di stappare una risata, pur facendo sfracelli in America non ha mai sfondato da noi. »

Gran parata di star per ridere di 007

di Alessandra Levantesi La Stampa

Accoglienza mista negli Usa, fra critica perplessa e pubblico entusiasta, per il «remake» filmico della parodia di 007 creata in tv nel '65 da Mel Brooks e Buck Henry: Get Smart. Protratta per centinaia di puntate, la serie era imperniata sulle avventure degli agenti 86 (Don Adams) e 99 (Barbare Feldon), il primo imbranato e la seconda inappuntabile, uniti nelle missioni ma divisi da spassosi bisticci. La vera difficoltà per Peter Segal, regista di Agente Smart casino totale, era quella di imbastire un duetto che non facesse rimpiangere la coppia mitica: pericolo scongiurato perché Steve Carell e Anne Hathaway se la cavano egregiamente. »

Spie allo sbaraglio in un luna park di gag

di Valerio Caprara Il Mattino

Lasciamo perdere gli esperti, per i quali l'originale è sempre e comunque superiore ai derivati. Lo spettatore che si troverà al cospetto di «Agente Smart - Casino totale» non ha infatti l'obbligo di conoscere a menadito la sitcom che dal '65 al '70 mobilitò l'audience tv americana e regalò agli autori Mel Brooks e Buck Henry una messe di premi e nomination specializzati. Del resto l'idea di parodiare i kolossal degli agenti segreti capeggiati dal mitico James Bond ha dato luogo a una schiera di variazioni infinita, tra le quali giganteggiano le imprese dei nostrani Franchi-Ingrassia e Lando Buzzanca. »

Agente Smart - Casino totale | Indice

Recensioni & Opinionisti Articoli & News Multimedia Shop & Showtime
Trailer
1 | 2 | 3 |
Video
1| 2|
Poster e locandine
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 |
Immagini
1 | 2 | 3 |
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità