La ricerca della felicità

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La ricerca della felicità   Dvd La ricerca della felicità   Blu-Ray La ricerca della felicità  
Un film di Gabriele Muccino. Con Will Smith, Thandie Newton, Jaden Smith, Cecil Williams, Kurt Fuller.
continua»
Titolo originale The Pursuit of Happyness. Drammatico, Ratings: Kids+13, durata 117 min. - USA 2006. - Medusa uscita venerdì 12 gennaio 2007. MYMONETRO La ricerca della felicità * * * - - valutazione media: 3,16 su 319 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato sì!
3,16/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Italia)
 dizionari * * 1/2 - -
 critica * * 1/2 - -
 pubblico * * * 1/2 -
Trailer La ricerca della felicità
Il film: La ricerca della felicità
Uscita: venerdì 12 gennaio 2007
Anno produzione: 2006
   
   
   
Tratto da una storia vera, il film racconta di un americano, Chris Gardner, rimasto da un giorno all'altro senza lavoro e senza famiglia, che cerca in tutti i modi di ricominciare a vivere.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Sentimenti quotidiani per l'esordio americano di Muccino
Marzia Gandolfi     * * * - -

Chris Gardner è un brillante venditore senza fortuna nella San Francisco degli anni '80. Padre affettuoso di Christopher, un vivace bambino di cinque anni, e marito di una scontrosa compagna, Chris fatica a sbarcare il lunario. La moglie, incapace di reggere la crisi, abbandona marito e figlio per cercare fortuna a New York. Rimasto solo Chris cerca tenacemente e ottiene un posto da stagista non retribuito presso una società di consulenza finanziaria. Senza stipendio, sfrattato dall'appartamento e poi dalla stanza di un infimo motel, Chris e il suo bambino cercheranno di sopravvivere dormendo nei ricoveri per i senza tetto o nei bagni pubblici della metropolitana. Indossando sempre il suo abito migliore e l'orgoglio di chi non vuole mollare, Chris troverà una porzione di felicità.
Gabriele Muccino ricomincia dall'America, lasciando a casa il suo cinema d'interni, di famiglie borghesi in crisi e di dialoghi urlati, accelerati e quasi sempre travolti dalla musica. A restare sono invece i sentimenti, calati questa volta nella realtà americana e rinnovati da quella stessa realtà. Dietro l'energia della messa in scena e il ritmo del racconto non ci sono corna, separazioni o crisi adolescenziali, non ci sono nemmeno yuppie meschini che riscoprono la spontaneità attraverso la fuga. C'è piuttosto un padre che resta e decide di sognare per sé e suo figlio, realizzando l'ambizione di desiderare un po' della felicità del titolo. La sceneggiatura solida procede per accumulo di disgrazie, sfiancando lo spettatore fino all'happy end "in discesa", che risolve la vita dei protagonisti e muove alla commozione.
Muccino realizza un film intelligente e finalmente emancipato dal manierismo sociologico della sua filmografia. Merito da condividere col divo Will Smith, che doppia il semidivo Accorsi, in una performance straordinariamente drammatica che riduce e modera la sua maschera comica. L'altra metà del cielo riconferma (ahimè) il modello femminile di Muccino, ancora una volta isterico, risentito e mai solidale dentro un quotidiano che diventa materia del dramma. Ispirato dalla storia vera di Chris Gardner, Muccino sogna in italiano il sogno (materialista) americano.

Premi e nomination La ricerca della felicità MYmovies
La ricerca della felicità recensione dal Dizionario Fumagalli - Cotta
Incassi La ricerca della felicità
Primo Weekend Italia: € 3.615.000
Incasso Totale* Italia: € 15.581.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 15 febbraio 2009
Primo Weekend Usa: $ 27.000.000
Incasso Totale* Usa: $ 162.005.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 18 febbraio 2007
Sei d'accordo con la recensione di Marzia Gandolfi?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
68%
No
32%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La ricerca della felicità

premi
nomination
Premio Oscar
0
1
Golden Globes
0
2
* * * * -

Pugno allo stomaco

sabato 13 gennaio 2007 di Rustiko

Muccino si conferma regista di primo piano nel panorama ormai non solo italiano. Imbastendo una trama semplice, realistica, in cui tanti (non solo americani...) si possono rivedere, orchestra un viaggio non tanto nell'America e nel suo sogno (una "droga" per sopravvivere e andare avanti) ma nei sentimenti e nelle aspirazioni legittime della gente comune. In quel meandro ci si ritrova tutti, perché ciò che si desidera davvero dalla vita è quanto vuole il protagonista (un intenso W. Smith - e che continua »

* * * * *

Happyness

lunedì 15 gennaio 2007 di Chiara G.

La ricerca della felicità. (The pursuit of Happyness) Sì, lo so… Happyness non si scrive con la y, si scrive con i ma per chi ha visto il film di Gabriele Muccino capisce il perché lo riporto come da locandina e non con la giusta scrittura… Will Smith interpreta una storia vera, quella di Chris Gardner un’americano che da un giorno all’altro si ritrova senza lavoro, lasciato dalla moglie e con un figlio. Mi era saltato all’occhio un feeling particolare tra padre e figlio ma finché non ho letto continua »

* * * * -

Un sogno conquistato

domenica 21 gennaio 2007 di Emanuele

Anzitutto vorrei esprimere il dispiacere di leggere la firma di una produzione americana per un film di un italianissimo Muccino. Forse qualcuno, visto il successo del film, rivalorizzerà il regista. Poi vorrei sottolineare la forte dose di emozioni che Muccino ed un grandioso Will Smith, ci offrono. Il regista disegna all'attore una vita umile "tirando a campare", un lavoro di rappresentante con tante aspettative, alla fine poi deluse. Chris (Smith) però non molla e abbandonato anche dalla moglie continua »

* * * * -

I favolosi anni 80....

sabato 27 gennaio 2007 di SO.

Eh sì....che tempi quelli... dv l'America reaganiana, sfoderava il meglio d sè, compresi gli yuppies rampanti! Cn questo film asciutto e concreto, Muccino dà un'altra versione di quel tipo di america, dv alle cinque d sera si stà in fila per un posto letto... Questo regista, a me, scusate, sarò l'unica, ma nn mi ha mai convinto..i suoi film, nn m sn mai piaciuti particolarmente, ma questo, sarà perchè basata su una storia vera, sarà per Will Smith,( vera, piacevole scoperta d'attore drammatico), continua »

Chris al figlio
Il padre: Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa..neanche a me! Ok?
Il figlio: ... ok
Il padre: Se hai un sogno, tu lo devi proteggere, quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non lo sai fare, se vuoi qualcosa… vai lì e inseguila!
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Chris
Posso dire una cosa? Sono il tipo di persona che se mi fate una domanda e non so qual'è la risposta, vi dico chiaro e tondo che non la so, ma potete scomettere che so come trovarla una risposta e la troverò, la troverò la risposta…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Chris
Da piccolo decisi che, se mai avessi avuto dei figli, i miei figli avrebbero saputo chi era il loro padre.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La ricerca della felicità

Uscita in DVD

Disponibile on line da venerdì 8 agosto 2014

Cover Dvd La ricerca della felicità A partire da venerdì 8 agosto 2014 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La ricerca della felicità di Gabriele Muccino con Will Smith, Thandie Newton, Jaden Smith, Cecil Williams. Distribuito da Warner Home Video, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1. Su internet ricerca della felicità (DVD) è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 9,99 €
Aquista on line il dvd del film La ricerca della felicità

SOUNDTRACK | La ricerca della felicità

La colonna sonora del film

Disponibile on line da lunedì 15 gennaio 2007

Cover CD La ricerca della felicità A partire da lunedì 15 gennaio 2007 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La ricerca della felicità del regista. Gabriele Muccino Distribuita da Varèse Sarabande.

di Massimo Lastrucci Ciak

Muccino ha trovato l'America. Con merito e grazie a un divo dalle spalle larghe, le orecchie un po' a sventola e un talento straripante anche perché esercitato in totale souplesse. Che dire di fronte ai rischi (schivati) di un'impresa in cui altri cineasti nazionali - forse più sfortunati o forse meno dotati - avevano "toppato" alla grande? Solo bravo e grazie, perché La ricerca della felicità è un film commovente ed equilibrato (in questo senso il suo più compatto), profondamente a stelle e strisce nella tematica - l'affannata e vincente lotta di un uomo di saldi principi e speranze per conquistarsi un posto al sole, in grado di gratificare se stesso e il delizioso piccolo a carico (il figlio di Smith, comunicativo e privo di smancerie o isterismi da divetto) - ma anche astutamente europeo nello sguardo sempre addosso a un personaggio in costante corsa, in cerca delle sue umane fragilità, a cui Will risponde con encomiabile partecipazione, lavorando sui dettagli (un sorriso, uno sguardo, una frase facile ma memorabile). »

Due passi tra sogni e incubi americani

di Marco Lodoli Diario

Vorrei fare un test sui contenuti del film di Gabriele Muccino, che tutti gli spettatori americani e italiani mettessero una crocetta su una sola di queste due opzioni: 1. La ricerca della felicità mi ha colpito perché indica chiaramente che negli Stati Uniti ogni persona, anche la più umile, ha sempre una possibilità per emergere, fare una barca di quattrini e lasciare agli altri tutti i problemi. 2. La ricerca della felicità mi ha angosciato da morire perché indica chiaramente che bastano sei mesi iellati per ritrovarsi a dormire sui cartoni, senza una lira, senza un amico, senza alcun aiuto da parte dello Stato. »

di Giona A. Nazzaro Rumore

Non è un mistero per nessuno che da queste parti Muccino non è amato. Volto vincente del neocinema italiano, ora anche in formato d'esportazione, non prometteva niente di buono con la sua prima trasferta oltreoceano. Eppure La ricerca della felicità è forse il primo film davvero accettabile del regista romano. Sponsorizzato da Will Smith, uno dei divi più acuti e interessanti degli ultimi anni, Muccino realizza un film completamente calato nelle coordinate del cinema statunitense (anche se non manca di omaggiare con molta precisione Ladri di biciclette di De Sica). »

Meglio Hollywood di Cinecittà

di Natalino Bruzzone Il Secolo XIX

Papà Will, ovvero Chris Gardner, nella San Francisco di inizio anni Ottanta, abbandonato dalla moglie e con il conto in banca in rosso, frequenta un corso non retribuito per operatore di Borsa che gli dovrebbe garantire il futuro. Lacrime, sangue, sudore e fame in attesa del lieto fine che verrà non per scelta buonista del copione, ma perché quella di Chris Gardner è una storia vera e documentata da un libro. In questa dimensione Muccino sceglie una messa in scena che sappia trovare l'equilibrio tra il documentario, il melò e l'intrattenimento (il felice tormentone delle continue corse per rincorrere quanti avevano sottratto gli scanner medici di cui Chris è infaticabile piazzista) tenendosi lontano dalla deriva della commozione a fazzoletto spianato. »

La ricerca della felicità | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies
Marzia Gandolfi
Pubblico (per gradimento)
  1° | rustiko
  2° | chiara g.
  3° | so.
  4° | emanuele
  5° | alterego
  6° | dex
  7° | sixy89
  8° | elekiss
  9° | fra007
10° | gabry%jd
11° | giuli
12° | weach
13° | ibracadabra 8
14° | supermfz
15° | vincent
16° | ombrina
17° | pasdan1963
18° | raffaella
19° | brando fioravanti
20° | alterego
21° | catia p.
22° | lex
23° | antonello villani
24° | emlux
25° | doctor love
26° | goldy
27° | furio
28° | cult movie
29° | maema
30° | renato corriero
31° | fafà
32° | pollakis
33° | iosonosilvia! =d
34° | weach
35° | piernelweb
36° | karadaje
37° | emanuele
38° | pulce canterina
39° | andrea....
40° | simona
41° | bml
42° | matteo gambaro
43° | fangorn
44° | scudo76
45° | serendipity
46° | zara
47° | decadan
48° | luana
49° | ricky
50° | odissea 2001
51° | chriss
52° | rodeo85
53° | cinemamoremio
54° | raffy
55° | sognatore
56° | marta
57° | juliet
58° | alice91
59° | riccardo
60° | tatà
61° | gulliver
62° | fabrizio81
63° | tacc
64° | rosy
65° | pimpi
66° | travis
67° | supermfz
68° | nick
69° | fiaba d.m.
70° | carlo il cinematografico
71° | scorpio giux
72° | sgenc
73° | diomede917
74° | aldinho63
75° | pisy
76° | mario
77° | 176-176
78° | komes
Premio Oscar (1)
Golden Globes (2)


Articoli & News
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità