La sottile linea rossa

Acquista su Ibs.it   Soundtrack La sottile linea rossa   Dvd La sottile linea rossa  
Un film di Terrence Malick. Con Sean Penn, James Caviezel, Nick Nolte, Elias Koteas, Ben Chaplin.
continua»
Titolo originale The Thin Red Line. Guerra, Ratings: Kids+16, durata 170' min. - USA 1998. MYMONETRO La sottile linea rossa * * * * - valutazione media: 4,31 su 111 recensioni di critica, pubblico e dizionari.
Consigliato assolutamente sì!
4,31/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (Usa)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Dal romanzo di James Jones. Un plotone di marines attacca una collina di Guadalcanal. Fu la battaglia più difficile e cruenta della guerra nel Pacifico, per la natura del terreno, per l'importanza strategica attribuita a quella piccola isola.
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
il MORANDINI
di Laura, Luisa e Morando Morandini
    * * * * *

Nel novembre 1942, dopo un idillico intermezzo fra i nativi della Melanesia, il soldato Witt e un commilitone sono riaggregati alla compagnia di fucilieri Charlie, impegnata nella conquista di Guadalcanal, la maggiore delle isole Salomone (Oceania). Le sanguinose fasi dell'attacco a una collina controllata dai giapponesi (70') e le vicende successive sono narrate attraverso le voci interiori dei protagonisti. Libera versione del romanzo (1962) di James Jones, già filmato nel 1964. Raro, se non unico, film sulla guerra in cui per i primi 40' non si ode uno sparo e non esistono protagonisti, ma alcuni personaggi un po' più importanti, peraltro non sviluppati e lasciati alla deriva, che hanno un senso soltanto nel contesto corale: il cap. Staros (Koteas), il ten. col. Toll (Nolte), il serg. Welsh (Penn), il soldato Bell (Chaplin). Lo stesso Witt (Caviezel), figura irrilevante in Jones, è la voce recitante di un oratorio di argomento metafisico e di tono neoromantico. Malick, dopo 20 anni di pausa, ha scelto la guerra come la porta attraverso la quale passare per dire qualcosa di radicale (di indicibile?) sull'estensione dello spettro morale di cui è capace l'uomo e porre alcune domande: perché la guerra? che posto ha l'uomo sulla Terra? che cosa lo spinge alla violenza, a perdere il senso della natura, della pietà, della bellezza? Questo film panteista è una preghiera di fine millennio, una invocazione d'aiuto, "un poema triste, soffocato e malinconico sulle cose della natura e sulla natura delle cose, uomo compreso" (B. Fornara). Fotografia (in 70 e 35 mm) di John Toll, musica di Hans Zimmer. 7 nomination agli Oscar, nemmeno una statuetta.AUTORE LETTERARIO: James Jones

Premi e nomination La sottile linea rossa il MORANDINI
Incassi La sottile linea rossa
Incasso Totale* Italia: € 2.544.000
Ultima rilevazione:
Box Office di domenica 29 aprile 2007
Sei d'accordo con questa recensione?


Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
84%
No
16%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination La sottile linea rossa

premi
nomination
Premio Oscar
0
10
Festival di Berlino
1
0
* * * * *

Vorrei capire chi è l'autore dei dizionari farinotti.

lunedì 3 settembre 2001 di Fox

Dire che sono perplessa probabilmente non rende l'idea. Il fatto che Thin Red Line sia indicato in quasi tutti i siti (e manuali di cinematografia) come uno dei migliori film di guerra degli anni novanta non instilla il dubbio nel Signor Farinotti? Ha effettivamente visto il film (ho seri dubbi)? Era sveglio durante la visione? Mah.... continua »

* * * * *

Uno dei migliori film di guerra di tutti i tempi

mercoledì 12 settembre 2001 di strangelove

è per me il più grande film deglia anni 90'. E' un opera senza eroi,come possono essere altri film di guerra. Oltre allo splendore delle immagini,grande fotografia,regia particolarissima,scene stupende. Malick parla di temi alti. Senza dubbio uno dei migliori film di guerra in assoluto.Grandissimo capolavoro. continua »

* * * * *

Cani per una recensione

domenica 27 ottobre 2002 di MaxS.

Primo: questo non è un film di guerra. Si può dire che comincia dove finisce 2001, il messaggio è spietato, il disincanto totale, l'altalena che tanto ha scandalizzato il "nostro" un'immagine sfocata e illusoria, come il passaggio dell'indigeno davanti ai soldati nella parte iniziale del film. Farinotti dovrebbe limitarsi alle recensioni "holliwoodiane", sappiamo che ama quel mondo e il suo mito, contro il quale peraltro non ho nulla da dire. La medaglia andrebbe vista anche dal suo risvolto, ma continua »

* * * * *

Capolavoro inarrivabile

lunedì 14 gennaio 2002 di Mereghetti il Supremo

Mi permetto di criticare duramente la recensione del film fatta da questo sito. Da dilettanti stroncare un capolavoro inarrivabile quale "La sottile linea rossa". Grazie. continua »

Il soldato Witt (Jim Caviezel) e il sergente maggiore Welsh (Sean Penn)
Lei non si sente mai solo?
Solo in mezzo alla gente.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il tenente colonnello Gordon Tall (Nick Nolte)
Più si avvicina Cesare, più aumenta la paura.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il sergente maggiore Welsh (Sean Penn)
Fa o Dio che anche se non Ti incontrassi mai, senta almeno la Tua mancanza…
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Shop

DVD | La sottile linea rossa

Uscita in DVD

Disponibile on line da mercoledì 14 giugno 2000

Cover Dvd La sottile linea rossa A partire da mercoledì 14 giugno 2000 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd La sottile linea rossa di Terrence Malick con Sean Penn, Nick Nolte, Elias Koteas, John Savage. Distribuito da 20th Century Fox Home Entertainment, il dvd è in lingue e audio italiano, Dolby Digital 5.1 - inglese, Dolby Digital 5.1 - francese, Dolby Digital 5.1, e sottotitolato in italiano - inglese - olandese - francese - greco. Su internet La sottile linea rossa è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS. Sono inoltre disponibili altri DVD in versione speciale del film. altre edizioni »

Prezzo: 7,99 €
Prezzo di listino: 9,99 €
Risparmio: 2,00 €
Aquista on line il dvd del film La sottile linea rossa

SOUNDTRACK | La sottile linea rossa

La colonna sonora del film

Disponibile on line da martedì 9 marzo 1999

Cover CD La sottile linea rossa A partire da martedì 9 marzo 1999 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film La sottile linea rossa del regista. Terrence Malick Distribuita da RCA Victor.

di Roberto Escobar Il Sole-24 Ore

Non nasce un nuovo, vero "movimento" dello spirito se non dallo stupore. Giunto in prossimità d'un limite estremo, ai bordi del mondo, un uomo resta attonito: spaesante, lo blocca una mancanza inaspettata di senso. Non c'è più ordine: non attorno a lui, non in lui. Tre diverse strade gli sono date. Una corre all'indietro, verso il senso e l'ordine perduti e ritrovati, e ora con fede ancor più cieca creduti. La seconda si rifugia nel silenzio e nel niente della follia, nell'indifferenza catatonica che avvolge e neutralizza l'angoscia. »

di Luigi Paini Il Sole-24 Ore

La sottile linea rossa, di Terrence Malick, è un film di guerra consigliato anche a chi non ama i film di guerra. Certo, vi gioca un ruolo centrale la cruentissima battaglia per il possesso dell'isola di Guadalcanal, uno degli episodi chiave dell'ultimo conflitto mondiale nel Pacifico. E non si contano le cannonate, gli assalti anche all'arma bianca, le azioni eroiche, i morti e i lamenti dei feriti. Ma tutto ciò è solo una parte, benché sostanziale, delI'opera che Malick ha tratto dal romanzo di James Jones (lo stesso di Da qui all'eternità). »

di Paolo Boschi Scanner

Più che un film di guerra La sottile linea rossa è una prolungata riflessione sulla completa insensatezza della guerra: soltanto parte del film è infatti incentrata su un'azione bellica che, nel caso in questione, è la battaglia di Guadalcanal, che nel 1942 contrappose giapponesi ed americani, ricostruita con scrupolosa precisione storica. Il resto del film è tutto nei pensieri dei soldati protagonisti, i fucilieri della compagnia Charlie: soldati certo, ma prima ancora uomini costretti a mettere in gioco la propria vita - così 'tangibile' quando si rischia di perderla - in nome di ideali decisamente sfuggenti, eterei, in ultima analisi quasi irreali. »

di Lietta Tornabuoni La Stampa

I mezzi blindati della polizia antisommossa schierati in contromanifestazione curda tolgono ogni allegria, ma il verdetto della giuria è in parte perfetto. Primo premio a La sottile linea rossa, bellissimo film americano (é già nei nostri cinema) su un episodio della seconda guerra mondiale nel Pacifico, analisi interiore condotta parallelamente alle azioni belliche, meditazione sul conflitto e sul contrasto fra contingenti lotte degli uomini e perenne indifferente bellezza dell'incontaminata Natura tropicale: esaltato pure non tanto da sette candidature all'Oscar quanto dalla leggenda del suo regista Terrence Malick, comparso a Berlino dopo vent'anni di assenza, silenzio, clandestinità. »

La sottile linea rossa | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
MYmovies

Pubblico (per gradimento)
  1° | fox
  2° | strangelove
  3° | maxs.
  4° | mereghetti il supremo
  5° | simo
  6° | dannunzio
  7° | piernelweb
  8° | recio
  9° | walter leonardi
10° | diego
11° | greg
12° | areo
13° | cisko
14° | chiron
15° | jos d
16° | iosonoleggenda691
17° | pask79
18° | lupodellasteppa
19° | oltrelavisione92
20° | kronos
21° | carlo's dè
22° | classe c
23° | hal 9000
24° | filippo catani
25° | chriss
26° | frenky 90
27° | germinal
28° | jacopo b98
29° | lore64
30° | loris s
Rassegna stampa
Paolo Boschi
Premio Oscar (10)
Festival di Berlino (1)


Articoli & News
Video
1|
Prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2014 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità