Balla coi lupi

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Balla coi lupi   Dvd Balla coi lupi   Blu-Ray Balla coi lupi  
Consigliato assolutamente sì!
4,36/5
MYMONETRO®
Indice di gradimento medio del film tra pubblico, critica e dizionari + rapporto incassi/sale (n.d.)
 dizionari * * * 1/2 -
 critican.d.
 pubblico * * * * 1/2
   
   
   
Durante la guerra civile americana un ufficiale di cavalleria ferito, col terrore che gli amputino una gamba, supera il confine di fuoco tra il nemico...
Richiedi il passaggio in TV di questo film
Chiudi Cast Scrivi Trailer
primo piano
Una visione amara e cruda della storia americana e del mito della frontiera
Annarita Mazzucca     * * * * -

C'era stato un tempo in cui il western era uno dei generi più popolari di Hollywood. Che si trattasse di Gary Cooper in Mezzogiorno di fuoco o Burt Lancaster e Kirk Douglas in Sfida all'OK Corral o Clint Eastwood nella trilogia di Sergio Leone, il vecchio West era un modo sicuro per stare in testa al box office fino agli anni '70 quando scomparve repentinamente quasi del tutto. Ma Kevin Costner nel 1990 riaprì al meglio la stagione del western e nel giro di tre anni ben due film del genere (per l'appunto Balla coi lupi e "Gli spietati") riuscirono ad aggiudicarsi l'ambita statuetta di miglior film agli Oscar. E per la prima volta Hollywood "premiò gli Indiani" (e lo fece nella persona di Costner, un diretto discendente della tribù Cherokee) anche se non era certo il primo western della parte dei nativi americani. La pellicola si guadagna un indiscusso posto d'onore nella storia del cinema, non sfigurando di fronte ad un inevitabile confronto con i maestri di sempre. Ed è certo il solo film di questi ultimi vent'anni ad affrontare il mito del West, oggetto di tanto revisionismo annunciato, con una passione e un realismo che vanno in direzione della leggenda anziché della demistificazione. Diretto e coprodotto oltre che interpretato dallo stesso Kevin Costner è un debutto impressionante. Ne sono state più volte sottolineate le debolezze che sfiorano il manicheismo e il culto dello spettacolo, non considerando invece come riesca a coniugare i canoni propri del genere a vantaggio di una narrazione epica che conferisce un raro stato di grazia e di sentito a questo racconto elegiaco interessato più che alla fedeltà storica a una verità morale e antropologica. Ma gli intenti di Costner non rifuggono spesso dall'utopia. Balla coi lupi ha la forza e i difetti della sua semplicità e della sua programmatica generosità, conservando una qualità indiscutibilmente emozionante: quella di contribuire a trasmettere l'invito a conoscere l'altro prima di decidere di combatterlo o sterminarlo.

Premi e nomination Balla coi lupi MYmovies
Sei d'accordo con la recensione di Annarita Mazzucca?

Sì, sono d'accordo No, non sono d'accordo
94%
No
6%
Scrivi la tua recensione
Leggi i commenti del pubblico
Premi e nomination Balla coi lupi

premi
nomination
Premio Oscar
10
6
Golden Globes
3
3
* * * * *

John ballo' con "due calzini", e fu subito storia.

martedì 10 marzo 2009 di Alierot

Definirlo solo un film storico è riduttivo, visto che non tralascia alcuna emozione: è intriso di sentimento, humor, azione, violenza e dramma.. tutti dosati alla massima potenza, senza risparmio, il tutto reso intensissimo dall'interpretazione di un cast di attori perfettamente " in parte". Una lunghissima pellicola, ma che non stanca neppure nella versione integrale. Meritatissimi tutti i suoi Oscar. Solo il trailer, credo non gli renda onore: la sensazione che sembra trasmettere, è quella continua »

* * * * *

Quando la frontiera e la diversità sono valori

martedì 12 febbraio 2008 di tramonto1883

Film d'attualità più che mai al giorno d'oggi. Oggi che si pensa che i nostri "vicini di casa" siano dei mostri e che il diverso sia percepito come minaccia. Il film invece ci insegna quanto possiamo imparare da ciò che non conosciamo. Riguardatevi bene la prima ora di film: c'è tutto il fascino della frontiera, del "limes" per dirlo alla latina, dove al di là della collinetta della prateria inizia il territorio indiano. Dunbar vuole andarvi, vuole scoprire, capire chi sono costoro. Lui è l'ultimo continua »

* * * * *

Un cammino tra i sentieri della vita

mercoledì 6 gennaio 2010 di riccardo-87

Individuare in “Balla coi lupi” un tema predominante non è certo facile, dal momento che in questo film si ritrova, oltre che una netta presa di posizione a favore degli indiani, contro la visione di questi come “i cattivi”, seguendo in tal senso il filone iniziato con “Soldato blu”, capolavoro del 1970, anche un forte predominio di riflessione suoi fondamenti della vita, sulla importanza della semplicità, dell’amicizia, dell’amore; vi è un invito a superare le diversità e ad aprirsi all’altro, continua »

* * * * *

Un uomo che ritrovò se stesso

giovedì 26 luglio 2007 di damiano

il tenente john dunbar viene ferito in una battaglia della guerra di secessione americana ad una gamba ,la quale deve essere tagliata dai medici di campo per prevenire l'infezione.ma durante l'operazione i dottori fanno una pausa e nel frattempo il tenente morente incalza gli stivali e torna alla trincea del suo reggimento .e ormai in preda allo sconforto e alla pazzia di morire si dirige con un cavallo di fronte alla trincea dei nemici posizionata davanti alla propria.cosi facendo crea un sovversivo continua »

Il capo indiano "Uccello scalciante" (Graham Greene) a Balla coi Lupi (Kevin Costner)
Stavo pensando che di tutte le piste di questa vita la più importante è quella che conduce all'essere umano. Penso che tu sei su questa pista e questo è bene.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
L'ex-tenente Dunbar (Kevin Costner) ai soldati che l'hanno catturato e condotto a Lakota
Il mio nome è "Balla coi lupi". Non parlerò con nessuno. Non vale la pena di parlare con voi.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Il capo indiano "Uccello scalciante" (Graham Greene)
Tutto nasce dall'uomo, tutto ritorna all'uomo.
vota questa frase: 0 1 2 3 4 5
Aggiungi una frase
Shop

DVD | Balla coi lupi

Uscita in DVD

Disponibile on line da martedì 17 novembre 2009

Cover Dvd Balla coi lupi A partire da martedì 17 novembre 2009 è disponibile on line e in tutti i negozi il dvd Balla coi lupi di Kevin Costner con Kevin Costner, Mary McDonnell, Graham Greene, Rodney A. Grant. Distribuito da Warner Home Video. Su internet Balla coi lupi è acquistabile direttamente on-line su IBS.

Prezzo: 12,99 €
Aquista on line il dvd del film Balla coi lupi

SOUNDTRACK | Balla coi lupi

La colonna sonora del film

Disponibile on line da giovedì 12 maggio 2016

Cover CD Balla coi lupi A partire da giovedì 12 maggio 2016 è disponibile on line e in tutti i negozi la colonna sonora del film Balla coi lupi del regista. Kevin Costner Distribuita da Music on Vinyl. Su internet il cd Balla coi lupi (Dances with Wolves) è acquistabile direttamente on-line a prezzo speciale su IBS.

Sono inoltre disponibili altre colonne sonore del film. altre versioni »
Prezzo: 26,50 €
Aquista on line la colonna sonora del film Balla coi lupi

di Irene Bignardi La Repubblica

Balia coi lupi, che Kevin Costner ha diretto e coprodotto oltre che interpretato, è un debutto impressionante (guardate un po’, signori del minimalismo, che cosa si può fare: e non si dica che è solo questione di soldi). È vero che gli si possono rimproverare - ed è stato fatto anche con qualche invidiosa acrimonia - troppi controluce, troppi tramonti, molte debolezze che sfiorano il manicheismo, e, a tratti, un culto dello spettacolo esercitato a spese del rigore che il film sembra promettere all’inizio: ma Balia coi lupi lascia scorrere le sue tre ore (e tre minuti) tra divertimento ed emozioni da vecchi tempi. »

di Walter Veltroni

Filmone vecchio tipo, epico e avventuroso. Balla coi lupi è un film conservatore e rivoluzionario, che tiene insieme la grande tradizione del western classico con le suggestioni degli anti-western targati anni Settanta. È cioè un modello e la sua negazione, un caso paradossale, ma fortunato. C’è il ritmo lento e scandito di grandi epopee del tempo della Conquista del West, ma anche la tensione «antimperialista» di film girati dalla parte degli ultimi, gli indiani, come Il piccolo grande uomo o Soldato blu. »

di Enzo Siciliano

Nobile, generoso, ma ingenuo: ingenuo nella generosità, nella nobiltà. Eppure, oltre che far simpatia, Balla coi lupi di Kevin Costner, tutto sommato, lascia il ricordo di un film compiuto. Lentezze,- lungaggini: d'accordo. Anche un'eccessiva fiducia che la camera, da sola, possa produrre il miracolo del romanzo e dell'epica. Ma il film ti cattura, specialmente nella prima parte, quando ancora la storia d'amore non ha stretto i suoi nodi. Quella storia d'amore, non che ci si creda poco, è per più lati trascurabile, o sembra l'obolo pagato da un film ad alto costo verso un certo pubblico che due tre baci in primo piano, su tre ore di proiezione, li esige. »

Balla coi lupi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | alierot
  2° | riccardo-87
  3° | tramonto1883
  4° | damiano
  5° | iosonoleggenda691
  6° | sasha73
  7° | federica_88
  8° | dounia
  9° | fabio57
10° | darkovic
11° | renato c.
12° | onufrio
13° | zero99
14° | great steven
15° | aristoteles
16° | jacopo b98
17° | giacomo gioioso
Rassegna stampa
Irene Bignardi
Premio Oscar (16)
Golden Globes (6)


Articoli & News
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Chat | Shop |
prossimamente al cinema Oggi al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | MYmovies Club | trailer | download film | mygames |
Copyright© 2000 - 2016 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
XHTML | CSS | Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità