Balla coi lupi

Acquista su Ibs.it   Soundtrack Balla coi lupi   Dvd Balla coi lupi   Blu-Ray Balla coi lupi  
   
   
   
alierot martedì 10 marzo 2009
john ballo' con "due calzini", e fu subito storia. Valutazione 5 stelle su cinque
91%
No
9%

Definirlo solo un film storico è riduttivo, visto che non tralascia alcuna emozione: è intriso di sentimento, humor, azione, violenza e dramma.. tutti dosati alla massima potenza, senza risparmio, il tutto reso intensissimo dall'interpretazione di un cast di attori perfettamente " in parte". Una lunghissima pellicola, ma che non stanca neppure nella versione integrale. Meritatissimi tutti i suoi Oscar. Solo il trailer, credo non gli renda onore: la sensazione che sembra trasmettere, è quella di una commedia western... ed anche piuttosto superficiale. Ma, la perfezione, non è di questo mondo. E, Balla Coi Lupi, alla perfezione, ci va anche fin troppo vicino.

[+] lascia un commento a alierot »
d'accordo?
riccardo-87 mercoledì 6 gennaio 2010
un cammino tra i sentieri della vita Valutazione 5 stelle su cinque
88%
No
12%

Individuare in “Balla coi lupi” un tema predominante non è certo facile, dal momento che in questo film si ritrova, oltre che una netta presa di posizione a favore degli indiani, contro la visione di questi come “i cattivi”, seguendo in tal senso il filone iniziato con “Soldato blu”, capolavoro del 1970, anche un forte predominio di riflessione suoi fondamenti della vita, sulla importanza della semplicità, dell’amicizia, dell’amore; vi è un invito a superare le diversità e ad aprirsi all’altro, lezione che oggi più che mai è da imparare. Vi è inoltre un invito ad accettare i suoi costumi dell’altro e ad apprendere dall’altro. Tutto questo è rappresentato tramite personaggi caratterizzati alla perfezione, dalla saggezza di Dieci Orsi, alla personalità rude ma sincera di Vento nei capelli, all’amore per la vita e la pazienza di Uccello Scalciante. [+]

[+] lascia un commento a riccardo-87 »
d'accordo?
tramonto1883 martedì 12 febbraio 2008
quando la frontiera e la diversità sono valori Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

Film d'attualità più che mai al giorno d'oggi. Oggi che si pensa che i nostri "vicini di casa" siano dei mostri e che il diverso sia percepito come minaccia. Il film invece ci insegna quanto possiamo imparare da ciò che non conosciamo. Riguardatevi bene la prima ora di film: c'è tutto il fascino della frontiera, del "limes" per dirlo alla latina, dove al di là della collinetta della prateria inizia il territorio indiano. Dunbar vuole andarvi, vuole scoprire, capire chi sono costoro. Lui è l'ultimo abitante della civiltà, lui è il confine tra il noto e l'ignoto. A tutto questo sia aggiunga l'ottima fotografia, una degna colonna sonora di J. Barry (quello della mia Africa), ed un Kostner, che potrebbe spadroneggiare, ma non lo fa mai, si cala nel contesto naturale che lo circonda (ma saranno veri o artefatti i tramonti sulla prateria?). [+]

[+] lascia un commento a tramonto1883 »
d'accordo?
damiano giovedì 26 luglio 2007
un uomo che ritrovò se stesso Valutazione 5 stelle su cinque
69%
No
31%

il tenente john dunbar viene ferito in una battaglia della guerra di secessione americana ad una gamba ,la quale deve essere tagliata dai medici di campo per prevenire l'infezione.ma durante l'operazione i dottori fanno una pausa e nel frattempo il tenente morente incalza gli stivali e torna alla trincea del suo reggimento .e ormai in preda allo sconforto e alla pazzia di morire si dirige con un cavallo di fronte alla trincea dei nemici posizionata davanti alla propria.cosi facendo crea un sovversivo ,infatti i soldati nemici iniziano a sparare contro di lui non preoccupandosi degli altri che attaccheranno il campo nemico e vinceranno la battaglia.grazie al suo inconsapevole intervento il tenente guadagna la fiducia del colonello del suo reggimento che gli salva la gamba e gli dice di poter dirigersi su qualsiasi fronte dell'esercito a suo piacimento. [+]

[+] lascia un commento a damiano »
d'accordo?
iosonoleggenda691 sabato 25 dicembre 2010
la pista che conduce all'essere umano Valutazione 5 stelle su cinque
80%
No
20%

Film splendidamente diretto e interpretato da Kevin Costner. Ritmo lento e riflessivo, ma coinvolgente ed emozionante. Un sublime affresco della cultura indiana della seconda metà del XIX secolo.
Nonostante la lunghezza del film (oltre 3 ore e mezzo), la visione non risulta affatto pesante, anzi il film riesce fluido e ben orchestrato. Alcune scene, sottolineate da una fantastica colonna sonora e una natura incontaminata, rimangono impresse nella memoria e sono davvero splendide. Il dettaglio sulle abitudini Sioux è curato in modo approfondito. Le emozioni che riesce a suscitare questo film sono sincere e sublimi.
Il film tratta il tema dell'amicizia senza mai cadere nella banalità. [+]

[+] lascia un commento a iosonoleggenda691 »
d'accordo?
sasha73 domenica 30 dicembre 2012
indimenticabile Valutazione 5 stelle su cinque
77%
No
23%

Superba pellicola. Kostner in stato di grazia ci regala questo capolavoro che sa toccare le corde più profonde della nostra anima. Uno straordinario inno alla vita, al rispetto per gli altri esseri viventi, umani o animali che siano. Intenso e commovente il rapporto che si instaura tra il cavallo Sisko e il tenente nordista e tra quest'ultimo e il lupo "due calzini". Magistrale la capacità con cui Kostner riesce a narrare il delicato approccio tra il tenente da lui stesso interpretato e la comunità Sioux, nonchè la storia d'amore tra il medesimo e la donna bianca della comunità. Il tutto sullo sfondo di una natura meravigliosa, le sterminate praterie del Dakota, rappresentata con grande maestria. [+]

[+] lascia un commento a sasha73 »
d'accordo?
federica_88 venerdì 30 dicembre 2011
quando un uomo diventa bestia Valutazione 5 stelle su cinque
86%
No
14%

Un film coinvolgente capace di sprigionare nello spettatore emozioni forti talvolta completamente contrastanti che è impossibile non inducano alla riflessione. Il disprezzo, a parer mio, che dovrebbe suscitare il film non è verso l'uomo bianco ma verso qualsiasi uomo incapace di dar senso alle piccole cose considerando la natura esclusivamente come un fondo da sfruttare a suo piacimento. Balla coi lupi è infatti un uomo bianco che comprende quando sia stato inutile quello per il quale aveva lottato fino a quel momento, che capisce come il progresso tecnico se usato per determinati scopi porta solo morte e distruzione, alterando il normale corso degli eventi naturali. L'indiano non è altro che l'emblema dell'uomo semplice, che nonostante anni e anni di sviluppo economico, sociale, tecnico e politico, è capace, esattamente come John, di ritornare alla semplicità e ad un rapporto di compenetrazione con tutto quello che è vivo. [+]

[+] lascia un commento a federica_88 »
d'accordo?
dounia martedì 14 giugno 2011
la forza di credere alle proprie idee Valutazione 5 stelle su cinque
70%
No
30%

L'attore Kevin Costner, oltre che essere regista di "Balla coi lupi", interpreta il film ambientato in America, nel periodo della guerra di Secessione. Il film mette in evidenza vari aspetti positivi degli Indiani e del loro mondo che non viene riconosciuto dall'esercito americano. Nel film ci sono due fasi: la prima di ambientazione, di conoscenza del popolo indiano e di tranquillità; la seconda di turbolenza. Sono questi due modi diversi di vedere la vita. Inoltre la prima, durante la conoscenza degli Indiani Sioux, trasmette l'armonia, l'importanza di curarsi di popoli diversi, di vedere i loro usi e modi di vivere che vedo molto attuale.

[+] lascia un commento a dounia »
d'accordo?
fabio57 martedì 22 dicembre 2015
grande costner Valutazione 4 stelle su cinque
100%
No
0%

Epico questo western atipico,dove finalmente si dice la verità sul conto degli indiani indigeni dell'america del Nord, che furono sterminati senza pietà ed espropriati dei loro territori, con violenza e sopraffazione, da un manipolo di scellerati ,scoscienziati e cialtroni provenienti dall'inghilterra e non solo.Irriguardosi della cultura autoctona, imposero con la violenza i loro  "usi e costumi" eclissando la spiritualità profonda che animava queste popolazioni.Il rapporto tra l'uomo e  la natura è al centro di questa meravigliosa storia,in cui il "feeling" che si crea tra Costner e un lupo è veramente carnale.Il lupo è considerato da tutti un predatore, ma in realtà il più predatore di tutti è sempre l'uomo. [+]

[+] lascia un commento a fabio57 »
d'accordo?
renato c. domenica 21 febbraio 2010
un bellissimo western sugli indiani Valutazione 4 stelle su cinque
67%
No
33%

Un bellissimo western che rende giustizia agli Indiani. Un ottimo debbutto di Kevin Costner alla regia che gli è valso il premio Oscar! Ne ho visto la prima versione quando è uscito il film, e ho acquistato il DVD della versione di 4 ore e debbo dire che anche se ci sono scene in cui il protagonista è solo in qull'avamposto sperduto non l'ho trovato noioso in nessun momento; anzi, anche quelle scene, con quei paesaggi, con sottofondo la colonna sonora di John Barry erano bellissime! Questo film fa vedere la saggezza dei nativi d'America che avrebbero desiderato vivere in pace con i bianchi, se questi non li avessero combattuti ferocemente per impadronisi delle loro terre. L'inizio del dialogo tra Balla coi lupi ed il capo indiano fa capire molte cose ed è comprensibile, specialmente dopo e [+]

[+] lascia un commento a renato c. »
d'accordo?
pagina: 1 2 »
Balla coi lupi | Indice

Recensioni & Opinionisti Premi
Multimedia Shop & Showtime
Pubblico (per gradimento)
  1° | alierot
  2° | riccardo-87
  3° | tramonto1883
  4° | damiano
  5° | iosonoleggenda691
  6° | sasha73
  7° | federica_88
  8° | dounia
  9° | renato c.
10° | fabio57
11° | darkovic
12° | onufrio
13° | great steven
14° | zero99
15° | aristoteles
16° | jacopo b98
17° | giacomo gioioso
Rassegna stampa
Irene Bignardi
Premio Oscar (26)
Golden Globes (9)


Articoli & News
Poster e locandine
1 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 |
Immagini
1 | 2 |
Scheda | Cast | News | Trailer | Poster | Foto | Frasi | Rassegna Stampa | Pubblico | Forum | Shop |
prossimamente al cinema Film al cinema Novità in dvd Film in tv
Altri film » Altri film » Altri film » Altri film »
home | cinema | database | film | uscite | dvd | tv | box office | prossimamente | colonne sonore | Accedi | trailer | TROVASTREAMING |
Copyright© 2000 - 2019 MYmovies® // Mo-Net All rights reserved. P.IVA: 05056400483 - Licenza Siae n. 2792/I/2742 - credits | contatti | redazione@mymovies.it
Normativa sulla privacy | Termini e condizioni d'uso
pubblicità